• 48 commenti

Microsoft: iPad Pro è un chiaro esempio che Apple ha seguito Microsoft! Surface Phone? Non sarà un classico Smartphone

Ryan Gavin, Microsoft general manager di Surface, durante un’intervista a business insider ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni che vi riportiamo in questo articolo.

L’immagine è solo un concept

Ryan Gavin dichiara che se l’azienda avesse cercato di prendere spunto da Apple non sarebbero mai nati prodotti come Surface Pro e Surface Book, nonostante all’inizio in molti erano scettici sui propri 2-in-1, oggi ha portato Apple a proporre iPad Pro, chiaro esempio di aver seguito la scelta di Microsoft.

I dispositivi Surface si sono dimostrati prodotti molto apprezzati, tuttavia a molti sembra che manchi un “pezzo” fondamentale in questa famiglia, ovviamente parliamo dello smartphone. In merito a questo, Gavin dichiara che se un dispositivo telefonico della famiglia Surface arriverà “non sarà simile a come pensiamo possa essere uno smartphone oggi”.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Mirko ha detto:

    Direi che non ci sono dubbi, Apple ha preso molto spunto da Surface, tastiera cover e penna non sono mai andati a genio a apple su iPad, infatti sono arrivati molto dopo

  2. Mirko ha detto:

    Speriamo, uno smartphone o qualcosa si simile realizzato dal team surface potrebbe essere veramente molto interessante, io credo che arriverà.

    • Vittorio Vaselli ha detto:

      arrivera’ ma ti piacera’? non sara’ simile agli smartphone di oggi ma probabilmente piu’ simile al codex.

  3. Gianni ha detto:

    Facessero in fretta perché stavolta potrei veramente dover passare ad Android…ci stanno moncando le App..e ultima “chicca”..LinkedIn (di casa Microsoft)..hanno tolto l’App dallo Store e stamattina mi sono ritrovato l’App installata…trasformata nella pagina web del sito…che funziona malissimo…
    Sto avendo anche grossi problemi con le App per le IP Cam…per vedere casa da remoto in maniera decente (tutte le funzioni) mi sono dovuto comprare un Android da 100 Euro..
    etc
    etc

    • Mirko ha detto:

      Se serve un aiuto, con le ip cam d-link ho configurato tutto su Windows 10 Mobile e funziona meglio dell’app ufficiale d-link che ha spesso i server down.

      • Gianni ha detto:

        Grazie Mirko.
        Poiché a casa ho un sistema “ibrido” (acquisti IP Cam in tempi diversi quindi tecnologie diverse..) ho sia le Foscam (non onvif) che Onvis-compatibili…con Android c’e’ un App che vede e mi fa fare tutto in real-time, Windows…ho 3 app installate e nessuna tra l’altro fa il proprio dovere…è da manicomio….uso il robottino…

        • marcoesseBg ha detto:

          beati voi, che avete questi “problemi” io vado di lucchetti e catenacci :(

          • Gianni ha detto:

            :-) Anche io…ma la soddisfazione di pizzicare in flagrante il ladruncolo e portare la foto alla polizia è qualcosa di godurioso :-)

          • marcoesseBg ha detto:

            mah sai io spero di non trovarmi in certe situazioni…
            per 50 euro Ti infilano la lama in pancia :(

          • Luca Serri ha detto:

            Dipende da chi trovi, un mio parente una volta ha beccato dei ladri nell’ingresso di casa e loro per paura sono scappati. Però è sempre meglio non ritrovarsi in una situazione del genere.

        • GGG ha detto:

          Ip Cam Soft Pro l’hai provata?

    • Vittorio Vaselli ha detto:

      siamo passati quasi tutti ad android, se non puoi resistere fino alla prima meta’ del 2018 fai anche tu come noi, fai questo switch temporaneo.

      • Daniele ha detto:

        Premetto che ci può stare, ma sembra che tu parli da ammiratore di MS che solo ora sei passato ad Android. Io ricordo il tuo Nick e praticamente da anni (se non dfin dalla prima versione) usi Android e critichi Windows

        • Vittorio Vaselli ha detto:

          Sono passato a gennaio ad Android. Ho usato solo Windows mobile per anni(da quando é uscito il lumia 800). Sono un fan(e non solo) Microsoft. Oggettivamente wm oggi non é all’altezza di Android e iOs. Inoltre non ho criticato ma rispondevo al commento dellutente che spera facciano in fretta ma siccome ci passano almeno 8/9 mesi al prossimo smartphone (senza contare che sarà costoso e diverso e quindi non per tutti) gli consigliavo nel frattempo di provare Android che non fa male.

      • Gianni ha detto:

        Non è facile per me…Windows Mobile è il non plus ultra per la suite Office365, Skype for Business etc….
        Mi toccherà andare in giro con 2 smartphones…

        • Vittorio Vaselli ha detto:

          Scusa ma non capisco, io uso office e Skype for business senza problemi su Android

          • Gianni ha detto:

            eh ma…probabilmente è da tempo che non provi ad usarli su Windows Mobile 10..magari col Lumia 950XL..prova prova…
            E poi….tutto l’ecosistema Microsoft/sharepoint (oltre 18 servizi…) .. su WM10 sono praticamente parte del sistema operativo….e aggiungo anche…la sicurezza….a me Android non mi ispira fiducia…

    • Miki_73 ha detto:

      anche se facessero in fretta, da quello che si può capire scordiamoci comunque le app.

  4. NeM ha detto:

    Il problema è che nell’attesa le app vanno via, anche se fanno un gran bel dispositivo si avrebbe sempre il problema delle applicazioni mancanti. Su Mobile la vedo molto complicata (e mi dispiace)

  5. Fabio1 ha detto:

    Apple è fatta così, è passata dal dito “da qui a qui” criticando gli smartphone con schermo grande e ora ha l’iphone 7 PLUS che è una bella padella viste anche le cornici abbondandi xD

    Arriveranno anche al touch su Macbook Pro, tempo a tempo

    • Miki_73 ha detto:

      Lungi dal difendere Apple pero’ bisogna riconoscerle che quando fa una cosa, magari non è sempre rivoluzionaria, sicuramente te la vende anche a caro prezzo, ma almeno sono in grado di farla in modo che sia utilizzabile e funzionante perché studiata profondamente in tutte le sue caratteristiche e funzioni . Probabilmente come dici tu, il Macbook Pro lo stanno già progettando, ma non faranno sicuramente un normale portatile con lo schermo touch per buttarlo così sul mercato. Staranno studiando anche un Os apposito. Magari uscirà tra o quattro anni ma sono sicuro che nel caso sarà un os che non avrà pezzi di menù o icone degli OS degli ultimi vent’anni, inutilizzabili dal touch e sono anche sicuro che nel caso starà gia stringendo accordi con softwarehouse del calibro di Adobe, Autodesk ecc ecc per farsi fare versioni apposite dei loro software specifici per il lancio del prodotto, da scaricare sul loro store.

      • Gloria10 ha detto:

        Ed é esattamente il contrario che invece ha fatto Microsoft fino ad oggi.
        Sicuramente con l’amministrazione Nadella si vedono dei grandi cambiamenti ed enormi miglioramenti in questo senso.

        • Miki_73 ha detto:

          Si, con lui ci sono stati grandi cambiamento ma secondo me non hanno comunque la capacita di prendere decisioni e di portarle fino in fondo. Prima di concludere qualcosa spesso decidono di abbandonare per passare ad altro o comunque ad un certo punto decidono di ripartire di nuovo da zero e rifare tutto. Basta vedere con Skype UWP in lavorazione da tantissimo tempo, che non fa ancora le cose che il programma x86 faceva anni fa e ora rifanno da capo, versione “da ragazzini”…

          • Gloria10 ha detto:

            Si, questo é un aspetto che odio di Microsoft. A volte sembrano davvero dei giovani in erba che non hanno idea di cosa stiano facendo.

  6. marcoesseBg ha detto:

    io aspetto, fretta non l’ho, 950XL va’ benissimo, ha 6 mesi di vita,
    e finché c’è vita, c’è speranza (*_*)

  7. cipo ha detto:

    Penso che al momento le persone, o perlomeno io, vogliano uno smartphone eventualmente da “affiancare” ad altri prodotti.
    Mi piacerebbe un Surface smartphone “normale” con un windowsmobile 10 rapido e ben funzionante.. e magari uno PRO innovativo rivoluzionario come pensano loro in MS…

  8. _Marok_ ha detto:

    Non sarà un “classico” smartphone perchè per far quelli bisognerebbe avere le app nello store xD
    Scusa/scappatoia 3.0: non è classico vi avevamo avvertito…

  9. Valerio Ciancaleoni ha detto:

    Io farei 2 in 1 smartphone e hololens… Con lo Smart inquadri ed hai la realtà aumentata. La butto là… Dubito che uno smartphone possa fare il 2 in uno di altre cose

    • Gloria10 ha detto:

      Non abbiamo ancora tecnologie cosi avanzate per fare una cosa del genere.
      Si, ci sono hololens, ma non sono ancora accessibili alla massa.
      Sono ancora tecnologie embrionali e di nicchia. Ci si arriverà in futuro., ma non adesso.

      • Valerio Ciancaleoni ha detto:

        Si ok… Ma lo schermo di uno smart rimane quello… Che cosa potrebbe fare di altro? Un pc non lo può fare… A meno che da smartphone Proietti un secondo schermo su una superficie fissa. Allora si che potrebbe diventare pc

  10. Alexv ha detto:

    Il prezzo sicuramente non sarà simile.

  11. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Proposta tipo :
    Chiedono 50€ a terminale venduto in più che devolvono alle app
    Cosi un low cost costerà da 100-120€ cosi via a salire .
    Inutile fare terminali da 49€ e avere poche app .
    Apple ad esempio vende a peso d’oro ma cura la questione con gli sviluppatori.

    • Michele M. ha detto:

      Non è pagando gli sviluppatori che li convinci. Un dev che riceve 100-500 euro UNA TANTUM da Microsoft per fare un’app che poi non viene scaricata / comprata ci pensa due volte prima di investire tempo e risorse per creare la propria app.

      Deve crearsi interesse dietro una piattaforma e questo interesse deve partire principalmente dal consumatore. Oramai il mondo mobile è saturo e non è più possibile ritagliarsi una fetta anche perché non c’è un monopolio ma un duopolio: c’è sia la soluzione mainstream (android) che l’alternativa (iOS). Per quanto avere un terzo polo sarebbe perfetto ed ideale, al consumatore non fregherebbe granché: ne avrebbe vantaggio, ma già così va bene.

      Se MS ha smesso di investire in questo settore è perché oramai ha capito che non si può fare più granché e quindi piuttosto proporrà un computer che telefona anche.

  12. yepp ha detto:

    BREAKING NEWS – EXCLUSIVE
    Il nuovo Surface Phone sarà composto da 2 lastre incernierate e dalla dimensione di una carta di credito (abbasso i “padelloni” di telefoni che si vedono in giro). Quando lo si apre, l’immagine si ingrandisce e si adatta per occupare entrambe le lastre => Infarto

  13. Simone ha detto:

    Strano anche codesto, no??? Cmq proverò anch’io a spegnerlo ogni tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *