• 27 commenti

edjing PRO – Music DJ mixer disponibile come Universal App su Windows 10!

edjing PRO – Music DJ mixer è un potente strumento dedicato a deejay professionisti che offre un tool completo e potente oggi anche su Windows 10 (PC, tablet e smartphone) come Universal App.

edjingPro_plaffo

Di seguito la descrizione che possiamo leggere nello store:

La prima app DJ al mondo lancia la sua versione professionale: edjing Pro, un sistema per DJ completo!

L’IDEA DI UN’INTERFACCIA SOBRIA ED ERGONOMICA DA E PER DEEJAY PROFESSIONISTI
– Accesso diretto a tutte le funzioni essenziali di djing
– Ampio spettro audio per localizzazioni di beat ottimali, che semplifica la regolazione delle impostazioni dei tuoi brani e delle combinazioni di bpm
– I bpm dei brani sono visibili direttamente sull’interfaccia di mixaggio
– Accesso diretto alla libreria musicale con un click, con tutte le tue canzoni, titoli, album e playlist
– DJ FX per gli effetti sonori organizzati per colore per una facile navigazione

IL SISTEMA DI ELABORAZIONE DEI SUONI PIÙ POTENTI
– Bassa latenza audio per precisione e comfort nel mixare
– Combinazioni di beat perfette: ora gli effetti sonori per DJ sono perfettamente sincronizzati con il beat
– Ora la sincronizzazione automatica della traccia con la reimpostazione continua delle combinazioni di beat tra i brani

STESSO LIVELLO DI FUNZIONI DI UN CONTROLLER PROFESSIONALE PER DJ
– 2 canali di trasmissione per mixare 2 tracce insieme
– Rilevamento di bpm e visualizzazione diretta
– Scratch estremamente conciso
– Pre-Cueing
– 4 Hot Cue modificabili per canale
– Modalità di mixaggio automatico
– Effetti cromatici per dare più profondità al tuo mixaggio come Super Filter o Delay
– Echo Out per ottenere uscite di transizione automatiche
– Effetti ritmici sincronizzati sui beat come Beatgrid, Roll Filter
– Freeze per isolare e focalizzare lo spettro audio su un segmento specifico del brano e riprodurre i beat congelati mentre lo combini automaticamente sull’elenco di beat e il bpm
– Beat personalizzati grazie alla modalità “Tocca BPM”: regola manualmente i beat a piacere utilizzando lo sweep naturale e i gesti di pizzicamento.
– Registra il tuo mixaggio in formato .wav

Se siete interessati, potete scaricare edjing PRO – Music DJ mixer per Windows 10 al prezzo di 4,99€ tramite il link diretto che trovate sotto.

Grazie a Massimo S. per la segnalazione!

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. massimo ha detto:

    Fantastica

  2. Gerry ha detto:

    App di alto livello, ottima che sia arrivata su W10 come Universal app in modo da pagarla una sola volta per tutti i dispositivi

  3. Fabrizio - Kronoturbo ha detto:

    un peccato che non si interfaccia con i vari controller in commercio… avevo provato la vecchia versione x tablet win10, e il preascolto non andava… serve una seconda scheda sonora,che io ho ma nn vedeva…riproverò questa nuova UWA…speriamo

  4. Torre ha detto:

    Windows Mobile è adatto per utilizzo audio professionale (bassa latenza, ecc…)?

    • O_Marzo ha detto:

      Niente che sia mobile è adatto per utilizzo audio professionale

      • Smart ha detto:

        Ho visto Richie Hawtin suonare con strumenti Native Instrument su Ipad… Se hai un buon hardware puoi fare tutto. (non stò dicendo che ipad sia ottimo a me fa schifo in tutto ma è la moda dei dj usare Apple)

        • O_Marzo ha detto:

          Se è per questo anche ravine ti fa i pezzoni sull’iphone ma resta il fatto che quando si esibisce seriamente non lascia di certo a casa i cdj per l’ipse. Se mi presentassi a una serata con l’ipad sarebbe l’ultima in quel posto

          • Smart ha detto:

            Concordo con te, anche a me non entusiasmerebbe suonare con un ipad e tanto meno vedere qualcuno che lo fa! Odio per fino l’autosync. Ovvio però che questi applicativi non sono destinati per uso professionale ma sono fatti per la grande massa che si diletta a fare il Dj… Se non è Ableton e non posso installare vst Native Instrument allora per me il gioco non vale la candela… Però cmq per 5 eurini lo consiglierei per chi vuole divertirsi con lo smartphone pc o tablet ;)

          • massimo ha detto:

            Pensa quando nel giro di qualche anno si presenteranno tutti con smartphone o tablet…

            Io ho una console della Denon (da rack, incastrata in un supporto trasportabile), ma per quello che ci faccio io praticamente non la uso più, mi basta il 950xl

          • O_Marzo ha detto:

            E ti senti un professionista? Bella roba…

      • massimo ha detto:

        Se devi fare un po’ di musica disco ad una festa va più che bene, almeno il mio 950xl

        • O_Marzo ha detto:

          Non è uso professionale quello, chiamasi uso cazzeggio

          • massimo ha detto:

            Oh caspita abbiamo Bob Sinclar sul forum di Plaffo

            Tu cosa devi farci invece con Edjing un nuovo album o un dj set all’amnesia?

          • O_Marzo ha detto:

            Mai sostenuto, da quello che leggo sei tu che pretendi di fare i “diggei” con un cellulare

          • massimo ha detto:

            prendi cioè che ho io fai 2 o 3 serate, poi vediamo se ti va bene o meno (appunto se non devi fare un album o un djset all’amnesia), a me va bene e se va bene a me vuol dire che va bene a molti

          • O_Marzo ha detto:

            Fai come ti pare… Come ti chiamano DJ vlc?
            Si parlava di uso professionale e quello non è uso professionale, non è uso professionale mettere a tempo 2 tracce con l’auto-sync, senza poter giocare con l’equalizzazione in maniera efficace (serve un feedback per sapere dove metti il knob idem per il pitch), cambiare schermata per usare filtri e sample? Inconcepibile.. E il preascolto? Capisco che con il sync non te ne freghi niente ma ti costringe praticamente a fare intro-outro ad ogni traccia…
            Non bisogna essere Bob Sinclair per capire che questo da te descritto non è uso professionale, è appunto un cazzeggio

          • USBunny ha detto:

            Ma bisogna per forza fare a gara a chi ce l’ha più grosso? guarda che nel suo commento l’ha detto già chiaramente che l’uso che intende è da svago non c’è bisogno di fare tutta sta scena, chiedo scusa se mi sono ficcato in mezzo a sto discorso però certi comportamenti proprio non li capisco/accetto

          • O_Marzo ha detto:

            Nessuno fa a gara a chi c’è l’ha più grosso, se leggi dall’inizio il mio commento dice chiaramente che l’uso che se ne può fare non è quello professionistico, può essere di cazzeggio, di svago, non professionistico e chi fa questo per mestiere sa bene i motivi. Non so tu cosa fai nella vita ma ti assicuro che è avvilente sentir sminuire la tua passione, quello per cui hai sudato e impiegato tempo e fatica. Era una semplice risposta ad un utente che chiedeva in che modo ci si potesse approcciare, in maniera professionale, con questi strumenti.

          • massimo ha detto:

            Sai cosa vedo io?
            Che il dj con queste app sta facendo la fine delle cassiere alla Coop…
            O dell’arrotino o dei giradischi per i vinili…

    • massimo ha detto:

      Io l’app sia quella free che la pro le ho usate per suonare e non mi hanno mai piantato in asso
      (ho una micro sd Kingston classe 3 da 64GB)

    • paolo ha detto:

      Difficile senza drivers ASIO e dubito che il mobile li abbia a disposizione.

  5. massimo ha detto:

    Comodissimo invece il sync, ti leva quasi del tutto la necessità del preascolto appunto

    • O_Marzo ha detto:

      Ti leva quasi del tutto il ruolo di DJ.

      Il preascolto, come ti ho già spiegato, non serve solo a mettere a tempo. È essenziale anche saper mixare il giusto momento, con il giusto attacco, quando compare e scompare un determinato strumento… È una questione di giuste sonorità, non solo di mettere in battuta. Tanto vale mettere il mix automatico altrimenti… Non so da quanto tempo e in che modo ti approcci a questo mondo ma la strada che hai da fare è tanta ancora…

      Torno a ripeterti ancora una volta. Quello non è essere professionisti.

      • massimo ha detto:

        Io torno a ripetere che temo i dj facciano la fine dell’arrotino o delle cassiere alla coop

        • O_Marzo ha detto:

          Così. Come qualsiasi mestiere ma questo dipende anche dal fatto che molti credono chr basti un app del genere per essere DJ esattamente come basta una reflex per essere grandi fotografi o basta scaricarsi premiere crackato per essere Spielberg. Un bel DJ set lo ottieni con altro… E passa anche per l’attrezzatura che hai

          • Sara Pisanu ha detto:

            O_Marzo puoi scrivermi in mail ?? saretta_03@live.it o aggiungermi su facebook? mi chiamo Sara Pisanu ho come profilo la stessa foto che ho qui. non so come parlarti qui perdonami

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *