• 55 commenti

NetMarketshare – Il browser di Google supera per la prima volta quello di Microsoft

NetMarketshare, società di web analytics specializzata in analisi web, ha pubblicato le proprie statistiche relative alla percentuale dei browser su desktop nel mondo aggiornate alla fine di aprile 2016.

browser_share_plaffo

Dopo anni di leadership, il browser di Microsoft (Internet Explorer + Edge) lascia la prima posizione a Google con il suo Chrome. Come potete vedere dal grafico sopra, Chrome si prende la prima posizione con il 41.66%, Internet Explorer di pochissimo sotto con il 41.35% e a seguire (distaccati ampiamente) troviamo Firefox con il 9,76%, Safari con il 4,91% e Opera con l’1,89%.

Di seguito il grafico sulla variazione di utilizzo dei vari browser desktop nell’ultimo anno:

l2_plaffo

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Davide ha detto:

    Bah…a Chrome preferisco Firefox. Con tanto di minacce nel feedback di Chrome

  2. pino ha detto:

    Se proprio non si vuole usare IE/Edge, mille volte meglio firefox. Chrome non lo userei nemmeno sotto tortura

  3. Daniele Severi ha detto:

    Chrome?!?!?!? Ma scherzate???? Cacchio a sto punto resuscito netscape piuttosto…

  4. Carlo ha detto:

    Maxthon e si viaggia.

  5. zuketto ha detto:

    peccato vedere firefox in quella posizione. Ora anche a 64 bit e un po più performante di chrome. Difficile da abbandonare…

    • Gino G ha detto:

      io l’ho abbandonato perché non ho capito che strada vogliano intraprendere. hanno iniziato ad imitare chrome in tutti i modi possibili (dalla UI fino al ridicolo sistema di numerazione sparato verso le stelle) e l’utenza se n’è accorta.
      dopo l’eliminazione di un sacco di preferenze e funzioni adesso si parla di uno stravolgimento anche delle estensioni. sui forum ufficiali e non piovono critiche. un vero peccato.

      (sono passato a pale moon – fork di firefox di buonissima fattura)

      • floriano ha detto:

        i manager di Mozilla dovrebbero essere banditi da qualunque società per manifesta incapacità. già il fatto di cambiare le api di sistema senza motivi logici (e distruggere quindi il lavoro dei gestori delle estensioni) è da folli. l’unico vero problema di Firefox era l’interfaccia xul lenta e l’interprete Javascript lento. hanno fatto dei casini immondi invece per risolvere dei NON PROBLEMi, anche il pannello di controllo è progettato da uno schizofrenico.

        la ciliegina finale è lo spreco di risorse per l’inutile Firefoxos

  6. Giuseppe Volpe ha detto:

    Guarda caso proprio dopo l’uscita di edge…. Complimentoni

  7. Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Stanno sbagliando su tutti i fronti.

    • Raffael ha detto:

      Non stanno sbagliando su tutti i fronti.

      Sono arrivati tardi su tutti i fronti, quando la concorrenza è diventata oramai irraggiungibile…

    • Francesco ha detto:

      Ok che chi odia MS frega poco di quello che scrivo, ma su Asus note 8, Edge è 100 volte più fluido di Chrome, provare per credere.

      • Raffael ha detto:

        Vero in generale edge e molto più fluido. Tuttavia ancora non ha estensioni. Non essendo multipiattaforma (cosa importantissima per un browser ad oggi), non hai sincronizzazione dei preferiti (se non con W10M). Altre funzionalità arriveranno con anniversary

  8. Luca ha detto:

    Non credevo ci fosse tanta RAM nel mondo…

  9. Francesco ha detto:

    Chrome è legato al passato…non appena la gente passerà a win10 diventerà come firefox e gli altri…

  10. Luca ha detto:

    Le estensioni in edge dovevano essere la priorità e arrivare fin da subito. Hanno solo fatto il gioco degli haters perdendo un anno per inserire le estensioni.

  11. alessiof89 ha detto:

    non c’entra con la statistica però Microsoft dovrebbe lavorare un po’ di più sulla sincronizzazione, puoi anche fare il miglior browser del mondo (cosa che probabilmente non avverrà mai comunque, altrimenti lo avrebbero già fatto) ma se poi ho un iPhone o un Android e non posso sincronizzare i siti che vedo su mobile, non vedo i vantaggi rispetto a Chrome che trovi su Windows, Linux, Mac, iOS, Android, Chromebook ed è l’unico che funziona bene su tutti e che qualunque dispositivo tu abbia ti permette di sincronizzare tutto in pochi secondi

    • Luca Serri ha detto:

      “è l’unico che funziona bene su tutti” su questo ho dei dubbi, visto che su PC mangia una quantità esorbitante di RAM per poter dedicare un processo separato a ogni scheda.
      Comunque anche Firefox permette la sincronizzazione dei propri dati da un sacco di tempo.

  12. Simone Camanini ha detto:

    Ad ognuno il suo.

    Personalmente ho usato per diverso tempo Edge, la cui mancanza più grave è un programma efficiente per bloccare gli annunci pubblicitari (speriamo risolvano in fretta).

    Ad ora invece mi sono fatto incuriosire dal progetto dietro Vivaldi (il browser ovviamente, non il compositore) e debbo dire che non funziona affatto male.

    • Marcello ha detto:

      Idem!! Piace tantissimo anche se devono risolvere con i plug-in per visualiZare filmati

    • O_Marzo ha detto:

      guarda…. una piccola modifica al file host e navighi una favola… certo non avrà esattamente le stesse funzioni della famosa estensione ma le pubblicità te le levi di torno facilmente

      • Simone Camanini ha detto:

        Edge adblocker? Sì, in effetti si naviga decisamente meglio, ma ad alcuni siti viene impedito l’accesso e la cosa è un po’ frustrante… Vedi ad esempio i link alle applicazioni sullo store di un noto sito concorrente a questo.

        • O_Marzo ha detto:

          Dico di modificare proprio il file Host di Windows, serve ad inserire in una lista tutti gli indirizzi (quelli di spam in questo caso) da dirottare a te stesso in maniera tale che la richiesta di uno di questi indirizzi fallisca miseramente, è rozzo ma efficace

          • Raxien ha detto:

            Intasare il file host non è un bene :D

          • O_Marzo ha detto:

            Forse una volta… L’ho modificato sul tablet con uno scarsissimo Atom e 1GB di RAM e vola con edge, non credere che un’estensione da browser sia tanto meglio

  13. Del Fante Guido ha detto:

    E pensare che Chrome fa veramente pena è un mangia risorse..

  14. yepp ha detto:

    In tutte le aziende gli amministratori di sistema installano sempre Google Chrome, obbligando di fatto tutti i dipendenti ad usare quello. Senza contare poi il fatto che le aziende sono ancora ferme a Windows 7 quindi non possono usare Microsoft Edge.

  15. alec ha detto:

    Ma solo io trovo edge inutilizzabile? Uso chrome e ff

  16. fluffy :3 ha detto:

    Opera <3 <3

  17. kame2 ha detto:

    Io uso Firefox .. Troppo comodo il adblocker

  18. Gino G ha detto:

    un tempo si vociferava che nelle statistiche chrome venisse conteggiato tante volte quante sono le pagine che si carica in cache prima che vengano visualizzate (non so come si chiami ‘sta roba ma in pratica se in una pagina ci sono 10 link lui si precarica quelle pagine per mostrarle più velocemente), e così il dato è falsato.
    qualcuno sa finalmente dirmi se è vero o è una vaccata?

    • Luca Serri ha detto:

      Mi sembra una vaccata. Chrome sta lì grazie alla pubblicità aggressiva di Google, che essendo la pagina iniziale di quasi tutti i browser e l’unico motore di ricerca conosciuto da quasi tutti ne approfitta.

  19. Alpha ha detto:

    Il punto di forza di Chrome? La gente comune non sa che ci sono differenze prestazionali tra un browser e l’altro, ma per loro è il pc di m***a che non va, lagga e è lento…meglio un mac…
    Quindi prese queste premesse Chrome ha la grafica migliore e condivide ovunque i preferiti…quindi la gente sceglie questo browser…

  20. corrado06 ha detto:

    Pulisco schifezze dai pc da anni, 80% delle persone passa a Chrome dopo aver installato 10.000 plugin su ie, poi dopo aver intasato anche chrome, Firefox e per finire ultima spiaggia Safari. Explorer pulito va molto meglio di chrome e poi mai fatto caso quanti mega occupa chrome dopo un paio di mesi e cresce cresce in spazio continuamente. Ie con google pagina iniziale perfetto.

  21. iome ha detto:

    Ma veramente? Vi risulta che la battaglia tra IE e Chrome sia sul filo di lana? Vi risulta che siano a pari merito? Penso di no.

    Secondo altre ricerche, come quelle di StatCounter, Wikimedia, Clicky e
    W3Counter, già da alcuni anni il browser di Google è molto più usato rispetto a
    quello di Microsoft.

    Basta fare un breve viaggio su Wikipedia per leggere che StatCounter aveva
    monitorato il sorpasso già a luglio 2012. Quasi quattro anni prima di Net Market
    Share.
    Anche secondo Wikimedia luglio 2012 è stato il mese della rivalsa di
    Google. Analogamente l’azienda di statistiche Clicky da il sorpasso nel
    2012.

    La pecora nera è proprio Net Marketshare che fornisce dati in ritardo di 4 anni.

  22. fabio rossi ha detto:

    Sono stupito per i scarsi risultati di firefox per me il migliore forse non e leggero ma con la miriade di plug in il piu versatile ,evidentemente e usato piu dai smanettoni

    • Mtb ha detto:

      Io dopo anni di chrome, dopo aver avuto grossi problemi di lentezza, sono passato a firefox (direi che sono tornato a firefox) e sono rimasto piacevolmente sorpreso dal trovare un browser molto meno pesante di un tempo (e quindi più performante) e soprattutto, al passo con la gestione di utenze, password e cloud. Salvo casi gravi, non penso di tornare a chrome, non ne sento ne la necessità, ne la voglia…

    • salva ha detto:

      Concordo anche per me il migliore

    • Fabio b ha detto:

      Migliore o peggiore è difficile da stabilire. Troppi errori sono stati commessi e il codice è un discreto casino. Il passaggio a 64 bit è stato un bagno di sangue (e ancora lo è), e molto altro. Rimane un buon prodotto ad ogni modo.

  23. floriano ha detto:

    la vera notizia è che Firefox sta per diventare irrilevante….

  24. Fabio b ha detto:

    Ma chi dice che Chrome non è una merdaccia? Tutti i browser ormai in commercio fanno buon lavoro. Tutto il resto è aria fritta e campanilismo.

  25. Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Bah, oltre a Lumia.
    Sulla Ricerca, mi sembra che parliamo di numeretti confronto al leader.
    Per quanto riguarda PC e Tablet sappiamo che è un mercato in discesa da mesi.
    Servizi? Internet Explorer e Office Mobile (quindi Office) prodotti di punta per l’accesso ai servizi e sono in discesa a favore dei servizi android.
    Intel ha appena comunicato che non continuerà lo sviluppo di X86 per mobile, quindi possiamo addio al ponte PC-Mobile-Smartphone.
    Cloud… sinceramente oramai sono in tanti a farlo.
    Xbox anche se buoni sono risultati nettamente inferiori ad PS4, considerando che Android/iOS stanno entrando in questo campo, mangieranno fette ai casual gamer.
    Per quanto riguarda la parte server Enterprise… ci sono altre dinamiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *