• 61 commenti

Forbes – Apple, Google e Microsoft sono le 3 aziende con il marchio valutato di più al mondo

Come ogni anno, Forbes ha stilato la propria classifica aggiornata delle 100 aziende più ricche al mondo (valore del marchio), come prevedibile le aziende di tecnologia sono quelle che riescono a fare meglio.

id508278_1

In cima alla classifica come brand più costoso troviamo Apple con un valore di ben 154.1 miliardi di dollari (+ 6% rispetto lo scorso anno), in seconda posizione troviamo Google con 82.5 miliardi di dollari (+26% rispetto lo scorso anno) e terzo posto per Microsoft con 75.2 miliardi di dollari (+ 9% rispetto lo scorso anno).

Tra le aziende tecnologiche segnaliamo anche:

  • Facebook al 5° posto con 52.6 miliardi di dollari (+44%)
  • IBM al 7° con 41.4 miliardi di dollari (-17%)
  • Samsung all’11° posto con 36,1 miliardi di dollari (-5%)
  • Amazon al 12° posto con 35.2 miliardi di dollari (+25%)
  • Intel al 17° posto con 27.7 miliardi di dollari (+7%)

Potete visionare la lista completa sul sito Forbes a questo link.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Francesco ha detto:

    Ma tutti a dire che MS sta fallendo e che Samsung vola e poi si scopre che Samsung perde il 5% in 1 anno e MS ne guadagna 9 :D
    Il prossimo che dice che MS non è un azienda solida gli segnalo questo post

  2. Gerardo Ragosta ha detto:

    Come disse Galileo : “E pur si muove!”

  3. Miki_73 ha detto:

    Microsoft é tra le società piu ricche al mondo perché tra gli anni 90 e gli anni 2000 quando c’e stato il boom informatico nel mondo ha saputo imporsi come standard nei sistemi operativi e nel mondo Office contribuendo alla diffusione dell’informatica come la conosciamo noi oggi. Tutto questo anche perché di fatto in quel ventennio non aveva concorrenti. Al giorno d’oggi la storia é cambiata, e se per fortuna é sempre tra le società piu ricche ora deve combattere per rimanere a questi livelli perché la concorrenza é agguerrita e non può permettersi di sedersi sugli allori come ha fatto piu volte in passato.

    • massimo ha detto:

      Invece sono ancora seduti sugli allori..

      • RafaStyle92 ha detto:

        Perché secondo te dovrebbero pubblicizzare i surface ?? Forse non hai capito lo scopo, il surface é un modello di riferimento nell’ambito 2-1 che deve essere seguito dagli altri produttori e a loro spetterà farsi pubblicità e vendere, stessa cosa avverrà con i telefoni non appena uscirà. Questo surface phone nel frattempo che la serie lumia sparirà dai negozi. Dovrebbero pubblicizzare office? In tv? Che é per le aziende ? Facci l’abitudine ormai Microsoft ha ls situazione in mano e sarà totalmente diversa da nokia che che pubblicizzava i suoi prodotti anche low cost . Qui dal prossimo anno esisteranno solo prodotti premium e il resto agli altri produttori. É una logica condivisibile o no, resta il fatto che windows 10 mobile non può essere pubblicizzato ora come ora, staremo a vedere come si evolverà la situazione, ma nessuno ê obbligato a restare con windows..

    • mao ha detto:

      si ma ha un mercato ampio e variegato. a differenza degli altri due che hanno un unico prodotto e che se questo prodotto perde appeal o viene scalzato con una nuova tecnologia questi “chiudono”.

      • IlNonno ha detto:

        quale sarebbe l’unico prodotto di google? il controllo di tutta la pubblicità su internet?

        • mao ha detto:

          si proprio quello.

          • IlNonno ha detto:

            quindi un intero settore, altro che prodotto

          • mao ha detto:

            non capisco le tue risposte. mi sembra che tu metta parole a caso giusto per scrivere qualcosa. sarà un settore ma si basa unicamente sul motore di ricerca. Se, ma forse sarebbe meglio dire quando, un piccolo genio si inventerà qualcosa che soppianterà Google motore di ricerca Google si troverebbe in grosse difficoltà. Poi che ormai abbia fatto abbastanza soldi per inventarsi qualcosa siamo sicuri.

          • IlNonno ha detto:

            Non si basa proprio per niente sul motore di ricerca ma sui dati che raccoglie attraverso il profilo, monitorando le tue preferenze di uso delle mappe, di gmail, del telefonino, della navogazione ecc.

            Grazie a questo fornisce a praticamente tutti i siti internet i banner (gli stessi che vedi in questo momento) che pagano i loro conti; di fatto controllano TUTTA la pubblicità che gira su internet.

            In questo momento stai facendo guadagnare google.

  4. Will ha detto:

    Secondo me parla di valore del marchio non di ricchezza dell’azienda ( che bisognerebbe valutare il valore degli asset) e nemmeno parla di valore in termini di capitalizzazione. Infatti nelle colonne si parla di brand value e dopo ti parla anche di quanto le aziende spendono in pubblicità….

  5. massimo ha detto:

    E ms in serie c.. :(

  6. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Sul fatto che Microsoft spenda più di Apple in pubblicità ho fortissimi dubbi , se é inesistente come fa a spendere in pubblicità. Me lo devono spiegare o ostano agenzie fallite oppure non so cosa altro pensare .

  7. Paolo ha detto:

    A mio parere manca in questa classifica l’Esselunga

  8. massimo ha detto:

    Io parlo sempre dell’Italia lo do per scontato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *