• 19 commenti

Windows 10, ora è al 28% di share su PC

Puntuale come ogni inizio mese arriva il report di NetMarketShare sull’andamento dei Sistemi Operativi e dei Browser WEB ed anche per il mese di Agosto appena concluso non sono mancati dati interessanti.

Per quanto riguarda il settore PC Windows 10 compie un altro piccolo balzo portandosi al 28% rispetto al 27,63% di Luglio erodendo qualcosa a Windows 7 che cala leggermente dal 48,91% al 48,43%.

Stabile Windows XP, ora al 6,07% rispetto al 6,10% del mese precedente, mentre cala Windows 8.1 dal 6,48% al 6,07%. Piccola crescita invece per Mac OS X che passa dal 3,52% di Luglio al 3,59% di Agosto mentre Linux compie un vero e proprio balzo con un +0,84% al 3,37 % rispetto al 2,53% di Luglio. Differenze marginali per il resto degli OS.

Complessivamente la quota Windows è pari al 90,7% del mercato PC in leggero calo dal 91,45% rilevato a Luglio proprio a causa di Linux. Perde qualcosa anche Mac OS al 5,94% contro il 6,02% del mese precedente.

Per quanto riguarda il comparto Browser dopo mesi di crescita Google Chrome vede una leggera contrazione nel computo totale delle sue versioni installate, passando dal 59,57 % di Luglio al 59,38% di Agosto; in calo anche Internet Explorer, ora al 15,58% dal 16,5% precedente.

Cala, seppur leggermente, anche Firefox dal 12,32% al 12,28% mentre Microsoft Edge cresce in modo impercettibile dal 5,65% al 5,66%. Ma è Apple con Safari a fare un piccolo balzo in avanti dal 3,66 % rilevato a Luglio al 3,87 % di Agosto, un dato che sembra aver rosicchiato quote a Chrome. Continua evidentemente la difficoltà di Edge, seppur in leggera crescita, a prendere quote sia a Chrome che al vecchio Internet Explorer.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Io ha detto:

    Chrome 59%???

  2. Redentor ha detto:

    Altri 15 anni e potrà inglobare le quote di Win7.

  3. Gianni ha detto:

    Chrome (=Google) regna sovrano anche nel mondo browser su Desktop…
    http://gs.statcounter.com/browser-market-share
    Microsoft non riesce a farsi valere neanche con Edge…ormai abbiamo IE usato da 4 gatti..e Edge sconosciuto…
    Questo significa che gli sviluppatori testeranno innanzitutto i loro siti per Chrome e Safari (per via di Mac) e gli altri ciccia se non vanno….

    • Gino G ha detto:

      In questi giorni ho deciso di dare una chance a Edge, per tenere aperto in background un sitarello. Con Firefox era sempre andato tutto bene. Con Edge (ripeto: un sito aperto) blocchi continui, chiusure improvvise… è imbarazzante.

      • Del Fante Guido ha detto:

        Impossibile, mai avuto un problema con Edge da due anni a questa parte. Al contrario con Firefox sul mio Surface continui crash.

      • 000 ha detto:

        Mi pare strano, io lo uso con molte schede aperte anche su pagine con video… A fine dell’anno scorso ti avrei dato ragione, ora no…

      • paolo ha detto:

        Strano, su pc poco performanti (ho un muletto con cpu celeron j1900) edge è visibilmente più veloce di firefox e chrome (soprattutto su siti “pesanti” tipo netflix e youtube). Normalmente preferisco firefox ma sul quel pc edge è l’unico ad avere perfomance accettabili: firefox spesso va in “not responding” per interi secondi.

        Lo uso con più schede aperte, sullo stesso pc con 4gb di ram, e non mi ricordo che sia mai andato in crash.

        • Gino G ha detto:

          Aspetta però, le performance sono ok. Ogni tanto però si chiude da solo. RAM ce n’è (12 GB) infatti firefox (e pale moon) con decine di schede aperte non batte ciglio.

          • paolo ha detto:

            Appunto dicevo: “strano”, sul mio pc carretta non ricordo che sia mai crashato ed è pure il più veloce (ma non parlo certo di decine di schede…credo di non superare mai le tre/quattro).

  4. tecnas76 ha detto:

    O.T. speriamo che arrivi presto la build ufficiale w10m, l’ultima è stata un disastro!

  5. Gino G ha detto:

    Non smetterò di pensare che i dati di chrome siano falsati.

    • marcoesseBg ha detto:

      nell’articolo c’è scritto “versioni installate” e te credo, Chrome me lo sono trovato installato un sacco di volte, per mia disattenzione o loro furbizia, tipo con CCleaner e 1000 altri programmi, che te lo installano “a tua insaputa” poi non credo che in molti, lo disinstallino, come ho sempre fatto io ;) se lo tengono installato, magari senza manco usarlo.

      • 000 ha detto:

        Che vouie fare…io non lo uso più ma ho comunque chrome e firefox per casi particolari…penso che per molti valga la stessa cosa e queste misurazioni faticano sempre ad essere precise…

      • Gino G ha detto:

        Mah, allora è come Windows 10 che si installava ad insaputa degli utenti? Bisogna fare attenzione ;)

        Per me è proprio una questione di conteggio.

  6. Carlo Gamna ha detto:

    Nello stesso studio viene analizzata anche la diffusione dei sistemi operativi nel mobile&tablet.
    Windows phone è allo 0,81%.

Rispondi a marcoesseBg Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *