• 35 commenti

Nuova shell adattativa in arrivo su Windows 10 per unificare maggiormente PC, Mobile e Xbox!

Continua il lavoro di Microsoft verso la realizzazione di un unico OS in grado di girare e adattarsi al meglio su tutti i dispositivi sul mercato, che siano PC, Tablet, Smartphone o console.

Windows_10

I colleghi di WindowsCentral ci segnalano che stando alle proprie fonti, Microsoft è al lavoro su un nuovo elemento chiamato “adaptive shell” che sarà utilizzato su tutta la gamma dei dispositivi basati su Windows 10.

La shell di Windows è essenzialmente l’accesso agli elementi e oggetti di sistema che formano l’interfaccia grafica di un OS, a differenza di “One Core” che è già universale per tutte le piattaforme, la shell al momento è diversa a secondo della versione di Windows 10 che utilizziamo (con il problema che bisogna modificarla su ogni OS ogni volta che si effettuano modifiche sostanziali).

Con i prossimi aggiornamenti, Microsoft sembra voler unificare questo componente rendendo Windows 10 un vero e proprio OS universale indipendentemente dal dispositivo utilizzato, in particolare “adaptive shell” sarà in grado di scalare in tempo reale tra i vari dispositivi (in modo simile a Continuum) e sarà implementato inizialmente su PC/Mobile e successivamente su Xbox.

Cosa ne pensate?

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Gloria10 ha detto:

    Spettacolo! É la naturale evoluzione del processo di unificazione di Windows 10 . Bene cosi!

  2. MatitaNera ha detto:

    adattativa o adattiva ? questo è il dilemma

  3. Michele ha detto:

    Questa è una grande cosa… dai che MS ancora ci crede e forse aspetta il momento giusto per spingere

  4. Kaovilla ha detto:

    Notizia super!!

  5. yepp ha detto:

    Nel frattempo la concorrenza crasha con una semplice “faccina”:
    https://www.youtube.com/watch?v=G0iPhSuiMpk

    • steek ha detto:

      Ma hanno runtastic aggiornato…PayPal etc.

      • Passante ha detto:

        Non si può avere tutto nella vita…

      • minzi ha detto:

        se riesco ad usarle mentre il cell è in crash

      • bruno ha detto:

        Che culo.
        Pero hanno l’Os piu instabile e penoso della storia.
        Ahahahahaha

        • steek ha detto:

          only in your mind :D
          Fai delle affermazioni talmente assurde che non riesco a concepire una risposta per farti un pelo ragionare ma si vede che la forza del fanboy è potente in te.
          Ho pure un motoG seconda serie partito dalla 4.4.4 ed ora ha la 6.0 e va a meraviglia senza impallamenti o crash che tu dici. Mi sa che sei rimasto a Gingerbread…Sono passati 3-4 anni.
          W10m sarà pure il top ma spiegaglielo a nadella che ha detto che nel mobile non faranno niente perché il dominio Android e iOS è impossibile da scalfire. Goditi il tuo w10m senza app…e sognati i crash di android, percula quelli che con iOS gli va in crash il sistema con una faccina ma intanto loro si godono tutte le app di sto mondo. Che poi parlando di crash ancora adesso ci sta il problema dei riavvii sul nuovissimo 950… LOL

          • QWERTYuser ha detto:

            Si ricrederà da solo col tempo,un po’ come è successo ad alcuni vecchi fanboy Microsoft che alla fine,per un motivo od un altro,sono stati costretti a passare ad Android ed hanno cambiato subito idea su quest’OS e su come ormai sia migliorato molto…

  6. Haha ha detto:

    Nulla di cui preoccuparsi, tanto le vendite WM sempre basse rimarranno (per fortuna) ^_^

  7. Fabio b ha detto:

    Taaaacc. e indovina indovinello? Quando il form factor è uno smartphone, apparirà come win10M :) Ci siamo quasi,manca pochissimo ormai. Brava MS!

  8. Midea ha detto:

    Ottimo, un unico sistema operativo per tutti. resta da vedere come sarà la versione desktop portata nei cellulari.

  9. Passante ha detto:

    Beh certamente pazzi. Però il mobile come c’è attualmente temo sia in agonia davvero. Speriamo solo che non gli facciano sempre fare questa fine. Ora arriverà il nuovo mobile e speriamo sia per restare sta volta…

    • minzi ha detto:

      quello attuale e quello ancora prima sono rimasti per il tempo pattuito del contratto di lifeccycle dell’os
      mica l’hanno dismesso prima
      tutto ciò che ha un inizio ha anche una fine

  10. Gerardo Ragosta ha detto:

    In poche parole hanno fatto la UWA di Windows 10

  11. iclaudio ha detto:

    la nuova shell non mi dispiace ..ogni tanto metto un deodorante :D

  12. floriano ha detto:

    subito dopo la presentazione di Nintendo switch annunciano la shell adattativa.

    non credo sia un caso, probabilmente le idee di Microsoft sono già presenti, in forma ridotta, nella console di Nintendo, l’idea di continuum è presente in forma più semplice.

    la console in versione mobile funziona a 720 righe, se inserita nella dock riesce a raggiungere le 1080 del fullhd (anche se l’interfaccia rimane la stessa).

    credo proprio che sia questo l’obiettivo di Microsoft nel breve periodo, ci sarà la morte di w10m e la nascita di w10xarm64 con l’interfaccia scalabile e un continuum migliorato (ovviamente ereditando le funzioni telefoniche di w10m)….

    credo

  13. Fabio b ha detto:

    Cavolo ho visto ora che mi sono dimenticato l’H. Che ignorante!! :)

  14. #ludwig ha detto:

    A leggere bene, in realtà, per W10m “AU” si parla di 9 ottobre 2018, non gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *