• 47 commenti

Microsoft rivela alcuni miglioramenti su Continuum in arrivo con Windows 10 Mobile Redstone 2 [AGG. x1]

Una delle novità più interessati presente su Windows 10 Mobile è Continuum, una funzionalità che permette di collegare il telefono compatibile ad un monitor esterno in modo da utilizzarlo come un PC.

w10-continuum-phone-680x377

Durante la conferenza Microsoft “Ignite” dedicata alle imprese, Microsoft ha rilasciato alcuni dettagli in merito ai miglioramenti in arrivo su Continuum in Windows 10 Mobile. In particolare, tra le novità in arrivo con Redstone 2 dedicate a Continuum, troviamo la possibilità di disattivare lo schermo del telefono durante l’utilizzo in modo da risparmiare batteria, possibilità di utilizzare le app in multi-windows (affiancando più applicazioni), attivare la modalità Continuum in automatico in vicinanza di una dock, possibilità di pinnare app nella barra delle applicazioni e personalizzazione della schermata di avvio su Continuum senza modificare quella sul telefono.

Se è vero che vedremo queste ed altre funzionalità solo il prossimo anno con il rilascio ufficiale di Windows 10 Mobile Redstone 2, gli utenti Insider proveranno molto probabilmente queste novità in anteprima con le varie build a loro dedicate.

Aggiornamento x1

Di seguito un video dove vengono mostrate alcune delle novità in arrivo su Continuum presentate alla conferenza Microsoft Ignite:

via – via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Francesco ha detto:

    Interessante, avere più app avviate il sleep-screen è senza dubbio comodissimo. Speriamo bene :)

  2. acitre ha detto:

    Lo schermo spento durante l’utilizzo di continuum ci voleva proprio! Ottimo.

  3. Fabio b ha detto:

    Il Linux congress ha sancito deplorevolmente che il consorzio e le distro non sono assolutamete in grado di garantire la sicurezza dei sistemi che adottano Linux come OS . Questo è in problema davvero grosso anche perchè I più diffusi OS mobile si basano fortemente su esso. Ora guardo il mio 640 e sorrido. Per una volta il problema non mi riguarda :)

    • Miki_73 ha detto:

      Purtroppo però noi con WindowsPhone abbiamo ben altri problemi…tipo che attualmente uno Smartphone win10, finche non verranno sviluppate seriamente le app, si può utilizzare fondamentalmente per fare delle telefonate piu un paio di altre cose :-

    • Luca Serri ha detto:

      A parte che Linux non è un OS. Chissà perchè ho il sospetto che ti sia inventato tutto…

      • Fabio b ha detto:

        ArsTechnica

      • Fabio b ha detto:

        E che sarebbe? Una lavatrice? :) Sono tutte cose già note da qualche anno. Solo che quando il congress le ribadisce… Troppi bug, difficile da patchare, codebase vecchie e non più manutenute come si deve. Il kernel progettato considerando poco la sicurezza (probelmi di gioventu mai risolti). La magia dell’open source :)

        • Luca Serri ha detto:

          Linux non è un OS ma un kernel, Android e le varie distro hanno solo questo in comune. In quell’articolo non cita da nessuna parte le distro, è incentrato su Android, e mostra anche che quasi tutti i bug del kernel arrivano dai driver degli OEM, quindi Linux in sè non ha chissà quali colpe da questo punto di vista.
          Alla fine è il solito articolo che ribadisce i problemi di sicurezza di Android, cosa nota da anni.

          • Fabio b ha detto:

            Non parla solo di Android. Android è una conseguenza e il problema è più profondo. Il Kernel di Linux (per me rimane il SO – quando mi riferisco alle distro le chiamo con il loro nome) richiede una completa riscrittura o una revisione pesante. I driver OEM sono il vero problema? oppure il fatto che ogni errore di software di sistema scritto coi piedi produce escalation e da diritti di root. Unix è cosi. Linux è cosi. Non esiste nessun contesto di scurezza. In questo modo proteggersi diventa complicato. Tutto il software scritto finora ne rispetta le leggi. Il problema è molto molto profondo. E porter grandissime conseguenze, alcune già evidenti. MS non è immune da severity, tuttavia ha in tempo di redazione che nessun altro vendor potrà vantare. Se entrambi i Sistemi sono ben hardenizzati è probabile che gli OS si equivalgano. In altri casi, purtroppo la maggioranza, Linux si mostra vecchio, stanco ed insicuro. Insicuro mi piace poco.

          • Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

            Linux non é un OS ma un Kernel?
            Spetta che scrivo al sito ufficiale di linux che si sbagliano:

            “Just like Windows XP, Windows 7, Windows 8, and Mac OS X, Linux is an operating system.”

            https://www.linux.com/what-is-linux

            Perché dovete strafare, e puntualizzare quando non ha senso, quando si parla di “Linux” si intende genericamente di una qualunque Distribuzione Linux. Se mi chiedono una macchina Linux che dovrei fa? che gli do una macchina che non si avvia, Il bootloader infatti non fa parte del kernel.

          • Luca Serri ha detto:

            Linux è solo il kernel, semplicemente si usa spesso il termine per indicare l’intero OS ma ciò non significa che sia proprio corretto. In questo caso la precisazione ci stava tutta perché quell’articolo parla del kernel e dell’OS mobile, non delle distro (che infatti non vengono mai nominate).

    • MatitaNera ha detto:

      e quindi ? questo dovrebbe essere diffuso alla “gente” per convincerli a comprare il disastrato windows phone (disastrato come quote e diffusione) ? temo che non funzioni…

  4. Nick ha detto:

    Peccato che chi sviluppa e/o fa porting da altri os (vedi Facebook e Messenger, che non ruotano/si adattano allo schermo) non ottimizzi a dovere…
    Ben vengano le novità! Io lo sto usando tantissimo in questi giorni x lavoro…ma x la parte ludica…continuum non va proprio (ma colpa delle app, non di continuum in sé)

    • alfre80 ha detto:

      Ciao, per lavoro cosa intendi? pacchetto office? Penso comunque che questa funzione insieme ad altre particolarità renda l’OS ideale per chi debba usarlo principalmente per lavoro..e comunque per le cose utili..mail,messaggi,fotografie,mappe,navigazione web, elaborazione di testi/fogli calcolo, insomma tutto ciò che è indispensabile lo fa bene..senza rotture di scatole e senza le menate degli altri os..ma con una grande integrazione nel sistema windows..che per chi lavora significa avere cell e pc sempre in tandem perfetto

      • Nick ha detto:

        Yes…intendo proprio quello…e concordo con te: la suite office è fantastica anche su continuum…
        Di fatto, non sto a sindacare su quello che è “nativo”…ma criticavo le app “portate” da altri OS, che, secondo chi le produce sono “disegnate” per continuum…e che così non sono :)

        • Don Frane ha detto:

          Una domanda:
          Vorrei comprare un Lumia 950 per usare continuum.
          Davvero se voglio usare Office devo pagare?
          Non posso usare quello preinstallato sul telefono?
          Grazie

          • Nick ha detto:

            Se non ricordo male, per il fatto di usare un monitor (superiore di sicuro ai 10″) è necessaria la licenza 365. Ma altrettanto, c’è il modo di “eludere” il sistema…prova a cercare nelle discussioni su continuum…io, purtroppo o per fortuna, ho un account 365 privato e uno aziendale…non son manco sicuro della licenza che sto usando, ma direi quella personale…
            Ad ogni modo…è un’ottimo sostituto del PC, almeno per la suite office “semplice”… :)

          • Don Frane ha detto:

            Grazie della risposta,
            rapida e completa.
            grazie ancora.

  5. 00SAMU ha detto:

    Molto bene,chissà cosa aggiungeranno ancora nel prossimo futuro…

  6. Del Fante Guido ha detto:

    Ottimo bene! Manca solo la possibilità di pinnare la cartelle su desktop, visto che già ci sono nel telefono potrebbero farlo

  7. massimo ha detto:

    Ottimo!

  8. Ago ha detto:

    Mi associo, anche io vorrei la fonte, grazie ☺

  9. Gianlu27 ha detto:

    Il problema di continuum è che senza app rimane pressoché quasi inutile, perché altrimenti mi porto dietro un minipc e ho Windows completo (tanto i cavi necessari sono più o meno gli stessi come numero)… Sarebbe comodo se avesse tante app :|

  10. yepp ha detto:

    BREAKING NEWS
    Si aggiorna Instagram: è ora possibile zoomare sulle foto e video, che figata!
    Le modifiche le vedete solo a partire dalla seconda apertura dell’app aggiornata (che strana cosa).

  11. Fabio b ha detto:

    la fonte è ArsTechnica

  12. Fabio b ha detto:

    SI sapeva già da tempo che non è possibile patchare le vulnerabilità con una ragionevole certezza che il Lavoro fatto risolva i problemi. Il kernel è troppo distante dalle distro e palesemente progettato senza avere in mente il concetto di sicurezza. Tutto già noto. Solo ribadito. La fonte è ArsTechnica

  13. Fabio b ha detto:

    Nulla è perfetto. Il software è fallibile per definizione (è fatto da esseri umani). Tuttavia, non si può negare che I prodotti commerciali siano più controllati (windows server nella fattispecie). E quando spendo 0 per red hat ent, ma per il supporto attivo spendo quasi 3000 dollari, I conti non tornano più davvero. Non convieni?

  14. leoniDAM ha detto:

    Sarebbe interessante il supporto agli schermi touch

  15. floriano ha detto:

    chissà perché non hanno messo la possibilità di poter usare la porta mini hdmi (senza quindi la seccatura della dock) che fino a pochi anni fa mettevano anche sui tablet Android da 100e, magari è pure prevista la possibilità di usare il miracast in modo far tutto wireless (tastiere e mouse Bluetooth inclusi)? l’idea è buona e sono curioso come si evolverà…

  16. Fede64 ha detto:

    scusate ma io di Continuum non capisco a cosa serva. in pratica un dispositivo mobile diventa desktop se dispongo di apparecchiature ‘grandi’ come un desktop. Allora passo direttamente al computer. O mi sono perso qualcosa?

  17. Dottorfox ha detto:

    Ragazzi ma nella dock si possono collegare hardisk esterni anche da 2-3-4 terabyte? Se collegassi il 950xl ad esempio e un hardisk esterno, aprendo un blu ray lo visualizzerei usando il lumia come pc?

  18. leoniDAM ha detto:

    Trovo che la cosa più interessante è il supporto al touch dello schermo esterno, questo potrebbe permettere la realizzazione di dispositivi come il Padfone di Asus ma probabilmente migliori.
    Magari convencerà a realizzare anche dispositivi più piccoli, così da avere un telefono da 4,5″ da poter portare in giro con te, quando hai bisogno di un dispositivo più grande, magari a casa, lo inserisci in una apposita shell e si trasforma in un tablet da 10 o 8 pollici.

    O addirittura una unità centrale senza display da poter inserire in varie shell di varie dimensioni e con varie dotazioni

  19. _Marok_ ha detto:

    Il problema principale per MS è che è talmente lenta che sia Google che Apple per quando Continuum sarà veramente utile e pronto, avranno già sviluppato da tempo alternative migliori…

  20. Luca Serri ha detto:

    Non ho detto che sono dei cialtroni. Se è chiaro dal contesto che si parla delle distro si può anche dire solo ‘Linux’ intendendo tutto il sistema operativo, ma quell’articolo si riferisce al kernel quindi non puoi parlare di Linux come OS.

    • Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

      Puoi parlare sempre di linux con OS se fai l informatico.

      • Luca Serri ha detto:

        Ma non in questo caso! L’articolo è riferito al kernel e parla di Android, le distribuzioni manco le nomina, quindi non puoi dire che si riferisce al sistema operativo.

        • Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

          Ma sticacchi… so cose dove non ci sta bisogno di puntualizzare poi fa come te pare.

          • Luca Serri ha detto:

            Quindi se l’articolo parla di Android e il tizio parla delle distro “non c’è bisogno di puntualizzare”… senza parole.

          • Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

            No per me no… una correzione del genere é proprio inutile ed antipatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *