• 18 commenti

Creators Update, Microsoft Edge si conferma il browser con il minor consumo di batteria (Video)

Alla fine del mese di gennaio abbiamo visto un come con l’aggiornamento a Windows 10 Creators Update sono state introdotte diverse migliorie interessanti su Microsoft Edge (Microsoft mostra le novità in arrivo su Microsoft Edge con Windows 10 Creators Update | Video).

MS_Edge

Questi miglioramenti non vanno ad influire sul consumo della batteria, infatti ancora una volta il browser di Microsoft si conferma il più efficiente se confrontato con i principali competitor (Google Chrome e Mozilla Firefox).

Nel video che potete vedere sotto, trovate il test condotto da Microsoft utilizzando Surface Book aggiornato a Creators Update e configurato in maniera identica per i diversi browser. Da notare come Microsoft Edge riproducendo un video in loop di Vimeo riesce a rimanere acceso ben 12 ore e 31 minuti, a seguire Chrome con 9 ore e 17 minuti e ultimo Firefox con 7 ore e 4 minuiti

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Domenico ha detto:

    Che differenza! Utilizzo sia Chrome che Edge, dovrei iniziare ad utilizzare solo Edge visto che ormai è abbastanza maturo

    • Fabio b ha detto:

      Questo test è puramente una dimostrazione e lascia il tempo che trova. E’ una situazione irreale anche se realistica. Non ci cascate.Il browser è comunque migliorato.

  2. Alexandro ha detto:

    Edge va che è una meraviglia, l’unica cosa che MS dovrebbe migliorare è Bing, in Italia non è per nulla ottimizzato come in USA, questo è davvero un peccato

    • Alberto B. ha detto:

      “migliorare” é un complimento… Sulle ricerche sono ancora in alto mare

      • Fabio b ha detto:

        Dipende sempre da come si cerca. Con un numero di informazioni sufficiente (3 parole) generalmente il risultato è molto simile a Google. Ormai per me è irrilevante il motore di ricerca che uso.

    • Fabio b ha detto:

      Bing è uno solo. L’indice è unico, distribuito sui datacenter e ovviamente localizzato a seconda dei mercati per essere più efficace con la pubblicità. Non esistono versioni diverse. Solo la home page può essere differente, sempre a seconda dei mercati.

  3. Gianni ha detto:

    Risparmierà anche batteria ma che me ne faccio se ho problemi con diversi siti, non va bene con Share Point (che è Microsoft!), non sincronizza le password etc etc…mi sforzo ad essere 100% Windows10 (PC e Mobile) ma MS mi rende la vita difficile ! Ho riportato diversi problemi via Hub Feedback ma neanche con l’update di ieri/oggi ho visto miglioramenti per quelle aree…

  4. Tubo ha detto:

    Qualcuno sa dirmi come togliere il sito web iniziale Microsoft ad ogni avvio di Edge versione mobile?? Sono abituato ad accedere ad Edge e digitare subito sulla barra url il testo da ricercare (Google)… Spesso appare la pagina web “Benvenuto in Microsoft Edge” e di parecchio fastidio… Lumia 930 W10AU

    • Gabriele ha detto:

      Ma è una delle funzionalità principali di W10 mobile!

    • Gianlu27 ha detto:

      Se vuoi tenere Bing non saprei, ma mettendo Google come motore di ricerca a me apriva semplicemente la pagina bianca.

    • Luca Serri ha detto:

      Pinnando in Start la homepage di Google?

    • Tubo ha detto:

      Forse mi son spiegato male… Quando apro Edge sul mio Lumia, “normalmente” si apre una pagina bianca vuota e la barra degli indirizzi anch’essa é vuota. Molte volte invece si carica in automatico la pagina web di benvenuto in Edge, cosa per me fastidiosa… Perche carica sta maledetta pagina?? Non si può togliere??

  5. Vincenzo ha detto:

    Sono molto soddisfatto da Edge. Sul mio computer (che non è più performante come una volta) Chrome è diventato inutilizzabile, lentissimo. Da quando uso Edge non tornerei più indietro. Si ok qualche problemino con i plug-in, sui dispositivo touch a volte non è il massimo, ma confido negli aggiornamenti.

    • Fabio b ha detto:

      Accidenti, Chrome lentissimo? Dipende molto dai plugin che installi… molti sono autentico bloatware e distruggono le performance del browser. Edge comunque sta crescendo anche se siamo ancora indietro da tanti punti di vista. Let’s see what the future brings :)

      • Luca Serri ha detto:

        Chrome di per sè consuma tante risorse, probabilmente per essere più performante, ma se le risorse sono poche c’è un problema XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *