• 87 commenti

Kantar: Le vendite degli smartphone Windows al 4,4% nell’ultimo trimestre, dati ancora negativi!

Kantar Worldpanel ComTech ha pubblicato in queste ore i nuovi dati di vendita degli smartphone a livello mondiale, dalle percentuali pubblicate possiamo scoprire l’andamento dei terminali Windows nei diversi paesi.

I dati si riferiscono alle vendite del mese di Novembre, Dicembre (2016) e Gennaio 2017, rispetto lo stesso periodo dello scorso anno. Come possiamo vedere dal grafico, la percentuale di smartphone Windows venduti in Italia è scesa di 2.8 punti portandosi al 4,4% del totale. Un dato leggermente superiore a quello dello scorso mese (misurato al 3,9%) ma insignificante in quanto il dato deve essere confrontato con le stesso periodo dello scorso anno (che era al 7,2%). In prima posizione troviamo ovviamente Android con 79% del totale (+0.9) e iOS in seconda posizione con il 15,8% (+1.4).

Se consideriamo i cinque grandi mercati europei (Regno Unito, Germania, Francia, Italia e Spagna), vediamo come Android si posiziona ancora primo in classifica con il 74,3% (+1.4) dei terminali venduti, Apple in seconda posizione con il 22,7% (+2.4) e a seguire Microsoft al 2,7% (-3.7).

Di seguito trovate la tabella con i dati dettagliati per ogni paese:

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Stefano90 ha detto:

    Apprezzo l’onestà nel riportare i dati, un altro sito per attirare qualche click ha pubblicato solo la prima immagine (senza i dati completi) dicendo che Windows era in crescita avendola confrontata con il trimestre precedente. Plauso a voi

    • Freerider ha detto:

      Beh, dipende come la vedi, rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno è in perdita come ora mai è cosi da un anno, invece trovo interessante che rispetto al trimestre passato ha guadagno quote, segno che, con prezzi adeguati (visto che in quel periodo c’erano i 950 a prezzi assurdi) e pubblicità mirate avrebbe potuto fare ancora qualche numero decente.

      • Stefano90 ha detto:

        Ma no assolutamente, i dati di vendita in tutte le aziende si confrontano con le stesso periodo, Windows ha perso ben 2.8 punti. Che poi è anche abbastanza ovvio, non ci sono più telefoni in giro, anche il lumia 950 ormai è difficilissimo trovarlo nei centri commerciali (ma anche online).

        Anche perché quel blog quando metteva i titoli “Windows ormai è morto” li confrontava con lo stesso periodo dello scorso anno, ora che per andare contro corrente mette “Windows in crescita” lo confronta con il mese precedente xD E dai!

        • Freerider ha detto:

          Beh, per me è comunque interessante vedere Windows crescere rispetto al trimestre precedente, vuol dire che in questi ultimi mesi ha venduto di più rispetto ai mesi prima. Che poi questi confronti si fanno su base annua lo so ed è ovvio che rispetto al 2015-inizio 2016 (il crollo c’è stato dall’inizio del 2016) sono in perdita, in teoria, se le vendite rimangono attorno al 4% (com’è possibile rimane un mistero) al prossimo trimestre dovremmo essere quasi alla pari con l’anno scorso.

  2. Michele ha detto:

    A parte le build, dove cacchio sono i nuovi telefoni? Inevitabile che scendano le quote

  3. War 78 ha detto:

    Quali telefoni con Windows 10 mobile dovrebbe comprare la gente?
    Se togliamo i fondi di magazzino della serie *50 cosa resta sul mercato?

    Interessante sarebbe capire come ancora non é arrivato a 0?

  4. Dr. Hide ha detto:

    Bastava continuare a rilasciare smartphone Lumia nelle varie fasce di prezzo e non avremmo questi dati, in Inghilterra addirittura di passa dall’8,6 all’1,9%.

    La speranza resta solo con Surface Phone ma quando arriva? Intanto gli altri costruttori non rilasciano in pratica nulla, le app scarseggiano… Peccato, apprezzo moltissimo il mio Lumia 950, ma la strategia (sempre se esiste) di Microsoft su Mobile è pessima.

    Speriamo bene

  5. Hankel ha detto:

    Mi chiedo anche io cosa e dove vendano ancora, deve esserci una nicchia di persone che ‘sti Windows se li cerca per comprarseli :D

    • Davide ha detto:

      Su internet e in qualche uniero si trova ancora qualcosa, tipo il 650 lo danno a poco più di 100 euro ed esteticamente è uno dei migliori Windows mobile prodotti

      • Hankel ha detto:

        È evidente che, soprattutto su una certa fascia di prezzo, abbiano ancora del potenziale

        • Davide ha detto:

          Con una fascia media che non abbiamo mai avuto si potevano fare bei numeri

          • Freerider ha detto:

            Infatti rispetto al trimestre precedente c’è stata una minima ripresa, ed è stato appunto il periodo nel quale si trovavano i 950 e i 650 a prezzi regalati. Secondo me, questo dimostra che MS ha sbagliato in pieno la strategia, basta uno smartphone in più e investire nelle pubblicità che la situazione sarebbe stata comunque grave ma non catastrofica, diciamo il minimo sindacale per rimanere a galla.

          • minzi ha detto:

            questo se l’obiettivo fosse stato quello di rimanere a galla….
            Non vi è mai passato di testa che magari la strategia di Ms sia proprio quella di vendere il meno possibile e di liberarsi il più velocemente possibile di clienti non più utili visto la dismissione del progetto?
            Attenzione a dire “ha sbagliato”,dal nostro punto di vista sembra che abbia sbagliato ma magari dal loro punto di vista hanno fatto la cosa giusta e siccome l’unico punto di vista giusto per un prodotto di un’azienda e solo quello dell’azienda stessa ci andrei cauto a dire che l’azienda x ha sbagliato in pieno la sua strategia soprattutto visto che non sappiamo nulla delle politiche aziendali non essendo nel board

          • MatitaNera ha detto:

            sicuramente è così, ma perchè non dirlo allora ? per motivi di immagine ?

          • MatitaNera ha detto:

            board o non board, il fatto è che al momento il mobile “tira” e MS non c’è, adesso, in futuro si vedrà, quindi per il momento mi pare non stiano proprio facendo la cosa “giusta”

      • Freerider ha detto:

        Lo ha preso mio padre, a parte le solite app di FB, ci sono rimasto male dalla fluidità, è quasi ai livelli del mio 950 ed esteticamente mi piace molto di più se non fosse per le cornici troppo grosse.

        • Davide ha detto:

          Beh le app non girano altrettanto fluidamente anche la velocità di risposta nei menù è leggermente inferiore

          • Freerider ha detto:

            Si beh ovvio che il 950 è molto meglio, infatti ho detto quasi ma le differenze si notano. Leggendo sui vari blog ero un po scettico nel consigliarlo invece mi ha sorpreso. Mi aspettavo un entry-level che faticava quasi in tutto invece è comunque un piacere usarlo.

          • Davide ha detto:

            È l’unico Smartphone che mi sento di consigliare ora come ora

          • MatitaNera ha detto:

            anche perchè…è l’unico in generale

        • MatitaNera ha detto:

          ci sei rimasto “male” che significa, fluido o non fluido ?

      • cipo ha detto:

        Si ma solo bianco.. se lo vuoi nero no brand ci vuole di più, anche 30/50 euro in più..
        forse ce ne sono pochi in colorazione nera e la richiesta tutto sommato c’è…e i prezzi sono un po’ risaliti.!

    • 00SAMU ha detto:

      Io ho comprato ieri un 650 per sostituire un 930 che ho perduto.

      • cipo ha detto:

        Comprato settimana scorsa per mia sorella online: 650 nuovo tutto nero no brand e ancora ad un prezzo onesto… i prezzi per le rimanenze stanno aumentando… i 950 usati costano come nuovi qualche mese fa…

        • 00SAMU ha detto:

          Vero, tra l’altro come quando comprai il 930 i prezzi cambiano totalmente in base ai colori (0.o) infatti essendo io studente e di conseguenza le mie finanze molto limitate l’ho dovuto prendere color bianco che si sporca subito a 114€ con lte4g nobrand…nei negozi si trovano ancora facilmente i 550 sui 100€

      • MatitaNera ha detto:

        come hai fatto a “perderlo” ?

        • 00SAMU ha detto:

          Posseggo la particolare facoltà di perdere qualunque cosa in mio possesso. Non ho ancora trovato il portafoglio che 2 anni orsono, appoggiai sulla mia stampante

          • Gino G ha detto:

            Ciao SAMU, volevo dirti che c’è speranza.
            Io nel 2002 perdetti in casa un portafogli con alcune centinaia di euro freschi di conversione.
            L’ho ritrovato nel 2011.

  6. Francesco ha detto:

    Da sto fosso credo che non si esca. O la volontà è quella di resettare tutto il passato e ricominciare da zero (ma credo fosse stato meglio partire da 8% o giù di lì) oppure hanno completamente sbagliato qualcosa. D’altronde, però, credo che abbandonare il mobile sia un suicidio bello e buono, non può essere altrimenti, il futuro, e il presente, è il mobile, mentre il desktop è destinato a ridimensionarsi parecchio e i laptop potrebbero anche scomparire, quindi o hanno deciso che faranno un grande botto investimento nell’immediato futuro nel mobile oppure si sono rassegnati a scomparire nel lungo periodo (magari acquistati da google)

    • Luca Serri ha detto:

      Ma il mobile non lo abbandoneranno, non avrebbe senso. Hanno messo in piedi la piattaforma UWP per poter portare avanti anche il mobile a costo quasi zero, mica per buttar via tutto dopo un paio di anni.

      • Massimo ha detto:

        Può essere che MS non abbandoni il mobile..ma ci sta pensando la gente a farlo al posto suo…
        E’ come sperare che la Fiat (per esempio) campi solo vendendo i pezzi di ricambio della 127 rustica che guidava mio nonno 30 anni fa…
        Non credo si possa perseguire la strada del “costo zero” così facilmente..sopratutto se una volta esaurite le scorte di smartphone,non c’è più nulla da vendere. Si sa se le fabbriche producono ancora qualche lumia?

  7. Hankel ha detto:

    1,5% in Giappone…raggiunto record di vendite eheh

  8. Robby ha detto:

    Noi della resistenza Windows non molleremo, stiamo calmi e attacchiamo al momento giusto!

    Saluti amici

  9. Michele M. ha detto:

    Non vedo perché dovrebbero essere positive. Mi avrebbe meravigliato il contrario semmai. Con l’avvento di WoA non credo ci sarà più molto spazio per W10M per come lo conosciamo oggi

  10. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Mi viene in mente uno che ha la strada sempre in salita , presentarsi all’improvviso un miraggio e finalmente intravedere la discesa . Prima o poi sarà raggiunta questa infinita cima .

  11. cipo ha detto:

    E’ un po’ difficile che ora le percentuali aumentino visto che i terminali sono pressoché introvabili! :)

  12. massimo ha detto:

    con pochissimi modelli sul mercato e difficili da reperire, mi meraviglio che le vendite siano al 4,4% pensavo peggio

  13. yepp ha detto:

    Praticamente è 1/3 rispetto a iOS, quindi direi che è un grosso successo se si considera che il reparto Marketing di Microsoft NON ha speso un centesimo per pubblicizzare Windows 10 Mobile, nemmeno in occasione dell’Anniversary Update. Ci vuole tanto mandare un bello spot in TV di W10M?

    • Carmelo ha detto:

      infatti e cmq un leggero miglioramento. Se ci fossero stati nuovi device la quota cambiava

    • Luca ha detto:

      Si ma così non ha margine di miglioramento… Anche un ipotetico interessato a Windows Mobile, oggi si ritrova a dover acquistare un terminale uscito almeno un anno fa o ad aspettare e sperare che tirino fuori qualcos’altro, in un mondo dove ogni giorno escono telefoni su tutte le fasce di prezzo…

      • RafaStyle ha detto:

        Finche siamo in una situazione di stallo si, purtroppo senza nuovi telefoni e senza marketing come dici tu, il declino é inesorabile. Io aspetto sino a fine anno per vedere se esce qualcosa di interessante, poi si vedrà

      • MatitaNera ha detto:

        ma secondo te, oggi, chi è interessato a un windows mobile, uno sparuto manipolo che già lo conosceva, di certo non i clienti casual…

        • Luca ha detto:

          Infatti il mio commento si ricollega a quello di yepp e all’inesistente marketing da parte di Microsoft che comporta proprio una mancata opzione per i clienti casual… Allo stesso tempo però non è da escludere che ci sia gente che lo conosce, anche vagamente, e che potrebbe voler approfondire… Io ne conosco parecchia di gente consapevole che sul reparto fotografico i Lumia rimangono al top, gente che si compra un iPhone per WhatsApp, facebook, foto e Instagram… Considerato l’uso che spesso una persona ne fa di uno smartphone, il potenziale che avrebbe Windows sul mobile con magari uno store più popolato non è trascurabile, almeno questo è ciò che penso io…

    • MatitaNera ha detto:

      ci vediamo stasera !

    • skywalkersenior ha detto:

      Ora come ora non ci sono neanche i prodotti da vendere…se anche facessero pubblicità, poi la gente non li troverebbe nei negozi.
      Capisco i Lumia, che sono fuori produzione, ma in giro non vedo un HP sugli scaffali

      • Massimo ha detto:

        Già! Fare pubblicità (che costa,mica è gratis..) per prodotti vecchi e ormai quasi introvabili sarebbe un controsenso..HP costa uno sproposito e non si trova,se non online (pazzesco), Acer meglio lasciar stare..e di Alcatel, che verrebbe a costare una follia come gli altri, ancora non si sa se e quando arriverà in Italia..

        Viste queste premesse, non avrebbe nessun senso fare uno spot pubblicitario,per…pubblicizzare un qualcosa di oscuro alla massa che compra smartphone (android in larga parte) magari dopo aver visto un offerta su qualche volantino tipo Mediaworld o Euronics..

        Un vero peccato,ma ormai siamo vicini all’implosione di W10M.

      • Kaovilla ha detto:

        il tuo discorso regge poco, perché all’uscita del 950/xl, 650, 550 pubblicità zero…

  14. Artur ha detto:

    Però il fatto che si passa da 3.9 a 4.4 in un mese solo ( senza marketing,senza nuovi modelli) passa inosservato!!!! Non è una vittoria,ma almeno ti strappa un sorriso di felicità.

    • MatitaNera ha detto:

      il sorriso ti passa quando pensi che su numeri così piccoli si tratta di errori-assestamenti puramente statistici

      • Passante ha detto:

        Guarda che non è statcounter eh. Non sono valori che scompaiono o meno se uno quel mese non avvia la sua partizione Ubuntu per navigare.

      • Raiden ha detto:

        Al black friday c’era il 650 a 99 euro… sicuramente sarà stata quell’eccezione! Diciamoci la verità: i terminali W10mobile non interessano a nessuno.

    • Hankel ha detto:

      c’è anche da dire che nel periodo delle festività natalizie c’è una sorta di concentrazione degli acquisti su Iphone e altri dispositivi più “mainstream” diciamo, di conseguenza le quote degli altri si riducono, per poi rialzarsi successivamente

      • Artur ha detto:

        Quindi secondo te,durante le festività gli altri produttori hanno dormito e non hanno fatto le offerte??? Pensaci!

      • Gianlu27 ha detto:

        Poi più che altro è in periodo di festività e ormai come prezzi i Lumia te li tirano dietro, con 100 euro ormai ti porti via un 650 che da vedere è bello, quindi magari l’utente esperto ci “casca” pure, soprattutto se pensi che in Italia comunque i Lumia hanno sempre venduto bene. Sotto periodo di festività qualcosa la vendi e gli utenti fanno un piccolo “sforzo”, poi ormai con Windows anche qualche poca vendita in più fa la differenza, quindi.. Ma ormai il trend è in discesa, soprattutto ora che forniranno tutte le scorte di magazzino che hanno

        • Hankel ha detto:

          io però dicevo una cosa un pochino diversa
          il piccolo aumento di quote c’è stato a gennaio, rispetto a novembre-dicembre. A natale si comprano più Iphone

  15. magicobomber ha detto:

    No dispositivi…no party!

  16. MatitaNera ha detto:

    mi spiegate quel punto esclamativo su “dati ancora negativi !”…

  17. Hankel ha detto:

    La crescita (risicatissima) di quote Windows c’è stata appunto a gennaio rispetto a dicembre!

    Si, nei prossimi dati immagino che ci sarà un vero crollo

  18. Tonyxx85 ha detto:

    Ragazzi i numeri bisogna saperli leggere, purtroppo non sono positivi.

    Ti assicuro che sarei più che felice vedere i dati su Windows 10 Mobile salire (rispetto a molte persone vicine al mondo Microsoft, io utilizzo come telefono personale proprio uno smartphone Windows), gestisco un blog da anni che parla di questo…

    Ad ogni autore del blog ho sempre detto che non siamo fanboy di nulla, le notizie si danno nel modo corretto, che siano positive o negative. Ovviamente nei commenti è giusto che ognuno dica la propria

    • SoffDream ha detto:

      Stima!

      Ho avuto modo di parlare nei commenti con almeno 2 siti concorrenti su Windows e utilizzano entrambi iPhone, nonostante parlino di Windows. Addirittura una volta hanno pubblicato un articolo su un hub usb-c e non hanno potuto provare se era compatibile con continuum perché non avevano un 950/950XL xD

      Fate un ottimo lavoro, continuate così

    • Passante ha detto:

      Però se devo essere onesto anche a me è sfuggito lo stupore conferito dal punto esclamativo. Mi sfuggono in realtà proprio le notizie sullo share calante. Mi sembra matematico. Credo si sappia che senza terminali non si va da nessuna parte. Chi segue Windows su mobile di certo non si aspetta che la crescita abbia spunti positivi come ne aveva 2 anni fa (in Europa). Siamo qui e basta perché il sistema è vivo e vegeto (e molto). Lo store meno perché Microsoft sta cambiando ancora le carte, e facendolo spesso nessuno si azzarda a produrre l’altro fattore fondamentale che sono i dispositivi. Non ci aspettiamo il miracolo. Siamo in attesa di vedere come Windows RS3 eliminerà finalmente per primo in qualche modo la distinzione tra dispositivo mobile e desktop. Nella speranza della venuta di dispositivi eredi.

  19. Gianlu27 ha detto:

    Giusto per dire, Kantar (quello che fa queste stime) ha parlato e ha detto una cosa abbastanza scontata: Windows su mobile è morto, non c’è spazio e che ci avvieremo solamente verso solo 2 OS: “Gone are the days when a BlackBerry OS, Symbian, or Windows Mobile could make a significant impact. It is clear that there will only be two smartphone ecosystems moving forward – iOS and Android. To succeed, phone manufacturers will have to play by those rulebooks”

    Se solo MS non avesse mandato tutto alle ortiche mannaggia :/

  20. Francesco ha detto:

    Questo discorso che MS si può accontentare di vendere i suoi prodotti sul play store di google non mi convince affatto. A conti fatti, se escludiamo la suite office (di cui la stragrande maggioranza di utenti android non sente il bisogno) quanto sarebbe il market share dei restanti prodotti? Quanti usano cortana, quanti bing? Secondo me quote ridicole rispetto ai numeri di google. Inoltre se MS vende qualcosa sul play store google ci guadagna, non vedo come questo possa aiutare MS se contemporaneamente fa fare cassa anche al diretto concorrente, ciò google (che per altro tende a oscurare dove può i prodotti MS . Quindi OK aprirsi e vendere su più mercati, ma non penso che sia una strategia valida a lungo termine (fermo restando che facciamo chiacchere da bar, in altre parole, è solo quello che percepisce il pubblico. Non dico tanto, ma rimanere comunque presenti con un paio di prodotti affianco dei partner esterni (un po’ come fatto con il surface) senza buttare fuori mille terminali non penso avrebbe fatto male ne alle loro tasche ne all’immagine di windows 10 su mobile.

  21. Passante ha detto:

    Il prossimo stadio del mobile è scomparire e restare “mobile” solo di dimensioni. Lo smartphone oggi dopo tutto è e resta un giocattolo. Qualunque sia.

  22. marcoesseBg ha detto:

    io sono un venditore da 30 anni.
    Certo che se non avessi prodotti da vendere, farei molta fatica a venderli e fare “i numeri” budget.. target.. eccc…
    ahahahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *