• 38 commenti

AdDuplex: Windows 10 Mobile installato sull’11,9% dei dispositivi Windows Phone

AdDuplex, il servizio che permette agli sviluppatori di promuovere le proprie applicazioni su Windows Phone, ha pubblicato in queste ore i nuovi dati misurati sul mondo Windows Phone.

ad1

Stando alle informazioni pubblicate da AdDuplex, con dati riferiti al 20 luglio, Windows 10 Mobile (compresa la Insider Preview) è ora presente sull’11,9% dei dispositivi Windows Phone (in crescita dell’1% rispetto lo scorso mese), i terminali con Windows Phone 8.1 sono 79,1%, quelli Windows Phone 8 il 7.2% e gli utenti con ancora Windows Phone 7.x scendono all’1,8%. 

Di seguito il grafico che mostra la percentuale dei vari dispositivi Windows Phone 7.x e Windows Phone 8.x nel mondo:

ad2

Di seguito invece il grafico che mostra esclusivamente i terminali che utilizzano Windows 10 Mobile

ad5

Microsoft (con i Lumia) rimane ovviamente la regina incontrastata del mondo Windows Phone con una quota del 96,95% del totale, secondo costruttore è HTC con lo 0,93%, terza posizione Samsung con lo 0,62% e sotto la quota del 0.50% troviamo BLU, Huawei e altri costruttori minori:

ad3

Infine eccovi un grafico che mostra la percentuale delle diverse versioni Windows nei diversi paesi, da notare come in Germania la percentuale dei dispositivi Windows 10 Mobile supera abbondantemente il 25% mentre in Italia siamo a circa il 15% del totale degli smartphone Windows.

ad6

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Freerider ha detto:

    Se Microsoft fosse furba, dato che RS1 è più maturo di th2, potrebbero rilasciarlo OTA ai dispositivi aggiornabili, rilasciarlo a tutti sarebbe chiedere troppo, ma visto che molti smartphone rischiano di rimanere tagliati fuori solo perché non si conosce la procedura di aggiornamento o non si sa nemmeno che c’è win10 per smartphone, mi sembra il minimo facilitare l’aggiornamento per aumentare la diffusione. Però, ora mai si è capito che a Microsoft non interessa mantenere in vita le vecchie serie e non vede l’ora di sbarazzarsene e quindi non credo proprio che vogliano facilitare l’aggiornamento windows 10. Sui pc hanno scassato i maroni per un anno con quel popup che appariva ovunque, sugli smartphone fanno di tutto per non farti aggiornare. Chi riesce a capire cosa hanno in testa è un genio!

    • Gianlu27 ha detto:

      Il problema è chi che glie lo dice a chi aveva un x2x e ha cambiato cambiato telefono nel frattempo (in quanto MS gli ha negato l’aggiornamento).

      Una pezza ce la potrebbero mettere, ma la figura degli idioti la fanno la stessa. Però meglio di nulla insomma, anche se farebbero doppiamente la figura degli idioti, perché per th2 si sono affidati al parere degli insider, ora “ufficialmente” i x2x non sono supportati su Redstone, quindi andrebbero a rinnegare quanto fatto prima.

      Qual è il punto di fondo? Bastava far uscire un W10M decente sin dall’inizio e di questi problemi non ce n’erano..

      • Matteo✔✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

        Lui si riferisce a quelli supportati ufficialmente, cioè la serie x3x, ormai gli x2x sono lasciati a se stessi

      • Freerider ha detto:

        Come ha detto Matteo mi riferisco a quelli che possono fare l’aggiornamento ufficialmente ma che molto probabilmente non l’hanno fatto per via della “difficolta” o perchè, non sapendo che è possibile aggiornare, non hanno scaricato l’app. Non è che mi faccio i fatti degli altri, ma quando sono in treno o in metro e mi cade l’occhio sui vari 640 (a differenza dei grafici a me sembra il modello più diffuso) sono tutti con windows phone 8. Visto che Win10 è vitare per non ritrovarsi tra qualche mese praticamente con un feature phone, Microsoft dovrebbe rilasciarlo OTA a tutti quelli che hanno l’hw supportato.

        • Gianlu27 ha detto:

          Errore mio, pensavo ti riferissi ai x2x :D

          Comunque allora concordo a pieno con te, a questo punto devono rilasciarlo via OTA per tutti come aggiornamento senza passare ancora dall’app.

          Comunque sai che anche secondo me è vero? In giro ho notato un sacco di 640

        • Carlo Galvanin ha detto:

          E mi rendo conto che, giustamente, sono una marea quelli che non sanno…

    • Luca Serri ha detto:

      È già OTA, semplicemente va “sbloccato” con un’app esterna. Spero anche io che RS sia abbastanza affidabile da togliere questa limitazione.

  2. Gerardo Ragosta ha detto:

    Ma perchè MS non ha aggiornato gli smartphone tramite OTA?????!!! Ma com’è possibile che nessuno riesce a prendere una decisione buona sul lato mobile?? Ma sul Desktop so meno deficienti di quelli che stanno nel reparto mobile? Ma pure uno di noi riuscirebbe a gestire il lato mobile meglio di chi ci sta ora.

    • Gianlu27 ha detto:

      Perché sapevano di far uscire una versione veramente fatta male di W10M.. A questo punto hanno cercato di nascondere tutto accontentando chi gli faceva pressione per far uscire la versione ufficiale: a questo punto hanno usato l’app..

      È come quando hai la polvere e la butti sotto il tappeto per non farla vedere

    • Luca Serri ha detto:

      L’aggiornamento è già OTA, è semplicemente “bloccato” (nel senso che serve un’app esterna per scaricarlo) perché sanno che non è abbastanza affidabile per un rilascio di massa. E vacci piano prima di dire “pure uno di noi riuscirebbe a gestire il lato mobile meglio di chi ci sta ora”, perché ogni decisione viene presa dopo millemila valutazioni e noi comuni mortali non abbiamo la minima idea di cosa ci sia dietro.

  3. Luca ha detto:

    L’aggiornamento DEVE essere rilasciato direttamente via OTA che è diverso. Ci sono troppi terminali x30 e x40 non aggiornati per via di questa idea perversa. A pensare male, oltre che la prima versione non era completamente matura, limitare la diffusione di Windows 10 Mobile gli parerebbe un po’ i fondoschiena quando decideranno di tagliare fuori le serie x30 e x40. Meno terminali di queste serie aggiornati, meno noie e lamentele se tolgono il supporto. Non si sono nemmeno sprecati di aggiornare il firmware di un terminale nuovo e con un ottimo riscontro di vendite quale il 640XL…

  4. GiobyOne ha detto:

    Quoto tutti,con redstone dovrebbero rilasciarlo OTA a tutti i x3x x4x punto. Altrimenti addio sviluppatori di app e di conseguenza meno vendite. Immaginate whatspp che cessa il supporto perché SO poco diffuso. Inutile insistere che c’è il desktop, li non lo usa quasi nessuno.

    • Jabber00 ha detto:

      Whatsapp? Perche’ esiste l’app per desktop?
      Il programma, che altro non e’ che un modo diverso d’impacchettare whatsappweb, non conta.

    • Luca Serri ha detto:

      L’aggiornamento viene rilasciato via OTA come tutti gli altri. Semmai dovrebbero farlo scaricare senza bisogno di app esterne, ovviamente a patto che sia più affidabile di TH2.

  5. acrixx ha detto:

    Quindi la mossa di bloccare skype per gli 8.x risulterà vincente

  6. Nuanda ha detto:

    Over the air…..se devi scaricare un app per poi scaricarlo non è ota….già te lo hanno spiegato….

    • Luca Serri ha detto:

      OTA significa in wireless, e W10M viene rilasciato via wireless. Il limite è che serve un’app per sbloccarlo, e spero che RS sia abbastanza affidabile da non rendere necessaria questa app.

      • Nuanda ha detto:

        Ma dove la leggi la parola wireless in over the air?????Non centra una fava, significa che l’apparecchio segnala l’aggiornamento senza l’intervento dell’utente…..i primi apparecchi a ricevere aggiornamenti ota (da cui deriva il termine) furono i decoder tv che si aggiornavano tramite linea telefonica o antenna tv….manco esisteva il wireless….

  7. Vincenzo ha detto:

    Lo dicevo e lo ridico adesso, bisogna aggiornare senza app wm10, il cristiano come fa a sapere l’esistenza??!!!???!!!!!

  8. Marco22 ha detto:

    Mi chiedo perché passare da un device WP 8.1 a WM10 (non per aggiornamento ma da un Lumia 820 a un Lumia 950) quando sia su iOS che su Android trovo tutte le app di Microsoft (Da Outlook a Office 365) fatte meglio rispetto a quelle di Windows Phone 8.1 (non posso sapere come sono su WM10 dato che mamma Microsoft non ha incluso l’aggiornamento a WM10 per il mio dispositivo).
    Ora io ho un iPhone 6S e un Motorola Moto G Plus (device stupendo ma con un sensore biometrico orribile). Device validi, con le app che voglio, con i servizi di Microsoft (solo Office 365 su smartphone e davvero in usabile)

  9. Gino G ha detto:

    windows in generale su smartphone a quanto è nel mondo? 6%? quindi w10m sarebbe presente sullo 0,6% degli smartphone in tutto il mondo?

  10. Luca Serri ha detto:

    WP7.1 e WP7.5 sono lo stesso update chiamato in due modi diversi ;)

  11. Max ha detto:

    Praticamente Windows 10 mobile è diffuso sull’11% di niente….. Mammamia come siamo messi male

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *