• 75 commenti

L’app ufficiale Subito.it per Windows Phone si aggiorna alla versione 2.4 | Agg. x1 – WebApp

L’app Subito.it permette di accedere ai contenuti del popolare sito di annunci italiano in maniera immediata direttamente dal nostro smartphone.

Subito_it_plaffo

L’app ufficiale per Windows Phone 8.1 e Windows 10 Mobile in queste ore ha ricevuto un aggiornamento che porta l’applicazione alla 2.4 implementando le seguenti novità:

  • Salvataggio e sincronizzazione dei tuoi annunci preferiti e delle ricerche ricorrenti tra tutti i tuoi dispositivi
  • Visualizzazione degli Shop IMPRESA+

Se siete interessati, potete scaricare la nuova versione di Subito.it per Windows Phone 8.1 gratuitamente tramite il link diretto che trovate sotto.

Nota. Purtroppo, attualmente molti utenti riscontrano problemi nel download di questo update (come per l’aggiornamento all’app Posta e Calendario), se siete tra questi vi consigliamo di riprovare più tardi.

Aggiornamento x1

L’update ora avviene con successo, come segnalato dal nostro utente JimmiV nei commenti, con il nuovo update l’azienda ha deciso di rimuovere la vecchia applicazione e rilasciare una semplice WebApp che porta al sito mobile.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. ilmondobrucia ha detto:

    Yepp mode on.
    Incredibile è come vi dicevo io wp10m non morirà, visto che aggiornano le app, e chissà quante altre, lunga vita a wp10m ❤.

    Off
    I 4 gatti rimasti aspettano che tira le cuoia il propio Lumia per poter comprare altro

    • Luca ha detto:

      Io sinceramente non sto aspettando che muoia il mio Lumia, anzi vorrei tenerlo il più possibile… Quello che sto aspettando è un’alternativa ad un sistema pessimo come android e costoso come quello di Apple… Uno che vuole cambiare non aspetta, lo fa e basta.

      • ilmondobrucia ha detto:

        Certo, uno che i soldi lo cambia. Che discorsi.

        Anche io il mio Lumia lo avrei voluto tenerlo tutta la vita, ma il navigatore non è integrato come si deve con edge, cerco un locale pigio sul browser naviga e mi riporta a Google maps, quindi apro mappe di Wp10m e scrivo a mano l’indirizzo. Edge è lento a volte si blocca, un semplice copia incolla è molto difficoltoso non prende spesso il testo.
        Lo store è organizzato male anche nella ricerca. Ecc ecc..

        Android pessimo, come mai?

        • Luca ha detto:

          Non è che non possa permettermi un nuovo cellulare, ma sinceramente non centralizzo la mia vita su di esso, deve essere una utilità… A me le mappe fortunatamente funzionano… Non le uso tutti i giorni ma quando mi servono fanno quel che devono… Non capisco il discorso sul navigatore integrato con edge, non ho mai provato ad usarne uno tramite browser… Edge sinceramente non mi da problemi… Come le mappe lo uso quando mi serve e ripeto, non sto sempre attaccato al cellulare… Sarà che per mestiere ci sto continuamente con i telefoni in mano e sarà proprio a causa del mio mestiere che non riesco a digerire android, ma se posso cammino guardandomi intorno, non facebook sul cellulare… Non capisco veramente che problemi tu possa avere con un copia e incolla… E’ da eoni a questa parte che su qualsiasi sistema visogna premere un pulsante per copiare e un altro per incollare, non capisco perchè questa procedura debba diventare difficoltosa su Win10M… Lo store è organizzato a modo suo, con le categorie ecc ecc come ogni store… Parli di ricerca? Non conosco ovviamente gli algoritmi di ricerca che stanno dietro lo store e per questo non mi esprimo sulla bonta o meno di tale funzione, ma posso dirti per certo che ogni sviluppatore definisce delle keyword per ognuna delle sue app proprio per rendere più facile la ricerca delle stesse sullo store… Se uno cerca qualcosa di specifico lo trova (se c’è, chiaro), se uno naviga nello store in cerca di qualcosa senza un’idea precisa allora la salta proprio la ricerca intesa come funzionalità… Boh…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Android è pessimo come mai?

            Riguardo le mappe, se metto un indirizzo lo trova, e fino li ci siamo.
            Ma se cerco su edge un negozio che non conosco l’indirizzo, e pigio sul tasto naviga, mi riporta a Google maps e mi chiede se voglio scaricare l’applicazione che naturalmente non c’è.

            Per il copia e incolla il problema è che e a volte non capisce che vorrei evidenziare il testo per poi copiarlo. In pratica non è che non sia capace a fare copia in colla ma non prende l’input del mio dito come se non pigiassi niente. (non è un problema del mio Lumia)

            Neanche io centralizzo la mia vita su uno smartphone ma se si tiene sempre in tasca e non lo si usa mai o poco allora ok. Ma se si usa un minimo e non parlo di Facebook che neanche c’è l’ho è un’altro discorso

          • Luca ha detto:

            Android è una merda perchè le cose non funzionano mai come dovrebbero. Lato sviluppo c’è una frammentazione tale che rende difficoltosi parecchi scenari che potrebbero risolversi in maniera decisamente più lineare, frammentazione che viene creata in primo luogo da google e peggiorata dalle personalizzazioni dei vari produttori che interferiscono con API base come il recupero di una o più foto da quella che dovrebbe essere LA galleria alla riproduzione di video. Codice che va avanti più per workaround che per come dovrebbe essere e può essere colpa dello sviluppatore (che chiaramente punta a supportare più versioni possibili per una maggiore utenza) fino ad un certo punto. Ho messo mani su tanti di quei progetti importanti che da utilizzatore non vorrei mai usarli… Scarichi apk, li decompili e scopri le peggio cose completamente in chiaro… Non voglio aprire un capitolo sul discorso sicurezza… Ci lamentiamo che su Windows non ci sono le app sulle banche? Su android nemmeno la utilizzerei l’app della mia banca… Vogliamo parlare del supporto? Spendere quanto un iPhone per avere uno smartphone che resterà aggiornato fino ad un massimo di due major… Non esiste, non esiste proprio! E io che ci sviluppo esigo un telefono aggiornato in modo da tenere aggiornate anche le app che faccio io… Un dispositivo di test da 1000€ però non è cosa buona e ricorrere ad una custom rom NON è una soluzione… Parliamo di altri problemi come quello che è capitato poco tempo fa ad una mia parente… Il telefono non gli squilla più… Portato in assistenza e non trovavano il problema (vabbè, magari era scarsa l’assistenza)… Dopo non si sa quante ricerche, sai qual era il problema? La gestione delle priorità del sistema stesso! Le funzioni telefoniche hanno una gestione delle priorità tale e quale a quella delle altre app, ciò significa che se non è on top come succede ad esempio su iOS, il sistema può decidere che una telefonata può aspettare rispetto ad un altro processo… Ci rendiamo conto? Ora io non so se quel problema è stato causato dall’utente o da qualcos’altro che ha toccato quell’impostazione, posso dire con una certa sicurezza che l’utente non entra in impostazioni così profonde, ma alla fine tutto può essere… Insomma, io sinceramente non voglio spendere 300€ per un telefono decente, mal supportato e con robe del genere, non voglio spenderne 1000 in generale, ma soprattutto su un sistema che dovrà far girare app scritte per girare soprattutto su versioni vecchie, troncando magari le funzionalità degli SDK più recenti che potrebbe sfruttare a causa della frammentazione… Se un iPhone costa troppo rispetto a quello che offre, la relazione è ancora più forte per un android…
            Sia chiaro, questo è il mio punto di vista, constatato da me e dalle mie esperienze… Non ho in alcun modo la presuzione di dire che tutti riscontrano i problemi che ho citato, anche perchè a nessuno è richiesto di conoscere un framework per scegliere un sistema… Condivisibili o meno, rimangono valutazioni mie :)

          • ilmondobrucia ha detto:

            Almeno hai mai usato una Android? chiaramente no, almeno uno decente

            Ormai è 1anno che uso Android tra Xperia z3 z3c è ora Xperia x è un fulmine e non si blocca mai. Mai un riavvio puoi decidere che app cancellare o bloccare, il multitaskin è fulmineo, e ti fa rimpiangere le 8 o 16 app in background di wp10m, un’altro pianeta in tutto.

            Lascia stare gli sdk, e le cavolate varie.

            Le cose vanno provare e decidere con attenzione che Android si compra, ovvio che un Android da 100 euro sarà un po’ lento, e dipende dalla marca per i futuri aggiornamenti e assistenza.

            Ora come ora per avere un buon terminale a un prezzo accessibe e funzionale potrei dirti moto g5 plus, o cmq con Android più stock possibile, Xperia sono molto validi. Se passi a questi non torni più indietro

            Poi ovvio che se si usa un Samsung e ci si inizia a installare sfondi animati, ci si cambia il tema alla fine diventa pesante e il sistema fatica a girare.

            Per curiosità che Lumia hai? Che telefono Android hai provato?
            Il tuo ragionamento che mi hai scritto sembra il mio quando acquistai il mio lumia, ma alla fine se usato bene Android funziona.

          • Luca ha detto:

            Credevo fosse chiaro… Sono letteralmente circondato di telefoni e tablet android… E’ il mio mestiere…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Che vuoi che ti dica il mio Xperia X e Z funziona molto bene. Se Android dici che fa schifo che problemi potrebbe avere il mio Xperia?

            Cmq a parte i tecnicismi, non mi hai ancora detto perché fa così schifo Android nell’uso quotidiano, chiaramente parlato di smartphone di almeno 200 euro.
            tanto per sapere.

          • Luca ha detto:

            Credo di aver spiegato abbastanza esaustivamente i motivi per cui reputo android un sistema pessimo… Tu non vuoi guardare i tecnicismi, io si, e baso la mia scelta anche sulle mie conoscenze del sistema grazie al lavoro che faccio… Non riuscirei a tapparmi gli occhi relegando il discorso al semplice “uso quotidiano” nemmeno volendo, quindi nel caso rileggi la mia argomentazione e prova ad adottare il mio punto di vista… Se poi per te quelle cose contano poco va bene così, come ho già detto non punto ad imporre la mia opinione…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Tu dici che Android fa schifo, ma il mio è tre mesi sempre acceso e tutto funziona a meraviglia.

            Se poi le app sono fatte con i piedi o c’è deframmentazione alla fine se tutto funziona che importanza più avere all’utente finale.

            Non puoi limitarti hai tecnicismi, chi legge “Android fa schifo “magari ti dà ragione e compra altro. Dovresti dire” Android funziona bene, e scegliendo il giusto teminale potrà dare delle buone soddisfazioni”

          • Luca ha detto:

            Senti, ti rispondo l’ultima volta e chiudo qua perché inizio a stancarmi di ripetere le stesse cose…
            Ti basi solo sulla tua esperienza e tendi a generalizzare… Non va bene. Io ho ripetuto più di una volta che questa è la mia esperienza, non dovresti contestarla in questo modo… Secondo il tuo ragionamento e le mie esperienza dovrei dire “Android funziona male perché rischi che non ricevi più telefonate” la gente mi da ragione e non lo compra evitando malfunzionamenti come quello che ho citato nel precedente commento… Non sarebbe comunque giusto perché mi rendo conto che è un caso quello che è capitato, ma a me, Luca, lascia intendere che ci sono gestioni malsane in questo sistema e io, Luca, soldi su un sistema del genere non li voglio spendere… Riesci ad accettarlo? O devo farmi un android perché tu non hai avuto problemi? Io non metto in dubbio che possa dare soddisfazioni, ma tu non puoi dire che sia esente da problemi, anzi…
            Buona serata

          • ilmondobrucia ha detto:

            Ok, continua a dirmi che non spendi soldi su Android, ho capito che lo dici tanto per dire è non sai nemmeno tu il motivo di preciso.
            Io non generalizzo, anche perché se ti parlo di un A3 2016 bello carino costoso, ma da lanciare contro il muro, e da li ti potrei dire che Android fa schivo.
            Chiudiamo qui.

          • Mariano Mercuri ha detto:

            Ma il motivo preciso te lo ha detto: è un sistema operativo scritto male. Come “50 sfumature di grigio”, al di là dei contenuti che possono piacere o meno, uno che si intende di letteratura sa che è scritto male, proprio a livello di struttura, di ripetizioni ridondanti e buchi di trama o passaggi illogici. Che poi abbia venduto milioni di copie e la casalinga di Voghera si bagni leggendolo è un altro discorso, ognuno legge quel che vuole…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Non ci posso credere, di nuovo le stesse risposte. Ma senza neanche un esempio pratico.

            Altri esempi?

            Dove hai letto che 1 volta su 1 milione non riceve una telefonata? Mi prendi in giro?? È come dire che su 1 milioni passi, 1 volta potrei prendere una storta, allora io faccio schivo e mi butto dal ponte.

            Cmq è logico e lampante che un sistema operativo perfetto non esiste. Ho anche wp10m e anche lui ha i suoi problemi, come anche iPhone.

            Allora Windows fa schivo perché sul mio PC da 100euro e 1 giga di ram si blocca il PC.

            Stessa cosa con Android se installato su smartphone da due soldi con un forte personalizzazione del produttore il cell potrebbe dare problemi.

            Poi ti ripeto sul mio Xperia x tutto funziona a meraviglia, come mai?????

          • Mariano Mercuri ha detto:

            Ma sei analfabeta funzionale? Capisci quel che la gente scrive? Non è un problema nel senso di bug, è un problema nel senso di decisione su come il telefono deve gestire una cosa. Altri problemi? Te li ha scritti: sono tutti relativi alla struttura dell’OS, le app sono emulate, il framework fa pena, se non sei uno sviluppatore queste cose non le puoi capire fino in fondo e ti devi fidare di chi invece le sa. Uno sviluppatore deve per forza sviluppare per Android perché il mercato lo richiede, ma fidati che ne farebbe volentieri a meno. Non che il framework di Windows 10 sia meglio, ho sentito parecchie lamentele da amici sviluppatori anche su di lui. Luca ti ha detto che nell’uso quotidiano, soprattutto sui top di gamma, tutto funziona bene, non si discute, ma sotto il codice è scritto male, fa schifo, è un OS a cui stanno mettendo di anno in anno delle pezze (oltre ad aggiungere sporadicamente qualche funzione), ma il più è mettere delle pezze perché ha delle fondamenta costruite male! La casa sta in piedi, ma al primo terremoto viene giù tutto… quante possibilità ci sono che arrivi un terremoto (metaforico)? Poche, infatti è l’OS di maggior successo, ma rimane il fatto che se uno è architetto e vede le fondamenta, capisce che c’è un problema di fondo e preferisce vivere altrove…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Non capisco forse perché non sono un programmatore, e se ti spiegassi in parole più semplici.
            Ma se Android fa così pena allora come fa a funzionare bene su i dispositivi, con le relative app?

            Nel senso, con tutti quei problemi sotto il cofano il sistema dovrebbe non funzionare come si deve.

            Dici che le app sono emulate, so che vuol dire emulare, ma sulle app che significa? Cosa comporta? Su ios e wp10m non lo sono?

            Cmq secondo me la fai più grassa di quello che è.
            È più facile avere problemi di natura hardware e costruzione del cellulare che del sistema operativo in sé.

          • Mariano Mercuri ha detto:

            Beh, non per niente pompano sempre di più RAM e processore. Su Android tra il codice che scrive lo sviluppatore e le istruzioni che arrivano alla macchina ci sono tanti livelli di “condivisione”, il framework (neanche io sono sviluppatore eh, son cose che mi ha spiegato un mio amico sviluppatore) è quello che traduce “input nome e cognome, visualizza immagine x in posizione x, y etc.) in 000111010100010. Su W10M fa cagare uguale eh, il migliore è quello di iOS, infatti iPhone gira bene tanto quanto un Android con 6GB di RAM e processore octacore, è quando si dice “sistema operativo ottimizzato”, è lo stesso motivo anche per cui Sony gira bene e Samsung con hw uguale gira male, perché Sony è capace di mettere delle pezze… come ti dicevo prima e ti diceva Luca, nessuno ti impedisce di usare Android, alla fine gira bene nell’uso quotidiano per il 99% delle persone, ma se uno se ne intende e sa vedere oltre (come un architetto sa giudicare meglio una struttura di uno che non si è fatto 5 anni di architettura) allora ecco che magari certe sottigliezze gli danno fastidio… come il discorso di 50 sfumature di grigio, se non hai mai letto un libro può anche essere che non ti accorgi che è scritto di merda…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Ho verificato sul mio, le autorizzazioni della parte telefonia sul launcher Xperia home non c’erano e il telefono a sempre funzionato perfettamente. Mi sa che ti sei sbagliato riguardo quello

          • Mariano Mercuri ha detto:

            non c’erano nel senso che non avevi autorizzato? perché magari sony ignora quella spunta e fa sì che la cosa non si incasini… con wiko sì

          • ilmondobrucia ha detto:

            Te mi hai fatto un esempio su Xperia zx io avendo Xperia ho controllato. E non ho le autorizzazioni. In teoria se è come dico te avrei problemi nella parte telefonica.

            Quel problema sul wiko potrebbe che appunto wiko raccoglie dati di utilizzo, oppure era installato un launcher di terze parti come potrebbe essere nova

          • Mariano Mercuri ha detto:

            Allora, non è che posso mettermi a provare a inserire la sim in tutti i telefoni che ho in negozio, magari non è nemmeno il launcher che deve avere l’autorizzazione, tra l’altro su wiko, a parte che lo hanno fixato, era un problema che si presentava se il telefono era già acceso perché in quel caso la telefonata compariva a tendina e non a schermo intero così potevi ignorare la chiamata e continuare ad utilizzare il telefono lasciandolo squillare, su xperia non so se c’è la stessa funzione. Ma a prescindere non è questo il punto, o meglio, è proprio questo il punto: c’è troppa frammentazione, un produttore può rendere lo stesso OS o meraviglioso o una merda in base a come su ogni singolo telefono implementa o toglie funzioni dal progetto originale, che comunque di suo è, appunto, un OS che funziona ma non vuol dire che è scritto bene, una casa può avere fondamenta normali o fondamenta antisismiche, un OS scritto bene, progettato bene fin dall’inizio, ha fondamenta antisismiche, Android ha fondamenta normali, la casa sta in piedi, non crolla in condizioni normali… Sony è una delle migliori, rafforza le fondamenta, ma sono cose che aggiunge, non riprogetta le fondamenta da zero rendendole antisismiche… quindi magari problemi sulle telefonate non le avrai mai su Sony al di là dei permessi o non permessi, capisci quel che dobbiamo dire? Non devi fossilizzarti sui singoli casi, devi avere una visione più ampia della cosa! Se uno sviluppatore ti dice che Android ha un codice scritto male vuol dire che ha un codice scritto male. Io non sono uno sviluppatore ma ho studiato un po’ di C alle superiori. Facciamo finta che devi scrivere il codice per un programma che somma due numeri: un codice scritto bene può avere 4 righe di codice, utilizzare lo spazio per due variabili e poco altro, un programma scritto male può avere il doppio delle righe di codice, occupare senza motivo la RAM per 200 variabili, o che ne so io, sta di fatto che alla fine l’utente inserisca A, inserisce B e in entrambi i casi il programma ti dà C, solo che nel primo caso l’app scritta bene ha usato pochissime risorse, nel secondo caso pur non andando in crash, ha usato tante risorse per nulla. Android usa tante risorse per nulla. WP8.1 (non parlo del 10 perché lì ha davvero abbassato la qualità) girava fluidissimo su terminali con hardware minimo, dual core e 512MB di RAM, Android con le stesse risorse gira malissimo. Un Note 8 è potentissimo, non ha nessun problema ma ha 6GB di RAM, iPhone 7/8 vanno uguali con 3GB di RAM. iPhone 5 ha 1GB di RAM e fino a iOS 9 girava molto bene (ora è decisamente più lento con iOS10) ma Android con 1GB di RAM non era affatto definibile come Top di Gamma, ancora oggi li vendono ma da usare sono terribili… giusto WhatsApp (perché WhatsApp su Android è stra-ottimizzata, hanno scritto al meglio il codice, infatti gira bene su terminali anche di fascia bassa…. per poi dare invece problemi saturando la memoria, ergo se hai 8GB o meno in un anno hai il telefono intasato, ogni due per tre ho clienti che vengono in negozio con sto problema). Più di così non so cosa dirti…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Non mi pare che hai le competenze, ma solo per sentito dire o prese da articoli su internet, senza offesa, si fa per parlare, ma se mi dici che su wp8.1 le app girano fluide anche su terminali da 500 mb direi di no, anche perché io ho il Lumia con 1 giga di ram e non mi pare questo fulmine anzi. anche l’ app Notizie della stessa Microsoft a volte si impalla. Ed è fatta meglio su Android.

            WhatsApp si riempie perché con le foto satura la memoria interna e con il tempo e avendo 8 o16 gb di memoria interna può succedere, te dirai passerebbe una Micro sd? Ma anche con quella cmq WhatsApp andrebbe a memorizzare su memoria interna perché salve le foto delle anteprime.

            Senza contare le sd lente da pochi euro che rallentano il tutto.

            Ecco perché per Android la scelta va fatta con criterio.
            I Lumia gli ho sempre ritenuti i migliori per persone poco pratiche secondo me più semplice e chiaro come sistema operativo.

          • Mariano Mercuri ha detto:

            Innanzitutto le competenze le ho, non sono uno sviluppatore ma mi occupo di telefonia da 10 anni, parlo con sviluppatori da anni e ho esperienze quotidiane con ogni tipo di device. In più quello con le competenze ti ha parlato prima e stavo solo cercando di esemplificare quel che ti diceva lui, dato che non capivi. WhatsApp non occupa memoria solo con foto e video, ma con una marea di altri dati, ripulisco manualmente la memoria di telefoni con 4 e 8GB da anni, cercando di convincere il cliente che per il suo bene è meglio passare a terminali con 16GB o più, altrimenti ogni tot deve tornare da me. WP8.1 gira bene, i crash delle app o la lentezza delle stesse dipende da come sono state scritte le app, su WP8.1 (ma anche su 10) non mi è mai capitato di metterci 20 secondi per aprire la rubrica o l’app telefono, su terminali android di fascia bassa anche fare una telefonata può essere tedioso e lento… certo, su Android bisogna scegliere bene PROPRIO perché è un OS scritto male alla base e quindi bisogna cercare il terminale che riesce a farlo girare al meglio, ce ne sono tanti in commercio, non lo nego e RIPETO che per l’uso quotidiano va bene, non è il massimo della sicurezza (è risaputo, nemmeno iOS o Windows 10 Mobile sono sicuri al 200%) ma va bene.
            Il punto è che TU puoi vivere su una casa che non ha fondamenta antisismiche, nemmeno lo sai e non sapresti nemmeno riconoscerle, un architetto (Luca, è uno sviluppatore) invece lo nota, lo sa, gli da fastidio. Quindi Luca ti sta dicendo: “tranquillo, usa il tuo Android, non c’è niente di male e se a te sta bene vivi felice, a me non piace per questo e quel motivo (motivi tecnici che definiscono qualcosa di tecnicamente buono dal tecnicamente meno buono) quindi non lo uso”. Capisci? Se no rinuncio…

          • Mariano Mercuri ha detto:

            e per chiarire: ho anche studiato linguaggi di sviluppo alle superiori, andavo anche piuttosto bene con il mio 10 in programmazione, ma poi ho scelto altri studi universitari e quel che ho imparato 10 anni fa ovviamente oggi è obsoleto ma le meccaniche di base sono le stesse… per farti un paragone: ho imparato il funzionamento del motore a scoppio ma se 10 anni fa si costruivano in un modo e avevano certe caratteristiche, oggi si fanno in modo totalmente diverso, ma il principio alla base è identico… quindi so cosa vuol dire programma scritto bene e programma scritto meno bene, la logica booleana alla base di un programma è la stessa solo che oggi si usa un linguaggio che non conosco… un altro esempio (ho capito che è meglio abbondare di esempi): io ho imparato a parlare francese ma oggi si parla in inglese, ma di base tutte le lingue hanno soggetto, verbo e complemento solo che usano termini diversi e li mettono in ordini diversi…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Solo perché ti occupi di telefonia da dietro un banco non significa che ci devi capire ma neanche che non ci capisci.

            Wp8.1m funziona bene ma lo hai mai avuto?
            Io si e se a problemi notizie di Microsoft figura le altre. App poco aggiornate, una app delle migliori per leggere rss a volte si impallava e visualizzata metà schermo.
            Il problema di WhatsApp che riempiva la memoria succedeva anche sul Lumia, e iPhone.
            Se a me sta bene e vivo felice che significa? Che dovrei fare? Comprarmi di nuovo un Lumia e avere continuamente “sto riprendendo” e problemi vari solo perché wpm sotto il cofano è meglio di Android? Comprarmi iPhone? Non capisco questo terremoto metaforico, che dovrebbe succedere ad Android?

            ok dici, per sentito dire da tuoi amici che programmano app…ma a che livello sono di bravura? Come dici te è troppo generico, Nel senso, è come dire che io sono un cuoco, si ok, ma a che livello? E come dire che quel piatto da fare è troppo difficile da fare e ci sono troppi ingredienti.

            In pratica che livello di competenza hanno?

          • Mariano Mercuri ha detto:

            mi occupo di telefonia in tutti i sensi, mica solo vendita… ti ho già spiegato che c’è differenza tra OS e App, le app che si impallano come dici tu si impallano allo stesso modo anche su Android, che Lumia avevi? WP8e 8.1 erano proverbiali per essere decisamente più fluidi e stabili di Android! Le app che crashavano erano scritte male, non è colpa dell’OS. Su Android se una app è scritta male non crasha, blocca tutto in alcuni casi e devi riavviare. A me si impallano e crashano app anche su iPhone 5 ma sai cosa non si impalla mai? Telefono e Rubrica, cosa che invece accade anche su Android di fascia alta. Ma non ci perdo più tempo con te, stai solo trollando, spero, altrimenti hai proprio problemi di analfabetismo funzionale e se non capisci cose così semplici non immagino in altri ambiti. Sviluppatori che lavorano in società di sviluppo o sono pagati da grandi aziende o hanno fondato startup o hanno fondato aziende… vado ogni anno al Mobile World Congress giusto per dirne una… non lo dico per vantarmi ma per dimostrarti che io le cose “non le leggo su internet”. Nemmeno i sony sono esenti da bug e problemi software: h t t p s : / / community . sony . it / t5 / assistenza-tecnica-xperia/problemi-sony-xperia-z/td-p/1325848 e comunque i terremoti metaforici possono essere qualsiasi cosa, dalla diffusione di virus, al furto di dati, a chissà cosa può riservare il futuro dato che Android non ha fondamenta solide, il codice di base migliora di anno in anno ma per rattoppamenti, dovrebbe essere riscritto da zero… può anche essere che tra 5 anni non ci sarà più lo stesso concetto di smartphone che abbiamo oggi e che Android diventi obsoleto come lo è diventato Symbian ai tempi perché di base non ha nient’altro che un codice scritto di fretta nei primi anni per contrastare subito Apple, mille funzioni aggiunte subito e poi con il tempo si è andato a riparare i danni… è diventato decente con Marshmellow perché Lollipop aveva gravi problemi di memoria… ma tanto tu ora darai una risposta spocchiosa dimostrando di non aver capito nulla e dimostrando di non sapere nulla, basandoti sulle tue misere esperienze e dicendo che io non posso dirti nulla perché non ho le competenze nonostante da 10 anni scrivo notizie e guide, leggo migliaia di notizie, installo sistemi operativi custom, partecipo ad eventi, parlo con sviluppatori importanti e da 4 anni vendo telefoni e faccio assistenza ai clienti… io ti ho solo detto che non sono uno sviluppatore (ma che ho comunque anche studiato informatica alle superiori ma ad oggi non potrei usare quelle conoscenze perché sono cambiati i linguaggi), non che sono uno che ha letto qualche blog ed ha un amico che in cameretta sviluppa l’app del cavolo…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Parli di w8.1m ma non hai mai posseduto un Lumia. Se si quale???
            Io il 735.
            Dici che le app che di bloccano su wpm è colpa della app scritta male quindi le stesse app Microsoft sono scritte male. E anche quelle principali quindi andiamo bene. Il sistema è fluido ok…cioè? Nello scorrere delle impostazioni?

            Dici che se un app è scritta male su Android e crasha a volte bisogna riavviare il telefono. Mai successo sul mio Android Xperia x. Forse succedeva con modelli più vecchi con poca ram. Ma mai successo neanche sui Samsung dei miei genitori o conoscenti. Mi sa che ti riferisci a modelli vecchi.

            Non capisco la storia della frammentazione, cioè si la capisco ma anche Windows per PC è installato su hardware differente, e siamo noi che dobbiamo scegliere il PC con un giusto processorr e ram. Idem per Android.

            I Sony hanno problemi come tutti.

            Ritengo che forse ripeti troppo a pappagallo quello che leggi ma non ti sforzi a ragionare con la tua testa. La mia non è una offesa, si vede che sei convinto di quello che dici.

            Io parlo della mia esperienza, il mio Android funziona bene, quindi ritengo che a chi non funziona lo usa male. Per il semplice motivo che molti che conosco funziona bene anche il p9 e p8, di cui si lamentava l’altro utente. Ritengo che se ci si installano app del cavolo sfondi animati, launcher alternativi si incasini il cellulare, e poi si da la colpa al sistema operativo.

            Se poi mi dici che iPhone è a prova di scemo perché le cose citate sopra non si posso installare ed è più difficile incasinarlo quello è vero.

            Ti do ragione sui furti di dati o altro per la poca sicurezza. Ma mi vengono in mente quando la gente comprava un Mac perché più sicuro, o installava Linux.
            Per rivelarsi non vero,

          • Mariano Mercuri ha detto:

            Lumia 710 wp7, Lumia 920, Lumia 1020, Lumia 735, poi in casa altri due 735, 720, 620 e 820. Sì, le impostazioni. Il mio moto g ha le stesse caratteristiche tecniche del 735 e quando è arrivato lollipop (ma già con kitkat) andava peggio. Grazie al ciuffo se i telefoni buoni hanno meno problemi. Per valutare la bontà di un OS devi vedere a parità di HW come gira, questo vuol dire ragionare con la propria testa in maniera oggettiva, non basarsi sulla propria esperienza, che è la morte del pensiero oggettivo. Sono convinto che non sei stupido ma solo influenzato da pregiudizi e saccenza.

          • ilmondobrucia ha detto:

            Influenzati sicuramente lo siamo tutti.

            Ma se la serie Xperia x, z3, z3c e altri terminali funzionano bene evidentemente Android così schifo non fa. Il problema non è Android. E non l’ho letto da nessuna parte gli ho visti e usati. Come faccio ad essere influenzato? E da chi? Se le ho viste e provare in prima persona? Problemi di sicurezza? Chi ha veramente bisogno di sicurezza si rivolge ad altro oppure con Android modificato e blindato.

            Ci sono persone che non sono capaci ad usare le cose e poi si lamento, e gli ho visti di persona, anche perché poi gli aggiustavo anche il computer, ma non era colpa di windows. Colpa loro.

            Detto questo chiudo, anche perché si andrebbe all’infinito

          • Mariano Mercuri ha detto:

            Dico un ultima cosa: se Sony lavora meglio delle altre marche non vuol dire che Android sia esente da scelte strutturali discutibili… Lo devi capire… Nokia 8 ha lo stesso processore e ram di xz premium eppure Real Racing impiega 20/30 secondi ad avviarsi in più del sony… Ed ha Android praticamente puro

          • ilmondobrucia ha detto:

            Real racing con il xiaomi mi note 3, 7 secondi con snap 660. e all’ora? E cmq dovrei verificare anche questa cosa. Qui so
            Si sta parlando di affidabilità, riavvii improvvisi e spegnere e riaccendere il cellulare, di quello che dici te.
            La velocità dell’apertura delle app dipende anche dalla velocità della ram e memoria interna e Il clock del processore, ogni produttore un minimo deve adattarlo al propio hardware. Ma te dovreste saperle queste cose. Cmq mi sa che più di tanto non vuoi capire saluti

          • Mariano Mercuri ha detto:

            appunto, dipende da tantissimi fattori (e comunque la differenza hardware tra xz e nokia è pochissima), il fatto che tu dica che sony hanno praticamente zero problemi non dice nulla sulla qualità di android in sé, perché comunque riavvii improvvisi etc. Android ne è pieno, gestiamo assistenze di ogni marca ogni giorno… sei tu che non vuoi capire…

          • ilmondobrucia ha detto:

            È dura con te. Se vai a rileggere i mie mess ti dico chiaramente che tutti i dispositivi hanno problemi. Mai detto zero problemi su Xperia ma mai avuto riavvii o app che mi fanno riavviare il cell.

            Se va in assistenza un cellulare vuol dire che ha un problema, non che Android è fatto male. E cmq di riavvii improvvisi ne soffriva anche Lumia 735 mi succedeva raramemte.

          • Mariano Mercuri ha detto:

            ok, ci rinuncio, anche perché poi con le tue risposte a caso abbiamo anche divagato e ci siamo allontanati dal cuore della discussione, ovvero che Luca trova “brutto”, “poco elegante” il codice di Android, il codice sorgente, non ha mai detto che funzionava male a priori (così come non lo dico io che tra l’altro se Lumia 950XL mi abbandonerà passerò molto probabilmente a Note 8 o successivo dato che le politiche di Microsoft ormai sono inaffidabili). C’è gente che guarda i cinepanettoni e si diverte, c’è gente che ha studiato cinema e li trova orribili dal punto di vista tecnico (girati male) con brutta fotografia (luci smarmellate) e dal punto della trama (sceneggiatura lacunosa). Ma ciò non toglie che i cinepanettoni piacciano, facciano grandi incassi e alla fine alla gente che li va a vedere interessa poco dei tecnicismi e gli interessa solo che per due ore ridono per le battute che a loro piacciono.

          • ilmondobrucia ha detto:

            Luca ha definito Android una merd@ e non si riesce a fare quello che si dovrebbe fare ecc. Dove hai letto nel messaggio di Luca “poco elegante” ” brutto ” se era così manco gli domandavo nulla, questo mi fa capire come capisci le cose, e non sei molto affidabile a riportare le cose imparate e lette

          • Mariano Mercuri ha detto:

            Il suo “è una merda” nel contesto di quel che ha detto dopo l’ho interpretato così…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Che poi talmente sicuro iPhone, che esiste un modo per entrare nelle foto e visualizzare i contenuti anche con il pin

          • Mariano Mercuri ha detto:

            e comunque 1 su 1 milione non è un dato, era per dire, come ha detto Luca, che non puoi basasare un giudizio sulla tua esperienza, a lui è capitato ma a moltissimi altri no (in realtà anche io lavorando in un negozio ho visto svariate problematiche, anche sui Sony nonostante se ne vendano molti meno rispetto ad altre marche). Il punto è il PERCHE’ sia capitato: non si tratta di un bug, di un errore, ma si tratta del fatto che la parte relativa alla telefonata è gestita come se fosse una app al pari delle altre e quindi riesci (anche un utente che magari toglie per sbaglio il consenso al launcher di usare la parte telefonica o simili) di compromettere la parte fondamentale di uno smartphone… Prendi un Sony XZ premium e nega al launcher di usare l’app telefono: squillerà ma non potrai rispondere… ok, bisogna essere proprio scemi per negare il consenso, ma di scemi è pieno il mondo, perché mai devi fare una tale possibilità agli utenti di fare cavolate?

          • ilmondobrucia ha detto:

            E cmq non hai spigato per niente bene perché Android è una merd@, almeno per chi non sa cos’è un sdk o altro, almeno fai degli esempi pratici se possibile.

          • ilmondobrucia ha detto:

            Chiedo anche a chi ti ha messo il pollice in su, che problemi ti dà Android?

          • roby ha detto:

            In 2 parole xche sono di fretta, metto il pollice in su non perché non ho capito nulla del discorso, ma semplicemente perché mi rispecchio nell’esperienza di Luca e quindi condivido il suo pensiero (a quello serve il like). Cmq, guarda, ho un 950 e poi ho preso un Huawei p9, non ho sposato Wind o Android e tantomeno faccio il tifo per alcun os visto che non mi viene nulla in tasca. Se esce qualcosa di meglio, sarò il primo a valutare altro (a parte ios che non considero per principio). Per ora quindi, con i due termini di confronto, nel caso di p9 ho sempre rallentamenti, devo fare sempre clean periodici e/o reinstallare, l’interfaccia per me è disordinata e dispersiva rispetto a w10, pubblicità e popup a non finire che su wm10 non ho, le app è vero che sono tante, ma l’80% sono copie una dell’altra delle quali gran parte non funziona e appunto sono cariche di pubblicità e ca@ate varie. Alla fine in wm10 ve ne sono meno ma come dire, più pulite. Come navigatore Uso sia Maps che Sygic e vanno bene entrambi (mi piace Waze e quello lo uso sul p9), problemi di copia e incolla non ne ho mai riscontrati, l’apparato foto che utilizzo molto per lavoro mi soddisfa ed è in effetti superiore al p9. Idem per la musica, ascolto flac con Aimp e ACG ed è più che ok. L’app della mia banca c’è e funziona molto bene sul 950, e vista la delicatezza dell’argomento preferisco andare di Win10 per motivi di sicurezza. Poi, vado adesso a memoria, app x parcheggi zona blu c’ e funziona. WA funziona bene, Telegram lo uso molto e funziona da dio, Myvodafone appena aggiornato è ok, stampo su una hp in rete, IPTV x sport in streaming ok, chiamate Voip intercontinentali molto chiare… In conclusione mi sono ritrovato ad usare principalmente il 950 rispetto al p9 perché fondamentalmente fa tutto quello che mi serve e come feeling mi trovo meglio, tutto qui. Ovviamente questa è una mia considerazione basata sulla mia esperienza, sul mio tipo di utilizzo del dispositivo, e sui miei gusti, ed è bello che ognuno abbia i propri ;)

          • ilmondobrucia ha detto:

            Sarà che i Huawei neanche li considero.

            Cmq riguardo le pubblicità io non ne vedo a parte nelle app gratis del cavolo. Per il browser ci sono alternative valide a Chrome senza pubblicità, io per dire uso Cs browser. Dove la vedi la pubblicità? Dove le vedi comparire?

            Come navigatore off linea e naturalmente online scarica here we go puoi scaricare le mappe, come su wp10m. Cmq anche su Google maps puoi scaricare delle piccole porzioni di mappe.

            Altro consiglio vendi il p9 e vai su Motorola o Xperia x che si trova a puoi prezzo.. Dai è una battuta.

            Inizialmente anche io ero spaesato a passare ad Android, effettivamente su certe cose è meglio wp10m

          • roby ha detto:

            Guarda, poi chiudo perché non è il caso di dilungarmi ulteriormente su di un discorso tutto sommato abbastanza chiaro: il problema, se cos’ si può defiinire, per me non è Huawei piuttosto che Motorola, ma si parla di OS. Inoltre sono tuttaltro che spaesato su Android, uso dei tv box con quel sistema da 5 anni prima del p9 avevamo in famiglia due Samsung, quindi conosco abbastanza bene Android, il fatto è che per ora, allo stato delle cose ritengo che fra i due Win10 faccia ancora al caso mio per i motivi che ti ho detto sopra. Ciao.

          • ilmondobrucia ha detto:

            Ti posso assicurare che la personalizzazione software del produttore fa la differenza e anche molto.

            Samsung per esempio appesantisce molto il telefono. perché ti ho detto di Xperia e motoriola, i primi che mi sono venuti in mente con Android quasi stock, personalmente una volta provato Xperia per me è impossibile passare a Samsung o altro.

            mi parli di pubblicità che ti si apre, ma non mi dici dove. Per curiosità a me non mi è mai successo.

          • ilmondobrucia ha detto:

            Ultima cosa, te hai messo mi piace al commento di Luca ma lui intendeva un’altra cosa, di poca ottimizzazione e deframmentazione del sistema operativo e di altre cose che centravano ben poco con il discorso di pubblicità e app, anche perché Google maps funziona benissimo, e l’ alternativa che ti ho detto io dice anche gli autovelox. Mi sono permesso di dirti che non hai capito il suo commento propio per questi motivi

          • roby ha detto:

            Si, non c’è problema :) scusa forse non ho dettagliato bene, ho capito molto bene il discorso di Luca, comunque col like mi riferivo al fatto che lui sostiene giustamente che: il navigatore non da i problemi che riferisci te, Edge idem gli funziona e nemmeno ha difficoltà con il copia incolla, inoltre e soprattutto anche lui come me non digerisce Android. L’ho messo anche nel post successivo dove sempre Luca dice che Android è una merda perché le cose non funzionano mai come dovrebbero a causa della frammentazione (non deframmentazione) dell’os dal lato sviluppo, anche a questo sostanzialmente è riferito il mio altro like, perché ripeto sono cose che penso anche io, non importa se tu la pensi diversamente, magari hai ragione te su tutto eh. In più ti ho anche gentilmente risposto alla tua domanda su quali problemi mi dà Android, per questo ho fatto riferimento alle app (non è un problema per la pubblicità, non ti preoccupare tanto uso 950, idem per il navigatore). Ritengo che ulteriori precisazioni su una discussione ormai ampiamente esaurita siano da ritenere indice di trollaggio, per cui da parte mia è chiusa qui. B serata :)

          • ilmondobrucia ha detto:

            Riguardo il tuo p9 che rallenta secondo me non è da imputare ad Android ma al telefono Huawei. Ecco perché dico sempre che la scelta dello smartphone è importante, ripeto sul mio Xperia x è z sono dei fulmini, ed è sempre Android in teoria dovrebbe rallentare o altro.

            Cmq detto questo ti saluto.

          • ilmondobrucia ha detto:

            Chi a messo il pollice in su mi sa che non ha capito nulla di questo discorso

        • Marco ha detto:

          Perché ti complichi la vita facendo la ricerca di un locale su edge per poi incollare l’indirizzo su mappe? La stessa ricerca la puoi fare direttamente dall’app mappe tanto il motore di ricerca è sempre quello, Bing!

          • ilmondobrucia ha detto:

            Non sempre riuscivo a trovare quello che mi serviva, a volte dovevo cercare punti di interesse, tramvia, fermate autobus. E poi cmq il mio lumia 735 è diventato lento in tutto. Già formattato e installato tutte le varianti di wp10m.

        • Matteo✔✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

          un trucco, scaricati “open with maps” , quando apri un sito di Google maps, condividi la pagina web con “open with maps” e ti si aprirà mappe con l’indirizzo impostato

  2. Shalashaska ha detto:

    Ha ancora il logo del 1998… madonna

  3. Gioachino82 ha detto:

    Anch’io non riesco a scaricare l’aggiornamento. Mi dà errore come per Posta e Calendario…

  4. Vincenzo ha detto:

    Ci sarà qualche problema con i server dello Store. Non riesco ad aggiornare mi restituisce un errore. Anche dal pc non mi fa aggiornare Posta e Calendario

  5. JimmiV ha detto:

    WP 8.1 da errore sia in aggiornamento che in installazione, quindi ora sono senza la app. Excellent!

  6. Avida Divita ha detto:

    Mah…..

  7. JimmiV ha detto:

    Ciao Emiliano,

    ti informiamo che abbiamo dismesso la versione nativa dell’APP per Windows Phone trasformandola in una web view, che ti permetterà di avere tutte le funzionalità già presenti sulle altre piattaforme di Subito.

    Utilizzando la web view potrai:

    – salvare le ricerche e gli annunci preferiti ritrovandoli tutte le volte che vuoi su tutti i dispositivi
    – rispondere agli annunci più velocemente
    – effettuare ricerche tramite il filtro “ricerca solo nel titolo”

    Restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.

    Un saluto.
    Ada – Lo Staff di Subito

  8. Alberto Donati ha detto:

    Gates sembra schettino piu che di Caprio…subito e stata dismessa come wp. Sapevatelo.

  9. Mariano Mercuri ha detto:

    non è la stessa cosa, il contatto lo cancelli ma non è relativo all’uso del telefono, la possibilità di rispondere ad una chiamata sì…

    • ilmondobrucia ha detto:

      A parte questa cosa vorrei verificarla, ma a me pare la stessa cosa, allora è come mettere in modalità aereo, e non ricevere telefonate e dare la colpa ad android. Cmq ci sarebbero altri esempi a parte questo,?

      • Mariano Mercuri ha detto:

        no, perché quella è una opzione, ad esempio molti wiko avevano problemi a gestire le autorizzazioni, quindi anche se l’utente sceglieva giusto poi si incasinava, ma quello è un bug, il punto è che quando sviluppi un OS per un telefono, come iOS o Windows, anche android non avrebbe dovuto gestire la telefonata come se fosse una qualsiasi app ma dargli sempre priorità assoluta e nessun modo per negare tale priorità

  10. Miki_73 ha detto:

    Io penso che dopo le ultime news di questi giorni uscite su tutti i siti del settore e non, di Nardella che dichiara non ci sia bisogno di un “terzo polo” oltre a iOs e Android (quindi di fatto chiudendo il capitolo smartphone/mobile di Microsoft anche per il futuro) e l’ufficializzazione che anche Zio Bill sia passato an Android, prevedo che entro sei mesi qualunque sviluppatore terminerà il supporto alle app per Windows, che siano UWP, webapp o qualunque altra cosa. A questo punto non credo che i (pochi)sviluppatori rimasti continuino a svilupparcele solo per supportare WindowsS…

  11. Midea ha detto:

    Quindi é uma webb app? Perciò é cosi lenta? L’altra era piu brutta ma piu reattiva…

  12. Alexv ha detto:

    Ma come sono stati delicati XD

  13. Alberto B. ha detto:

    É peggiorata!! Foto micro in lista e poi non scorrono nemmeno. Ma le testano ste app o le buttano nello store a caso??

  14. Tizio a caso ha detto:

    Qualcuno ha per caso l’XAP della versione precedente di Subito?

  15. Raiden ha detto:

    Preferivo decisamente di più la vecchia app

  16. Lumia950=lag ha detto:

    Le web app non servono assolutamente a nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *