• 7 commenti

Surface Pro LTE fa la sua prima apparizione

Finalmente stanno diventando sempre più concreti i segnali di un imminente arrivo del nuovo Surface Pro LTE con connessione Cellular.

Atteso da tempo da parecchi utenti attratti dal concetto di convertibile 2 in 1 ma frenati dalla mancanza di connessione Cellular, caratteristica spesso richiesta per un device votato alla mobilità, ora sembra che Microsoft sia in dirittura d’arrivo.

A parte le indiscrezioni che vedono Surface Pro LTE protagonista del prossimo evento Future Decoded in programma il prossimo 31 Ottobre e 1 Novembre a Londra, forse a fianco della prossima generazione di Surface Book, questa volta è il retailer Misco a suggerire un prossimo arrivo di un Surface Pro in versione LTE.

Sul portale inglese del noto rivenditore IT è infatti possibile preordinare la nuova versione del 2 in 1 con connessione LTE Cellular nella configurazione intermedia con processore Core i5, 8 GB Ram e SSD 256 GB, ora posizionato ad un prezzo di circa £ 145,00 in più rispetto alla classica configurazione Wi-Fi only, £ 1169,00 contro £ 1024,00. Secondo il distributore, peraltro, il nuovo modello LTE dovrebbe essere disponibile a partire da Dicembre, circa un mese dopo il probabile lancio che Microsoft farà all’evento londinese.

Una declinazione di Surface Pro con connessione LTE potrebbe rendere la soluzione Microsoft ancora più attraente e competitiva con la proposta iPad Pro di Apple, a volte favorita in alcuni ambiti proprio per la presenza della connettività Cellular.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • GiobyOne

    Indubbiamente il Surface Pro e’ maturo per avere a bordo la sim di connessione, quasi “indispensabile” in ambiente business. La possibilita’ di attivare l’hot spot dai telefoni ha ridotto sensibilmente questa necessita’.

  • USBunny

    Io non capisco come mai questa ostilità da parte dei produttori di aggiungere un modulo sim, lo ha fatto la mediacom e non riescono gli altri? secondo me non è che “non riescano”…..

  • USBunny

    cioè siamo nel 2017, ci sono tablet android da 100 euro con la sim e non riescono a metterla dentro dei portatili o tablet più grandi?

    • Ren

      Non é un discorso di fattibilità ma un produttore hardware per una questione meramente produttiva prima di cambiare o aggiungere elementi alla filiera di assemblaggio, deve assicurarsi di avere un ritorno economico dal nuovo prodotto. In caso contrario sarebbe una spesa aggiuntiva inutile; evidentemente si sono creati i presupposti in termini di vendite (o possibili tali) da permettere a Microsoft di portare il modulo Sim anche nel Surface Pro (oltre ad una ottimizzazione software che in questi casi é obbligata).

    • GiobyOne

      Abbiamo avuto vai notebook con a bordo le sim (dell, Sony…ecc) il problema e’ che le tecnologia delle connessioni viaggia a galoppo…3g/4g/5g ecc…. e dopo poco ti trovi un prodotto valido con una connessione obsoleta e di conseguenza lenta. La chiavetta, hotspot wifi o altro ti permette di superare questo problema. Forse per questo nei laptop vengono poco implementate.

      • USBunny

        Sì ma era roba da millemila euro, l’unico pc appetibile ad averla che ho visto era un 2 in 1 della mediacom

  • tecnas76

    O.t.: Lumia 950 la batteria già da qualche mese non mi durava più, ma dopo gli ultimi due aggiornamenti non riusciva a caricarsi completamente. Ieri è arrivata la batteria nuova, messa a caricare questa notte risultato non si è caricata completamente. Morale della favola le ultime build fanno pietà!