• 25 commenti

Windows 10 Anniversary Update: Disponibile un nuovo aggiornamento cumulativo su PC e Tablet (build 14393.222)

Microsoft, dopo aver rilasciato ieri un nuovo aggiornamento cumulativo per gli Insider su PC e Tablet, ha provveduto da pochi minuti a rilasciare questo aggiornamento in maniera ufficialeper tutti gli utenti che utilizzano Windows 10 Anniversary Update.

windows-10AU_PC

Si tratta di un aggiornamento cumulativo (build 14393.222) dedicato alla versione stabile di Windows 10 (PC e Tablet) che implementa le seguenti migliorie:

  • Improved reliability of the Windows Update Agent, shared drives, virtual private network (VPN), clustering, HTTP downloads, Internet Explorer 11, Hyper-V platform, multimedia playback, and Microsoft Edge.
  • Improved performance of push and local notifications, Hyper-V platform, and some social media websites using Microsoft Edge.
  • Addressed issue where mapping a drive from an elevated command prompt doesn’t work with administrator credentials.
  • Addressed issue causing movies that were ripped using the transport stream (.ts) format to play without sound in Windows Media Player and the Xbox One Media Player app.
  • Addressed issue causing the Movies & TV app on the Xbox to stop working when attempting to play content that was just purchased from the Store.
  • Improved support for networks by adding new entries to the Access Point Name (APN) database.
  • Addressed issue causing “Print all linked documents” to not work in Internet Explorer 11.
  • Addressed additional issues with multimedia, Windows kernel, Windows shell, enterprise security, storage file system, Remote Desktop, core platform, Hyper-V platform, Windows Update for Business, display kernel, near field communication (NFC), input and composition, Bluetooth, Microsoft Lync 2010 compatibility, Windows Storage API, app registration, Trusted Platform Module, Group Policy, Internet Explorer 11, virtual private network (VPN), BitLocker, wireless networking, datacenter networking, Cortana, PowerShell, Active Directory, connection manager and data usage, Microsoft Edge, Windows Recovery Environment, file clustering, Universal Windows Platform (UWP) apps, audio playback settings, DShow Bridge, app compatibility, licensing, cloud infrastructure, domain name system (DNS) server, network controller, USB barcode reader, and Adobe Flash Player

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. War 78 ha detto:

    La cosa che mi spiazza di Windows 10 é che sul PC da gioco va benissimo, su un portatile che avrà almeno 6 anni va come un cannone, su quello nuovo mio e di mia madre (i5 e i7) é lento si blocca, crasha, ci mette un sacco di tempo ad aprire cose semplici come mail ecc..
    La cosa incredibile (e questo riguarda tutti i miei dispositivi con Windows 10, tablet compreso) é che quando sta per arrivare un aggiornamento diventano quasi inutilizzabili fin che non é aggiornato, boh io non capisco..

  2. marcoesseBg ha detto:

    Surface3 fatto tutto a posto :)

  3. Francesco ha detto:

    W10 sul pc mi soddisfa sempre piu. É più di un anno che non formatto il pc mentre prima ogni 3/4 mesi perché iniziava a girare piu lentamente (premesso che sono molto fissato sulla fluidità hehehe). É stato un grandissimo passo in avanti e lo migliorano sempre più. Tra l’altro con w10 ho risvegliato molti pc oramai defunti causa windows vista hahaha. Cmq aggiornato fisso, portatile e surface :)

    • Yaarrr buccaneer ha detto:

      Grazie per lo spunto, ma lo consiglieresti anche su un non più scattante HP HPX 18 del 2010? 32bit 4GB di ram e HDD stock? É arrivato il momento del formattone…..ed ero indeciso se rimettere seven o passare al 10. Ne sono entusiasta anche io, ma su altre configurazioni

      • 079max . ha detto:

        Io ho 10 su un Asus A55D del 2012. 32 bit 4 gb ram ..va da dio.

      • lele ha detto:

        Considera che l’ho installato su un hp del 2008, 64 bit 4gb di ram. Mai avuto problemi, risulta un po’ più fluido

      • Francesco ha detto:

        Provaci. Ho installato 10 su configurazioni anche meno potenti della tua e andava alla grande. Naturalmente devi fare i conti coi driver. Su un paio di pc tipo non mi riconosceva la porta lan e in quel caso sono stato fortunato a trovare dei driver generici :)

      • AR-77 ha detto:

        Io l’ho fatto da tempo. Hp Pavillon Dv6 del 2009, dual core. Ho comprato un ssd da 250gb ( ormai lo trovi anche a 60€). Poi per allungare la vita del ssd, ho tolto il lettore cd e con in adattatore ho messo il vecchio disco hd al suo posto e ssd nell’alloggiamento principale. Installazione pulita di w10, dove ci faccio girare solo i programmi e il SO. Una bomba. Per altri 3 anni almeno sono tranquillo.( ovviamente per l’installazione ero già in possesso di un lettore dvd esterno).

      • Luca Serri ha detto:

        32 bit e 4 GB di RAM? Sicuro che non abbia un processore a 64 bit?

  4. SoParanoid ha detto:

    io sul mio surface è da 3 giorni che ho problemi con onedrive (sia con il mio account che quello di mia moglie):

    1- non so perchè mi ha cambiato il nome della cartella, da “onedrive” a “onedrive personal”!!
    2- rimane in “elaborazione modifiche”, ma non scarica nulla!!..su 20gb di roba, mi scarica qualche mega e poi rimane li cosi…Ho già provato a uscire, scollegare il pc da onedrive e riconnettermi, fare un health da powershell, ma nulla…

    qualcuno mi da una mano?

    • Miki_73 ha detto:

      Hai provato sia dal sito che utilizzandolo dall’app?

      • SoParanoid ha detto:

        sul sito e sugli altri 2 pc è tutto ok..solo sul surface ho quei problemi..sto leggendo un po in giro, e sembra che, al posto del onedrive for business (visto che ho fatto la prova di office365) su surface ho installato onedrive personale, e quindi si sballa tutto…boh…

        • Miki_73 ha detto:

          Si probabilmente allora si sarà incasinato qualcosa. Dal sito onedrive se clicchi in alto a destra sull’ingranaggio (impostazioni) e poi su OPZIONI ti dice qual’è il tuo piano corrente OneDrive. Vedi se da li risolvi qualcosa…

  5. Saladino ha detto:

    me lo stavo chiedendo anch’io! sono incredibili..

  6. yepp ha detto:

    Come già spiegato diverse volte, la regola non è più “il secondo martedì del mese”, ma è “secondo martedì del mese + eventuali aggiornamenti in qualsiasi giorno che sono già pronti (Windows as a Service)”

  7. cipo ha detto:

    Con W10 anniversary ora la lista dei programmi installati nella schermata start è sempre visibile…ma scorrendo la lista questa sale fino al bordo della “tendina” fino a scomparire..sembra un errore grafico o almeno a me non piace…
    Prima lo scrolling era tutto all’interno ben delimitato ai bordi con le lettere dell’alfabeto che si arrestavano in linea con le Tiles.. mah…
    (difficile da spiegare..)

  8. yepp ha detto:

    BREAKING NEWS
    Buone notizie per W10M TH2, è stata avvistata la 10586.601!
    10.0.10586.601.th2_release_inmarket.160926-1512

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *