• 108 commenti

Qualcomm: Primi PC Windows 10 con processori ARM nel Q4 2017

Nel mese di gennaio abbiamo visto, durante la conferenza WinHEC 2016, l’annuncio di Microsoft che Windows 10 (la versione completa desktop) girerà su piattaforma ARM (Microsoft annuncia, Windows 10 (desktop) su processori ARM nel 2017! Surface Phone sempre più vicino?).

Steve Mollenkopf, CEO di Qualcomm, durante un incontro con gli investitori ha confermato che i primi PC Windows 10 basati sullo Snapdragon 835 arriveranno entro fine anno grazie alla possibilità di avviare qualsiasi applicazioni X64 Win32 tramite emulazione.

In particolare il CEO ha dichiarato:

Abbiamo l’opportunità di sconvolgere gli attuali fornitori di PC e datacenter. Il nostro Snapdragon 835 si sta espandendo nei progetti Mobile PC con Windows 10, che sono programmati per essere lanciati nel quarto trimestre di quest’anno. Per quanto riguarda i datacenter, abbiamo annunciato la collaborazione con Microsoft e dimostrato Windows Server in esecuzione sui nostri processori a 10 nanometri, Qualcomm Centriq, i primi processori a 10 nanometri del settore.

viavia

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Stefano

    La base per la nascita di Surface Phone 🙂

    • Freerider

      In teoria è tutto pronto per il Surface phone, manca solo la cshell per la “modalità smartohone” ma sembra che manchi la volontà a MS per tornare nel mobile in un mercato ora mai spartito tra ios e android. Per quando un Surface phone possa essere rivoluzionario, c’è sempre il grave problema delle app e più passa il tempo senza device Windows mobile, più il divario aumenta. Vedremo..

      • minzi

        concordo, per questo non ci sarà nessun surface phone ma al massimo un surface mini

  • Gerardo Ragosta

    Smartphone con Windows 10 e addio universal app, a quel punto ci saranno solo app uguali con layout che si adatta al device.

    • paolo

      Le app uguali che si adattano al device….sono le universal app. 😀

      • minzi

        No perché le universal app possono essere compilate o arm o x86 e ciascuna limitata in base alle api disponibili…..e sarebbero 2 app che compaiono come una sola,mentre cosi sarebbe effettivamente 1 sola app con le stesse api che sia arm o x86 ricompilata al primo avvio direttamente sul dispositivo e non a monte prima di caricarla sullo store

        • paolo

          Le UWP non hanno api differenti: il codice è identico per tutti i device supportati.

          • Freerider

            Ni, nel senso che puoi “specializzare” l’app a seconda di quello che ti serve. Se sfrutta api che ci sono solo su desktop, nonostante sia UWP, non è utilizzabile su smartphone.

          • paolo

            Beh, sì. Io parlavo di UWP vere fatte per girare ovunque. 🙂

          • Freerider

            Si ok, ma sono sempre UWP. Ti faccio un esempio opposto, se sto sviluppando un’app che sfrutta il GPS per registrare il percorso, di certo sarà utilizzabile solo su smartphone e quindi la pubblico solo per quei dispositivi. Poi l’aggiorno facendo anche una parte topografica dove posso gestire le tracce GPX che ho registrato (modificare, tagliare, salvare, ecc.) La parte topografica potrebbe girare anche su desktop ovviamente senza la parte del GPS e quindi la posso portare anche sullo store desktop. Quindi, finchè non sviluppavo la parte per desktop, la mia app era sempre una UWP vera, ma utilizzabile solo per smartphone (quest’app la vorrei sviluppare per davvero, ma non ho le competenze adatte purtroppo).

          • paolo

            Avevo capito. Con “vera” intendevo fatta per girare ovunque perché ha senso che giri ovunque.
            E’ ovvio che un’applicazione che sfrutta hardware o funzionalità specifiche di una piattaforma non ha senso sulle altre.

          • sigfrid696

            Esiste già, piu o meno nel senso che la parte desktop è un exe win32 e non ti permette di fare molto con la traccia…si chiama navicomputer, fantastica la uso sempre in montagna 🙂 alla fine sfrutta le open street map che sono suddivise in tile georeferenziate, niente di fantasmagorico…

          • Freerider

            Su pc io uso qmapshack, dagli un’occhiata è spettacolare per creare tracce. Su smartphone uso anche io navicomputer, la trovo perfetta! Ma visto appunto che ora esistono le UWP, non mi dispiacerebbe un app unica che faccia tutto quello che mi serve.

          • sigfrid696

            Grazie della dritta, la proverò:)

          • minzi

            appunto supportati
            le uwp arm supportano arm e le api w10m che sono minori delle api w10 su cui girano le uwp x86
            uwp x86 e uwp arm possono essere identiche in funzioni ma anche non esserlo in base alle funzioni e api dell’oa supportato.

            per woa,ma almeno hai seguito i keynote per i dev? oppure indovini?
            non é emulazione x86 su arm ma é ricompilazione in tempo reale al primo avvio di x86 su arm e poi esecuzione nativa arm,un po come avviene su android con jit
            per favore informatevi prima di immondare i blog di leggendo metropolitane

          • paolo

            No, non ho seguito il keynote. Ma ho sempre letto “emulazione x86”, e la parola emulazione mi sembra abbastanza chiara.

            Comunque non si finisce mai di imparare, illuminami: ricompilazione di cosa?
            Un eseguibile x86 non clr in che modo dovrebbe essere ricompilato senza sorgenti? Perchè sai, io sono vecchio per me “compilare” è un processo che generalmente include preprocessore/compilatore e linker.
            Se per “ricompilazione” si intende semplicemente che vengono salvate le istruzioni arm corrispondenti e che poi vengono usate alle prossime esecuzioni invece di essere riconvertite…beh, non si chiama compilazione (o almeno io non la chiamerei così).

            Scusa se ho “immondato” (qualsiasi cosa significhi) il blog di leggende metropolitane…e comunque mio cuggino una volta è morto.

  • Fede64

    Qualcomm non è di proprietà di Microsoft, per cui non c’è il rischio che, se riescono nell’impresa, il giorno dopo gel la copiano?

    • Hankel

      cosa dovrebbero copiare, non ho capito

    • Freerider

      Chi dovrebbe copiare cosa? L’unica che potrebbe essere interessata è apple per utilizzre MacOS su ARM con i macbook. Ma non può copiare questa tecnologia, devono trovare loro il modo per fare un’emulazione simile a quella di Microsoft. E’ una cosa a livello di OS, possono “copiare” l’idea ma non la tecnologia.

  • Fede64

    L idea Dell applicazione unica sia per smartphone e pc

    • Freerider

      Android si sta già avvicinando con i chromeOS e i vari esperimenti degli OEM (vedi continuum di Samsung), ma le UWP sono molto più adattabili delle app android. Ma se MS non si sveglia, in meno di un anno credo che arriveranno alle pari come tecnologia e Google la spunterebbe perché lo store è tutt’altra cosa, però dovrebbero iniziare a rendere più adattive le milioni di app che ci sono sullo store.

  • yepp

    Ribadisco che su un telefono non potrà mai girarci Windows 10, quindi inutile che fantasticate con il “surface phone”. Su un telefono continuerà a girarci sopra W10M, poi se vogliono cambiargli nome a scopo di marketing togliendo la parola “mobile”, possono anche farlo, ma sarà solo marketing!

    • Davide

      Windows 10 desktop e mobile hanno sempre più parti di sistema in comune sotto il cofano, l’interfaccia del futuro farà si che la base sarà una sola e sarà l’interfaccia ad adattarsi. C’È bisogna di una svolta e di un futuro più stabile. Ora nessuno comprerebbe uno Device se anche ci fosse per paura dell’arrivo imminente di un nuovo sistema che li rende inutilizzabili

      • yepp

        La base comune non potrà mai essere quella di far girare le vecchie applicazioni desktop e tutto l’ambaradan che sta attorno ad un PC, quindi di fatto rimane uguale a W10M

        • Davide

          Le app convertite però si

          • yepp

            No, perchè anche se sono impacchettate come UWP sono sempre applicazioni desktop che per funzionare hanno bisogno di tutto l’ambaradan di Windows per PC

    • Freerider

      Perché no? Al mobile ovviamente serve un’interfaccia diversa e le app. Vorrei conoscere qualche pazzo che pensa di utilizzare un exe su uno schermo da smartphone. A MS basterebbe implementare la “modalità smartphone” che utilizza solo le UWP e la shell di Win10m, dopodiché, quando si collega lo smartphone ad una base, si attiva la modalità desktop e ti ritroveresti Windows 10 completo. Quindi, teoricamente e tecnicamente non sono fantasie o marketing, potrebbe benissimo essere un “vero” windows10 che gira su smartphone che si adatta e diventa come win10m di ora.

      • paolo

        Infatti: su telefono interfaccia grafica come quella attuale di W10M ed esecuzione delle sole UWP.
        Collegato a schermo esterno passi in modalita W10 desktop con possibilità di eseguire tutti i software (UWP comprese, ovviamente).

        • Freerider

          Sarebbe uno spettacolo, ma come ho scritto sopra, purtroppo non cambierebbe nulla per il mobile. Le app purtroppo non arriverebbero solo per questo. Per me MS ha fatto la cazzat4 di far morire il mobile, avrebbero dovuto continuare in perdita per dare senso allo sviluppo di UWP fino a che non iniziava a diffondersi la consapevolezza che le app possono essere molto utili anche se desktop e 2in1.

          • paolo

            Su questo sono d’accordo: avrebbero dovuto per lo meno far uscire un paio di telefoni all’anno per cercare di mantenere quel poco di mercato che avevano guadagnato.

          • Artur

            Avere un 4% senza nessun cell nuovo da 2 anni..per te è un fallimento,per loro invece è buon punteggio,la differenza che seguono molti più numero di un cliente normale,0 spese su marketing,0 per la produzione,una manciata a quei dev ( una 30 di pp) che continuano il lavoro.. Vedi tu..

          • paolo

            Io sono dell’idea che fare un paio di smartphone (senza neanche pretese di rivoluzionare nulla) all’anno non avrebbe pesato molto sul bilancio di ms; marketing non è che ne abbiano mai fatto molto lato mobile, almeno in Italia.
            Mantenere la base di utenti avrebbe comunque garantito un minimo di supporto per quanto riguarda le app.
            Oggi come oggi chi vuoi che si metta a fare un’app per W10M (e di conseguenza anche per lo store desktop) se non escono telefoni da due anni e nemmeno si sa quando e come ritorneranno?
            Non è che puoi lasciare un mercato “in attesa” di non si sa neanche cosa…e ti parlo da sostenitore di W10 e delle UWP.
            …e quel 4% è probabilmente solo costituito da gente che sta aspettando che il telefono tiri le cuoia per passare ad altro.

          • Artur

            Guarda che:
            Il momento top per i lumia era con win8.1 con moooolte meno app,la mia domanda è davvero il problema sono le app??
            Fare i nuovi Device?? Appena fatti li schifino di brutto!!!!(l unica pecca èche li dovevano fare mono scocca,stile 930,è la moda del momento,vedi che tutti ora
            vogliono lo stile by s8) Vedi Nokia che presenta i suoi con ram/rom vecchissime ad un prezzo doppio dei nuovi,vedi iphone che presenta lo stesso design da moltissimo tempo.
            La base?? 4% è una base piccola??molti cinesoni vivono con molto in meno.
            Le app non dipendono da winmobile dato che sono facilmente trasformabili in uwp.
            Hai ragione,ma vedi che nel q4 uscirà qualcosa. Ms rema sempre controcorrente,vedi che tutti vogliono l iride ora,glance,foto animate,3d..tutto ciò che ms ha da anni.

          • paolo

            Il 4% per un os non è proprio un bel risultato.
            Quale “cinesone” campa col 4% ed un suo os?
            Nel q4 non uscirà nessuno smartphone (a meno di una improbabile sorpresona), e voglio sperare che questo device esca veramente nel q4.
            I device sarebbero serviti almeno a mantenere gli utenti. Io per esempio vorrei cambiare telefono restando su w10…ma praticamente non ne esistono!

          • Artur

            Appunto nessun cinesono ha 4% sul mercato.
            Ci saranno i nuovi Device in collaborazione con i vari marchi noti,sulla rete girano vari immagini degli prototipi.

          • MatitaNera

            i cinesoni vivono con meno ma hanno android, dove le app ci sono, non è un particolare da poco…il fatto che ora tutti vogliano le cose che ha introdotto MS non fa che aggravare la loro insipienza…

          • Artur

            Dimmi un po… Un azienda vive cioè guadagna con le app o con le vendite dei propri device???
            Aggravare??? O guadagnare??? Vende i brevetti ( purtroppo non le sa usare come si deve)
            Iniziamo ad usare il cervello per favore.
            Ps purtroppo droid vi ha levato questa possibilità

          • minzi

            ma li hai letti i bilanci almeno?
            parole in libertà
            la divisione pesava terribilmente sui bilanci da anni e anni e pesa ancora,solo che ora molto meno dal fatto che han tagliato

          • paolo

            No, ma presumo tu ti riferisca agli anni nei quali Ms ha:
            -Comprato Nokia (sicuramente con un accordo di non licenziamento per x anni, avendo quindi molti dipendenti “inutili” sul groppone)
            -Sviluppato WP7
            -Sviluppato WP8, WP8.1, RT
            -Unificato gli ambienti in W10/W10M
            -In pieno stile Nokia (che non ho mai condiviso), faceva uscire un modello dietro l’altro (forse per tenere impegnati tutti quei dipendenti?).
            Sicuramente tutto questo è stato un investimento enorme (soprattutto W10, almeno lato software).
            Sì: sicuramente tutto questo ha pesato parecchio sui bilanci

            Ma sinceramente adesso che tutto è stato fatto non penso che far uscire due telefoni (fascia media e fascia bassa, tralasciando magari la fascia alta dove ha poche speranze di vendere) possa pesare così tanto sul bilancio.
            Il mantenimento ed aggiornamento di W10M ormai dovrebbe essere relativamente semplice, e comunque lo hanno dovuto fare ugualmente.

            E sì: sono parole in libertà….ma mi pare che sia permesso qui in Italia.

          • Luca Serri

            Se hanno deciso di smettere è perché hanno valutato che per loro conviene fare così. Non sappiamo se sarà una scelta giusta, ma sicuramente prima di prenderla hanno fatto tutte le valutazioni del caso.

      • yepp

        Windows 10 su un telefono non ci entra e se ci entrasse sprecherebbe troppo spazio. Ti voglio vedere comprare un telefono da 32GB di memoria interna di cui 20GB occupati solo dall’OS… Ma chi è quel pazzo che lo comprerebbe?
        Ma ripeto, non ha senso trascinare tutta la roba per desktop dentro un telefonino.

        • Freerider

          Per avere un win10 completo all’occorrenza. Se il problema è lo spazio disco, ci si potrebbe sprecare un po di più sull’HW, MS è sempre stata un po barbona sul fatto di hw per il mobile. Win10m non ha più speranze e anche MS lo sta facendo capire dismettendo man mano tutti i lumia senza far uscire nuovo HW, cosi come gli OEM spariti. Se vogliamo usare ancora smartphone Windows, dobbiamo sperare in questo WoA.

    • Miki_73

      Quello che mi domando però, é allora cosa potrebbero mai fare a questo punto con la divisione mobile? Il nostro Windows Phone é oggettivamente un progetto fallito, non lo supporta più nessuno ma al tempo stesso non investire in campo mobile é da suicidio. Tra una decina d’anni chi non avrà investito in ambito mobile sarà tagliato fuori dal mondo informatico. Al fatto di trovarmi tra le mani un Lumia950 che tra poco servirà solo per telefonare ormai me ne sono fatto una ragione, ad un certo punto spenderò ste due o trecento euro e mi comprerò un Android e amen. Ma il discorso ormai é da appassionato d’informatica, sono curioso di capire Microsoft come pensa di risolvere questo gap…

  • Gianlu27

    Secondo me questa mossa sarà utile soprattutto sui PC/2in1 di fascia bassa. Immaginate un 2in1 a circa 300 euro, ottima autonomia, leggero, minori temperature, fanless, abbastanza potente per far girare dignitosamente i programmi exe. Pensatelo ora per chi è spesso in giro, per gli studenti.

    Secondo me se seguono queste linee guida, possono fare *molto* bene, sarebbero prodotti competitivi e usabili su più fronti.

    Mentre su mobile (per smartphone) è un qualcosa che non cambierà assolutamente nulla

    • Freerider

      Non cambierà nulla perché non farebbe apparire magicamente le app purtroppo. Ma sarebbe la prima vera innovazione tecnologica dopo anni di nulla.

      • Gianlu27

        Concordo in parte.

        Diciamo che sulla prima parte concordo a pieno. Bastava anche un W10M con le app, non è che la situazione sarebbe stata diversa da quella che si prospetta. Agli utenti basta uno smartphone che vada bene e abbia le app. Che ci butti su W10M, Android o iOS, alla fine se vanno bene e hanno le app basta e avanza agli utenti.

        Sulla seconda parte si e no: dipendi cosa intendi per innovazione tecnologica. Dal punto di vista del consumatore o in generale dal punto di vista tecnologico? Perché per il consumatore cambia una cippa, mentre per il mondo tecnologico ci sarebbe un profondo lavoro dietro che ha spinto a portare un OS per pc su uno smartphone, un lavoro assurdo

        • D7

          Ottimo. Secondo me siamo all’inteligenza artificiale. Molto piu che un semplice smartphone. Un po complesso da usare ma penso che billy ha questa cosa in testa. Di piu non si può fare…anzi ad obbiettivo raggiunto, bisogna retrocedere un pó

    • marcoesseBg

      praticamente il mio Surface3
      pagato 399 in SuperSottoCosto Uniero. Non è un missile, ma per il lavoro a cui l’ho dedicato è perfetto.
      Già aggiornato a CU ed è migliorato ulteriormente.
      Sono davvero contento di averlo acquistato.

      • Gianlu27

        Più o meno si, non certo al massimo delle performance ma buono per fare quanto necessario, poi immaginatelo sono con più autonomia e fanless (con un soc arm dubito che inseriscano ventole, al massimo useranno una heat pipe un po’ come su nintendo switch o su smartphone con il 950XL o il G6)

        • marcoesseBg

          esatto un bel 12 ore di autonomia
          ma non ho capito se lo snap835 è “più potente” dello Z8700 che ho adesso
          sul Surface3? (che è già fanless)

    • minzi

      dubito, lo snap835 non é proprio economico anzi costa un botto

  • Teo

    Le app ke app senza app ms da bene che non andrà piu da nessuna parte. Quindi usate Windows solo per i programmi. Il mobile e stato un tentativo fallito subito dopo 8.1.

    • Luca Serri

      Ma devi proprio scrivere in ogni articolo sta cosa delle app anche se non c’entra una cippa?

      • Teo

        Piu si va avanti e più ci saranno app nuove che permetteranno di fare molte cose. Ormai e talmente evidente che i dispositivi ms non hanno app e quelle che ci sono funzionano male. Inoltre gli sviluppatori hanno quasi tutti abbandonato, Quindi un dispositivo nuovo servirà solo a chi usa il tel per lavorare.Nessuno a parte quattro persone investira per un dispositivo del genere e sarà un altro flop. E poi ms nel mobile si e fatta proprio il cattivo nome. Quando nomino i lumia le persone mi mandano a quel paese.

        • Luca Serri

          Non sto discutendo della questione app, ti sto chiedendo perché la tiri fuori anche quando non c’entra nulla.

          • Alexv

            Con il cambio di architettura CPU c’entra eccome.

          • Luca Serri

            Quale cambio architettura? Gli smartphone rimarranno ARM, mica ne usciranno con processori x86 (visto che non avrebbe senso).

          • Alexv

            Io sto parlando di pc ARM, i quali avrebbero il problema della mancanza di programmi.

          • Luca Serri

            No, perché sarebbe presente l’emulazione che permetterebbe di farli girare in modo accettabile. Poi per i PC di fascia più alta resterebbero i classici processori x86.

  • marcoesseBg

    mio mio subito non so cosa sia, ma mio subito 🙂

  • acrixx

    Dalle parti di intel ci sarà qualcuno che ancora sbatte la testa contro gli spigoli dopo la decisione di abbandonare arm

  • yepp
  • yepp

    BREAKING NEWS
    Secondo alcune indiscrezioni sia Samsung che Nokia sono pronti con 2 nuovi telefoni che monteranno Windows 10 Mobile (alla faccia di chi diceva che era morto):
    – Samsung Ativ S8 (Galaxy S8 con Windows 10 Mobile)
    – Nokia C1 disponibile in una variante con Windows 10 Mobile
    Raga, Windows 10 Mobile è qui per rimanerci!

  • yepp

    BREAKING NEWS
    Secondo alcune indiscrezioni, Samsung in collaborazione con Microsoft è pronta per lanciare una variante del Galaxy S8 con Windows 10 Mobile. In rete è trapelata questa immagine che parla da sola:
    https://uploads.disquscdn.com/images/b0bcd3d41a7503f9090b32f060e70789da1b756c615c02769f3537129455dd8c.jpg
    Alla faccia di chi diceva che W10M era morto!

    • steek

      bah..non credo, sarà una rom in stile xiaomi mi4.

      • Luchino

        Probabile ….snap 835 + continuum….in pratica surface phone….

    • Gianlu27

      Prima di tutto:

      1) Quella è la versione esclusivamente coreana di Galaxy S8 con 6GB di RAM e monta l’exynos, che non è supportato da W10M, dubito che possano lanciare un prodotto con W10M vadano a fare un miscuglio di 6GB di RAM e Snapdragon, alzerebbero solo i prezzi e non è ciò a cui un’azienda punta. E poi ti immagini fare una versione secondaria con un altro OS, “migliore” dal punto di vista hardware di quella ufficiale? Sarebbe uno smacco assurdo per il loro prodotto di punta

      2) Windows 10 Mobile È morto, e la sua morte l’ha decretata MS tempo fa.

      3) A modificare una foto del genere ci vuole un attimo, tra l’altro i dettagli non sono neanche completi. A me sa di fake, anche vedendo i contorni della parole :/ Al massimo la vedrei più come un porting dell’OS, stile Mi4. Ma dubito. Sinceramente non vedo perché Samsung dovrebbe buttare via i soldi così, a meno che non lo paghi tutto MS

      • minzi

        Credo anche io sia un fake ne avrebbe senso a prescindere un s8 con w10m

    • Norrin_Radd

      Ad intuito questa foto puzza di fake. Tra l’altro, visto che il terminale in questione ha 6 GB di ram, presumibilmente si tratterebbe di W10M a 64 bit e di questa versione non se ne sa nulla (le attuali versioni distribuite sono tutte a 32 bit).

    • ILCONDOTTIERO

      Te lo dico in amicizia nel caso non te ne fossi accorto. Si vede lontano un miglio che é un fake fatto pure male . Lo so tu lo hai fatto in buona fede per farci sorridere nel week-end 🙂 .

      • yepp

        Lo scopriremo il 2 Maggio. Di più non posso dire…

        • marcoesseBg

          io non ci credo molto, ma spero tanto che si avveri…
          e dopo sparare tanta merda in faccia a tanti tanti che….. bla bla bla….

        • ILCONDOTTIERO

          Mi piacerebbe conoscerti devi essere una persona allegra e simpatica per fare due risate al bar con una buona birra 😛 .

    • skywalkersenior

      Poco originale come trollata

    • Davide

      Magari…

    • Teo

      E che ci faccio? Punto e a capo senza app e bug a volontà. Allora compro s8 con Android se proprio devo buttare soldi per w10 che completamente e inaffidabile.

      • marcoesseBg

        mah noi abbiamo 3 950XL che funzionano benissimo, senza bug, o altro….
        non capisco perché devi continuare a scrivere che TUTTI i terminali debbano per forza andare male,
        ahhhh ho pure un 930 muletto (senza sim) aggiornato wm10 a CU insider e va’ strabenissimo pure quello, usato ieri sera come navigatore ottimo!!
        se il tuo non va’ bene non è così per tutti…!!
        per le app non essendo più bimbiMKY ci bastano e avanzano poi boh…!!
        e cmq molte app, le stesse, del 950XL le uso anche sul Surface3, non credo che spariscano di botto, con il boom dei 2in1 che ci sono e che arriveranno…
        le app “puzzette” magari non interessano a tutti… 😉

        • Gianlu27

          Il discorso è che non è da una parte e dall’altra. Non tutti vanno male, non tutti vanno bene. Sinceramente ne conosco alcuni qui sul blog che, senza essere fanboy, hanno sempre avuto un’esperienza positiva con W10M e io gli credo, perché frequentando questo blog ormai da tre anni ho imparato a capire chi ha delle opinioni assolutamente imparziali e con cui si può ragionare in tutta tranquillità 🙂 C’è anche chi come me, poi, ha avuto un’esperienza pessima tanto che ho preferito cambiare OS (e ripeto, non per le app, ma per l’OS in sé) 🙂 Il problema è che ad avere una esperienza negativa siamo in tanti, più di quanto lo siano quelle positive..

          Ps. Con sta storia che se ad uno serve un app che non c’è sullo store Windows allora è un app per bimbiminkia avete rotto le scatole sinceramente. Se ad uno servono le app per interfacciarsi con la domotica è bimbiminkia? Se uno vuole gestire i propri servizi verso che sempre più servizi comuni si spingono verso le app allora è uno bimbominkia? Se io voglio un app di Twitter fatta decentemente allora sono un bimbominkia? Con sta storia avete rotto. Ognuno ha le proprie esigenze, ma non è che tutte le app che lo store Windows non ha sono per bimbiminkia. Ogni volta sta storia. A me sembra più bimbominkia chi fa quei ragionamenti che hai fatto che chi tu consideri bimbiminkia.

          • marcoesseBg

            beh se hai cambiato perchè continui a rompere le @@ a tutti noi?
            mi riferivo al Teo non so’ perchè sei intervenuto? tu’?
            coda di paglia?
            per il bimbominkya a 57 anni se lo fossi davvero, ne sarei contento, ma purtroppo o perfortuna, non mi posso togliere 50 anni in un botto solo a sto’ punto dei 2/3 chi lo è di+ ?

          • Gianlu27

            1) Si chiama discussione? Se fosse come dici tu allora perché hai risposto a Teo? Chi ti ha detto di rispondergli, era una conversazione tra te e lui? No. Come hai risposto tu, ho risposto io, si chiama, appunto, discussione, non ci vedo nulla di male :/

            2) Con la risposta che hai appena dato da grande maleducato, credimi, chi lo è di più sei tu..

          • marcoesseBg

            ok grazie
            porta cmq rispetto!!! almeno per l’età èhhhh
            questo mi hanno insegnato i miei genitori
            che ovviamente non ci sono più!!!

          • Gianlu27

            Mi pare un po’ ridicolo che mi vieni a parlare di portare rispetto verso le persone dopo il modo maleducato in cui mi hai risposto :/

            Credimi, io sono una persona che porta sempre rispetto verso gli altri, basta che ci sia rispetto dall’altra parte 🙂

          • marcoesseBg

            ho risposto così, perché al momento, pensavo di rispondere a Teo,
            e, solo in un secondo momento, ho visto che era un’altra persona.
            Nel mio 1° intervento non mi sembra di essere stato, ne scortese, ne’ sgarbato, ho solo portato la mia esperienza, mentre, a mio avviso, il tuo repply nel ps è stata sgarbata nei miei confronti e a uno che “manco conosci”, per cui ecco scattata la mia controrepplica,
            e di certo non mi faccio “mettere sotto” da degli sbarbatelli viziati di anni..?
            ma, ok vabbe’, dai passiamoci sopra, Te la sei presa con la persona sbagliata (io) 😉

          • Gianlu27

            “ho risposto così, perché al momento, pensavo di rispondere a Teo,
            e, solo in un secondo momento, ho visto che era un’altra persona.”
            E quindi, visto che ha confuso persona, non sarebbero state almeno adeguate delle scuse? Non crede?

            “Nel mio 1° intervento non mi sembra di essere stato, ne scortese, ne’ sgarbato”
            Dare dei bimbiminkia a chi utilizza app diverse dalle sue, che magari possono essere anche utili, a me non solo pare scortese e sgarbato, ma pure, se permette, un po’ da cafoni, soprattutto per un motivo così futile come possono essere della app per uno smartphone.

            “stata sgarbata nei miei confronti e a uno che “manco conosci””.
            Dire una cosa del genere a me da uno che 1) prima ha detto che chi usa certe app che a te non servono sono dei bimbiminkia, senza neanche conoscere quelle persone e le loro esigenze 2) Risponde in questo modo per aver fatto notare che era un discorso esagerato e offensivo, mi sembra alquanto ridicolo

            Sgarbatelli viziati? Farti mettere sotto? Me la sono presa con la persona sbagliata?
            Scherza? Tutto questo per averle detto che il suo discorso di dare dei bimbiminkia a chi usa app diverse dalle tue è privo di senso e offensivo? È serio?

            Boh 57 anni e forse deve ancora crescere, a 57 anni non si fanno certi discorsi, non ci si comporta così verso le altre persone, soprattutto non si da dei bimbinkia alla persone solo perché usano app diverse da quelle che servono a lei, una cosa veramente futile, da bambini e da fanboy, e se non arriva a questo banale discorso, non so che dirle. Va beh, si è perso il minimo di rispetto che poteva meritare.

            Buon pomeriggio, si riguardi.

          • marcoesseBg

            va bene facciamo pure copia incolla, mio scritto e non editato:
            “per le app non essendo più bimbiMKY ci bastano e avanzano poi boh…!!”
            a me’ sembra che era una constatazione per noi e Non un attacco “a voi” o no?
            “Dare dei bimbiminkia a chi utilizza app diverse dalle sue, che magari
            possono essere anche utili, a me non solo pare scortese e sgarbato, ma pure, se permette, un po’ da cafoni, soprattutto per un motivo così
            futile come possono essere della app per uno smartphone.”
            dai vediamo…
            (grazie per il Lei)

          • Artur

            MA QUALCUNO LEVA STO …!! MODERATORI CAZZ0 FATE????

        • Teo

          Io con i ferma carte ho chiuso. Bimbi minkia chi usa tel con app? E trogloditi chi usa lumia e io ho avuto sempre lumia ma sono rimasto talmente disgustato. Basta provare altro per vedere che i 950 hanno batterie pietose, sono spesso scattosi, tanti bug mai risolti. Le poche app vanno malissimo. Top di gamma pieni di sto riprendendo. Sono contento per te che ha tre 950xl. Io ho solo buttato solo soldi dietro a Nokia e ms e non mi sono ritrovato proprio niente.

          • marcoesseBg

            1 sicura (io)
            2 mia moglie
            3 mio cognato
            4 mia cognata
            😉

          • cipo

            5 Quasi sicuro io… 🙂

      • Miki_73

        Hahahha ma infatti! A parte che al 99% é un fake: che guadagno avrebbe Samsung a venderlo con un Os allo 0,3% quando già guadagna milioni avendoci installato un Os che é quasi al 90% del mercato? Detto questo, anche fosse vero, come dice @Teo senza app cosa ci risolve? Spendereste mai 800 euro per un WindowsPhone?

        • marcoesseBg

          si anche 1.000 se serve

    • Matteo✔✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

      basta modificare il registro con nome del Samsung, tra l’altro c’è la freccetta vicino al wifi, e sapevo che fosse una implementazione di nokia ai tempi di 8.1

      • Alexv

        Appare anche su 10. Comunque sa anche a me di fake.

        • Matteo✔✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

          Poi stanno dismettendo windows mobile, fosse stato con Windows on arm forse ci potevo credere

    • Passante

      Anche se fosse vero (e confermerebbe il delirio Microsoft), come farebbe a chiamarsi 1704 invece di 1703 come su pc?

  • acrixx

    Quando intel faceva processori arm, Qualcomm non esisteva. Intel ha acquisito i processori arm e relative licenze da digital. Ricordo ancora il mio primo palmare con uno strongarm. Forse a fine anno riprenderanno a farli, dopo decenni di tempo perso e adesso, di gap

    • minzi

      Ma può pure essere figurati
      Sto solo dicendo che se in tutto questo tempo da inizio a pieno boom di arm intel ha deciso di tirarsi fuori dopo anni di ragionamento attento significhera pure qualcosa ovvero che son convinti della loro scelta

  • Teo

    Si ho capito benissimo ma comunque sarà un ferma carte senza app. Le app sono il motore dello Smartphone. Con i lumia non si possono nemmeno fare i pagamenti con fnc.

    • minzi

      Certo che sui lumia puoi fare pagamenti tramite nfc…non puoi farlo in Italia che é ben diverso
      Qua non stiamo parlando di smartphone ma di pc e tablet e i programmi ci sono
      Perché mettete sempre in mezzo gli smartphone?

  • Gianlu27

    OT: Da quando è uscito Creators, mi sono detto: perché non dare un’opportunità a Defender? Allora ho lasciato defender attivo e per ora non sembra male.

    C’è un solo piccolo problema: nella task bar, dove c’è l’icona, mi da permanentemente l’icona con il triangolino di pericolo e, quando vado poi a cercare di capire quale sia il problema, vedo che è sempre il fatto che lui mi consiglia di abbassare la luminosità per risparmiare batteria (in realtà penso ci sia anche un bug perché pure quando la luminosità è a 0 mi da il messaggio). E questo scoccia un pochino, perché non permette di distinguere una cosa banale come questa rispetto al suggerimento di fare una scansione o messaggi più importanti, direttamente dall’icona.

    La domanda è: qualcuno sa se c’è un modo per togliere questo suggerimento sulla luminosità in modo da non avere più l’avvertimento? Grazie 🙂

    https://uploads.disquscdn.com/images/6ae2ca27b2cdf2f7a0aa37c19e2383361b80cf55576df3bda7dd9992ea4ee88f.png

    • Passante

      Non c’è. Prima o poi scomparirà da solo.

  • floriano

    e mi sa che quasi sicuramente saranno dei tablet 2in1 tipo il vecchio surface rt….

    • Hankel

      con la differenza dell’esecuzione di programmi win32

  • MatitaNera

    ma quello che delinei è un prodotto di nicchia…

    • minzi

      Sicuramente,ma se quello é target di utenti scelto da loro sono problemi loro
      Anche le nicchie sono consumatori

  • Hankel

    semi-ot: sembra abbiano finito i test su office in versione UWP (convertita con centennial)…ovviamente deve essere pronta per l’evento del 2 maggio

  • Alexv

    Mi chiedo se abbiano davvero senso, almeno finché i software non saranno ricompilati e quindi non necessiteranno di emulazione.

    • minzi

      Sono gia tutti pronti
      Non devi emulare nulla ne il dev deve ricompilare nulla
      L’os ricompila in automatico al primo avvio e poi funziona nativamente,tipo jit su android