• 120 commenti

Microsoft conferma il passaggio ai 64 bit per Windows 10 Mobile

Già nel mese di aprile Microsoft aveva dichiarato di avere in programma in futuro di utilizzare anche su smartphone un sistema operativo a 64 bit, caratteristica già supportata dai concorrenti Android e iOS.

windows10mobile

La casa di Redmond, durante la conferenza Ignite dedicata alle imprese, ha confermato che l’azienda è al lavoro per portare il pieno supporto all’architettura a 64 bit anche su mobile, in particolare Jason Whitehorn, ingegnere Microsoft, ha dichiarato che questa non è stata una limitazione fino ad ora in quanto gli smartphone di fascia alta utilizzano 4GB (o meno) di memoria RAM, nel corso dei prossimi 2 anno questo cambierà e sarà indispensabile per Microsoft effettuare questa transizione in modo da sfruttare al meglio l’architettura a 64 bit dei processori e un quantitativo di RAM più alto.

Al momento Microsoft non ha fornito una data precisa per la transizione a 64 bit di Windows 10 Mobile, si tratta comunque di una dichiarazione positiva che conferma il pieno impegno da parte di Microsoft verso il proprio OS mobile.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Davide ha detto:

    Stavo per chiederlo se qui se ne avessero notizie e sono stato battuto sul tempo

  2. Freerider ha detto:

    Direi un’ottima notizia, però cara Microsoft, vedi di non fare la tua solita bast4rdata!! Hai sempre fatto convivere Win a 32 e 64bit, vedi di fare lo stesso con il mobile, e non mandare in discarica gli smartphone sopravvissuti alla tua ultima bella sorpresa.

    • Davide ha detto:

      Credo che il sistema 32 bit coesisterà con quello a 64, che verrà supportato solo dai soc preposti

      • Freerider ha detto:

        Lo credo anche io, è sempre stato cosi, però, se questa sarà la prossima scusa per uccidere altri smartphone, allora li manderei a cagar3 all’istante. Immagina quanto sarebbero contenti quelli con il 950 appena comprato?!

        • Matteo✔✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

          La cpu del 950 supporta i 64bit, non hanno scuse

          • Freerider ha detto:

            Non lo sapevo, ok per il 950, ma il 650, 550 e tutta la serie x30? Sarebbe un altro bello scherzetto. Vogliono vedere l’ultimo che rimane con un windows mobile? Si vincerà qualcosa? :D

          • Matteo✔✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

            Devi sempre vedere se i processori supportano i 64 bit prima di trarre conclusioni affrettate, allora poi si può discutere ;)

          • 000 ha detto:

            si ma se esce tra più di un anno il supporto per il 950 potrebbe finire comunque…il supporto minimo mi pare sia di 3 anni dall’uscita del modello

          • Matteo✔✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

            Il supporto del 950 scade fra due anni, ne é passato solo uno, speriamo che entro l’anno prossimo ci sia qualche novità se no ciaopep

          • 000 ha detto:

            beh mi farei qualche aspettativa sui nuovi devices anche OEM piuttosto che sui 950 che hanno indicato la via ma a livello hardware cominciano già a sentire il peso di un anno di età…

        • Davide ha detto:

          950 lo supporterebbe sicuramente

    • Alexv ha detto:

      Sì ma questa volta non esistono “nuovi smartphone”, quindi se tagliano fuori i vecchi, tagliano fuori tutto.

      • fr16_reda ha detto:

        Quest’anno non esistono “nuovi Smartphone”, l’anno prossimo uscirà il Surface Phone e se le vendite sue vanno bene usciranno i telefoni di bassa più bassa tra uno o due anni.
        Ma ti da così fastidio che il Surface Phone sia fatto per le aziende, anche l’Hp elite x3 lo è e ha più cose dei nostri Lumia, non lo trovi in negozio punto e stop.
        Lasci approfittare la Microsoft delle aziende che avevano BlackBerry come telefono aziendale (per quello che ne so io, tutti i dipendenti della Yamaha ora hanno il BB Leap, poi ce ne saranno moltissime di aziende con quel telefono).
        Più aziende prenderanno confidenza con la Microsoft e se tutto andrà bene, vedremo il Surface 660 a febbraio 2018 (data casuale).
        In questo intervallo produttori come Hp, Acer, Vaio o altri se ne approfitteranno per fare prodotti di media-bassa gamma.

        • Alexv ha detto:

          Non sono sicuro che le aziende stiano chiedendo a gran voce telefoni costosissimi con OS a 64 bit (che si tradurrà in “pesa di più e consuma di più”).
          BB ha smesso di produrre hardware e ha trasferito i propri servizi su Android, che non deve costare per forza 800 euro.
          Intanto Lenovo ha detto “niente più Windows Phone, perché adesso non siamo neanche sicuri che verranno supportati da Microsoft” e tutta questa rincorsa degli OEM non la vedo, anzi potrebbero seguire a ruota dopo Lenovo.
          Di cosa farà uscire MS è inutile parlare, visto quanto è imprevedibile ed inaffidabile da questo punto di vista.
          Windows 10 desktop comincia a calare perché instabile, segno sempre della soddisfazione degli utenti che l’hanno ricevuto (volenti o nolenti) gratis.
          E sì, mi brucia, da cliente, che abbiano affossato un’ottima linea di smartphone.

          • fr16_reda ha detto:

            Un’azienda come la Microsoft non può togliere una parte di Windows 10 e il Surface Phone avrà sicuramente varianti.
            Adesso dire che Windows 10 è instabile vuole dire non saperlo mantenere o caricare troppi programmi su un pc con intel i3 o minori, o non aggiornarlo.
            La linea x50 è ottima, come hai detto te. Spero che Nadella vada via al più presto possibile, perché non può restare così indifferente.
            Ci sono milioni di telefoni con Windows 10 mobile e come software è impossibile da abbandonare e siamo abbiamo la sicurezza pure che uscirà redstone 3, che dovrebbe uscire pubblicamente nella fine 2017 o inizio 2018.
            Se ci sarà presto il cambio di Ceo ritornerà la produzione normale, se no dobbiamo aspettare due o tre anni, perché stiamo parlando di un’azienda molto più ricca della BlackBerry ed è piena di brevetti Nokia e di innovazioni da portare, ha anche rapporti stretti con l’Hp e l’Acer. Sono un tipo ottimista, ma voi state esagerando col pessimismo.

          • Alexv ha detto:

            Ero ottimista, tant’è vero che ho preso un Lumia un anno fa, ed era tutto diverso, fiducioso che la (terza) svolta annunciata ci sarebbe stata per fine anno con W10M, anzi no per l’inizio del 2016, anzi no per fine 2016 con RS1, il 2 lo saltiamo e andiamo direttamente al 3. Ma per piacere.
            Non sono sicuro delle nuove uscite e parliamo già delle varianti, dai. Potrebbero far uscire un Lumia domani mattina e promuoverlo invece di farci sognare su un improbabile Surface Phone. Poi scusa, una volta era il 650 il telefono “per le aziende”, adesso all’improvviso queste aziende hanno bisogno di spendere 400 euro in più?
            Che Nadella faccia le valigie lo sperano in molti, ma questo abbiamo per ora.

          • fr16_reda ha detto:

            No perché Windows 10 come sistema, senza pensare alla politica ti sta deludendo?
            Non penso che con i telefoni Android hai la possibilità di ricevere aggiornamenti sostanziosi, a meno che non sia l’ultimo Galaxy o l’ultimo Nexus (ora pixel).
            Poi il Surface Phone quasi sicuramente avrà anche la variante da 2GB di ram, da meno di 300€, dipende a chi viene dato, il punto forte della Microsoft è il prezzo.

          • Alexv ha detto:

            Il punto forte il prezzo non lo so, i Lumia erano l’eccezione.
            Fa piacere avere “news” su questo Surface Phone, di cui non si sa nulla. Preferisco un Lumia oggi che un SP dopodomani. Io non ho ancora capito perché mai devono mandare la linea a gambe all’aria. Voglio dire, vuoi venderlo alle aziende? Cosa frega alle aziende se rinnovi il marchio?

          • Alexv ha detto:

            Ah un’altra cosa. Dicevi “impossibili da abbandonare”? L’hanno già fatto in precedenza.

    • Jacksoft ha detto:

      Su Mobile 32 e 64 bit, per un’app, è indifferente, perché si appoggia strettamente ad API chiuse che gestisce l’OS. Probabilmente qualche problemino potrebbero averlo solo app tipo VLC che usano parecchie librerie custom, ma basterà ricompilarle.

    • floriano ha detto:

      Non credo sia complicato generare codice sia per 32 che 64 bit, probabilmente con qualche aggiornamento di visual studio sarà automatico (salvo scelte di marketing di Microsoft)

  3. NatNev ha detto:

    il soc dei 950/xl è a 64bit… ;-)

  4. Nuanda ha detto:

    Fino ad adesso l’unica che ha trattato un vantaggio tangibile dai 64 bit é stata Apple a livello mobile, vediamo Microsoft che saprà fare

  5. Francesco ha detto:

    Da altre fonti ho letto che MSFT riconsoce che W10M soffre di un gap con glia ltri sistemi per il fatto che non supporta i 64BIT ma non ha in alcun modo dichiarato che il gap sarà colmato. Oggi Lenovo ha dichiarato che non hanno alcuna intenzione di produrre telefoni con W10M e, soprattutto, che non sono certi che MSFT supporterà a lugo W10M.

    • RafaStyle92 ha detto:

      Ma lenovo dice cosi perché non gli conviene presentare dei Smartphone simili ora come ora

      • Francesco ha detto:

        Ma intanto lo dice e MSFT con le sue azioni rafforza la sensazione che W10M sia in stato di abbandono

      • Stefano Fabbri ha detto:

        Che telefoni android sta presentando? Ci vuole zero a produrre lo stesso telefono con i due sistemi. Ogni 100 ne fai uno Windows e lo vendi solo online, se hai paura. Se il tuo telefono vale, vedi come ci pensiamo a prenderlo! Evidentemente loro non navigano così meglio di MS ;)

  6. Alexv ha detto:

    Bello, così i prossimi smartphone che (non) usciranno (non) avranno Windows a 64 bit.

  7. Simone Camanini ha detto:

    Ehm… Quindi l’830, il 640, ecc. saranno presto a piedi?

    • Vinx ha detto:

      terminali vecchi di tre anni…

    • AR-77 ha detto:

      HO PAURA ANCHE PER I 950 ….

      • Simone Camanini ha detto:

        I 950 usano processori a 64 bit, quindi per loro tutto dovrebbe procedere senza intoppi.

        • AR-77 ha detto:

          Certo che acquistare oggi un 950 è un grande rischio, anche se a quel prezzo sono veramente tentato di sostituire il mio 1020… devo resistere nono posso passare ad Android

          • Simone Camanini ha detto:

            Personalmente ad android non ci passo più nemmeno dipinto. L’ho usato diverso tempo in passato e ne ho avuto più che abbastanza. Se (anzi, quando) l’830 che ho adesso deciderà di andare in pensione per qualsiasi motivo mi sposterò su IOS.

          • Francesco ha detto:

            Concordo. Ios é l’alternativa valida

          • Simone Camanini ha detto:

            Già. A me sinceramente non piace nemmeno tanto, però fra i due…

          • Francesco ha detto:

            Nemmeno a me però tra i 2 sceglierei 300 volte IOS

          • Simone Camanini ha detto:

            Fossero un po’ meno esosi, però, non sarebbe nulla di male.

          • Marco ha detto:

            io penso che sia un investimento il 950

          • Stefano Fabbri ha detto:

            Lo tieni con RS1 ? =) io ce l’ho, con 8.1, e l’avevo pure usato tutto Luglio e Agosto e me ne “innamorai di nuovo” =) Solo che sta un po’ buttato là – non che lo utilizzerei di più con RS1. A fotocamera come va? -Grazie-

          • AR-77 ha detto:

            Ciao, le build le ho fatte tutte, da AU a RS2. I passi in avanti del sistema sono stati notevoli, però ovviamente sul 1020 qualche piccolo rallentamento c’è. Scordati la fluidità del 8.1, però é anche vero che l’email e la navigazione internet é finalmente buona. La batteria con uso medio arriva fino alle 17 ( 3 account email, WhatsApp ogni tanto, un pó di edge e qualche app usata), se stressato può durare anche 3 ore … A livello di foto, sono sempre le migliori( devi utilizzare lumia camera) con le impostazioni manuali, alla faccia della doppia fotocamera…., forse rispetto a 8.1 a perso qualcosina a livello di rumore sulla foto, ma poca roba. Considera che con AU installato ho scattato foto meravigliose di cui una l’ho fatta stampare su tela 100×70 e il fotografo non credeva l’avessi fatta con il cell.

          • Stefano Fabbri ha detto:

            Fantastico.. Dovrei portarmelo in giro più spesso. Ho già il 950xl come principale, e la camera grip, lo lascio a 8.1 e continuo a scattare ottime foto.. Mai avuto telefono più bello! Gioiello Nokia

        • Francesco ha detto:

          Se nn verranno supportato manco il 950 e xl veramente faranno l’ulteriore figura di merda apocalittica

    • 000 ha detto:

      Ricordo anch’io che il supporto deve essere portato avanti per 3 anni dall’uscita…in ogni caso penso per i telefoni in prossima uscita ci sarà il supporto magari con una versione adeguata in cui non ci saranno le nuove funzionalità rese possibili dai 64bit

    • Hankel ha detto:

      guarda che esiste anche windows 10 desktop 32bit

      • Simone Camanini ha detto:

        Lo so, lo usa mio padre su un vecchio fisso :D

        Scherzi a parte, quello che dici è sicuramente vero, però… Non so… La fine della serie x20 (per vecchia e male in arnese potesse essere) alle volte dà da pensare.

        • Hankel ha detto:

          tutto può succedere
          ma il fatto che quasi tutti i lumia siano a 32bit non pregiudica un eventuale supporto futuro, anche in presenza di windows 10 mobile a 64bit

  8. Del Fante Guido ha detto:

    Chi ha detto Continuum e sviluppo sempre più di un simil pc? ☺

  9. yepp ha detto:

    Chissà se stasera esce qualcosa per noi utenti fermi alla TH2 10586.545 di W10M

    • Simone Camanini ha detto:

      Seh, un dito in un occhio.

    • Stefano Fabbri ha detto:

      Dovresti ricercare quale sia la versione LTSB (supporto a lungo termine) di Windows 10 Mobile.
      Per PC è proprio TH1 Version 1507 (RTM) (OS build 10240), in ogni caso le stanno portando avanti tutte.
      Per il Mobile il discorso cambia, non rimanere con TH2 perché veramente fa schifo schifo schifo in confronto a Redstone 1 (1607 Anniversary Update), aggiorna con i trucchetti del blog, ma non rimanere con TH2 … andava male pure il 950XL, figurati. Che telefono hai?

  10. Miki_73 ha detto:

    La notizia positiva é che Microsoft quindi ha intenzione di continuare nello sviluppo di Windows Phone, cosa che in questo momento é tutt’altra che scontata.

  11. _Marok_ ha detto:

    Taglio fuori di tutti gli smartphone finora introdotti… meno 3….meno 2… meno 1…..

  12. skywalkersenior ha detto:

    Ma tutti quelli che parlano di “essere tagliati fuori” sanno almeno che cosa comporta installare un sistema a 64 bit su un dispositivo con meno di 4 GB di RAM?

    • Sono stato tagliato fuori ai tempi di Windows Mobile 6, Windows Phone 7 e Windows Phone 8 (con il 630). Direi che ho dato pure troppo. MS continuerà a lavorare su W10m alla meno peggio come ha sempre fatto, ma orientarlo al business non farà altro che peggiorare la situazione app.

    • Freerider ha detto:

      Cosa centra con il discorso di essere tagliati fuori? Se, ad esempio, Microsoft rilascerà RS3 solo a 64bit (ci arriveremo a RS3?) ci sarà l’ennesimo taglio della serie x30 com’è successo alla serie x20. Ok che con RS3 la serie x30 avrà un bel po di anni sulle spalle, ma faranno comunque una bella figura di merd4 come hanno fatto ad ogni cambio di OS mobile.

      • 000 ha detto:

        ma perché deve essere una figuraccia? ancora non capisco qual è il problema se un OS va avanti e i vecchi dispositivi non possono essere supportati…mah..

        • Freerider ha detto:

          Beh, nel caso accada, in teoria non è grave come da 7 a 8 o da 8 a 10 siccome le app per win10 che sia 32 o 64 dovrebbero girare su entrambi gli OS senza problemi. La figuraccia sta nel fatto che su desktop è da XP che convivono le due versione di OS, nel mobile sembrerebbe una scelta fatta apposta per lasciare indietro molti smartphone (come in fin dei conti accade nel mondo android)

      • skywalkersenior ha detto:

        Da che mondo è mondo, gli aggiornamenti vengono fatti per entrambe le architetture. E comunque, prima che esca un win10m a 64 bit ne passerà di acqua sotto i ponti

      • FRASCO1987 ha detto:

        Sempre meglio che aggiornarli e renderli in utilizzabili come fanno certi.

  13. Xfce ha detto:

    Alla versione 32bit che succede?

    • Michele Bossoni ha detto:

      Supporto futuro … prossimi 2 anni. Finche gli smarphone Windows 10 Mobile monteranno architetture ARM 32 bit continueranno a sviluppare la versione x32. Poi rilasceranno il sistema x64 solo a chi monterà questa tipologia di processori.

      • Xfce ha detto:

        Per quelli già venduti quanto dura il supporto?

        • 000 ha detto:

          3 anni mi pare, ma dall’uscita del modello, non confonderlo con la garanzia.. quindi se compri un telefono il 12° mese del terzo anno da quando è uscito quel dato modello, il supporto finisce subito; mentre avrai la classica garanzia italiana per 12 mesi in caso di guasti.

          • Xfce ha detto:

            Quindi dopo 3 anni ci si arrangia finché funziona? 3 anni con os “rolling” mi sembrano troppo pochi

          • 000 ha detto:

            io ricordo così, se il tuo telefono l’hai comprato da canali ufficiali, prova a controllare tra le carte o i link suggeriti…

          • Xfce ha detto:

            Telefono microsoft, non hanno nemmeno fatto le istruzioni per la versione anniversario…

    • Fabio b ha detto:

      Sarà supportata ancora per molti anni.

  14. 000 ha detto:

    pensando bene…hanno anche realizzato una piattaforma IOT in cui le basse capacità di elaborazione sono intrinseche ai compiti che dovranno svolgere i dispositivi che la utilizzeranno, quindi mi pare improbabile che il 32bit sparisca completamente

  15. Fabio b ha detto:

    E quale sarebbe il problema?

  16. 000 ha detto:

    ma non eri tu che in un altro sito dicevi questo??..io parlo di supporto, non di garanzia..

  17. Stefano Fabbri ha detto:

    Minzi avrai due Windows 10 mobile come hai due Windows 10 pc, 32 e 64 , di certo non è questo il problema primario di w10m adesso aahah

  18. Xfce ha detto:

    Non c’è per il mobile, se è come computer 5 anni più 5…sarà vero?

    • 000 ha detto:

      c’è..solo che ho sbagliato a copiarti il link..questo dovrebbe essere giusto:
      https://support.microsoft.com/it-it/lifecycle?p1=18509&forceorigin=esmc

      • Xfce ha detto:

        Qui c’è ma non ci sono informazioni utili per capire che intendono fare

        • 000 ha detto:

          e cosa ti aspetti che ti dicano su questo documento??..è come dire che la garanzia vale 2 anni…Nessun’azienda ti verrà mai a dire i propri piani strategici! Magari poi supporteranno i telefoni anche oltre il 2018…ma sarà per gentile concessione!
          Questo è il supporto minimo che hanno previsto e tu hai accettato comprando il telefono!…chi ha comprato il telefono con windows 8.1 e ha avuto l’aggiornamento a 10 è già andato oltre il tempo minimo previsto! quindi è inutile parlare di fiducia tradita!
          Quando compri il telefono ti informi (sono info che si trovano facilmente), e se ti sta bene lo acquisti, se no fai a meno…Ora come ora chi acquista un telefono con windows 10 sa che sicuramente avrà supporto fino a fine 2018. Questa è la garanzia, potrà essere di più ma non di meno!

          • Xfce ha detto:

            Il mio è nato con 8.1 e ancora non è andato oltre il tempo previsto

          • 000 ha detto:

            non so che telefono hai, ma se è tra quelli che sono nati con windows 8.1 ed è aggiornabile a windows 10 mobile (ovviamente con procedura ufficiale) la vedo dura che verrà portato oltre il 2018…ribadisco, secondo me non è voglia di lucrarci da parte di MS cercando di venderti un nuovo telefono e nemmeno intenzione di tradire la fiducia (anche perché è tutto scritto..), ma proprio l’impossibilità di supportare nuove funzioni/tecnologie/linguaggi di programmazione su devices ormai vetusti.

          • Xfce ha detto:

            Ora mi devo tenere i bug dell’os e poi quando dovrebbe essere a posto non c’è più supporto per il mio telefono? 535 che a oggi non sono nemmeno due anni da quando è uscito

          • 000 ha detto:

            Non so darti risposte certe, posso solo attenermi a quello che leggo…per dirla tutta come hardware un 535 è “ben fuori mercato” rispetto a tutti i telefoni concorrenti!
            Magari col fatto che hanno detto che Windows 10 sara” l’os definitivo” magari andrà avanti il supporto, ma per i telefoni vecchi non ci saranno nuove funzioni…su un 535 mi accontenterei…

          • Xfce ha detto:

            Accontentarsi? Prima deve diventare stabile e poi deve continuare a funzionare tutto, non come ora che per certe app ci vuole os/build apposta per poterle usare

          • 000 ha detto:

            scusa se sembro duro e sgarbato?…ma in che mondo vivi?…chi sviluppa l’app decide per quale build/OS svilupparla, e certe volte non si può fare tutte le app per tutti i telefoni…se ad esempio fanno un’app che serve il giroscopio e il tuo telefono non lo monta puoi stare fresco!…se serve un sensore sulla fotocamera di almeno 8 megapixel per fare una scansione(sto inventando) e tu ne hai 5 è chiaro che non riuscirei mai a far funzionare bene quell’app. La verità è che tu 2 anni fa hai comprato un telefono che già aveva delle specifiche ai minimi, ora non puoi pretendere che funzioni tutto al 100%…Io accendo ancora il mio sony x10 mini e funziona ancora, ma ad esempio è da anni che non posso più utilizzarci WhatsApp perché l’app dice che devo installare l’aggiornamento e l’aggiornamento non è più disponibile perché il mio cell è troppo vecchio!…sai cosa ho fatto?
            Ho comprato un telefono nuovo!

          • Xfce ha detto:

            Il 535 non ha due anni, 10 non è compatibile con le app per 8.1, ancora non ho avuto os senza bug gravi (compreso 8.1), devo comprare un telefono per fare da cavia?
            Io guardo il supporto da quando è stato messo in vendita, se era già antico vuol dire che microsoft non è affidabile
            So che non ci sono cose come la bussola e che le chiamate si possono registrare solo su *50* però quello che c’è deve funzionare bene e ora non è così

          • 000 ha detto:

            Attualmente uso un mi4 con windows 10, non riscontro problemi di nessun tipo, quelli che sento più spesso che si lamentano sono gente con lumia delle serie antecedenti alla 50…
            Il mio telefono è uscito a giugno 2014 mente il tuo a novembre dello stesso anno; solo che il mio ha una cpu Quad-core da 2500 MHz, mentre il tuo un Quad-core da 1200 MHz, di ram ho 2 Gb(la versione originale era uscita con 3gb) mentre tu ne hai 1…diciamo che sono usciti nello stesso anno ma il tuo ha la meta delle prestazioni del mio, perché era già pensato per la fascia bassa, di solito questi telefoni sono per gente che ha poche pretese, e questo dovevi metterlo in conto…invece io, con il sony che ti ho citato prima, mi sono sentito ben più tradito di te!…perché ok che era il fratello minore del x10, ma sony aveva promesso aggiornamenti anche per il mio x10 mini (che era comunque un mid range per l’epoca)… invece chi ha mai visto l’aggiornamento??…così alla fine ho dovuto comprare un telefono nuovo perché nessuna app ci girava più!
            Nel tuo caso MS il supporto lo da, ma secondo me non può fare miracoli su quei telefoni che non sono nati con windows10, fossi in te tornerei ad 8.1 se non ci sono gravi problemi(e hai veramente basse pretese…), oppure comprerei un telefono nuovo.
            In ogni caso anche se vuoi passare ad android non buttarti su quelli più economici in assoluto perché ti ritroverai ad avere sempre problemi! … fidati che ho provato anche quelli!

    • War 78 ha detto:

      Visto l’andazzo mi sa che siete rimasti in 3 a scaricare le build insider…

      • ILCONDOTTIERO ha detto:

        Con lui in 4 XD . Aspetto la convention di Microsoft di ottobre così me ne faccio una ragione e magari si faranno lumi su tutti questi rumors . Hanno detto che puntavano sul mobile una settimana fa ad ingnite oggi pare stia cascando tutto . Basterebbe delle dichiarazioni rilasciate ed esaustive , ma se fra di loro nemmeno si parlano vedi presidente di Microsoft Francia che non parla nemmeno con Redmond , forse lui il francesino stava ancora seguendo i Pokemon Go e si é perso per strada insieme a loro ….

        • Simofir ha detto:

          Per quando è prevista la convention?
          così per sapere quanto aspettare per decidere un eventuale cambio di telefono e S.O :D

  19. Nuanda ha detto:

    No, la differenza prestazionale con il passaggio ai 64 bit é stata netta, il 5s ancora adesso gira perfettamente anche con Ios10, secondo me è l’unica fino ad ora che ha sfruttato a dovere la cosa, il marketing in questo caso non c’entra niente

    • Riccardo ha detto:

      Scusa ma questa cosa non puoi dimostrare eh! Perché non possiamo mette una versione di ios a 32 bit su un processore da 64!
      5s va bene non per i 64bit! Ma per il processore top e specialmente armv8 senza parlare dell’ottimizzazione apple !
      Il 64 bit servono a nulla per i task di un telefono …

  20. CaovillaK ha detto:

    mini o.t. chiedo quale app è quella in foto del meteo, con tema scuro, grazie!

  21. acrixx ha detto:

    Quindi semmai uscirà il surface phone entro i prossimi 2 anni, non sarà 64bit e non avrà piu di 4gb di ram

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Semmai il contrario , se uscirà sarà a 64bit e avrà minimo 4gb di ram in su . E’ tutto un punto interrogativo , l’unica certezza che abbiamo oggi é l’incertezza attuale .

    • Luca Serri ha detto:

      Per quale motivo? Questo è un indizio a favore, mica contro.

      • acrixx ha detto:

        Forse non vi è chiaro il problema. Tutte le ultime piattaforme iphone e android top sono già a 64bit, e non per finta visto che gestiscono più di 4gb di ram. Ms non ha pronto nulla, e le sue persone parlano che da qui a due anni saranno obbligati ad adattare il sistema a 64bit, questo vuol dire che tra un anno, quando forse uscirà il surface phone, non avranno ancora nulla di 64bit, ergo mi metto di lato per il consumer (che poi è l’unico mercato a cui interessano i bit) ergo il surface phone non sarà a 64bit e avrà max 4gb di ram se esce entro il 2017

        • Luca Serri ha detto:

          A parte che non esistono device iOS con più di 4 GB di RAM.
          Non sta scritto da nessuna parte che i 64 bit arriveranno tra due anni e non prima. Hanno detto che per i dispositivi attuali non sono necessari ma nei prossimi due anni le cose cambieranno, quindi nulla vieta di “sdoppiare” già RS3 (o magari addirittura RS2) per fare una transizione graduale.

  22. Giuseppe ha detto:

    Non si capisce a che gioco giochiamo…

    • fabrizio ha detto:

      io capisco solo che, ad oggi, non mi pare ci sia nessuno interessato a vendere smartphone con w10m a parte qualche esercizio di stile.
      Spero cambi il trend prima che io debba cambiare il mio 735

  23. 000 ha detto:

    I soliti lamentosi…

  24. yepp ha detto:

    BREAKING NEWS
    Stasera ci sarà una sorpresona per tutti
    A stasera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *