• 103 commenti

Kantar: Le vendite degli smartphone Windows in Italia scendono al 2.6% del totale, Android supera quota 83.5%!

Kantar Worldpanel ComTech ha pubblicato i nuovi dati di vendita degli smartphone a livello mondiale, dalle percentuali pubblicate possiamo scoprire l’andamento dei terminali Windows nei diversi paesi.

I dati si riferiscono alle vendite del mese di Maggio, Giugno e Luglio 2017, rispetto lo stesso periodo dello scorso anno. Come possiamo vedere dal grafico, la percentuale di smartphone Windows venduti in Italia è scesa di 2.1 punti portandosi al 2,6% del totale. In prima posizione troviamo Android ancora in crescita con l’83,5% del totale (+0.8) e iOS in seconda posizione con il 13,7% (+1.1).

Se consideriamo i cinque grandi mercati europei (Regno Unito, Germania, Francia, Italia e Spagna), vediamo come Android si posiziona ancora primo in classifica con l’80,1% (+2.8) dei terminali venduti, Apple in seconda posizione con il 18,4% (+0.1) e a seguire Microsoft che scende all’1,3% (-2.9).

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Gianni ha detto:

    E’ normale quanto sta succedendo. Annunciando ai quattro venti che MS ha abbandonato WM è ovvio che chi lo ha proverà a venderlo e chi aveva in mente di passare a WM si orienterà verso Android/iOS. Quindi diciamo a fine Dic17 sfioreremo lo 0.1% come media mondiale e nel 2018 vi sarà il “phase out”.

  2. Step90 ha detto:

    Ma se ormai non ci sono più smartphone da vendere con Windows Mobile è logico che le percentuali calano.
    Android va molto forte in Europa. IOs un po’ meno.. Microsoft dorme in attesa di tirar fuori lo pseudo dispositivo mobile definitivo..
    Peccato che l’ultimo iPhone ammazzi in pratica tale concezione, quindi a meno che Microsoft non abbia una sorpresa rivoluzionaria degna di nota non andranno da nessuna parte.

    • GiobyOne ha detto:

      in rete circolano gia’ delle foto rubate del prodotto rivoluzionario… almeno tra noi facciamoci due risare.https://uploads.disquscdn.com/images/a71eff80c5e92bf01f84dcda2f63d25d8442c757f1f66003720bb9cf48ded408.png

    • CarMan ha detto:

      IPhone X ti sembra davvero il dispositivo definitivo? Devi avere attese davvero basse…

    • steek ha detto:

      MS può presentare pure il telefono olografico ma se non ci sono app non cambia nulla!!

      • Step90 ha detto:

        Si ma se Microsoft non vende Smartphone nessuno avrà voglia di farle le app.. Non è che quando è uscito Android c’erano già più di un milione di app. Il boom c’è stato dopo qualche anno.. Ma per lo meno io mercato di Smartphone era vivo e continuamente in crescita.
        Microsoft ha interrotto le vendite quando in realtà doveva pompare il mercato di nuovi Smartphone e tanta pubblicità.. Invece no, si sono eclissati nel momento in cui dovevano tirar fuori gli attributi..

        • steek ha detto:

          Il problema è che quando è uscito android la massa aveva ancora i nokia dell’anteguerra mentre i pochi con i $$$ aveva l’iphone. Poi pian piano Android ha preso tutti quelli che seguivano nokia e i cell vetusti.
          Ora imho anche se MS ritorna per l’ennesima volta trova un mercato saturo dove la gente ha già l’abitudine android e considera quell’OS come Windows su desktop.
          Sarà difficilissimo o quasi impossibile prendere quote di mercato per il prossimo OS “smartphone” di Windows.

          • Step90 ha detto:

            Anche se trovasse un mercato saturo, c’è però la cosa buona di aver più scelta tra gli OS.
            Se poi gli sviluppatori usassero gli strumenti di Microsoft per fare app multipiattaforma non sarebbe più un problema quello del Store.
            Ma ci vuole una chiara e ferma risposta da parte di Microsoft..

    • crowley ha detto:

      L’ultimo i phone e’ osceno sia l’8 che l’X

  3. Raiden ha detto:

    Aspettiamo il commento ottimistico di Yepp che ci dice di stare tranquilli

  4. ernestoal ha detto:

    e pensare che in Italia W 8.1 aveva superato iOS al 16% delle vendite in certi trimestri… mi chiedo davvero se con un po’ di investimenti e buona volontà in più – e meno casino, gente più professionale, meno buffoni in scena – si sarebbe potuto fare qualcosa di meglio. a dispetto di quanto dicono gli ignoranti che non ne hanno mai usato uno i Lumia sono stati ottimi smartphone e W8/W8.1 un OS innovativo, intuitivo e poco esigente. esteticamente, finché se n’è occupata Nokia si sono sempre distinti dalla massa, e hanno sempre fatto grandi foto. di W10 non parlo: a quel punto avevano già deciso di uccidere la linea Lumia.

  5. Shalashaska ha detto:

    W10M vivrà per sempre, nei cuori degli illusi che lo hanno comprato a 599€ al dayone.

  6. paolino ha detto:

    Dati assolutamente negativi. Per satya Nadella. Che vorrebbe tutto a zero.

  7. marcoesseBg ha detto:

    ma in italia dove li comprano? ce ne sono ancora in giro?

  8. Davide ha detto:

    Ma la cosa che non capisco é lo +0.2 di other os. Sono tipo i Nokia vecchi però usciti di recente?

  9. yepp ha detto:

    BREAKING NEWS – Figura di cacca di Android 8
    Hanno rilasciato da pochi giorni Android 8, peccato che sia stato scoperto un problema di sicurezza nella funzione di auto-completamento delle password, a livello OS, che permetterebbe a malintenzionati di fregare le password salvate.
    Questa funzionalità di auto-completamento faceva parte delle nuove API di Android 8… Che bella figuraccia che hanno fatto!

    • MatitaNera ha detto:

      credo che la quota di mercato di Android, già precaria, crolli dopo queste notizie

    • Ikio ha detto:

      Gli utenti Android stanno già tremando di paura.

      AHAHAHAHAHA!

    • Dexter ha detto:

      Il tuo discorso avrebbe anche un minimo di senso se non fosse solo per il fatto che pure Microsoft ogni primo martedì del mese mi aggiorna Windows con una bella listona di problemi di sicurezza risolti. E questo ogni santo mese. Quindi direi che la “figuraccia” la fanno tutti.

  10. Michele M. ha detto:

    Non ce n’è una di ragione per comprare WP, semplicemente non fanno più nemmeno i telefoni e l’OS non viene più aggiornato con novità da mesi..

    • CarMan ha detto:

      Viene aggiornato ogni mese con aggiornamenti che sistemano i problemi. Esattamente come Android. Solo che da quella parte le chiamano “patch”.

      • Ikio ha detto:

        Gli altri offrono anche nuove funzionalità.

      • steek ha detto:

        Mi sa che non avete ancora capito che non è l’os che fa le vendite ma è lo store. Android e iOS ce l’hanno ed è pieno di tutto mentre windows è passata da silverlight a uwp e politiche aggiornamento da wp8.1 a w10 hanno fatto il resto.
        Fate una cosa, prendete spunto da Belfiore, Sarkar ed altri. Compratevi un android o iOS.

      • Michele M. ha detto:

        Parliamo allora della lista infinita di novità introdotte con l’ultimo aggiornamento non di sicurezza.. ;)

  11. yepp ha detto:

    – W10M é più facile e più intuitivo da usare. É uguale su tutti i telefoni e si aggiorna costantemente come il PC.
    – W10M fa girare le stesse app moderne che hai anche su PC, con tanto di sincronizzazione e comunicazione fra telefono e PC.
    – W10M ha le Live Tile che mostrano ricche informazioni, come anteprime di email in arrivo, immagini e scritte di notizie, ecc.

    • Marco Maria ha detto:

      Galileo vs.resto del mondo….

    • Gianlu27 ha detto:

      1. Più intuitivo lo dici tu. Cosa ci sarebbe di più intuitivo? Più inutitvo schiacciare su una tile che su un’icona?

      2. Ci fossero le app.. Inoltre sai benissimo che sono state abbandonate in molte, soprattutto le principali. Moderne quanto vuoi, ma se non ci sono non ci sono

      3. Le live tiles mostrano solo l’ultima notifica. Le icone di Android ora con una pressione prolungata ora fanno uscire il “fumetto” mostrandoti tutte (e non solo l’ultima come su W10M) le notifiche e le azioni rapide. In MS hanno dormito, Apple e Google hanno agito.

      Sei rimasto indietro Yepp…

      • Asphalt ha detto:

        Ricoprire il ruolo di una macchietta oggi é difficile.

        Però va detto che yepp (volutamente) ci riesce benissimo.

      • Dexter ha detto:

        Figurati, tira avanti con un misero Lumia 630 ed è fuori dal mondo, non ha neppure mai preso in mano un terminale Android e ne sa le potenzialità che può avere quest’ultimo

        • yepp ha detto:

          Io un telefono con Android 6.0 c’è l’ho, non é il mio telefono personale, ma lo guardo costantemente per curiosità ed é anni luce indietro rispetto a W10M. Ti dico solo che non ha nemmeno ricevuto l’update alla 6.0.1 quindi é nato già morto

          • phede86 ha detto:

            Con Android non c’è bisogno di aggiornare il so, perchè le app funzionano con tutte le versioni.

          • Gianlu27 ha detto:

            “Ti dico solo che non ha nemmeno ricevuto l’update alla 6.0.1, quindi é nato con la 6.0 ma è stato abbandonato già dal giorno zero”

            Dobbiamo fare la lista di tutti i telefoni Windows nati con 8/8.1 abbandonati? Oppure dei telefoni W10M nati e poi non aggiornati nonostante costassero tantissimo?

            Dai su, evitati ste commedie.

          • MatitaNera ha detto:

            “anni luce indietro” ? ho letto bene ?

          • moichain ha detto:

            ani luce!

          • moichain ha detto:

            ma non avete capito ancora che è un mega trollone!!! stai dicendo delle castronerie da censura!!!

          • Mices7 ha detto:

            Pure da ammiratore e strenuo difensore di wp, i tuoi commenti hanno ormai abbondantemente superato la soglia del ridicolo.

      • yepp ha detto:

        Guarda che non é vero che ti mostrano solo l’ultima notifica, ma sono cumulative e scorrono in automatico e tu le vedi tutte senza dover premere nulla (é comunque a scelta dello sviluppatore decidere quando svuotare questa “coda” di messaggi che scorrono dentro la tile)

        • Gianlu27 ha detto:

          Si, infatti per questo WhatsApp mostra solo l’ultimo messaggio. Per questo le APP FATTE DA MS, come posta, chiamate e messaggi, mostrano solo l’ultima notifica.

          E sai perché? Perché quello che dici tu funziona per app con elementi “fissi”. L’app meteo mostra sempre solo due facce/contenuti (di solito temperatura e previsioni), per quello è fisso. L’app notizie idem. Hanno contenuti fissi, hanno X facce e riempiono X facce. Non sono adattabili che se io ho Y notifiche avrò Y facce della tile. Per questo ne tengono sola una faccia.

          E ripeto, parliamo di app MS eh.

          Ti cambia la vita toccare una volta per leggere tutte le notifiche? Guarda che ci metti meno tempo che su W10M aspettando che la live tile cambi “faccia”

          Guarda, inoltre, che le icone Android (come iOS) ora sono interattive. In MS invece, hanno dormito.. E tra l’altro ti vedo poco informato perché le azioni rapide sulle icone ci sono già da 7.0

        • Raiden ha detto:

          in realtà sono tutte cose che hai anche su Android grazie ai widget, anzi sono pure decisamente molto più interattivi. Sia per il meteo (non devo aprire nulla) sia per whatsapp, sia per qualsiasi altra cosa

    • MatitaNera ha detto:

      queste sono solo parole, i fatti dicono che purtroppo non è piaciuto…

    • MatitaNera ha detto:

      2= l’inghippo sai quale è ? che oltre a me e a te e agli altri qui, fuori intendo, dell’integrazione pc-smartphone o dell’universalità (presunta) delle app non interessa ad alcuno…

    • Angelo ha detto:

      Dài Yepp… posso essere d’accordo con te che le Live Tiles sono accattivanti e facili da usare, ma non mi pare un buon motivo per spendere qualche centinaio di euro e ritrovarsi in mano un bel dispositivo con poche app (tra l’altro di monnezza ne vedo tanta anche nel Windows Store). Il punto 2 sembrerebbe in effetti l’unico vero punto di forza, ma a me personalmente basta l’integrazione di OneDrive e del calendario, e quelle ci sono pure in Android…..

  12. Carlo Gamna ha detto:

    1 è il telefono preferito dai necrofili;
    2 nemmeno sua mamma lo vuole più accudire, faresti una buona azione verso chi è stato abbandonato;
    3 nessuno te lo ruberà mai.

  13. mikoi ha detto:

    D0po i problemi di batteria di un 650 e vista un’offerta, ho preso a mia moglie uno Zenfone Max, perché aveva epr lavoro già un tablet Asus. Risultato: ogni giorno, dopo mesi di utilizzo, si lamenta e dice che W10M era più intuitivo e facile da usare e le mancano le tile!

  14. CarMan ha detto:

    Ma che noia! Sempre qui a rompere i maroni sulla morte di W10M… Ma davvero tristi!
    Uscite, andate a bervi una birra, vedete gente!
    Ma davvero non trovate niente di meglio da fare che “divertirvi” così?
    Ma che palle!

  15. Ikio ha detto:

    Ottimo, deve andare sempre più a fondo questo os di merda.

  16. Francesco ha detto:

    Io lo comprerei pure un altro w10m, mi ci trovo bene, mai un problema (a parte un certo surriscaldamento del 950), il problema è trovarne uno a prezzo onesto

  17. GiobyOne ha detto:

    Nessuna per adesso. Sinceramente cosa consiglio, di comprare telefono gia’ usciti di produzione da due anni? Noi aziendalmente abbiamo quasi completato lo switch a A/IOS e alla fine funziona tutto senza problemi. Peccato perché con 8.1 si vedevano buoni risultati, come SO, come vendite e come aumento dello Store, ma si vede che per MS non era abbastanza, boh.

  18. GiobyOne ha detto:

    Visto l’articolo, RIfaccio questa domanda a Nadella.
    Il Mobile e’ il settore trainante informatico, quindi aumentando le quote del mobile aumenteranno i guadagni dai seguenti settori:
    Store – vendita applicazioni
    Multimediale – Film, musica ecc.
    Utilizzo Browser – vendita delle pubblicita’ (AD)
    Servizi – outlook OneDrive ecc

    Fidelizzazione, utilizzo dei servizi e acquisti HW futuri.

    Mi piacerebbe davvero sapere come si vedono tra 5 anni.
    Forse tutti con gli “Occhialoni” che sostituisce anche il telefono?

    • steek ha detto:

      A MS Nadella va bene perché guardano i conti e guardando i conti sono aumentati gli utili e stanno investendo su IA e Cloud.
      Dell’OS, mobile non gliene frega nulla ed hanno lasciato campo a iOS ed Android.
      Mi chiedo cosa sarebbe cambiato fosse rimasto Ballmer.

      • GiobyOne ha detto:

        Far cresce gli utili nel breve periodo e’ facilissimo, tagli il personale, tagli dei rami e zack gli utili salgono. La storia e’ costellata di aziende BIG che sono sparite perché non hanno saputo adeguarsi al mercato. Se guardi la capitalizzazione di oggi e di 10 anni fa vedi cosa e’ successo. Boh vedremo

      • Marco Maria ha detto:

        Una societa’ seria diversifica i prodotti e se anche il settore mobile era in pareggio di bilancio ,per una questione di immagine ,avrebbero dovuto mantenerlo in vita. Devono solo sperare che altre societa’ più avvedute e lungimiranti ,nel medio – lungo periodo ,non decidano di investire/attaccare il mercato del portatile o desktop ,vedi la fossilizzazione e/o presunzione a suo tempo di palm,blackberry,ibm ed anche nokia…de gustibus ecc.

        • steek ha detto:

          beh google presto fonderà android con chrome OS e gira già su processori x86. Ha già lo store pronto per cui fossi in MS mi preoccuperei specie se i vari autocad e prodotti aziendali decidessero di sbarcare su android/chromeOS.
          Ed MS dorme.

          • Luca Serri ha detto:

            Finché si tratta delle app Android non penso ci sia molto di cui preoccuparsi, visto che su PC sono molto più usati i programmi classici o i siti web (e visto che le applicazioni del Robottino non sono minimamente ottimizzate per i computer). A parte questo, dopo la dormita tra il 2007 e il 2010 di cui ancora paga le conseguenze dubito che Microsoft si faccia fregare di nuovo così facilmente.

          • crowley ha detto:

            Esatto,e i fan android saranno i primi ad abbandonare W10 e MS se la prenderà in quel posto,e questo e’ uno dei motivi per cui non doveva abbandonare il mobile!
            E ricordo che gli androiani non sono quattro gatti!

          • steek ha detto:

            non è tanto l’essere fan o meno ma si tratta di questione di abitudine. Una volta usavano tutti MS e quindi compravano prodotti MS mentre ora Google con Android ha monopolizzato il mondo mobile e se si butta pure sul mondo desktop e viene seguita dai produttori software, i vari utilizzatori passeranno ad “android” su desktop per questione d’abitudine.

          • crowley ha detto:

            Si forse non dovevo usare la parola fan,anche se oggi il fanatismo esiste eccome,e comunque sono d’accordo su ciò che dici!

          • Marco Maria ha detto:

            Completamente d’accordo!

        • Luca Serri ha detto:

          Il settore mobile non era in pareggio, anzi era in pesante perdita (parliamo di miliardi a semestre, mica poco). È sempre facile dire “il mobile è il futuro”, “dovevano continuare a produrre device” e simili, ma se WP per colpe sia di Microsoft che altrui era destinato a portare praticamente solo svantaggi perché continuare?

          • Marco Maria ha detto:

            Luca salve, le faccio un esempio apparentemente banale ma che può far capire: Un soggetto sceglie un hotel in una data località e questo fornisce al cliente una serie di servizi. Camera,cibo,servizio,wifi,spiaggia compresa,piscina ecc.quindi si offrono 6/7/8 servizi globali per soddisfare il cliente e fidelizzarlo. Su questi 6/8 servizi molto probabilmente ne abbiamo uno o anche due in perdita economica più o meno costante per vari motivi ma compensati ampiamente dagli altri 4/6 ,il tutto al fine di soddisfare il cliente sapendo che potrebbe tradire l’hotel se fa mancare il parametro in perdita (es.wifi o aria condizionante mancanti) . Faccia un parallelo con ms e può immaginare il colossale errore imprenditoriale e di immagine che ms sta da anni commettendo. Saluti,Marco.

          • Luca Serri ha detto:

            Il discorso è diverso, perché parliamo di servizi utilizzabili singolarmente e non di un pacchetto “indivisibile”. Ne è una prova il fatto che su PC Microsoft domina e Google arranca mentre su smartphone accade l’esatto contrario, quindi la maggior parte degli utenti usa prodotti offerti sia dall’uno che dall’altro e non quelli di uno solo. Poi sul fatto che in questi ultimi anni MS abbia collezionato diverse figuracce sono d’accordo (una su tutte la promessa rimangiata di W10M per tutti), ma è un altro discorso.

      • Federico ha detto:

        Che avrebbe fatto le stesse cose perché in caso contrario gli sarebbero state tolte le deleghe.

  19. Luca Serri ha detto:

    Se non hai esigenze particolarissime, di motivi ormai non ce ne sono. Anzi, è molto più facile trovare 3 ragioni per non comprarlo :

  20. Zioprotestante ha detto:

    3 buone ragioni? mi spiace stai chiedendo troppo….

  21. crowley ha detto:

    Articolo direi stupido,non essendoci telefoni cosa pensavate che saliva di percentuale?

  22. moichain ha detto:

    potresti fartene regalare da qualcuno,su subito ci sono annunci tipo regalo lumia 535 ecc ecc!!!

  23. Carlo Gamna ha detto:

    “Un OS, messo li alla meglio su giocattoli impossibili da usare, ha trionfato su un Sistema stabile, veloce, e senza virus, praticamente senza difetti, se non quello di avere poche applicazoni… ”
    Anch’io sono un sostenitore di Linux contro Windows. Ma che ci vuoi fare, il gregge scegli sempre il peggio…

  24. Dexter ha detto:

    Volevo scrivere “sua” moglie ;)

  25. Gino G ha detto:

    Questo è revisionismo storico. Un OS perfetto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *