• 55 commenti

WhatsApp rilascia la propria app (Win32) ufficiale su PC e MAC!

All’inizio del mese di maggio abbiamo visto da alcuni file di traduzione che Whatsapp stava lavorando su un’applicazione ufficiale per PC Windows e MAC (WhatsApp pronta a sviluppare l’app ufficiale per PC Windows e MAC?).

Whatsapp

L’informazioni si è rivelata veritiera, da pochi minuti infatti il team di WhatsApp ha annunciato la disponibilità dell’app ufficiale per PC Windows 8 (o superiore) e MAC 10.9 (o superiore).

Come la controparte mobile, l’applicazione permette di scambiare messaggi con i propri amici, ricevere notifiche, allegare file o inviare note vocali. Si tratta in pratica di un’app companion che funziona come WhatsApp Web, bisogna quindi abilitare l’app tramite QRCode.

L’applicazione non è disponibile sullo Store come si potrebbe immaginare, è possibile scaricare il file .exe (61.5MB) gratuitamente dal sito ufficiale a questo link.

l1

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. You Think You Know Me ha detto:

    Plaffo by night
    Grandi ragazzi, sempre sul pezzo!

  2. Stefano ha detto:

    Grandissima notizie!!!

  3. marxi ha detto:

    si aggiorna posta e calendario e anche foto

  4. mr.serious ha detto:

    E’ solo una presa in giro, altro che app, è la solita menata della whatsappWeb. Ci riesco anche io a salvare una pag. web con notifiche annesse, sta di fatto che se il cell è spento o non raggiungibile non funziona più nulla al contrario di Messenger, quella sarebbe una vera app, per favore dovreste cambiare il titolo onde evitare fastidiose incomprensioni.

    • You Think You Know Me ha detto:

      è una app ufficiale? Si
      è stata appena rilasciata per pc e mac? Si
      Hanno postato un articolo alle 2 di notte e tu te ne esci così?
      Poi stiamo parlando di whatsapp, non aspettarti le rivoluzioni.

  5. Dario · 753 a.C. . ha detto:

    È solamente un browser. Infatti da cellulare dice che l’accesso è avvenuto su chrome

  6. SalvaJu29ro ha detto:

    La cosa che mi fa incazzare è che il telefono deve essere connesso…

  7. Pingy82 ha detto:

    tra l’altro sull’app hanno messo il pulsante per inviare il messaggio di windows 10 mentre su windows mobile han lasciato il vecchio….

  8. Anto.b93 ha detto:

    Ma le notifiche sono integrate nel centro notifiche?

  9. kalkbrenner92 ha detto:

    Io credo che per come funziona ora WhatsApp (mi riferisco al fatto che se la installiamo su due dispositivi diversi l’app funzionerà sempre su uno di questi alla volta) una vera e propria app per pc non si può fare…dovrebbero cambiare proprio questo sistema alla base prima di poter fare un’app vera e propria tipo messenger

  10. Raffael ha detto:

    C’avevo preso sotto due aspetti: applicazione win32 e web app fondamentale

  11. Ago ha detto:

    info: win10 32bit non funziona, da errore in fase di installazione

  12. Daniele ha detto:

    Se si installasse sarebbe un enorme passo avanti…

  13. Pingy82 ha detto:

    C.V.D.
    tra l’altro sulla versione mobile hanno lasciato il pulsante di invio messaggio in vecchio stile, su questa c’è quello in stile windows 10.

  14. Nick ha detto:

    Viber…imparate da viber…loro sì che han capito e si son fatti la universal app!
    E scommetto che i prossimi saran quelli di Telegram!

    • Fabio b ha detto:

      E quindi?

      • Nick ha detto:

        È inutile un “embedding” di una webapp in un eseguibile…tanto vale che mi tenga il browser che voglio io…fosse universal, invece…

        • Fabio b ha detto:

          Perchè è inutile? Cosi sono sicuro di sviluppare il mio applicativo con il runtime che preferisco e magari spingermi oltre gli standard di compatibilità tra browser. Basta già questa come risposta. E inolte, l’applicativo funziona bene, perchè mai lo devo riscrivere per fare una universal app? chi mi paga lo sviluppatore? (non dirmi che basta ricompilare perchè scoppio a ridere :))

          • Nick ha detto:

            Ovvio che no! Ma il senso di compatibilità con win 8-10 e basta? Come…solo x64? Mi tengo la webapp…e bohm…nn mi pare “sviluppo” questo…

          • Fabio b ha detto:

            Per me ha molto senso. Lo sviluppo è minimo, il risultato è ottimo. Che vuoi di più?

          • Nick ha detto:

            Un lucano? :D
            Beh, Fabio, son opinioni…Avere un “browser” che esegue solo Wzapp per me non ha senso, soprattutto se non supporta anche i vecchi sistemi.
            Tanto valeva lasciare solo la webapp (che è identica)… Come mai il team di Viber (che ok, in Italia paga poco poiché tutti usano più Wzapp) sta tirando fuori una universal? Non credo sia solo una questione di costi e di sviluppo…
            Concordo sul fatto di avere quasi zero sviluppo e un buon risultato (ottimo non so…non l’ho provato, ma leggendo c’è sempre chi si lamenta), ma non aggiunge nulla alla frittata…io, continuerò ad usare la versione “web app dal mio browser”…

          • Fabio b ha detto:

            Il piacere del dibattimento è esattamente questo: un bel confronto di opinioni. E le tue sono valide esattamente come le mie. E’ stato un piacere :)

          • Nick ha detto:

            Anche per me! ;) alla prossima :D

    • TurboCobra11 ha detto:

      @Alocin82:disqus Infatti è in arrivo la UWA di Telegram. Non ci sono date precise ma si sa che sono al lavoro. .saluti

  15. Gabriele Lena Bisco ha detto:

    Non per essere polemico, ma con i tools messi a disposizione da Microsoft io ho “fatto” l’app del mio sito web. Un’Universal App in 10 minuti. Che é la stessa identica cosa, solo fatta meglio!

    • Miki_73 ha detto:

      Pensa che win10 sotto certi punti di vista sarebbe anni avanti rispetto alla concorrenza: se le app venissero fatte come si deve con supporto a continuum e in modalità universal app non ce ne sarebbe per nessuno, gli altri Os sarebbero vecchi di decenni… ma siccome é Apple che detiene il mercato ci dobbiamo subire la versione mobile convertita della iOs (quando va bene e le fanno), nessuna universal app e ora questa, addirittura una versione da installare su desktop come su mac perché convertirla in app era troppo “complicata” da fare…

      • Fabio b ha detto:

        Continuum è nato già vecchio. Ha fatto scena ma non serve a molto. La scena fatta non è stata capitalizzata da MS. Questi sono applicativi DESKTOP con tutto quello che ne consegue (permission, accesso alle risorse di sistema ect…) Ci sono enormi differenze.

  16. _Marok_ ha detto:

    Perchè chiamarla app se è un programma x86?

    • specialdo ha detto:

      qual è la differenza tra app e programma?

      • _Marok_ ha detto:

        Se c’è un .exe da installare è un programma. Le app sono i programmi su ARM. Adesso si tende a chiamare tutto app, ma è una generalizzazione che non mi piace.

        • Fabio b ha detto:

          Ma che definizione è? E dove è scritta? Un APP non è nulla di particolare se non un banale codice eseguibile. Si esattamente come tutti gli altri programmi che installi, dopo averli installati.

          • _Marok_ ha detto:

            È la consuetudine. Secondo te se dico: “l’app di photoshop” oppure “il programma photoshop” dico la stessa cosa? La prima è appunto un programmino del menga che gira su ARM e fa poche cose limitate, la seconda il programma serio che si installa su processori x86.
            Che poi le due parole siano sinonimi è palese, ma nella consuetudine hanno significati molto diversi.

          • Fabio b ha detto:

            Per me sono la stessa cosa (applicativi, eseguibili), con funzionalità differenti. I nomi non contano. Sono solo marketing.

          • _Marok_ ha detto:

            Marketing???? O_o

          • Gino G ha detto:

            quoto. io chiamo tutto “applicazione” o “programma”.

            e già quando usavo symbian usavo esattamente questa nomenclatura.

    • Fabio b ha detto:

      Che domanda strana. La differenza non esiste, è tutto marketing per spillarti soldi.

  17. Michelangelo Ioffredo ha detto:

    Programma inutile, meglio l’estensione per Firefox

    • Fabio b ha detto:

      Non direi.

    • RafaStyle92 ha detto:

      Bhé oddio sull’estensione hai le notifiche nell’action center ? Ma poi scusa parlate tanto di telegram ma mai che argomentate il motivo secondo cui pensate che sia tanto superiore

      • Luca Serri ha detto:

        Togli il “pensate”, come funzionalità è oggettivamente superiore.
        – Chat sempre sincronizzate essendo cloud-based.
        – Puoi usarla su più device in contemporanea.
        – Disponibile anche per tablet e PC (pure Linux), e pure dal sito web.
        – Puoi inviare qualsiasi tipo di file e praticamente senza limite di dimensioni (cioè fino a 1.5 GB, ma chi li raggiungerà mai?).
        – Puoi scegliere se inviare foto e video con compressione o in risoluzione originale.
        – Puoi rispondere a un singolo messaggio e taggare le persone (molto comodo nei gruppi).
        – Non è necessario dare il proprio numero agli altri per essere contattati e/o aggiunti ai gruppi, basta l’username.
        – Ci sono i bot, alcuni fanno molto comodo.
        Questi mi vengono in mente, ma probabilmente c’è anche dell’altro.

        • TurboCobra11 ha detto:

          @ Luca Serri Concordo in pieno. Essendo cloud based se disinstalli l’app per reset, ecc basta reinstallarla e ritrovi tutto invece con whatsapp perdi tutto oppure se in base al sistema sei “fortunato” puoi fare gb di backup, quando si dice c.ulo cn le connessioni italiane. :..saluti

  18. Lynx Tny ha detto:

    Neanche paragonabile a quella di Telegram.

    • paolino ha detto:

      Provato telegram, e disinstallato sito, fa proprio schifo. Tralasciando che non ce l’ha nessuno

      • paolino ha detto:

        “disinstallato subito”

      • Lynx Tny ha detto:

        non so se vale la pensa rispondere ad un commento così, comunque falso come pochi direi. Non commento sulle qualità di telegram rispetto alla concorrenza, dico solo che quelli che dicono che non ce l’ha nessuno sono quelli che o non lo installano nenache o quelli come te che lo installano, lo guardano 1 miunti e lo disinstallano. Potevi benissimo lasciarlo installato e vedere col tempo se ne vale la pena o no.

  19. Eugenio Volcov ha detto:

    Quindi se il telefono non ha rete dati attiva, non funziona come la versione web? Mah io vivo app stand alone

  20. #ludwig ha detto:

    Che sia inutile è fuor di dubbio: non cambia nulla da prima. Il telefono deve essere lì, acceso, e avere campo. Il confronto con Telegram Desktop non comincia neppure, non mi metto neanche a rispondere a chi “ignora”.
    Inoltre la “creazione” di questa pseudo-app allontana la possibilità di avere Whatsapp “universale”.

  21. mnpl10 ha detto:

    pur sapendo che le app sullo store sono il futuro, hanno deciso di sviluppare in win32. Ciò dimostra l’interesse nello sviluppo sulla piattaforma Windows…..

  22. Simone ha detto:

    Non sarà UA ma a me piace lo stesso.. Arriverà via..

  23. Vincenzo ha detto:

    Addirittura sulla live tile di Notizie mi esce “Rivoluzione per WhatsApp”. Ma rivoluzione de che???????

  24. Nic ha detto:

    Ho notato una cosa molto interessante, che non so se è stata già segnalata. Ora le notifiche tra whatsapp web e l’app mobile sono sincronizzate! Se si legge il messaggio ricevuto dal browser, le notifiche dal cell vengono cancellate istantaneamente. Anche multiple, nel senso che non restano vecchie notifiche della stessa conversazione (come avveniva prima aprendo l’app tappando su una notifica dall’action center).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *