• 280 commenti

NetMarketshare – A marzo la quota di mercato di Windows 10 sale al 14.15%

NetMarketshare, società di web analytics specializzata in analisi web, ha pubblicato le proprie statistiche relative alla percentuale dei sistemi operativi nel mondo aggiornate alla fine di marzo 2016.

fe

A otto mesi dal rilascio di Windows 10 (desktop), la quota di mercato della nuova versione del sistema operativo di Microsoft sale al 14.15% (+1.33 rispetto lo scorso mese), in prima posizione ovviamente Windows 7 con il 51.89% (-0.45) e nell’ultimo scalino del podio Windows XP all’10.9% (-0.34). A seguire troviamo Windows 8.1 al 9.56% (-0.27), Mac OS X 10.11 al 4.05% (+0.33), Windows 8 al 2.45%( +0.02) e Mac OS X 10.10 al 2.06% (-0.14).

Di seguito il grafico globale nel mondo desktop tra Windows, MAC e Linux:

fe

Una crescita molto forte rispetto alle versioni precedenti aiutata dalla possibilità di aggiornare a Windows 10 gratuitamente entro il primo anno di rilascio per gli utenti Windows 8.1 e Windows 7.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. ernestinthesixties ha detto:

    Mega OFF Topic – scusate, ho riscontrato un grave problema nell’uso, per me indispensabile, di Onenote. le note che scrivo sul telefono vengono salvate lì e basta: non c’è verso di ritrovarle da nessun altra parte, né su Onenote desktop, né su Onenote versione online. se cerco di lanciare la sincronizzazione dal telefono compare la solita rotellina e rimane lì per un sacco di tempo senza che succeda niente. avete notato problemi simili? qualcuno ha una soluzione? grazie. (Lumia 930 – W10 m).

  2. Carlo ha detto:

    E questo riguardava il mondo PC, adesso diamo un’occhiata al mondo mobile, dove Windows10 anche qui è il prim…ah no, scherzavo.

    • Davide ha detto:

      Senza produttori è stata dura vediamo se il marketing dei nuovi partner farà la differenza

    • minzi ha detto:

      nessuna occhiata al mobile…come ho scritto prima sul mobile non esiste più nessun problema per ms e per i prossimi 2 anni,
      che sia di nicchia e in secondo piano…verrà aggiornato e sviluppato ma non importerà per ora ne le vendite e ne lo share ne gli utenti che vengono ne quelli che vanno e se ne andranno

    • Iridis.Alpha ha detto:

      Invece si: se continua così sarà il primo grande marchio ad aver perso il 90% dell’utenza in pochi anni per via di strategie di marketing suicide.

  3. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Quando altri blog prendono x i fondelli e dopo dicono tutta colpa degli utenti e Microsoft ( E ci sono altri blog …. ) , meno male che non tutti i blog sono uguali e lo sottolineo . F5 .

  4. Gerardo Ragosta ha detto:

    Gente che usa ancora windows 7 sapendo che possono aggiornare a windows 10 gratis e avere un sistema 10 volte migliore di 7. Mha …..

    • Gates10 ha detto:

      E avere problemi poi per l’incompatibilità dei driver…

      • Gerardo Ragosta ha detto:

        per ora nessun problema di driver, esistono anche software che ti trovano i driver che windows 10 non trova.

        • marcof ha detto:

          Parli perché sei un esperto informatico? Sul mio Drll non posso mettere w10 perché non é supporto.. Un Vostro v130 con i5 e 4gb di Ram.. Ma cose banali come il sensore di urti non vengo supportati.. Dici poco?

          • Gerardo Ragosta ha detto:

            Ok, mi dispiace, però quanti pc veramente hanno problemi nel passaggio da 7 a 10? Per ora a me zero, però penso che forse 1 o 2 su 10 pc windows 7 hanno problemi con 10. Cmq ognuno è libero di usare L’O.S. che vuole, però criticare anche windows 10 desktop oltre a mobile penso che sia ingiusto a parer mio.

          • marcof ha detto:

            Figurati.. Non lo critico ed anzi mi dispiace non poterlo installare.. Sarà un caso ma quando lo avevo provato mi era anche defunta la batteria.. Proprio morta del tutto, una cosa che non ho mai visto neppure su portatili molto più vecchi..

          • Jabber00 ha detto:

            Hai provato con i driver di Win 8.1?

          • marcof ha detto:

            Non saprei come fare.. Il sensore stesso non viene proprio rilevato.. Nel test di compatibilità pre installazione viene indicato come non compatibile

          • Jabber00 ha detto:

            In gestione periferiche dovrebbe apparire almeno una periferica sconosciuta.

          • Gino G ha detto:

            no, non è propriamente così. certi sensori non compaiono e vengono gestiti direttamente dal software del produttore (o dal sistema, se li rileva correttamente)

          • Jabber00 ha detto:

            Se non vengono visti in gestione periferiche, allora dovrebbe esserci una periferica riconosciuta che ha dei driver con supporto parziale (per dire, da XP la scheda grafica viene comunque avviata con i driver standard, ma tutte le funzionalita’ extra non supportate non vanno se non si installano i driver adeguati).

          • Gino G ha detto:

            hai ragione: ho trovato il driver chiamato “toshiba hard drive protection”. lo stavo cercando alla voce accelerometro.

    • Carlo ha detto:

      Bhè, non tutti sono costretti ad aggiornare, molti tengono il 7 per le abitudini e altri perché preferiscono le performance che ottiene con windows 7.

      • Gerardo Ragosta ha detto:

        performance? mha ok, dico solo che ho aggiornato un pò di pc vecchi che avevano windows 7. I possessori mi stanno ancora ringraziando visto che ora il pc sembra resuscitato…

        • Carlo ha detto:

          Anche in game? Mmh, non credo.

          • Gerardo Ragosta ha detto:

            Se hai un pc da gamer sai che mi frega se ho windows 10 o 7, io parlo di gente che aveva pc vecchi ed ora funzionano bene. Poi se vogliono giocare a GTA5 con un quad core e 4gb di ram penso che devono comprare un pc nuovo.

          • Francesco ha detto:

            Ho un pc gaming e non ho subito problemi di prestazioni però sul pc della mia ragazza che e un tantino meno potente del mio w10 con i giochi si comporta bene ;)

          • Carlo ha detto:

            L’ultima volta che aggiornai il mio hp mi diede problemi, e non mi faceva avviare il pc. Adesso vorrei provare a reinstallarlo…me lo consigli?

          • David Lubrano ha detto:

            Io per un bel po’ di tempo ho dovuto rinunciare all’aggiornamento, ad un certo punto mi tornava indietro. Probabilmente la causa era la scheda sata 3 aggiuntiva su Pci express. Poi ho riprovato dopo qualche mese ed è andato tutto ok. Mi Trovo a meraviglia, non tornerei mai indietro a 7!

          • Carlo ha detto:

            E in fatto di game, come ti trovi?

          • David Lubrano ha detto:

            Lo uso poco per giocare, ho 49 anni! ☺

          • Francesco ha detto:

            Guarda che dalla prima versione ad oggi sono stati fatti ENORMI passi quindi si :) se hai la possibilità di installare direttamente w10 senza passare da w7 o 8.1 é meglio

          • Carlo ha detto:

            In download :)

      • Jabber00 ha detto:

        Che sono peggiori di quelle di Win10. Ovvio che su sistemi vecchissimi il discorso puo’ non valere: esempio, ho avuto a che fare con un vecchio computer con motherboard basata su chipset VIA… ovviamente non c’erano driver (parliamo dell’estate scorsa. E neppure forzare quelli dei WIn precedenti ha risolto nulla) e diverse cose non andavano. Il ritorno a 7 e’ stato obbligato.
        Di contro, ho aggiornato un vecchio portatile Vaio che sembrava un bradipo zoppo con 7… ora e’ praticamente rinato.

        • Gino G ha detto:

          beh, grazie, hai installato un sistema nuovo!
          scommetto che avessi reinstallato 7 sarebbe rinato lo stesso.

          suvvia, questa di w10 che ha prestazioni superiori è una chiacchiera infondata. l’avvio veloce esiste, ma è un’altra cosa e non c’entra con le performance.

          • Jabber00 ha detto:

            Le gare di avvio sono l’ultima cosa da valutare per vedere se un sistema e’ piu’ o meno reattivo… anche perche’, con l’ibernazione e’ dai tempi di Win2k che e’ praticamente inutile arrestare il sistema (il che rende la cosa ancora piu’ da bambini).
            Detto questo, scommetteresti male perche’ 7 era pulito e lindo (la proprietaria lo aveva fatto reinstallare e non lo usava piu’, se non per tenerci le foto, perche’ era sfrustrante per la scarsa reattivita’ della macchina) e l’upgrade e’ stato fatto aggiornando da 7, quindi niente installazione pulita (personalmente odio formattare partire da 0 se non strettamente necessario).
            Inoltre tutto sta al significato della parla “prestazioni”: ci sono quelle misurate e quelle percepite.

          • Gino G ha detto:

            beh, se parliamo di percezione allora non c’è molto altro da dire: è chiaramente un valore soggettivo (importante, non lo metto in dubbio).
            anche io sono fan dell’ibernazione, quando non manda in crash qualche funzione (cosa molto frequente su 10). per il resto allora sì, avrei perso la scommessa, ma mi chiedo come sia possibile passare da “bradipo zoppo” a “rinascita”. per me c’era qualcosa che non andava. :)

          • Jabber00 ha detto:

            Chiaramente non si parla di sistema che arriva alle prestazioni di un i7 di ultima generazione semplicemente per il cambio di OS, ma di una maggiore reattivita’ della macchina: a caricare ed eseguire una operazione ci mette lo stesso tempo, ma quando dai il comando la GUI reagisce in maniera piu’ fluida (ammetto che in qualcosa vada migliorato: ad esempio, se faccio click destro su Esplora risorse sulla barra del menu start, c’e’ un lag, all’inizio molto piu’ vistoso).
            Quanto all’ibernazione, non mi pare di aver avuto notato alcun problema su nessuno dei 3 sistemi che uso giornalmente con 10. Solo su uno ho un problema con il sintonizzatore TV della Asus, ma lo avevo anche con 8.x (banalmente, non viene riconosciuto e bisogna disconnetterlo dalla porta USB e riconnetterlo).

          • Luca Serri ha detto:

            W8 e W10 sono nettamente più stabili e performanti di W7. Li ho usati tutti e 3 sul mio portatile, tutti installati in modo pulito. 7 poi era preinstallato quindi dovrebbe andare meglio di tutti, e invece è il meno performante.

          • Gino G ha detto:

            è questo “nettamente” che mi fa storcere il naso.
            per me netta è già la differenza tra un atom single ed un i3 dual core.
            comunque, chiaro, non posso parlare per la tua esperienza. la mia, tutta su macchine pre-2013, va ammesso, è diversa: stesse prestazioni tra 7 e 10 (con un vantaggio del primo sui sistemi più scarsi – atom vecchi e poca ram – caso limite comunque).

          • Luca Serri ha detto:

            Sono sincero, credo tu sia il primo che sento dire “W7 ha le stesse prestazioni di W10”. Sul confronto W7 vs W10, la maggior parte dei pareri che ho letto è “W10 più prestazionale”, con una discreta minoranza di “problemi con W10 causa driver” che però di recente è un po’ diminuita.
            Sul mio PC, che è un portatile di fascia media del 2010 (i5 dual core + 4 GB di RAM), la differenza tra W7 e W8/W10 è netta usando HDD meccanico, con SSD è ridotta ma ancora percepibile.

    • Raffael ha detto:

      Ad oggi, per molti, il PC è uno strumento meramente secondario.
      Se prima tutto era delegato sulle spalle del PC, oggi, non è più cosi. Si usa, in primis, lo smartphone per sopperire alle esigenze base. Solo se è necessario si passa, in concreto, al pc. Per cui, per molti non c’è motivo alcuno di aggiornare…

      • Gerardo Ragosta ha detto:

        io uso poco lo smartphone, lo uso per whatapps e per chiamare, per me il pc è molto comodo, non so come si possa usare uno smartphone come un pc. Poi se prendi uno smartphone con Continuum allora ok.

        • Raffael ha detto:

          L’utente medio del PC ne fa uso: email, browsing, office light. Ora, email e browsing lo si fa tranquillamente da smartphone e tablet.

          Per Office si usa solitamente il PC, a meno di piccole modifiche, che rimane comunque funzionante con W7…

          • Gerardo Ragosta ha detto:

            Ho aggiornato pc di negozi e uffici che volevano buttare i pc per comprarne nuovi, gli ho risparmiato una spesa enorme. Forse mi sbaglierò, ma io aggiornerei a windows 10 a prescindere, poi mal che vada torni a 7 senza problemi se hai problemi.

          • Raffael ha detto:

            Ma io sono d’accordo, anzi ho aggiornato a day one.
            Tuttavia, parenti e amici non ne vogliono sapere di aggiornare, proprio per le motivazioni che ti ho detto. Per loro funziona e sta bene così.

          • Gerardo Ragosta ha detto:

            E’ meno male che è gratis ahahahahah . Vabbè a me so capitati utenti che non volevano aggiornare però son riuscito a convincerli, alla fine si può tornare indietro nel caso in cui non piace windows 10.

          • Luca Serri ha detto:

            Se si tratta di utenti privati ok, ma in azienda un aggiornamento costa e fa perdere tempo. O sbaglio?

    • Francesco ha detto:

      Non sai quanti problemi di compatibilità ci siano a partire dai software che hanno le chiavi elettroniche.

  5. Raffael ha detto:

    Su desktop ovviamente nulla da dire.
    Il nodo rimane sempre il mobile….

  6. CaovillaK ha detto:

    Mini O.T. redstone installato sul mio L930 da slow ring con hard reset per sistemare la batteria (è vero, hard reset è utile per sistemare questo problema, alla faccia di chi dice sia inutile). La batteria mi dura come la stabile .164 (comunque meno di 8.1, ma senza i firmware che mi aspetto?). Non vedo più gli sto caricando ed è più veloce delle th2. Sarà una delle prime build ma è già piuttosto usabile, e ciliegina sulla torta, non ho ancora avuto RIAVVII che erano una costante con tutte le build th2. Fine O.t. :)

  7. Angel77 ha detto:

    Le versioni pirata sono conteggiate?

  8. Francesco ha detto:

    Certo ma a parte per la grafica e la programmazione xcode io non ne faccio nessun altro uso.

  9. Iridis.Alpha ha detto:

    “La base del futuro” non credo abbia bisogno di commenti. Per quanto mi riguarda, passi avanti da Windows 95 ne ho visti molto pochi (esagero ma mi rivolgo a chi ha orecchie per intendere).

  10. ernestinthesixties ha detto:

    a me un tasso di crescita di 1,33% al mese quando mancano tre mesi alla fine dell’opportunità di aggiornare gratis non sembra una gran cosa: ci rivela soprattutto quanto sia in crisi il mercato dei pc, quanto lentamente vengano sostituiti rispetto agli anni passati.

    • Luca Serri ha detto:

      In azienda non se ne fanno nulla del miglior OS di sempre, anzi spesso si fa il possibile per non aggiornare essendo rischioso e costoso. Non funziona come per noi utenti.
      Quanto alla crescita, io penso che ci sarà un altra impennata verso luglio, molti dicono “aspetto che lo sistemino per aggiornare” o cose del genere.

  11. Gerardo Ragosta ha detto:

    Cmq siete capaci di fare una merda anche windows 10 desktop, capisco il mobile ok ( anche se non condivido certe affermazioni di alcuni utenti) però se anche il desktop fa schifo allora veramente avete qualche problema. Fino ad ora non ho visto uno solo pc aggiornato a windows 10 che faceva schifo, i problemi di driver non è colpa di MS ( anche se ormai ogni problema è colpa loro) ma devono essere le aziende dei pc ad aggiornali, o al massimo una soluzione si trova. Cmq spero che prima o poi MS realizzi qualcosa di buono…

  12. Angel77 ha detto:

    Microsoft fai pure a non supportare il reparto Mobile quest’anno, tanto il gli altri si fermeranno ad aspettarti.

    • Jabber00 ha detto:

      Come “non e’ una priorita’” (riferendosi alla capacita’ di attrarre sviluppatori, per altro) diventi “non supportare” resta un mistero…

      • Angel77 ha detto:

        Oltre un lustro che il problema sono le app e Microsoft non pensa ad attrarre sviluppatori? Un sistema operativo è fatto di app e quando queste mancano e non si pensa a colmare questo problema, per me rimane un non supporto.

        • Jabber00 ha detto:

          Chi ha detto che Microsoft non pensa di attrarre sviluppatori? Nessuno.

          Infatti la questione e’ un’altra. Ovvero la “soluzione” al problema app non e’ spingere gli sviluppatori a scrivere le app per WinMobile: ci hanno provato, ma i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
          Ha senso continuare su quella strada? No, infatti stanno provando a portare gli sviluppatori sulle loro piattaforme spingendo sui loro punti di forza: servizi, Xbox e Win x86, oltre alle novita’ tipo Hololens.
          Questo ha detto Mayerson… ed e’ una cosa chiara da quando hanno iniziato a parlare di Win10 su tutti i device, di UWP, di Continuum…

          • floriano ha detto:

            no, stanno portando gli sviluppatori a usare visual Studio con c#. se sarà facile realizzare applicazioni multipiattaforma con xamarin allora le app usciranno da sole…

          • Jabber00 ha detto:

            Appunto, non li stanno portando su WinMobile, ma WinMobile si avvantaggera’ della strategia di attirare sviluppatori sugli ambiti in cui sono piu’ forti (l’acquisizione di Xamarin e’ solo uno degli ambiti, poi ci sono gli altri presentati a questa //Build).

        • Francesco ha detto:

          Ma che deve fare piu MS per spronarli a fare app? Manca solo che glie le compili lei … Dai tutto puoi dire tranne che MS non sta cercando di avvicinare gli sviluppatori a se.

          • Raiden ha detto:

            Fare pubblicità per i propri Smartphone… in quanti sanno del lumia 650 o del 950? Pure mia mamma di 70 anni si è accorta che è uscito il “galaxy s7” visto che martellano tutti i giorni con la pubblicità!

          • floriano ha detto:

            fra wp7,wp8,wm10 le app si fanno allo stesso modo? ci sono stravolgimenti di api?

        • Gerardo Ragosta ha detto:

          Hanno aggiunto anche Xamarin, che voglino più sti dev? Molti si lamentano dell’app facebook, messenger, whatapps, instagram, ma non è colpa di MS, è colpa di coloro che non si muovo a fare queste app. MS oltre a migliorare un O.S sia desktop che mobile, ma cosa deve fare? Deve lavorare anche per gli altri?

          • Angel77 ha detto:

            Intanto Outlook e Onedrive sono migliori su Android e iOs. Ci stanno prendendo tutti in giro…

          • Super Lecose ha detto:

            Questo è solo un luogo comune stupido e favorito dai blogger e articolisti che prendono in giro gli utenti per fare click facili. Ho parlato con sviluppatori di un certo calibro che hanno le mani in pasta sia in w10m che su iOS/Android e hanno definito le app Microsoft su questi ultimi “deludenti” e “malfunzionanti” e ho anche provato tali app su un 6 plus. La superiorità la vedete solo voi, davvero, da utente non le trovo malaccio, ma di certo niente di meglio delle app w10m.

          • Emilio ha detto:

            Quello che dici sicuramente è vero ma in definitiva non riterrei scandaloso che Microsoft tenga aggiornate le app sulle altre piattaforme meglio che sulla propria, facendo una semplice riflessione sulla concorrenza che le app microsoft trovano sui Store di IOS/Android è notevole e quindi per mantenere l’egemonia su quest’ultimi OS l’impegno deve essere maggior rispetto allo scarsa concorrenza su Wm10 di app tipo office della concorrenza. Per fortuna che lo sviluppo della App Microsoft e del sistema operativo ora avviene quasi di pari passo sia su Desktop che su mobile

    • Raffael ha detto:

      Dopo averci riflettuto, mi rendo conto che o ci investono prioritariamente o meno, non cambierà niente, di fatto. Purtroppo.

      Dopo il rilascio dell’aggiornamento, il market share di W10M è così basso che puoi fare quello che vuoi ma non cambierà nel breve periodo. Anzi, nel breve periodo ci sarà un ulteriore abbassamento del market share, secondo me.

      • Gerardo Ragosta ha detto:

        Se non escono le app è inutile puntare sul mobile. Nel momento che escono le app allora tutto può ripartire. Con app ufficiali sai quanta gente comprerebbe smartphone windows.

        • Raffael ha detto:

          Oramai, la maggior parte dell’utenza si è fatta una opinione precisa. Ed è difficile cambiarla. E’ come se domani su Linux uscisse tutto il parco sw di Windows, quanti cambierebbero, sicuramente pochissimi utenti medi, al massimo catturi qualche utente più addicted…

          • Gerardo Ragosta ha detto:

            Ma dipende sempre se uno sa usare linux o meno. Un mio amico aveva un 735 che si è rotto lo schermo ed è dovuto ritornare ad android. Anche se ha tutte le app, prima o poi tornerà a windows perchè se trovato molto bene. Io penso che chi ha scelto windows l’ha fatto perchè ha visto un interfaccia veramente comoda, aldilà delle app. A parer mio se escono le app più importanti windows 10 mobile può risalire sul mercato. Per me se questi grafici rimangono stabili anche nei prossimi mesi vuol dire che non tutti gli utenti windows sono rimasti delusi, forse si ma come capita anche su android , però cmq a prescindere rimangono fedeli ad un O.S. che gli piace.

          • Raffael ha detto:

            Ci voleva un cambio radicale, una vera svolta, che doveva essere W10M.
            Questa svolta non c’è stata, anzi, W10M ha spaccato ancora di più il market share fra utenti delusi da W10M stesso, utenti delusi perché non hanno ricevuto l’aggiornamento, device come il 950/950 XL con problemi di gioventù e venduti con build acerbe (con conseguenti recensioni fatte su quelle build), ovvio, ora i 950 sono migliorati, ma le recensioni iniziali nono state incoraggianti….in più, MS tutto quello che fa per W10M lo fa sicuramente per Android e se possibile anche per iOS….

          • Gerardo Ragosta ha detto:

            Ma per android e iOS deve farlo, perchè se non supporta le app li dove il mercato mobile è elevato perde clienti anche sul lato desktop. Io capisco le scelte di MS, ora come ora deve solo continuare a sviluppare windows 10 mobile, senza creare nuovi smartphone, perchè finchè non arrivano le app sono soldi buttati. Nel momento le app sono fatte come Dio comanda allora entra in gioco MS, sarà compito loro rilanciare windows 10 mobile. Ma un abbandono di windows 10 mobile non ci sarà mai perchè ormai loro hanno puntato su tutto un ecosistema, e eliminare windows 10 mobile significare distruggere tutto e rivedere tutto da capo.

          • Raffael ha detto:

            “Io capisco le scelte di MS, ora come ora deve solo continuare a sviluppare windows 10 mobile, senza creare nuovi smartphone” appunto, quindi, convieni con me, che se non ci saranno nuovi smartphone il market share sicuramente calerà ancora visto che la gamma x50 attuale è composta da solo 2 modelli appetibili potenzialmente al grande pubblico…

            Non è un abbandono in senso stretto, chiaro, ma vivrà di eventuale strascico della parte tablet/2-in-1 di W10 desktop. Chiaramente continuerà lo sviluppo, questo è ovvio.

            Ma chiaramente i competitor non è che si fermano e aspettano, tutto questo si traduce in altro tempo perso.

            Per cui, come dice minzi, è bene che proseguano lo sviluppo ma senza preoccuparsi del market share. Quindi senza confrontarsi, di fatto, con gli OS competitor.

          • Gerardo Ragosta ha detto:

            La forza di MS sul mercato dei pc è stata sempre quella che le aziende realizzavano i pc e loro facevano l’O.S. Per me la stessa cosa deve accadere sul lato mobile. E’ vero che MS per quest’anno si dedicherà solo all’O.S. però questo non significa che le aziende non faranno device windows 10 mobile. Da ora a fine anno magari usciranno altri smartphone di altre marche, che ne sappiamo ora.

          • Raffael ha detto:

            Hai ragione, ma si doveva ragionare prima cosi, con WP. Con l’acquisto di nokia, ms ha fatto scappare gli OEM e ha fatto associare all’utente medio WP=lumia …..ad oggi, solo Samsung, huawei e xiaomi sono le uniche aziende che potrebbero migliorare lo share di W10M…. I produttori minori servono solo a far guadagnare qualche frazione minima ….vedremo come si evolverà

    • RafaStyle92 ha detto:

      mi domando se voi leggete bene le cose oppure no….

  13. Gerardo Ragosta ha detto:

    Prendi un surface book e avrai un mac air + ipad in un solo dispositivo :D

  14. Raffael ha detto:

    Vero, infatti, come dicevo sopra, ora non ha senso fare investimenti in quel senso. Perché le cose non cambieranno nel breve periodo

  15. bobolarry87 ha detto:

    Mi piacerebbe usare w10 su pc desktop solo che ho dovuto toglierlo perché mi macina l’hard disk (normalissimo hd meccanico) come se non ci fosse un domani ! Qualche opinione sul motivo ? L’hd ha un po’ di anni ma nessun problema con 8.1

    • Francesco ha detto:

      Elabora molti processi un OS in particolar modo w10. Ti consiglio, se il pc vale, di cambiare hard disk magari prendere un ssd che oggi costano poco e vedi che risultati ;)

      • bobolarry87 ha detto:

        Grazie mille, immaginavo fossero i processi attivi non pensavo fossero così tanti però eheh. Per ora terrò 8.1, quando sarò schiavo delle dx12 aggiornerò con un bel ssd :-D devo dire però che è davvero bello e moderno a livello puramente estetico

        • Gino G ha detto:

          a livello di servizi tra 8 e 10 non dovrebbero esserci poi così tante differenze. è normale che dopo l’installazione il disco macini un po’ (anche con un ssd avresti comunque il disco impegnato – te ne accorgeresti di meno).
          per quanto tempo hai lasciato il sistema attivo prima di tornare ad 8?
          immagino che con la ram tu sia a posto (dai 4 in su?)

          • bobolarry87 ha detto:

            Dunque per quanto riguarda la RAM ne ho 8gb ddr2 800 e di cpu un q6600 @3ghz W10 l’ho tenuto 3 giorni circa prima di tornare ad 8.1 la cosa davvero tragica è l’avvio, ogni volta mi ci vanno quasi 10 minuti per essere completamente operativo. Una info in più, non avendo la iso del 10 ho fatto un’installazione pulita con 8.1 e poi ho fatto upgrade

          • Raiden ha detto:

            C’è qualche problema con i driver di qualche specifica periferica…anche mettendo un ssd non risolveresti se prima non trovi il problema..

          • bobolarry87 ha detto:

            ahah il vero problema è capire quale possa essere il problema :-D

          • Raiden ha detto:

            Parli con uno che si è preso il sabato libero per riformattare il pc e reinstallare tutto in quanto non mi va più il wifi, nonostante abbia provato in tutti i modi a cambiare ed aggiornare driver ed annessi ahah :D

  16. RafaStyle92 ha detto:

    ci sarà da aspettarsi un forte aumento questa estate prima del 29 luglio, molti non se lo faranno scappare a gratis . Conosco tanta gente che aspetta un anno prima di aggiornare il sistema per risolvere eventuali bug

    • Andrea Lumia 1520 ha detto:

      E ce ne sarà anche per mobile vedrai ho seguito bene la build 2016 e le cose che han proposto son davvero interessanti,a differenza di tanti che parlano senza in realtà sapere o informarsi adeguatamente

      • Simatic0 ha detto:

        ma su mobile con quali terminali???aspettati al contrario un flessione netta entro dicembre(vendite sotto il 5% in europa e sotto il 2% negli USA), per il desktop ms non ha problemi, strano ci siano ancora così tanti 8.0 e 8.1, per il 7 la questione è + difficle(il 95% delle aziende usa W7 e le grosse aziende guardano alla produttività, cambiare sistema operativo porta rischi di incopatibilità varie con conseguenti costi aggiuntivi)

        • Raffael ha detto:

          A meno di inversioni di tendenza, di cui dubito fortemente, si andrà sotto il 5% prima di dicembre, a parer mio…a gennaio 2016 era del 6.5% circa

        • Andrea Lumia 1520 ha detto:

          Ma voi siete tutti specializzati in Microsoft che sapete tutto su tutti? Io ho fatto una previsione molti si trovano bene altri no! Nessuno obbliga nessuno a restare su windows se vi trovate male cambiate semplice!

          • Simatic0 ha detto:

            Bravo hai guadagnato dei like(tra l’altro senza dire nulla dovresti fare il politico), ma non hai risposto quali terminali sono quelli della risalita nel mobile, visto che la gamma lumia chiude e che da quanto emerge per quest’anno MS non tira fuori nuovi prodotti quest’anno?HP, Acer, Alcatel???(in 3 non fanno l’lo 0.1% del marketshare)

      • RafaStyle92 ha detto:

        Sisi ma infatti io non ho mai dubitato di ciò , sarà anche vero che il market share cala , ma questo é voluto da Microsoft stessa che non pubblicizza e non rinnova il proprio catalogo. Tutto ciò che hanno presentato può rendere Windows 10 ( intendo anche il mobile ) l’os perfetto . Ora sta agli sviluppatori .. Se poi mi fanno uscire un lumia o Surface top cin un design da top allora sarei al top della felicita anch’io ;) tutti a lamentarsi ma nessuno ha capito nulla ;)

  17. Raffael ha detto:

    Motorola moto e 2015, circa 90€ o moto g 2015 si trova a 130€ …

    • Luca Serri ha detto:

      Moto G ancora ancora, ma il Moto E è una ciofeca da 1 GB di RAM e Snapdragon 200, come fai a consigliarlo?

      • Raffael ha detto:

        no il 2015 ha lo snap410

        • Luca Serri ha detto:

          Ha lo Snapdragon 200 (F5). Ma anche con il 410, 1 GB di RAM con Android è poco. In quella fascia di prezzo si trovano anche terminali con 2 GB di RAM, per esempio il Moto G che hai citato, oppure Xiaomi Redmi 3 o Lenovo Lemon 3 che hanno pure lo Snapdragon 616.

          • Raffael ha detto:

            Strano ci deve essere un errore sulla scheda tecnica, perché in vari siti ho trovato tutti che lo riportano con il 410….

            Il Redmi 3 è davvero ottimo, ma ci sono i soliti problemi di Play store e banda LTE 800 per Wind. Per cui, come muletto il Moto E o Moto G mi sembrano più o meno adeguati..
            Il Lenovo non lo conosco.

          • Luca Serri ha detto:

            Il Play Store non sarebbe un problema da scaricare a parte, l’utente in questione frequenta i blog ed è iscritto a Disqus quindi un minimo di conoscenza ce l’ha :D solo la banda LTE potrebbe essere un problema, non ci avevo pensato

          • Raffael ha detto:

            Mah non saprei anche perché aveva chiesto di usarlo giusto per provare qualche app, quindi magari meglio qualcosa di pronto!

  18. Raffael ha detto:

    Uhm difficile dirlo senza conoscere le esigenze, pero orientativamente un pò di differenze ci sono..magari dai un’occhiata a qualche recensione

  19. Raffael ha detto:

    Non dovresti avere problemi con nessuno dei due…chiaramente tieni conto che sono base di gamma :)

  20. bobolarry87 ha detto:

    Anche wiko rainbow jam non è affatto male per 99 euro (usato 2 mesi) ma zero supporto. Se trovi moto g2015 a 130 e ottimo. Ho visto un video confronto tra le varianti con 1 e 2gb di RAM e non c’è differenza, tant’è che non si riesce a distinguerli quasi

    • Santiago Cannelli ha detto:

      Grazie :) il moto g ho visto che lo hanno su gli stockisti a quel prezzo, ma è finito :( Ho trovato anche un wiko fever con schermo rotto (non mi interessa molto) svendutissimo, che ne penaste? è comunque meglio un moto g?

      • bobolarry87 ha detto:

        wiko fever è eccellente e ne ho visti usati sui 150 anche. però se anche te lo dessero a 50 euro chissà quanto ti costa riparere lo schermo, quindi lo eviterei. poi dipende sempre dal budget che hai, come ogni cosa

        • Santiago Cannelli ha detto:

          Forse lo riesco a prendere anche a meno di 50€ XD comunque il vetro lo terrei rotto, non mi interessa, al limite online costa 10,50 e lo cambio da solo :) mi serve solo per provare qualche app, come principale ho il mio fedelissimo 950 XL <3

  21. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Adesso non vorrei fare polemica , adesso se si devono fare discussioni di Android su un blog che tendenzialmente si interfaccia sul mondo Windows é il colmo. Scusate perché mi va bene tutto però si esagera .Andate in uno dei tanti blog Android e cercate risposte. Please. ( Niente di personale con nessuno) .

    • bobolarry87 ha detto:

      chiedo scusa al blog se ho dato consiglio ad un altro utente visto che il tuo commento è rivolto anche a me, effettivamente non hai torto XD cancello subito

      • Santiago Cannelli ha detto:

        Colpa mia che ho chiesto, scusa XD Purtroppo questo è l’unico blog che frequento e mi trovavo meglio a chiederlo qui :) Anche perché sui blog android mi sembrano troppo di parte su alcuni modelli XD Comunque avete ragione cercherò di non ripetermi, anche perché non credo che comprerò molti android in futuro :)

        • ernestinthesixties ha detto:

          ma figuriamoci se uno deve chiedere scusa per aver chiesto una dritta su un modello Android… ma scherziamo? non ci vuole la patente Microsoft per scrivere su Plaffo e poi l’argomento di un secondo telefono basico interessa molti, ciao.

    • Gerardo Ragosta ha detto:

      Ha ragione al 100%

    • bruno ha detto:

      allora dovresti dire a tutti gli utenti androddiani e iossiani(lo so non si puo sentire) di non venirci a trovarci per sfrantuimarci gli zebedei grazie.
      oramai sono piu loro che noi.
      aahahahahahhahah

  22. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Certo :) Adesso vado su macynet e chiedo consigli su Windows 10 & Windows mobile 10 , come minimo ricevo insulti da mezza italia :D .

    • War 78 ha detto:

      Appunto.. Qui invece stanno parlando tranquillamente di Android nei commenti, lunghe discussioni tra l’altro (forse) va oltre l’OT a farlo su Plaffo…..

  23. Simatic0 ha detto:

    Beh prima era solo windows phone ora è windows 10(non c’è + la dicitura mobile)

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Plaffo rimane sempre tale e se aggiornano dicitura x aggiornarsi non bisogna fare polemica e usare sarcasmo anche su quello .

      • Simatic0 ha detto:

        non era mica polemica ma una constatazione… giustamente plaffo a mio parere deve allargare gli orizonti non solo a w10m,ma a w10…

  24. Andrea Lumia 1520 ha detto:

    Gia vedere quello share alto su windows 7 fa capire l’ignoranza della gran parte dell’utenza.

    • Raffael ha detto:

      Gli utenti comuni hanno già poco interesse ad aggiornare i canali del digitale terrestre per paura che non funzioni più niente, figurati se hanno interesse ad aggiornare quella “scatola nera” del PC….

      • Andrea Lumia 1520 ha detto:

        Beh ma é cmq ignoranza quella inutile lamentarsi poi

        • Raffael ha detto:

          Non è ignoranza e che il pc era una necessità per fare tutto ….anche per mandare una mail di un rigo dovevi avere il pc…ergo non tutti sono tecnici

          Ora che le alternative ci sono, l’utente medio sta progressivamente abbandonando il pc in funzione di altro, che gli viene più semplice usare

          • Andrea Lumia 1520 ha detto:

            Si ma con un pc del 2011 grazie che le cose nuove non vanno.cosi come si cambia telefono si cambia anche pc.

          • Raffael ha detto:

            E’ normale che si spenda più per uno smartphone che per un PC, per un utente medio.
            Oggi si usa più lo smartphone, che il PC.

          • Andrea Lumia 1520 ha detto:

            Oddio dipende dall uso che ne fai. Io vedo ragazzini che prendono un s6-7 per giocare esclusivamente

      • Gerardo Ragosta ha detto:

        Però cavolo esistono i negozi di pc. Se non sei esperto vai da uno di fiducia. Io prima così facevo, poi ho imparato e faccio tutto da solo, però se uno non è capace a far una cosa può rivolgersi ad un esperto.

        • Raffael ha detto:

          Con questa situazione economica che c’è uno si prende la briga di portare il pc funzionante dal tecnico o pagare il tecnico per farlo venire a casa …per aggiornare un PC che va bene??

          • Gerardo Ragosta ha detto:

            Eh ok sono d’accordo, ma ormai tra amici ci sono sempre quelli che son bravi con i pc, alla fine ad un amico il piacere si fa, alla fine non è impresa ardua e faticosa xD, e cmq se ti chiedono un mare di soldi per aggiornare un pc a windows 10 so dei ladri questi. Io penso che na soluzione per aggiornare si trova.

    • Gino G ha detto:

      e anche quella dei commentatori dei blog. non dappertutto si può aggiornare come e quando si vuole.

    • margasITA85 ha detto:

      Ho aggiornato non pochi PC e ho dovuto tribulare per fare funzionare tutto bene (tra pc diventati lenti, mancato funzionamento lettore impronte, altri problemi). posso capire quindi che la gente non voglia rischiare. Ne ho dovuti formattare alcuni perché erano lentissimi (una volta però messo w10 pulito tutto Ok).

      • Andrea Lumia 1520 ha detto:

        Si ma se uno a un pc del 2011 grazie che ha problemi. Se al posto di comprare telefoni da 800€ acquistassero un buon pc allora la storia cambierebbe

        • margasITA85 ha detto:

          non seguo il discorso. in ufficio abbiamo 4 portatili e 2 PC (macchine da guerra). questi ultimi hanno retto bene l’aggiornamento, gli altri problemi. certo non sono recentissimi, saranno del 2012, ma hanno 8 GB di ram e con windows 7 andavano bene, con windows 10 hanno avuto dei problemi, che ho risolto a fatica e non del tutto. la cosa più giusta era rimanere col 7, visto che il 10 non da un vero valore aggiunto al lavoro.
          la mia compagna e sua madre avevano un portatile vecchiotto e uno comprato l’anno scorso. entrambi ho faticato a fargli digerire l’aggiornamento, e tutt’ora me le sento su che le ho forzate a fare il passaggio. e hanno un lumia 520 e 725, non telefoni da 800euro.
          è ovvio che le macchine vecchie faticano nel passaggio di sistema, quindi comprendo chi decide di rimanere al 7 finchè non acquista un nuovo computer, non lo chiamerei ignoranti

          • Andrea Lumia 1520 ha detto:

            Io li chiamo ignoranti xkè parlano a vanvera di windows 10 senza manco averlo provato.

          • margasITA85 ha detto:

            Da quello che ho visto però quelli che ne parlano male non sono tantissimi. Tutto sommato è piaciuto. A me l’unica cosa che non ha convinto sono i passi indietro fatti nella modalità Tablet rispetto a 8.1 (La barra a destra era comodissima, ora per andare su start faccio più fatica) poi per il resto c’è poco da dire

    • Burp ha detto:

      O l’ignoranza di AMD e HP che non rilasciano i driver per i notebook del 2011 e gli utenti sono costretti a restare a W7 perché altrimenti non possono usare la scheda video AMD parallela a quella integrata ;)

    • Drak69 ha detto:

      Molti non possono fare l’upgrade per colpa degli OEM che non rilasciano i driver

    • _Marok_ ha detto:

      Considera che in azienda è inconcepibile fare l’update. Ma soprattutto considera che la stragrande maggioranza delle persone non sa nemmeno che cosa sia w10 e l’OS che usa è e sarà sempre quello con cui il PC è uscito dal negozio. Figuriamoci se l’utente medio o chi ha una certa età si mette ad aggiornare.

    • Simatic0 ha detto:

      Io mi guarderei bene dal dare dell’ignorante alle persone… affermazione che si basa su cosa? Le aziende non vanno certo incontro a rischi di incopatibilità quando hanno pc che con 7 non hanno problemi, e per quanto riguarda gli utenti privati non consiglierei a nessuno che è soddisfatto del suo pc con 7 di passare al 10… perchè dovrebbero? chi usa abitualmente browser e un paio di applicazioni può continuare a farlo su 7, che senso ha rischiare di avere problemi cambiando sistema operativo? a me sembra + preoccupante la questione relativa a W8 che invece è una beta, e continua ad esistere malgrado gli aggiornamenti gratuiti e necessari!

      • Andrea Lumia 1520 ha detto:

        Mi guarderei bene nel dare dell’ignorante? Ignorare qualcosa é un offesa a parer tuo? Al posto di simatico avresti dovuto chiamarti simpatico

        • Simatic0 ha detto:

          è un offesa nel momento in cui la tua affermazione si basa su un pregiudizio…come hai deciso che una buona parte di quelli che non hanno aggiornato hanno sbagliato a non farlo e ignorano la presenza dell’aggiornamento o non so che altro

    • floriano ha detto:

      chi aveva Windows 8 è stato più motivato ad aggiornare visto che c’erano parecchi benefici per l’interfaccia. chi aveva Windows 7 ha preferito lasciar perdere (probabilmente perché si trova già bene) anche per non aver rogne con qualche driver…

  25. Spawnez ha detto:

    Nei primi mesi (parlo per la mia esperienza) c’era il timore del nuovo sistema magari acerbo, magari con bug, driver non compatibili etc.. quindi si è aspettato ad aggiornare. Ormai a 9 mesi dal rilascio la maggior parte delle software/hardware house si sono adattate con i loro prodotti al 10, quindi la gente si sente più “sicura” a fare l’aggiornamento.
    My 2 cents

  26. Carlo ha detto:

    ot. Ho appena installa w10 su pc, ho provato ad aprire un’applicazione (es. store) e non me lo fa aprire, appare al di sotto di quest’ultima una barra di caricamento (starà sicuramente aggiornando, ok) ma ha più di 20 minuti che non si apre, questa come altre. Cosa posso fare? Dove posso visualizzare lo stato di avanzamento delle altre applicazioni?

  27. marxi ha detto:

    Ot ma adesso con windows 10 come faccio a leggere i codici matrice dalla fotocamera per andare sui link?

  28. Nicola B. ha detto:

    Guardiamo i dati: Nel mondo OSX sta a al 7,77%, Linux 1,78%. Qualcuno dice forse che sono finiti o sono un flop? Nel mondo mobile, con il 4-15% W10M e i Lumia vengono dati per spacciati. Secondo me è in corso una campagna contro W10 e W10M…

    • Raffael ha detto:

      Dire che sono finiti e assurdo, ma si dice con tutti… C’è Samsung che è dal galaxy s3 che doveva fallire…apple e dell’iPhone 3GS che era finita…

      Parlando di dati:
      Apple e il secondo o il terzo produttore di PC al mondo e sono quasi tutti di fascia medio/alta. Ed è forse l’unico produttore che non ha subito cali significativi a differenza degli altri produttori PC. E stabile nonostante il mercato sia in calo

      Linux è molto usato in ambito enterprise/server

      W10M ha meno dell’1%, mentre WP+W10M ha circa il 2/2.5%, ma i lumia sono stati venduti praticamente sempre in perdita…

      Molto bene i surface e i 2 in 1 con win. Mentre tablet in calo per tutti i marchi. Con android comunque con oltre il 60% di share

      Più o meno ad occhio il quadro è questo.

    • y.ol ha detto:

      4-15%? Guarda che worldwide stanno sott il 2% al momento. I dati attorno al 10% sono pochi mercati europei che però non hanno alcun valore per gli investitori visto che gli unici mercati di interesse sono 3 USA-Cina-Jap.

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Te ne sei accorto con 5 anni di ritardo . X Quel che ne dicano é un fatto assodato , c’è un antico proverbio se vuoi battere il nemico devi fartelo amico , so che é quello che sta facendo Microsoft. Poi che ti girano perché alla fine siamo in una guerra tecnologica e il primo che ci sta rimettendo x adesso di più é Windows Mobile 10 e qui entriamo in merito alle scelte difficili di cui ne accennò Nadella . Poi io mi comporterei come Google al posto suo ma sentendo amici che hanno un iphone loro ad esempio apprezzano e non sottovalutano in futuro di provare Windows mobile 10 quando più maturo .Lo so é triste e difficile comprendere che alla fine siamo noi più in sofferenza tra virgolette . Poi avendo Android potrei fare i soliti discorsi di vittoria facile ma sarebbe stupido tale atteggiamento e di comodo . Voglio una terza alternativa perché mi piace il concetto di tiles, Windows mobile 10 lo adoro anche se nemmeno l’ufficiale é a posto dato che edge mi sfarfalla ogni 4-5 giorni di utilizzo intenso e devo riavviare il terminale perché tutto torni alla normalità,ho questo problema su l’830 .Vedo che molti ultimamente delusi se ne soni scappati , ma non li biasimo e poi non c’era tutta questa fretta con il cane che ti rincorreva . Aggiungo che su altre piattaforme quando il terminale non é più al passo un utente lo cambia con il modello nuovo , mentre qui mille storie, mille lagne frase finale passo Android e Ios , ci saranno più app , però tutti sapevano fin dall’inizio che si aveva confronto ad oggi un pugno di mosche in mano come era la situazione .

      • Raffael ha detto:

        Purtroppo gli errori sono nati ai tempi di nokia …. Dove sono riusciti a far scappare gli OEM… Diventando essi stessi competitor degli OEM… WP e diventato sinonimo di lumia e questo è sbagliato per principio!

        Prima di WP, con wm6.x c’era htc Samsung Asus benq Motorola ecc… C’erano smartphone sia touch sia normali con tastiera QWERTY… Ricordo htc diamond, Samsung omnia, ecc..

        • floriano ha detto:

          in realtà hanno stravolto il classico wm6.5 e hanno tolto parecchie funzioni con l’introduzione di wp7.

          a poco a poco hanno rimediato però.. .

      • floriano ha detto:

        una curiosità sui tiles, ho visto che Microsoft ha rilasciato un launcher alternativo per Android, ho notato però che è basato sulle icone invece che sulle piastrelle.
        esistono altri launcher che imitano le piastrelle di wp però Microsoft ha preferito usare le classiche icone.
        non è che hanno cambiato idea e si sono pentiti d’averle introdotte e però non vogliono perdere la faccia?

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Se molti si fossero comportati correttamente oggi avremmo molte più app in Italia Windows phone/ mobile avrebbe avuto il 30% e il 20% in Europa & tranquillamente il 10% a livello mondiale. Poi magari Microsoft non avrebbe licenziato tutto quel personale ,non avrebbero perso tempo con Astoria e avremmo un Windows 10 ancora più avanzato . Ma la storia la conosciamo tutti e la Microsoft seppure con le sue colpe fa sempre da capo espiratorio . A volte é facile parlare il punto é decidere e fare sempre le scelte giuste .

      • Antonio ha detto:

        Aggiungerei al tuo quadro (con cui cncordo perfettamente) che Ms esce da anni in cui non poteva muoversi a causa della sentenza sul “monopolio” ….
        Adesso che può adottare la stessa strategia di Apple e Google, ovvero acquistare società a destra e manca, il “sorpasso” è assicurato e questo da fastidio a molti.
        Non dico che sia stato sbagliato o giusto, ma avessero trattato Apple o Google come hanno fatto con MS oggi la storia sarebbe ben diversa.

      • Luca Serri ha detto:

        Che vuol dire “Se molti si fossero comportati correttamente”?

      • Shalashaska ha detto:

        Quindi è tutta colpa di un gombloddo insomma.

      • floriano ha detto:

        secondo me è sempre colpa dei manager se escono le porcate….

    • Luca Serri ha detto:

      C’è una grossa differenza: OS X gira solo su computer molto costosi quindi è redditizio; Linux gira DAPPERTUTTO, solo in ambito desktop ha uno share bassissimo ma per il resto stradomina.

    • Raiden ha detto:

      Ok per osx ma linux (inteso come Kernel perchè Linux è un kernel) gira praticamente ovunque. Nel tuo router come nelle ip cam, come nei tv e pure nei programmi che gestiscono la domotica di casa, se poi vogliamo parlare di server allora ciao! Praticamente è ovunque. Questo grafico si riferisce ad ambiente desktop (e sono dati che vanno sempre presi con le pinze perchè spesso si riferiscono ad accessi a portali e cose così)

    • Rudy Wade ha detto:

      Gombloddo
      Semplicemente non piace, a me invece piace tantissimo w10m ma la gente vuole lo sfizietto fighetto tipo aifonz

      • bruno ha detto:

        non ti scordare le app fighette per fare le foto sulla tazza del cesso e poi condividerle con gli amici.
        fanno cool,vuoi mettere.

        • Rudy Wade ha detto:

          Tipo refica e msqrdzpvmlk
          #degrado

          • bruno ha detto:

            istagarm viene usato di piu da ritardati/e, piu ceh da ristoranti,aziend eper presentare i loro prodotti e fare pubblicita.
            la stupidita non ha confine.
            ora va di moda quell’app(non voglio ricordare il nome) che metti a faccia dentro un cerchio e ti trasforma la faccia in babbuino,scimmia e compagnia bella.
            queste si che e’ sono app che invidio ad android.
            aahahahahhahahahh

          • Rudy Wade ha detto:

            Si chiama Troya Pro Master

  29. Nick ha detto:

    Io son mooooolto d’accordo con quanto dici…ma qui…c’è un esubero di fette di prosciutto su occhi e orecchie :)

    Ad ogni modo…visto che ci siamo…piccolo OT: ma voi…con un bel 950 o 950XL fiammante…avete mai provato a trasmettere tramite un adattatore USB-C to VGA una presentazione powerpoint su di un proiettore?
    Son indeciso se prendermi l’adattatore…e mandare in pensione il portatile che uso per andare a fare lezione…
    Pensavo a questo “AUKEY Adattatore USB 3.1 Tipo C a VGA Femmina” che ho trovato su Amazon…idee? esperienze? in teoria…dovrebbe andare in “Continuum”…no?

  30. Luca Serri ha detto:

    Xiaomi Redmi 3, Lenovo Lemon 3. Poco più di 100€ e hai Snapdragon 616 + 2 GB di RAM.

  31. Luca Serri ha detto:

    Vabbè ma ascoltando gli “esperti” Microsoft e Apple sarebbero fallite millemila volte, e invece sono ancora lì in piena salute :D

  32. Midea ha detto:

    Avevo letto che il 10 aveva superato il 7… Mah!

  33. bruno ha detto:

    tanto avrebbero fatto casino ugualmetne i troll,ballerini e nani.
    lo fanno per il gusto di farlo.

  34. Rudy Wade ha detto:

    Discussioni su android falle a casa tua

  35. joker ha detto:

    Ragazzi mega OT: Vi “fidereste” ad acquistare un tablet windows chuwi hi8? stando alla scheda tecnica è davvero ottimo e costa sui 110.

    • Raffael ha detto:

      Meglio andare su qualcosa con garanzia Ita, tipo il mediacom W801 Dual Os

    • joker ha detto:

      Aggiornami allora su come ti trovi , mi faresti un immenso piacere

    • marcoesse L.930 ha detto:

      io ho ordinato il chuwi Hi12 già da un po’
      purtroppo la consegna è molto lunga ho aperto un help mi hanno scritto che è “molto caldo”
      erano pure disposti a ridarmi indietro i soldi :(. oppure aspettare dal 15 aprile in poi
      visto che sarà un regalo inaspettato ho scelto di aspettare…
      per me ne stanno vendendo una cartervata !!
      se parte davvero verso il 15 aprile saranno 2 mesi dall’ordine O.O

  36. pinco pallino ha detto:

    OT: il mio 640 dopo l’aggiornamento a w10m non effettua più foto animate!!! Provato hard reset, soft reset, attivazione e disattivazione opzione. Come posso risolvere??? HELP
    Qualcuno ha lo stesso problema???

  37. Alexv ha detto:

    Sì ma se le reazioni sono quelle che si leggono in giro, vuol dire a MS ha un problema di comunicazione. Poi noi sappiamo bene che se hanno lavorato due anni per unificare gli ambienti, dire che non considerano il mobile è fuorviante, Il problema è che certe dichiarazioni fatte in un certo modo possono avere effetti disastrosi.

  38. Andrea ha detto:

    Android o iOs mi avranno solo e se uscirà Pokemon Go! Se sento poco poco che esce su Windows rimango qui e fansulo!

  39. ernestinthesixties ha detto:

    la prossima volta rivolgiti al servizio di assistenza Microsoft, vedrai che leggeranno il messaggio per intero. buona serata.

  40. marxi ha detto:

    OT: Ma si sa quando esce l aggiornamento ufficiale di w10 con correzioni dei bug di questa versione scaricata tramite l app advisor? Vi spiego: Cortana non mi da la live tile, quando entro in Cortana mentre scorro sparisce tutto. Edge mi sta facendo esaurire, trema tutta e sparisce tutto e si blocca e si chiude da sola. L app delle poste mi spariscono le carte. Va tutto a scatti, ho fatto ben due hard reset ma non è cambiato nullla. Mi sa che ripasso a 8.1 perche la situazione è ingestibile.
    Le app si bloccano quasi tutte. Gli aggiornamenti delle app sempre a mano li devo fare, nonostante ho messo aggiorna app in automatico quando sono in wifi. La batteria poi ha avuto un calo, di meno 3 ore rispetto a 8.1
    Quando vado nell elenco delle app a vote compare la tastiera e lo sfondo non s’inscurisce. A volte compare la tastiera da sola senza che ci sia campo da scrivere.
    Ma che disastro! Che l’hanno dato a fare questa build insider come aggiornamento ufficiale?
    Lumia 640 LTE

    • stefano ha detto:

      Ho anche io diversi problemi con windows 10m… aspetta che adesso i fanboy ti daranno del troll :)

      • marxi ha detto:

        Come minimo

      • marxi ha detto:

        puoi scrivere che problemi hai ? per un confronto… intanto sto rimettendo 8.1 perchè mi da ai nervi questo Windows 10. non capisco come fanno gli altri ad accettare tutti questi bug

        • stefano ha detto:

          lentezza disarmante rispetto all’8.1, sto ripdendendo all’infinito. spesso su edge compare la tastiera ma scrivendo non compare quello che si e’ digitato a schermo. A volte aprendo un indirizzo o apre una pagina totalmente a caso oppure fa il refresh di quella gia aperta sotto. A me spiace dire ste cose perche sono un fan di windows ma ho dovuto cambiare cellular perche per lavoro era inutilizzabile ( anche perche mancano certe app che mi servivano), altro che insider..

    • Mtb ha detto:

      La versione scaricata con l’advisor é una versione definitiva, come quella della serie x50 e al momento non ne esiste una superiore, nemmeno con l’insider. Puoi ottenere la redstone con l’insider fast, ma sinceramente te la sconsiglio. Ho provato la insider per mesi sul 640 dual sim, poi ho aggiornato con l’ufficiale, poi ho provato la redstone. Risultato: Sono tornato a wp8.1. Mi ero rotto di avere cose nuove fighissime e non avere più cose utili e semplici funzionanti. É effettivamente bello e promettente, ma senza dubbio é ancora instabile e pieno di vizi.

    • Fabio b ha detto:

      Io ho un 640 LTE e non ho alcun problema di quelli da te citati. Fai anche una profonda review degli applicativi che hai installato. Buona fortuna

    • Luca Serri ha detto:

      Anche se lo chiamano ufficiale è la stessa build distribuita tramite Insider. Secondo me l’hanno rilasciata per far tacere alcuni lamentini, ma tanto la gente trova sempre motivi per lamentarsi.

      • marxi ha detto:

        Lo so che è la versione insider fatta passare per ufficiale per tappare la bocca. Ma così non fanno altro che far lamentare la gente. Che credono,che siamo scemi? Intanto funziona una merda su molti telefoni

  41. Burp ha detto:

    Ma io non ho quell’opzione sul 920 D:

  42. marxi ha detto:

    Io invece le ho

  43. Raffael ha detto:

    Io ho il mediacom da 7″ w700 con W10 e va davvero bene in proporzione all’hw!

  44. Edik ha detto:

    WP sta morendo lentamente…solo io me ne accorgo?

    • Paolo Colla ha detto:

      Non sei l’unico, tranquillo. Basta vedere come un cinafonino da 100€ surclassa il mio 930 per accorgersene.

    • Raffael ha detto:

      Lato consumer sicuramente…purtroppo, neanche con w10m si è creato l’interesse sperato.

      Per cui, iOS e android sono inarrivabili e hanno anche le attenzioni di Microsoft

      Sicuramente W10m abbraccerà il lato business con continuum e device di fascia alta. Ci saranno sicuramente universal app mirate per quei contesti

      • Rick Deckard ha detto:

        Io non ne sarei sicuro

        • Raffael ha detto:

          Riguardo cosa?

          • Rick Deckard ha detto:

            Che arriveranno universal app orientate a continuum e in generale al settore business

          • Raffael ha detto:

            Ah certo quello è da vedere

          • Rick Deckard ha detto:

            Il fatto è che puntualmente per windows le app non arrivano… Sui programmi exe tutto un altro discorso, anche se è cambiata la storia rispetto al passato, ora molte software house tengono conto di OS x e in certi casi anche di sistemi multipiattaforma

          • Raffael ha detto:

            Vero. E su questo ti do ragione. Molti più sviluppatori puntano anche a OS X, visto che è noto maggiormente (rispetto al passato) al pubblico generico

          • Rick Deckard ha detto:

            Più che altro secondo me ha contributo il lato business.. La forza dei prodotti windows era il prezzo… Ora per prendere un pari macbook spendi uguale, magari solo per avere uno schermo in fhd… Ma windows non è OS x e da possessore scettico ti assicuro che si sente che è progettato intorno all’hardware…

          • Luca Serri ha detto:

            Che significa “per prendere un pari macbook spendi uguale”? Con 800€ ti fai un portatile i7 + 16 GB di RAM + SSD + scheda grafica cazzuta, il Macbook più economico sta sui 1000€ e ha i5 pesantemente downclockato + 4 GB di RAM + scheda grafica scarsa…

          • Rick Deckard ha detto:

            Si ma con la stessa qualità hw costruttiva con il magictrackpad in vetro, lo stesso DAC e lo stesso audio? Con lo stesso schermo e le stesse dimensioni?
            Guarda quelli che veramente costituiscono la fascia alta.. Vedrai che i prezzi (almeno di listino) bene o male sono quelli, ma i problemi sono spesso maggiori

          • Luca Serri ha detto:

            Se con “qualità costruttiva” intendi solo materiali e design, sono inutili. E poi quanto dovrai spendere per avere un PC curato in ogni dettaglio come un Macbook? 1000€? 1300€? Dubito che arrivi a 2000€ e oltre. O sbaglio?

          • Rick Deckard ha detto:

            Mah.. A 1600-1700 fai presto ad arrivarci

          • Shalashaska ha detto:

            Poi il portatile Windows ha 2 ore di autonomia, il MacBook dopo 7 ore ancora ha il 20%

          • Luca Serri ha detto:

            Se devi spendere il triplo per avere più autonomia, non ottieni lo stesso risultato con una batteria potenziata o qualche altro aggeggio simile? (È una domanda seria, non una provocazione o altro.)

          • Shalashaska ha detto:

            Il triplo non mi pare proprio, prendiamo il mio VAIO S con i7, 8GB di RAM, pagato 1500€. Scommettiamo che un MacBook di pari hardware dura un fottio di più di batteria?

          • Luca Serri ha detto:

            Non ho mai detto che non duri di più. Ma per avere un pari hardware non spendi certo la stessa cifra. Un PC con i7 e 16 GB di RAM lo trovi anche sotto i 1000€ ormai, mentre un MacBook con quell’hardware sotto i 2000€ non mi sembra che ci sia.

          • Shalashaska ha detto:

            Un portatile della stessa qualità di un MacBook? Ne dubito altamente.

          • Luca Serri ha detto:

            Dimmi, cosa intendi esattamente con qualità? Parli di design e materiali? Di robustezza e cura costruttiva? Del software? Dell’assistenza e del supporto? O di altro ancora?

    • gabrimazzo ha detto:

      il mio 950 gode di ottima salute, peraltro stanno uscendo parecchie app universal in questi giorni, quindi per me no..anzi mi sembra più vivo che un anno fa sicuramente. Comunque son sempre li stessi discorsi…sarebbe meglio funirla con gli o.t e commentare gli articoli.

    • Vinlook ha detto:

      Tutti quanti, ma quelli che lo possiedono non lo ammetteranno mai, è così e sarà per sempre. Io da possessore di windows da anni l’ho sempre detto che devono darsi una mossa perchè così la situazione non va x niente.

  45. ernestinthesixties ha detto:

    a me il 930 funziona bene sotto QUASI ogni aspetto (va beh, lasciamo perdere il casino grafico di W10…) e anche la batteria non si consuma più rapidamente che con 8.1. però la fotocamera, una delle funzioni che più usavo e apprezzavo, è stata letteralmente massacrata. in condizioni di luce ottime fa foto che più o meno sono come quelle di prima, ma in condizioni di poca luce fa foto inguardabili, rumore in quantità e definizione tipo 1,3 megapixel. quindi, tutto sommato, 8.1 non è una cattiva scelta.

  46. bobolarry87 ha detto:

    Ma secondo voi usciranno altre build th2 o ormai si lavora solo su Redstone ? Leggevo rumor sulla build.212 ma appunto solo rumor

  47. salessan ha detto:

    Dopo il 930 mai più lumia , da ieri non funziona più la micro usb che si va ad aggiungere ai mic non funzionanti,cassa affetta da disturbi,display che sballa i bianchi a bassa luminosità ,mai avuti così tanti difetti a sei mesi dall acquisto

  48. gabrimazzo ha detto:

    Mi chiedo cosa succederà finito il primo anno, posto che ci sarà la spinta dagli OEM, lato consumer dovrebbe continuare la promozione di aggiornamento gratuito, altrimenti sarà davvero dura arrivare alle quote di 7.

  49. Michele Bissaro ha detto:

    O.T. Ho contattato il centro assistenza Microsoft in provincia di Como Prima Comunicazione per avere notizie sul mio Lumia 1520 e ho scoperto che non viene riparato da loro ma bensì è stato inviato al centro assistenza Microsoft europeo. Che voi sappiate è cambiato qualcosa da poco oppure è perché il mio Lumia è un no brand Europa in quanto un mese fa ho mandato sempre a loro un lumia 930 no brand italia e dopo 5 giorni ce l’avevo già di ritorno riparato.

  50. Rick Deckard ha detto:

    Sì, ma solo per quanto riguarda le nuove type c c’è da distinguere i cavi cinesoni dai buoni..
    Se prendi quelli di Amazon essential (prodotti da Amazon stessa) sono di ottima fattura, spesso migliori degli originali… 10€ te ne danno due

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *