• 115 commenti

Xiaomi Mi 5 in arrivo in versione Windows 10 Mobile al MWC 2016? (Rumor)

Se alla fine dello scorso anno abbiamo visto come Microsoft ha deciso di sviluppare una ROM di Windows 10 Mobile per Xiaomi Mi 4 (La ROM di Windows 10 Mobile su Xiaomi Mi 4 disponibile dal 3 dicembre! [AGGIORNAMENTO – x1]), ora trapelano alcune indiscrezioni che vedono protagonista Xiaomi Mi 5.

Xiaomi-Mi-5

Dalla Cina arriva un rumor che parla di come Xiaomi Mi 5, che dovrebbe essere presentato a fine mese durante un evento dedicato al Mobile World Congress 2016, potrebbe essere presentato in due versioni: Android e Windows 10 Mobile.

La fonte parla che la variante Windows 10 non avrà nessuna modifica a livello hardware rispetto alla controparte Android, se confermata ci troveremo di fronte ad un dispositivo che dovrebbe utilizzare uno Snapdragon 820, 4GB di RAM e una memoria fino a 128 GB.

Cosa ne pensate?

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Takiz ha detto:

    Speriamo supporti continuum comunque penso che sia un ottima cosa iniziare a dare più visibilità a windows nel mercato cinese oltre tutto un top di gamma con windows 10 che non sia microsoft o acer, sono contento che inizino a fare così i produttori

  2. Nicola ha detto:

    Vi prego correggete “La fonte parla che ”
    Cmq sembra un telefono di tutto rispetto

  3. Lucio Finocchiaro ha detto:

    Devono migliorare l’os però..altrimenti è un peccato avere tanta potenza e tanti bug

  4. Fabbry ha detto:

    Eh be! Non sarebbe male

  5. Giacomo ha detto:

    Ottimi device Xiaomi, ne voglio provare uno

  6. LuigiSti ha detto:

    Ma qualcuno non ha detto che w10m é morto? A me non sembra!

    • War 78 ha detto:

      Non per frenare il tuo entusiasmo ma i cinesi fanno telefoni anche con l’OS dall’aspirapolvere..

      • Eugenio Volcov ha detto:

        Non per rovinarti le gufate , ma se xiaomi e meizu faranno w10m hanno chance di sfondare in cina e un 10% li in 1 annetto vale molto di più .

    • margasITA85 ha detto:

      si parla di windows phone in generale. i numeri parlano chiaro, ma non può morire, al massimo resterà ai margini o per piccole fasce di utenti

      • cipo ha detto:

        ..chissà.. il mercato è imprevedibile..
        Comunque credo potrà erodere di nuovo quote ad Android nel tempo..

        • mariosalti ha detto:

          Io lo spero, ma per farlo Microsoft dovrà rimboccarsi le maniche e rompere veramente i maroni ai colossi che lo snobbano (Google e Facebook in primis), oltre che a fare pubblicità aggressiva e martellante. Bello va bene, rapido va bene, ma se mi dai uno smartphone senza app, o senza le app dei servizi più utilizzati, sarà sempre come avere una ferrari senza benzina. Le app terze sono interessanti e ben vengano, ma per portare interessi e danari ci vogliono i pezzi grossi. Altrimenti morirà inesorabilmente, anzi, lo faranno morire, che è ancora più grave e fa maggior rabbia.

          • Nalin ha detto:

            Più che Google che per scelta non vuole sviluppare io romperei le scatole a Fb a cui si può affiancare un team Ms così come per Instagram. Pagare le aziende dei maggiori giochi così che sviluppino i maggiori giochi di successo su WM. Bastano poche app per la maggior parte degli utenti, a sto punto converrebbe farle sviluppare e già così hai l’80% del lavoro fatto per fare maggiori vendite.

          • mariosalti ha detto:

            Si, non vuole sviluppare non per per principio, visto che è un’azienda concorrente, non lo fa, ma perché non gli conviene (altrimenti su iOS perché ci sono?), vista l’irrisoria quota di mercato. Proprio per questo MS deve tirare fuori i cosiddetti questa volta. Ma vedendo come stanno gestendo il fronte mobile, ho seri dubbi che a loro importi più di tanto.

          • Nalin ha detto:

            Bo, il perché non sviluppino lo sanno solo loro, fatto sta che basterebbe davvero poco per rendere appetibili wm e aumentare la quota di mercato.

          • mariosalti ha detto:

            Già, sono d’accordissimo…sarebbe un peccato davvero se la abbandonassero o se le dessero un ruolo di secondo piano….

      • Francesco ha detto:

        Si ma svilupparlo ha un costo. Non so quanto possano continuare a investirci se non viene usato.

    • emo ha detto:

      quelli morti sono i lumia il sistema operativo continuerà a svilupparsi

    • Melkizedek ha detto:

      Con circa l’1% di quota globale da mesi come dovrebbe essere giudicato, obiettivamente? Quella percentuale sono le briciole che “cadono” ad Android e iOS

  7. Luke91 ha detto:

    E’ simile al galaxy S6

  8. BiggishTuba558 ha detto:

    Sarebbe il primo telefono Windows con 4 GB di RAM, giusto? Sono curioso di vedere come girerà. Sicuramente potrebbe ritagliarsi un certo spazio nel mercato Windows Mobile.

  9. Dario ha detto:

    A livello hw fa paura, se avesse una fotocamera degna del 950 sarebbe da prenderlo seriamente in considerazione. Scusate l’ignoranza, ma questo ha solo il tasto centrale o anche due soft-touch che nell’immagine non si vedono? se avesse solo il tasto centrale, come gestiranno i vari tasti? I tasti a schermo potrebbero risolvere il porblema della mancaza dei soft-touch laterali, ma poi il tasto centrare “fisico” a cosa servirebbe?

    • emo ha detto:

      quella in foto é la versione android penso che per la versione Windows il tasto centrale non ci sarà

      • Dario ha detto:

        E’ proprio questo che non capisco. Dicono che a livello hw non cambierebbe niente, quindi non credo che xiaomi produca un device diverso per windows10, anche perchè nel rischio che quelli con wp non vendano possono benissimo “riciclarli” installando android (se c’è il dual boot il problema non si pone) rimane cmq il tasto centrale che non capisco che funzione potrebbe avere con win10 se mettessero anche i tasti a schermo.

    • Gen ha detto:

      la fotocamera dei mi non è mai stata gran cosa… però ti fai un top di gamma con 2-300 euro

  10. emo ha detto:

    Microsoft dovrebbe dare più spazio alle case costruttrici , lei dovrebbe pensare solo a sviluppare il sistema operativo

    • Del Fante Guido ha detto:

      Cosa che ha portato al declino di Windows desktop con l’aumento di vendite di PC MAc ed infatti microsoft è diventata produttrice premium, menomale.

      • sonodio ha detto:

        Aumento di vendite di Mac?
        Declino di Windows desktop?
        AhHahHhah ma dove se dai documenti della stessa Apple le uniche cose che continuano a vendere sono gli iphone per bambini? tutto il resto é in calo.
        Wimdows in calo?ha solo ol 92% del mercato.
        Ahahahahahh

        • Del Fante Guido ha detto:

          Probabilmente non sei nei negozi. Prima non si vendevano mac, oggi se ne vendono tantissimo, windows tiene banco grazie al mondo enterprise ma nel mondo consumer apple ha ingranato parecchio ed ecco perchè M$ ha cominciato ad essere produttrice, ristabilendo una certa qualità produttiva anche nel mondo Windows. ( sono utente windows eh, da xbox a lumia 640 XL a Surface pro 3)

          • sonodio ha detto:

            probabilmente vaneggi.
            ma fdovese ne vendono?
            dentro casa tua?
            ogni imac venduto se ne vendono 50 con window,se non di piu.
            dai dati ifficiali di apple si evince che di mac éscesa la vendita di un 4%.
            prima di parlare guarda i dati uifficiali.
            microsft ha fatto il surface e da poco il surface book per dare le direttive giuste ed innovavare.
            e sopratutto per vendere prodott da sola senza l’aiuto di terzi.
            una cosa in piu non di certo perche su tutti i pc fel mondo venduti da dell,hp compaq lenovo ci mettono quel merdoso di osx.
            ahahahhah

  11. mao ha detto:

    mi piacerebbe provarlo. ma in che fascia di prezzo si porrà secondo voi?

    • Luca Serri ha detto:

      Non è facile dirlo perchè non viene distribuito ufficialmente in Italia, ma dovrebbe essere disponibile sui 400€ (il Mi4 stava intorno a quella cifra appena uscito).

      • Altiero Spinelli ha detto:

        Basta servirsi dai rivenditori ufficiali in Italia, Xiaomi ha un proprio sito italiano inoltre ed uno shop… giusto per precisare ed informare ;) certo se realizzassero anche un redmi note 3 pro con w10 sarebbe fantastico! Fantasia portami via!…. ;)

        • Luca Serri ha detto:

          Lo so che c’è il sito italiano, ma non è ufficiale e i device puoi acquistarli solo su internet perchè non vengono distribuiti dalla casa madre nè nei negozi fisici nè nel sito ufficiale inglese/cinese.

          • Altiero Spinelli ha detto:

            Esistono i rivenditori che ti offrono il servizio di assistenza e garanzia per i prodotti spediti dalla Cina e dall’Europa… alla fine una soluzione c’è sempre…

          • Luca Serri ha detto:

            Certo, non ho mai detto il contrario.

      • Gen ha detto:

        sui siti cinesi se si è pratici lo si trova pure a meno. Tanto da quel che so non è che i rivenditori italiani offrano chissà quale servizio di garanzia di livello.

        • Luca Serri ha detto:

          Esatto, però devi essere un po’ pratico. Poi non sempre spediscono in Italia e se lo fanno c’è da considerare la dogana (credo).

        • Altiero Spinelli ha detto:

          Il servizio di garanzia te lo offrono.. basta andare nei siti dei rivenditori e leggere bene i servizi…. ci sono due rivenditori che hanno un bel giro in Italia e sono competenti…

  12. Gen ha detto:

    ottimo, se riesce a conquistare anche meizu e huawei direi che siamo salvi.

    • Luca Serri ha detto:

      Oh sì. L’altra sera a MediaWorld ho visto un intero stand dedicato a Huawei, di fianco a quello Samsung, e per Microsoft nulla.

      • Gen ha detto:

        sì marketing davvero 0. Non sapevo se volessero stare in sordina in attesa di un w10m competitivo e bug free oppure stessero per prepararsi ad alzare bandiera bianca, favorendo il declino della piattaforma. Se la super-partnership ufficiale con xiaomi si rivelerà corretta sarò un po’ più ottimista.

        • Luca Serri ha detto:

          Secondo me non pubblicizzano perchè al momento attuale W10M va ancora sistemato e perchè, per questo e altri motivi, i nuovi x5x sono diretti ai fan e non al grande pubblico.

    • Fabio b ha detto:

      Da cosa?

  13. andywind ha detto:

    se veramente chi si occupa di surtace si occuperà anche di smartphone potrebbe accadere che ms lascerà da parte i lumia in favore di una fascia premium, lasciando la fascia medio-bassa ad altri produttori che finora sono stati oscurati dagli stessi lumia, cosa che ha portato all’abbandono di WP da parte di LG, Samsung, Huawei e HTC.

    una politica stile Surface potrebbe “sollevare” ms dall’obbligo di sviluppare molti dispositivi per più fasce, concentrandosi solo su un dispositivo premium e sul sistema operativo, nel contrempo potrebbe favorire l’appoggio alla causa W10M da parte degli OEM.

    vedremo

    • War 78 ha detto:

      Ok ma stai parlando della prossima generazione visto che 950/950xl, 550 e il preannunciato 650 ormai ci sono.

      Quindi parla dell’anno prossimo? Aspettare? Ancora???

      • andywind ha detto:

        prossima generazione potrebbe essere giugno

        • War 78 ha detto:

          Quelli che hanno preso un 950/950 xl sono i fan più affezionati, se come dici a giugno esce la nuova generazione l’unica cosa che guadagnerà Microsoft é perdere anche loro….

          • andywind ha detto:

            Ragionando così chi ha preso iphone6 avrebbe dovuto abbandonare apple dopo l’uscita di iphone6s….

          • Fabio b ha detto:

            Si, ma l’appeal di IP non è nemmeno paragonabile a WP. Acqua e Vino.

          • andywind ha detto:

            ho preso quello come esempio ma potrebbe essere fatto anche tra galaxy S5 e S6, tra LG g3 e g4. ecc…

          • sonodio ha detto:

            Prodotti sovraprezzati per la massa bombominkiosa che segue le mode da dementi.
            Il mio 950xl é dieci volte meglio di un qualsiasi merdoso iphone….robaccia.

          • Fabio b ha detto:

            Si ma non fai testo e neppure contesto. Il mercato lo fanno loro non il tuo 950 xl.

          • War 78 ha detto:

            Perfino iPhone esce una volta all’anno non ogni 6 mesi

          • andywind ha detto:

            Ok, non cercate il pelo nell’uovo. Non sto contando i mesi. È il senso… Magari esce a ottobre e sono 10 mesi

          • War 78 ha detto:

            Se esce a ottobre é passato un anno, non é essere pignolo é rispetto verso i tuoi clienti che hanno speso uno sproposito per un telefono con un OS instabile.. Lasciarli li e lanciare il “vero” top di gamma dopo pochi mesi a me sembra una frode. Ma é il mio pensiero, ognuno é libero di vederla come vuole..

        • Fabio b ha detto:

          No way. Ora MS non ha più fretta. L’acqua s’è chetata. C’è molta più calma.

    • Lorenzo Baroni ha detto:

      Potrebbe essere lo scenario migliore.

    • _Marok_ ha detto:

      Peccato che non ci sono produttori.
      Se MS abbandona i Lumia di fascia bassa non c’è più nessuno che occupa quel posto.
      Non è come nel settore desktop che volente o nolente devi mettere windows se vuoi vendere. Qui non c’è anima viva che produrrebbe wp anche senza MS, anche perchè MS con tutto il mercato suo è in passivo…chi vuoi che venga in questo mercato?

      • andywind ha detto:

        rispondo all’ultima domanda “che è stanco di rimetterci montando android”?
        scherzi a parte (ma non troppo), se ms toglie la sua ombra, magari lg, samsung, huawei e htc potrebbero riaffacciarsi… certo peggio di così non credo possa andare

        • _Marok_ ha detto:

          Sicuramente quella di MS è una presenza ingombrante, ma guardando i meri numeri già compagnie che fanno fatica con Android che è il mercato più grande come si può pensare che entrino in quello di wp o w10m che è in perdita di partenza anche per MS che è monopolista? Nel mercato si crea concorrenza se ci sono i margini di guadagno per tutti, ma qui sarebbe pazzia entrarci a meno di sovvenzioni pesanti da parte di MS (come il tentativo goffo fatto con HTC, che non ha sortito gli effetti sperati).

          • Capas ha detto:

            Concordo; ad oggi, e non lo dico per puro catastrofismo ma solo guardando i numeri, per un’azienda del mobile spostarsi da Android a W.P. sarebbe come passare dalla padella alla brace!

    • Fabio b ha detto:

      Se MS vuole fare qualcosa di buono con WP deve necessariamente aprire il progetto a terze parti, renderlo Open Source e distribuibile senza royalties. Ma non penso serva più nemmeno questo fortissimo sbrago.

      • andywind ha detto:

        intanto dopo i rumor di surface phone e xiaomi arriva pure quello di vaio…
        chissà che davvero 950/950 xl non siano solo “prototipi” per W10M e continuum…

  14. Francesco ha detto:

    Sono sicuro oggi esce

  15. Fabrizio - Kronoturbo ha detto:

    farebbe bene alla piattaforma, in quanto per la prima volta uscirebbe il processore top di gamma in anteprima al pari di android, e non mesi dopo…oltretutto a un prezzo cina, quindi basso

  16. Del Fante Guido ha detto:

    Quello che manca a Wp è un pochino di personalizzazione, specialmente per la lockscreen e la disposizione delle app in modo forzato lato costruttore, in modo che ogni produttore potrebbe rendere unico il dispositivo senza uccidere e stravolgere la ui di WM

    • Dario ha detto:

      Cosa vuoi dire con “disposizione delle app in modo forzato”?

      • Del Fante Guido ha detto:

        Se un produttore vuole mettere l’ìapp telefono in basso invece che in cima e venderlo così, fare gruppi,m mettere meno app su schermo, deve poterlo fare

        • Dario ha detto:

          Ma sta al proprietario dello smartphone riempirsi il “desktop” con le tile che vuole. Le app vanno nel menu in ordine alfabetico poi l’utente sposta e raggruppa le app sulla schermata principale come gli pare e piace. Stassa cosa dei win10 desktop. Hai le app nel menu poi decidi te cosa mettere nel menu start. O non capisco cosa vuoi dire o non conosci windows phone.

    • Fabio b ha detto:

      La personalizzazione è un problema che riguarda, se va bene, il 3% della massa utenti. Onestamente non perderei troppo tempo in questo. Molto meglio lavorare sull’affidabiltà

  17. Luca Serri ha detto:

    In realtà su Android puoi mettere anche 5 tasti, ovviamente per chi li ha a schermo ;)

  18. Altiero Spinelli ha detto:

    Io non capisco il perché non esca direttamente in dual Os…. boh è così difficile da concepire come idea?

  19. Dario ha detto:

    Ok grazie, infatti mi ricordavo che ci fossero tre tasti, ma usando android solo ogni tanto e di bassa fascia, non ho mai fatto come erano disposti i tasti, pensavo che qualche top di gamma potesse avere una configurazione di tasti diversa (es. home fisico e poi tasti a schermo, oppure solo home, ecc..)

  20. Drak69 ha detto:

    Microsoft non aveva trovato un accordo con samsung date le dispute legali che avevano? non vedo samsung in movimento sinceramente e a me non dispiacerebbe anche solo la possibilita di installarci W10m su un s6 edge plus xD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *