• 48 commenti

UBI Banca rilascia due nuove app sullo Store di Microsoft, UBI Money e Digital Code

UBI Banca, dopo aver rilasciato nel mese di novembre 2014 la propria applicazione UBI PAY sui vari Store mobile (UBI PAY: L’app di UBI Banca per effettuare pagamenti online e nei negozi tramite smartphone) e le due applicazioni Qui UBI Trading e Qui UBI Banking lo scorso anno, recentemente ha pubblicato due nuove applicazioni, parliamo di UBI Money e Digital Code.

ubi

UBI Money

Le banche del gruppo UBI Banca hanno un’app per ogni tua esigenza.

UBI Money è il nuovo servizio digitale, dedicato ai clienti titolari dell’internet banking delle Banche del Gruppo UBI Banca, che ti aiuta a gestire al meglio le tue spese e, in modo pratico e innovativo, anche i tuoi investimenti: se sei anche titolare di un contratto di consulenza, potrai infatti contare sui consigli di investimento del tuo gestore senza passare in filiale.

UBI Money mette a tua disposizione:

  • le funzioni di Plan & Save per analizzare le tue spese e tenere sotto controllo entrate e uscite. Grazie alla pianificazione e al monitoraggio del budget puoi risparmiare meglio e realizzare i tuoi progetti. Plan&Save ti aiuta a osservare con occhi diversi le spese passate e le spese future.
  • le funzioni Ready to Invest per seguire online, in tutta trasparenza, il tuo portafoglio in consulenza e ricevi i consigli sugli investimenti del tuo consulente. Riceverai infatti le sue “raccomandazioni “ d’investimento direttamente nella app: sarà così comodo valutarle insieme, semplice accettarle e inviare gli ordini di investimento.

Per poter utilizzare UBI Money aver aderito al servizio Qui UBI (sottoscrivibili presso le filiali della banche del gruppo UBI Banca o da ubibanca.com) a cui risultino collegati almeno un conto corrente o una carta prepagata ricaricabile Enjoy e digitare gli stessi codici identificativi (codice utente e password) utilizzati per l’accesso da internet tramite computer. Per attivare le funzioni di Ready to invest è necessario aver aderito al servizio di consulenza in materia di investimenti denominato “UBI Light” e “UBI PFM”.

Se siete interessati, potete scaricare UBI Money gratuitamente da questo link.

Digital Code

Tutte le funzioni di questa app, sono disponibili anche nelle app Qui UBI Banking, Qui UBI Trading o UBI Money.

Digital Code è lo strumento di sicurezza che permette ai titolari dell’internet banking delle Banche Rete del Gruppo UBI Banca, impossibilitati a scaricare l’app Qui UBI Banking, Qui UBI Trading e UBI Money, di generare tramite app i codici dispositivi richiesti per autorizzare l’esecuzione delle operazioni, quali ad esempio i bonifici.

Tramite l’app sono inoltre disponibili le funzioni per gestire lo strumento di sicurezza Digital Code, quali: il reset del PIN, che, se si ha dimenticato il PIN per la creazione dei codici, permette di sceglierne uno nuovo, e la funzione di gestione dei dispositivi che consente di vedere su quali dispositivi mobile è attivo Digital Code ed eventualmente disattivarlo su uno specifico o su tutti.

Se siete interessati, potete scaricare Digital Code gratuitamente da questo link.

Grazie a Massimo S. per la segnalazione!

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Alberto L. 950XL ha detto:

    Top !

  2. Dani ha detto:

    Mancano ancora quelle di molte altre banche

  3. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Questi di Ubi hanno un app fatta molto bene , come Unicredit , come Poste mobile etc.etc. A volte bisogna inginocchiarsi sui cieci x chiedere di fare queste opere pie . Bravi , bravi sempre i primi x via delle app .

    • massimo ha detto:

      Unipol banca invece latita..
      Si vede che essendo amici del ns. ducetto sviluppano solo per apple e google

      • specialdo ha detto:

        beh unipol ha fatto le app di unipol sai e unipol salute quindi secondo me stanno lavorando su quella di unipol banca..tempo al tempo!

  4. War 78 ha detto:

    OT:

    TELECOM!!! SVEGLIAAAAAAAAA

    Fine OT

  5. bruno ha detto:

    per caso avete visto quelli del club dei troll in giro?

  6. bruno ha detto:

    la banca della pagnotta.
    importatissima ,su android la usa anceh la nonna peppa

  7. Luca ha detto:

    Monte dei Paschi, Banca Carige

  8. steek ha detto:

    ahahha…w10m è morto…ahahahah ^^

    • bruno ha detto:

      ancora non ho capito da dove e’ cominciata sta cazzata de massa.
      ahahahhahaah

      • Wolfenstein ha detto:

        dai numeri in netto calo delle vendite di smartphone, e dal fatto che la stessa MS ha ammesso che non è la priorità di questo anno.
        Da li è nato tutto, diciamo che non è vero che è morta ma non gode di buona saluta visti appunto i numeri.
        Però sembra che ci sia impegno, visibile dal fatto che le build continuano ad uscire e quelle interne (non per noi insider o utenti normali) sempre in numero maggiore. Indice del fatto che stanno lavorando intensamente, sia sul th2 che su redstone

        • bruno ha detto:

          e per fortuna non era la priorita pensa se lo era.
          ahahahahah
          forse non noti i vari aggironamenti…..ti sfuggono.

          • Wolfenstein ha detto:

            gli aggiornamenti si notato e rimangono tali ma i numeri non cambiano anzi calano.
            Cerca di rispondere in modo civile e serio per favore mica ti sto attaccando.

          • bruno ha detto:

            gli aggiornamenti fannocagare…lo si vede dala quantita e dalle date.
            se vuoi inventarti le cose problemi tuoi ma l astorai e’ ben diversa.

          • Wolfenstein ha detto:

            io onestamente dal mio Lg g2 vedo solo migliorie su migliorie e tutti coloro che conosco che hanno android non lamentano problemi anzi.
            Molta della gente che scrive commenti nemmeno va presa in considerazione se ti basi su quella allora i commenti dello store di Windows fanno gridare alla tragedia :D :D .

          • bruno ha detto:

            si poi ti svegli tutto sudato.
            androdid non gira bene nenache su un atom figurati con arm.
            se leggi i vot bassi molte persone dice cose vere,non fare di tutta l’erba un fascio…basta leggere.

          • Wolfenstein ha detto:

            provali prima di parlare e usa un linguaggio più adulto per favore.
            Già sul mio G2 (ormai vecchio) non si impalla mai, idem su G3.
            I Samsung soffrono molto invece io ho avuto modo di “riparare” (che poi ho ripristinato alla fine) un S5 e come dici tu laggava da matti.
            Guarda la Xiaomi per esempio, ha personalizzato fino al midollo Android con la MIUI eppure è una scheggia e non si impunta mai.
            I tel medi e top del 2015 sono schegge per esempio.

          • bruno ha detto:

            htc va bene…ma purtroppo ha i soliti porblemi di android.
            memoria gestita meale e lag un po qu e un po la….ma comunque un sufficente glie lo si da.
            gli altri ho visto solo ciofeche in giro.
            all’inizio vanno una scheggia e dopo pochi mesi un disastro.
            compresi le cinesate.
            io chiedo e mi informo con i mieki amici e tramite il centro raccolta mi arrivano un po di telefoni.
            ce ne fosse uno che va bene con android…sempre problemi….per una cosa o per un altra….di lumia pochissimi.
            ripeto ho un lenovo vibe z2 pro.
            ora fa pena prima era decente.
            kitkat andava suffucentemente…ho installato lollipop 5.0.2 mi veniva da ridere e’ l’ho tolto perche ridevo troppo.

          • Wolfenstein ha detto:

            sul software mi trovi d’accordo.
            E sul linguaggio finalmente :)
            Invece di darmi del falso come nella discussione sulle fotocamere vedo che anche tu hai un grosso flusso di telefoni ogni giorno da poter provare :) e se usiamo un linguaggio civile ci si confronta.
            Bene sono come te o meglio ho sia amici che 2 centri assistenza di cui uno privato dove puoi portare tel senza garanzia prevalentemente.
            Bè ti dico un pò la mia impressione, i lumia effettivamente sono meno soggetti alle riparazioni, ma non i fascia bassa. Qui da me come scrissi tempo fa i lumia erano prima molto presenti nelle aziende (da me, crisi permettendo ci sono centinaia di aziende/aziendine in tutta la provincia). Dopo la promessa che le x20 non le aggiornavano a win10 ecco che è comincniato il “dramma”.
            Lumia che riempivano i siti dell’usato e i negozi che tenevano l’usato, ma roba che in un giorno ne arrivavano anche una ventina.
            Io prima prima credevo in MS, non sai quanti lumia ho fatto comprare, sin dai tempi di wp7 (infatti sono un fiero possessore di un Lg optimus 7).
            Dopo questi casini la gente ha perso fiducia. Se vai dalle mie parti noterai che le grandi catene di eletronica non espongono piu lumia, solo su ordinazione o 2 modelli in croce.
            Possono fare il miglior telefono del mondo ( e grazie a Nokia possono riuscirci a occhi chiusi) ma hanno gestito gli update, il marketing e il rapporto umano in modo del tutto errato.
            LE cinesate invece sono da temere, conosco diversi operai edili che hanno gli huawei. Polverosi sporchi rovinati ma sempre funzionanti.
            Samsung invece mi trovi d’accordo, pessima gestione software, hanno un hardware astronomico ma che si rallenta o impalla dopo pochi mesi (capitato piu e piu volte a partire dal Galaxy S3 per finire l’altro ieri con un S6 edge).
            LG invece mi piace, supporta bene i tel e il software non si impalla dopo pochi mesi, ho appunto un G2 che non formatto o tocco da 2 anni e va che è un amore.
            Htc gli ultimi sono ottimi.
            Motorola sta crescendo molto invece sia come software (quasi stock) che come costruzione, pignoleria totale ma che ci piace.

            Io sto valutando un acquisto Android (lg V10 in testa) ma se MS mi da una data o una sicurezza e soprattutto una promessa non esiterei a prendere un 950 ma si è rimangiata le parole troppe volte e questo la gente lo sa :(
            tutti qui ora torno alla serale :)

      • ernestinthesixties ha detto:

        chissà da dove è cominciata… io direi dalle cifre sulle percentuali di vendita dimezzate, dalle dichiarazioni dei dirigenti Microsoft che hanno generato sfiducia generale, dalle modalità di diffusione di W10mobile (la maggioranza degli utenti neanche sa che esiste), dal fatto che sia ancora lontano dall’essere un prodotto finito, dalla mancanza di modelli di smartphone in commercio. un appassionato di tecnologia stufo di Android e iOS magari no, ma un utente normale ha tutti i motivi di scoraggiarsi.

        • Wolfenstein ha detto:

          bravissimo lo hai detto meglio di me :D !

        • bruno ha detto:

          ma sempre in agguato?
          ma sulle app che escono non commentate mai?
          aahhahahahahahah

          • ernestinthesixties ha detto:

            mi pigli per un troll? io sono un utente soddisfatto di W10 ma il fatto che per una serie di circostanze fortunate (conosco altri che con il mio stesso telefono hanno mille problemi) io mi trovi bene non significa che l’operazione W10 mobile sia stata gestita nel modo giusto – anzi sono stati scontentati gran parte degli utenti e scoraggiati praticamente tutti i potenziali acquirenti. poi, magari, nel lungo termine si vedrà, ma per ora le cose stanno così e il futuro è imprevedibile.

          • bruno ha detto:

            allora siamo in due.
            ho due lumia.
            950xl e 1520.
            spettacolo……
            il futuro e’ gia scritto e lo sta scrivendo la microsoft con le appuniversali.
            pc e tablet trascinano il mobile ed e’ solo l’inizio…infatti molte app sono ritornate o sono venute per la prima volta da quando e’ uscito w10m.
            molti si scoraggiano perche sentono tante balle in giro.
            per esempio che le app tipo clan of clans e snapchat o msqr sono app importatni….praticametne come quella della rutto spaziale.
            ceh su gli altri store le app sono anni luce avanti invece sono solo legende.

          • johnny somaro ha detto:

            Ha ingoiato un telefono e la sua ragazza lo continua chiamare telefonandogli, e diventato così…poverino.

        • minzi ha detto:

          sono tutte cose che riguardano i lumia e non w10m
          come al solito la gente confonde le due cose….ms s’è sempre espressa sui lumia mentre su w10m ha sempre garantito il suo impegno costante e futuro

          • ernestinthesixties ha detto:

            non riesco a capire che senso abbia un OS mobile con una base di zero smartphone in circolazione, ma evidentemente è una limitazione mia perché tutti sembrano fiduciosi nella grande strategia postLumia di MS.

      • johnny somaro ha detto:

        Non hai ancora risposto?

  9. Wolfenstein ha detto:

    bisogna vedere la qualità anche della app, Wndows sta indubbiamente crescendo ma ora come ora non offre il parco app di qualità che offrono le altre piattaforme.
    non lo dico solo io ma anche tutti i recensori italiani che mettono a confronto gli store.
    Si cresce ma lentamente, speriamo solo che sia costante :)

    • bruno ha detto:

      facebook,whatsapp e twitter per android.
      i commenti meno recenti sono minimo 2 maggio.

      ma i recensori italiani le leggono le lamentele delle gente nello store?
      direi da quello che ho letto quantitaa piu che qualita.
      e ho messo la minima parte di lamentele.
      se tu calcoli che su wp/w10m sono uscite molto,ma molto dopo.
      mi tengo il mio di store senza virus.

      • ernestinthesixties ha detto:

        se dessimo retta ai deliri di questi dementi… a sentire loro non c’è neanche una app funzionante. molti scaricano l’app senza sapere a cosa serve e poi si lamentano perché non fa quello che si immaginavano. tutti gli Store andrebbero ripuliti da questi commenti scemi.

        • Wolfenstein ha detto:

          i commenti degli utenti lasciano il tempo che trovano, quelli seri sono pochissimi purtroppo.
          Infatti come dici tu molti nemmeno sanno quel che scrivono e andrebbero moderati a dovere

          • ernestinthesixties ha detto:

            infatti, perché disinformano gli utenti e danneggiano il lavoro degli sviluppatori. molte delle app a cui questi cervelli dimezzati danno 1 stella in realtà funzionano benissimo.

          • Wolfenstein ha detto:

            lo so perfettamente purtroppo, io di solito ho attaccato persone che nello store di Android davano giudizi come “troppo complicata bò” o “non ne capisco l’utilizzo” ecc.
            e davano una stella quando invece l’app era perfetta se la si sapeva usare O_O!!!

          • bruno ha detto:

            ti dimentichi quelli ceh danno 4 stelle e dicono ceh funziona male.

          • Wolfenstein ha detto:

            appunto figurati la serietà di questi utenti, anzi utonti a questo punto :D

      • Wolfenstein ha detto:

        asp non ho capito un pezzo, commenti del 2 maggio su che cosa?
        I recensori, quelli seri e sono pochi in italia, li leggono. Io ho sempre avuto risposte da loro, su ogni piattaforma che domandavo.
        Le altre piattaforme hanno molta spazzatura ma anche su Windows ce n’è, ma è una cosa di tutti gli store, non ci si salva.
        Le Universal App sono la chiave di Volta dello store di Windows , bisogna solo sperare che si colmi questo gap molto forte che abbiamo verso le altre piattaforme.
        Nel frattempo devono rendere win 10 stabile e fluido come l’8.1

        • bruno ha detto:

          commenti dal 2 maggio in su.
          molti sparano balle in italia e all’estero sono gli stessi che provano un telefono con android 2 settimane e hanno il coraggio di consigliarlo.
          scordandosi che android dopo i 4/6 mesin(se ti va di cu.o e’ arrischio formattone perenne.
          ho gli stessi ceh provano il samsung s7 edge dicendo ceh gli si e’ piantano per due volte(almeno lo dicono gli altri neanceh lo dicono)lo consigliano dicendo ceh samsung e’ seria e risolvera tutto.
          si fosse vero.
          samsung ogni volta che aggiorna fa danni peggio.
          ahahaahhha

      • Wolfenstein ha detto:

        scusami ma hai visto che gente è quella che commenta (levando anche gli errori grammaticali di quegli utenti) ?
        Windows è sicuro come Google nulla più, ma Google essendo su miliardi di telefoni è soggetto ad ogni tipo di attacco possibile e un “hacker” se deve spendere tempo per fare un attacco lo fa di certo a Google, per avere più successo e fare notizia.
        Come nei PC , Windows non è che ha più virus o malware perché è meno sicuro di OSX o Linux, semplicemente perché dominando il mercato e avendo miliardi di dispositivi gli attacchi se li becca tutti lui tutto qui :)

        • Alexv ha detto:

          Beh non proprio, almeno stando ad hacker che in passato hanno preso tutti e tre i sistemi IOS, Android e WP e li hanno testati e WP è risultato il più difficile da bucare. Un test del genere denota una maggiore sicurezza intrinseca del SO, non statistica. Certo queste prove andrebbero fatte più spesso e sulle nuove versioni dei sistemi operativi per avere info più precise. Ciò non toglie che ad oggi W10M resta un punto interrogativo.

  10. ernestinthesixties ha detto:

    sul fronte banche Windows Mobile non è messo male. anche Intesa SanPaolo e Banca Sella ne hanno fatte di ottime per 8.1

    • minzi ha detto:

      ma le banche per il 90% dei clienti su wm ci sono tutte…c’è unicredit,c’è pure che banca e tante altre minori
      gia Sanpaolo e unicredit insieme fanno il 70% dei clienti

  11. Tonyxx85 ha detto:

    Bruno bannato per 1 settimana

  12. alec ha detto:

    Ahahah hai ragione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *