• 30 commenti

Microsoft conferma che dopo Creators Update è previsto un secondo importante aggiornamento nel 2017

Nel mese di agosto dello scorso anno abbiamo visto come Microsoft aveva in programma di rilasciare nel 2017 ben due aggiornamenti importanti identificati dal nome interno Redstone 2 (Creators Update) e Redstone 3.

Durante l’evento Ignite in Australia, Microsoft ha confermato questa tempistica. Infatti come possiamo vedere dalla slide pubblicata, la casa di Redmond prevede di iniziare a ricevere feedback per il nuovo update da parte degli Insider subito dopo la pubblicazione di Creators Update con un rilascio previsto per fine anno.

 

Ricordiamo che stando a diversi rumor, con Windows 10 Redstone 3 potrebbe arrivare l’emulazione x86 su processori ARM, si tratta di una funzionalità che rinnoverebbe in maniera totale Continuum, infatti se al momento questa caratteristica permette di eseguire esclusivamente app Universal Windows Platform (UWP), un’emulazione delle app scritte per processori x86 su dispositivi basati su processori ARM64 porterebbe all’utilizzo di app desktop con il suo sterminato numero di applicazioni.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Francesco ha detto:

    Speriamo che Redstone 3 sia veramente incentrato su mobile. con redstone 2 sono miglioramenti minori, ci vorrebbero cambiamenti grossi

    • Saladino ha detto:

      credo che neanche questa volta sarà così!

      • Davide ha detto:

        redstone 2 è un piccolo passo avanti, se arriva la metà delle cose che hanno detto in giro redstone 3 deve essere veramente un bel salto

        • CarMan ha detto:

          E forse sarebbe coerente con l’annunciato”dispositivo mobile definitivo”…

        • Saladino ha detto:

          mah.. guarda oramai mi sembra un carnevale. con la prima versione dicevano di sistemare tutto con november update. e ne hanno risolti meno della metà dei problemi. non contenti hanno annunciato che rs1 si sarebbe concentrato sul mobile. Rilasciato al pubblico abbastanza stabile ma con poche novità. sta di fatto che a quel punto tutti dicevano rs2 sarà incentrato sul mobile ed ora che siamo arrivati ad un mese e lo sviluppo si basa solamente su bugfix tralasciando completamente l’arrivo di nuove funzioni, si parla di rs3 con la solita canzoncina: “il prossimo update sarà incentarto sul mobile”! mi sembra tutto una presa per i fondelli siceramente, non capisco se questi rumor se li inventano i blog per mantenere il loro pubblico oppure se li inventa qualche ragazzone affezzionato con il prosciutto sugli occhi.. stà di fatto che fino ad ora, in 2 anni hanno un sistema che và così così, non hanno om e nemmeno app. bho..

          • Davide ha detto:

            oltre a dei rumor non ho letto da nessuna parte che Microsoft avesse affermato che i suddetti aggiornamenti fossero incentrati sul mobile. Da non confondere le dichiarazioni con quanto scrivono nei blog, soprattutto quelli come WBI

          • Saladino ha detto:

            appunto. Solo appena uscito rs1, ci fu una meza dichiarazione su twitter in merito a rs2 incentrato sul mobile. poi non se ne è più parlato. quando mai microsoft aveva detto che rs3 sarebbe incentrato sul mobile? è per questo che sono critico. sono supposizioni e false speranze che qualcuno vuole inculcare agli utenti per tenere alto l’hype.

          • Davide ha detto:

            beh con rs2 c’è stata un’importante unificazione con la versione desktop, tant’è che i rilasci di build salvo intoppi coincidono. La strada mi sembra buona basterebbe risolvere qualche bug a rs2 e già avremo risolto il50% dei problemi. L’alra metà deriva dallo store che bene o male viene aiutato dall’ecosistema per vie traverse, da solo non basta a generare interesse (anche se qualche app comunque arriva)

          • Saladino ha detto:

            guarda, dopo esser stato un anno e mezzo insider ho deciso di non fare più la loro cavia e non ho mai provato rs2 quindi non sò effettivamente ora come và. detto questo, averla unificata, quindi raggiungere la controparte desktop a livello di qualità, a mio avviso non significa incentarsi sul mobile. significa fare il minimo indispensabile perchè diventi piacevole e utilizzabile. Quindi impegno minimo per fare il compitino. Sbaglio o dopo più di un anno che i concorrenti hanno aggiunto il filtro luce blu, loro stanno ancora pensando se e come implementarlo? chiaramente solo dopo che riceveranno feedback dagli utenti pc(dove questa modalità ha praticamente senso 0 di esistere)? questo è solo uno dei mille esempi che potrei fare! bene, questo atteggiamento a me sembra dire: “abbiamo annunciato un os unico? ok, ci tocca fare delle build per il mobile.. dai proviamo!” Compitino, ecco. niente di più!

          • Davide ha detto:

            il filtro luce blu è presente su rs2 Pc non ancora nella versione mobile anche se nel codice è presente. Non credo che sviluppare un os sia così semplice e ovviamente non possiamo paragonarlo ad android visto che con Windows 10 puoi fari 10 milioni di cose in più. Android ha dalla sua un vantaggio di sviluppo e uno store molto fornito. Le build condividono il core quasi totalmente da rs2 e poi c’è da limare e lavorare qualcosa di più sul mobile, dato che non sono potenti quanto pc ed hanno componenti specifici. Tanto al rilascio non manca molto quindi ti basterà provarlo per capire che il progresso c’è

          • MatitaNera ha detto:

            sì ma fuori di questi blog chi si è accorto di questo lavoro di unificazione ? nessuno, visto che il mobile non esiste e che a windows sul pc nessuno ci bada, è “windows” e basta e lo usiamo come abbiamo sempre fatto…devono dare un senso a tutto questo con il surface phone, altrimenti passi avanti zero

          • #ludwig ha detto:

            Mamma mia sempre peggio quel blog :O

          • Davide ha detto:

            io l’ho eliminato sia su pc che smartphone

          • MatitaNera ha detto:

            dichiarazioni o no il mercato dice che “dovrebbero” essere sempre incentrati sul mobile, o noi stiamo qui ad attendere la “dichiarazione” e la prossima build

    • MatitaNera ha detto:

      speriamo speriamo

  2. 00SAMU ha detto:

    Visto che windows 10 sarà l’ultimo windows è ovvio che riceverà aggiornamenti per sempre…dovrebbero pensare a ottimizzare il mobile,comunque.

  3. yepp ha detto:

    La Microsoft ci sta dando dentro!

  4. 5re ha detto:

    Ormai mi sono deciso. Fino a quando non completeranno l’interfaccia di 10, non lo installerò sul mio desktop. Fine del discorso.

  5. CarMan ha detto:

    Non riuscire a risolvere questo bug mi sembra davvero più che ridicolo…

  6. Vincenzo ha detto:

    O.T. Si aggiorna app foto con nuova icona di condivisione ed altri miglioramenti grafici

  7. Andrea dall'Australia ha detto:

    Ho un lumia 630, da ieri lo store non e’ raggiungibile, whatsapp ha smesso di funzionare e non si puo’ piu’ scaricare, come tutte le altre app… non mi collega nemmeno l’account microsoft.. avete notizie in merito? help me please

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *