• 31 commenti

Il mercato dei PC ancora in declino nel Q3 2017! HP, Lenovo e Dell i costruttori più forti

Non è certamente una novità scoprire che il mercato dei classici PC sia in declino, sempre più persone infatti utilizzano dispositivi differenti come smartphone o tablet come unico device in grado di compiere gran parte delle funzioni base utili per gli utenti.

Le società di analisi IDC e Gartner hanno in queste ore pubblicato i propri report sulle vendite di PC relativi al terzo trimestre 2017, i risultati confermano per il dodicesimo trimestre consecutivo che le vendite sono in calo, rispettivamente del 3,6% per Gartner e dello 0,5% per IDC.

Come mai tanta differenza tra i due dati? Le società di analisi prendono in considerazione device differenti, in particolare IDC tiene conto dei PC Desktop, Notebook e Chromebook, mentre Gartner tiene conto dei PC Desktop, Notebook e Convertibili/ibridi. Da segnalare inoltre come le performance peggiori sono state misurate negli Stati Uniti con vendite in calo del 10%.

HP, Lenovo e Dell sono rispettivamente i 3 costruttori più forti nel mercato PC (migliorando i risultati rispetto lo stesso trimestre dello scorso anno) riuscendo da sole a coprire quasi il 60% delle vendite nell’ultimo trimestre.

via

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Emanuele

    Sarò strano io, ma un PC / notebook lo trovo indispensabile. Il telefono / Tablet sono ancora troppo limitati

    • Fabio✓✓ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

      la penso come te, però la maggior parte degli “utenti medi” che non se ne intende o deve solo navigare su internet/inviare mail si accontenta di un tablet che ha anche il vantaggio di essere più leggero e meglio trasportabile

      • più che altro “utenti base” 😉

    • ricky1973

      E’ chiaro. Operare “seriamente” su un pc è ben altra cosa che adoperare un dispositivo mobile. Però è chiaro che i telefoni han preso il sopravvento per le operazioni più comuni o semplificate… anche a scapito dei tablet, le cui vendite globali sono in calo da diverso tempo.

      • Luca Serri

        Le vendite dei tablet sono in calo da un po’ di tempo perché a differenza degli smartphone durano di più e quindi devi sostituirli con minore frequenza. Anche per i PC una delle cause è questa.

        • ricky1973

          I fattori sono molteplici.
          Oltre a essere più soggetti ad usura, gli smartphone vengono cambiati molto più spesso non magari per una reale necessità o obsolescenza, ma per mera volubilità dell’acquirente. E quando si acquista uno smartphone nuovo, è piuttosto probabile che ne venga preso uno più grande rispetto a quanto si sia preso prima (visto che la dimensione media di questi prodotti è sempre in aumento)… ovviamente più grande è lo smartphone (per non parlare dei “phablet” da 6-7 pollici) e più fa “concorrenza” ad un prodotto come il tablet. Per l’utenza business poi la quota di mercato è stata anche rosicchiata dai nuovi prodotti “ibridi” tipo surface

  • Alemar78

    OT!!! Per chi come me l’aspettava da sempre è stata rilasciata la app Plainpay!!! Ottimo…

    • Jabber00

      Sul 950 dice che non e’ compatibile perche’ richiede la “telefonia integrata”… :-

  • salvatore

    Per me il notebook è indispensabile, i tablet non gli uso i Smartphone gli uso per passatempo

    • MatitaNera

      per tanti altri evidentemente non è così

  • salvatore

    Concordo sui notebook, ma io sono affezionato ad acer e hp

  • War 78

    Il Zenfone 4 Pro é molto interessante..

  • floriano

    in effetti il portatile lo accendo solo quando mi serve lo schermo grande, per il resto mi basta il cellulare ….

  • Alemar78

    OT: Rilasciata la build 15254.1 per il mobile di redastone3. Dovrebbe essere la RTM che verrà rilasciata la prossima settimana

  • Palmiro Boranga

    “riuscendo da sole a coprire oltre il 60% delle vendite”

    quasi il 60% delle vendite.

    • Tonyxx85

      Corretto 😉

  • Francesco

    Uhm… che sorpresa… MS, magari era meglio impegnarsi di più e non abbandonare il mobile cosi in malo modo?

  • Francesco

    Sono curioso di conoscere i dati di Apple, se i suoi desktop sono in declino o stabili.

  • TurboCobra11

    Infatti l’os è gratis giusto. Non ci guadagna mica, che gli frega se si vendono pc… ma che cavolo dici?!

    • Luca Serri

      Il succo del discorso è che i guadagni di Microsoft dalla vendita di licenze Windows sono marginali. Se i PC vendono meno ma rimangono usati, per loro non dovrebbe essere un grosso problema.

      • Francesco

        Non sono d’accordo, questa news conferma un trend ormai chiaro da anni, il fisso si ridurrà ad una nicchia cosi come la posizione di MS se punta (come pare) solo sul fisso. E’ impossibile che i desktop/laptop rimangano usati alla stessa maniera di oggi, semplicemente perché il mercato viene rosicchiato dal mobile, immagino che con strumenti come continum (in salsa android o chissà anche ios) davvero una buona fetta di chi oggi necessita un PC lo abbandonerà senza pentimento alcuno. SI lo so che hanno il cloud (mica solo loro…) e servizi di Office (io vado di Libre Office, per i miei scopi è più che sufficiente), ma davvero garantiranno a MS di rimanere il colosso che ora con la sua posizione cosi dominante? Io penso proprio di no (il mio parere è quello di un pinco pallino che guarda la situazione da fuori, quindi tanto per dire)

        • Luca Serri

          È chiaro che il mobile è il futuro, ma se per Microsoft portava solo enormi perdite e nessun vantaggio significativo non vedo perché accanirsi a dire che avrebbero dovuto continuare a provarci. Ormai hanno perso il treno (e non per colpa di Nadella ma del tanto osannato Ballmer).
          Dato che i PC sono in declino da svariati anni ma Microsoft no, per come la vedo io è indice del fatto che i loro guadagni non dipendono molto da Windows Desktop, altrimenti MS sarebbe in calo da un po’. Ciò non toglie che dovranno evitare altre dormite per non farsi fregare di nuovo.

          • Francesco

            Dici bene, però potrebbe (dico potrebbe) essere una lettura semplicistica. Ms potrebbe non essere in calo cosi come lo è il mondo desktop semplicemente perché ha moltiplicato i prodotti legati al mondo desktop/laptop, riducendo o annullando del tutto l’impatto delle perdite, ma dipendendo comunque dal desktop in generale. Sul mobile ne abbiamo già discusso, a mio avviso (opinione che vale quel che vale), avrebbero dovuto combattere con le unghie e con i denti senza arrendersi, difendendo comunque quelle nicchie raggiunte, trovando altre strategie etc. etc. per poi sperare di traghettare il tutto verso il loro famoso shift tecnologico (che per quanto ne sappiamo potrebbe non arrivare o arrivare troppo tardi). Che abbiano perso il treno è innegabile, però nella storia di MS ci sono casi lampanti, proprio in passato MS era una ditta sconosciuta, di poco conto rispetto ad IMB, eppure si sono inseriti magistralmente in un mercato si in grande evoluzione, ma con dei dominatori assolutamente ben consolidati.

          • Luca Serri

            Proprio per il voluto declino di W10M mi viene da pensare che non arriverà questo fantomatico “device definitivo”, perché non hanno idee per ribaltare la situazione ora come ora. Allo stesso tempo però non credo che abbandonino del tutto il settore mobile, ma piuttosto penso che useranno un OS diverso da W10M (progressivamente dismesso perché non gli servirà più) che derivi fortemente da W10 Desktop, più o meno come il rumoreggiato Andromeda.

          • Francesco

            Concordo, però non si capisce come e dove (e quando) dovrebbero rientrare. Qualunque cosa si inventino, avrà comunque uno schermo e avrà connessione ad internet e un sarà in grado di ricevere telefonate… cosa ricorda? Sarò io di immaginazione limitata, ma questi aspetti sono fondamentali a meno di pensare a soluzioni futuristiche e anche troppo fantasiose. Insomma, non si capisce una mazza se nonché hanno toppato alla grande nel settore più importante in assoluto che potrebbe pregiudicare il futuro dell’azienda, e neanche a farlo apposta, sta volta aveva davvero un buon prodotto a mio avviso

          • Luca Serri

            Neanch’io riesco a immaginare cosa possano inventarsi di così rivoluzionario, ma magari è una di quelle idee che non ci verrebbe mai in mente senza averla mai vista. O magari non hanno proprio nulla in mente XD

  • TurboCobra11

    Beh alla fine a parte il rinnovamento dei processori, è un po’ di ram in più, cosa cambia fra un computer di adesso e uno di 5—6anni fa. Il mio portatile è del 2011 adesso ho preso un ssd da montarci su, non cambio l’intero portatile perché per 500-600€ ho ancora schermi solo HD, hdd meccanici da 500gb e le solite cose di anni e anni, per un po’ più di ram e un processore più efficiente non vale la pena cambiare. Inoltre da quando ho il Tablet lo uso pochissimo, uso che già era calato da quando presi il primo smartphone, il mio amato L925

    • Palmiro Boranga

      Concordo pienamente, ormai l’incremento tra una generazione e l’altra di CPU è talmente risicato che la sostituzione della macchina non giustifica la spesa da sostenere (tantopiù che ormai è dai Nehalem che Intel sforna pure un socket l’anno o quasi, quindi va letteralmente cambiato quasi tutto).

    • Luca Serri

      Vero, se uno è minimamente pratico fa prima a cambiare quei 2-3 componenti piuttosto che l’intero PC.

  • Francesco

    Coma cosa c’entra? Leggi bene il mio commento, non do di certo la cola a MS, non è lei ad aver deciso che debba esserci un calo oppure si è comportata male nel settore desktop, il mio commento si riferisce al fatto che MS ha ormai, in sostanza, ufficializzato l’abbandono del mobile ed era ed è palese che il mobile è il futuro e il settore desktop è destinato ad un inesorabile declino, quindi una scelta davvero discutibile che, a mio avviso, mostra come si segua una strategia a breve termine (magari per contentare gli azionisti di oggi e rimpinguare il portafogli del CEO).

  • Fede64

    Sono alla ricerca di un convertibile per sostituire il mio Surface 1.
    Ho visto in giro l’ ASUS Performer 3.
    Qualcuno lo consiglia oppure cè di meglio, soprattutto a raporto qualità/prezzo?