• 106 commenti

Lo smartphone Windows 10 Mobile “Vaio” sarà annunciato il 4 febbraio?

Durante il Windows 10 Partner Device Media Briefing, Microsoft ha annunciato che tra i brand che supporteranno Windows 10 Mobile troviamo Vaio, il noto marchio che in passato era di proprietà di Sony.

vaio-windows-10-phone

Stando alle info del sito mynavi.jp, lo smartphone Vaio con Windows 10 Mobile sarà presentato il 4 febbraio in occasione di un evento dedicato. Dovrebbe trattarsi di uno smartphone di fascia media con supporto a Continuum (probabilmente utilizzerà lo Snapdragon 617). Il rilascio sul mercato dovrebbe avvenire poco dopo la sua presentazione (al momento non sappiamo se arriverà anche in Europa), non ci resta che attendere.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Simone Camanini ha detto:

    Gli ultimi portatilini Vaio annunciati non erano davvero niente male (anche se non ho ancora capito se saranno commercializzati o meno in Italia). Potrebbe uscire qualcosa di interessante anche in ambito cellulari.

  2. Fabio b ha detto:

    Ma chi sono questi pazzi??? Perché investono in una cosa che per Luglio 2016 non esisterà più? Che stranezze!!

    • andywind ha detto:

      cosa ti da tutte queste certezze? sembra che tu lavori in ms (senza sarcasmo)

      • Luca CyberJabba ha detto:

        Credo fosse ironico :)

      • Fabio b ha detto:

        Sono d’accordo con alcuni amici in UK e con la tesi di Thurrot. L’anno fiscale termina a luglio. Nadella ha già affermato che il reparto è in grande ristrutturazione, WP è un fallimento dal punto di vista commerciale. E’ l’unico reparto in passivo (fortissimo passivo). Potrebbero decidere di interrompere lo sviluppo per quel che vale. Non penso vedremo W10 distribuito sui device Lumia. Ciaramente, i ritardi ne sono la prova, gran parte del team è già stato rilocato. OnCore ha la precedenza su tutto e lo posso capire. Il mercato mobile per MS sono briciole che può perdere senza troppi intoppi se non d’immagine. Sono tante le cose che me lo fanno pensare, ma per ultima, gli azionisti.

        • andywind ha detto:

          chiave di lettura interessante e purtroppo plausibile

        • leoniDAM ha detto:

          Veramente sui device Lumia Windows 10 Mobile c’è già, OneCore è (anche) Windows 10 Mobile.
          Non ho letto molto approfonditamente la relazione, ma da quello che mi era parso di capire la ristrutturazione alla quale si riferiva Nadella era quella già annunciata riguardo la riduzione del numero di modelli di telefoni da realizzare

          • Fabio b ha detto:

            OneCore è inerente all’architettura. Probabile che parti di esso siano state implementate anche su W10M ma escludo, per design, che WP possa utilizzare tutto lo spettro di funzionalità.
            No, la ristrutturazione riguarda l’intero reparto mobile, non solo i modelli.

        • #ludwig ha detto:

          “Non penso vedremo W10 distribuito sui device Lumia”: Credo tu abbia bisogno di riposare ☺

    • Valerio90 ha detto:

      hahaha sti troll si divertono così? :D

      • Fabio b ha detto:

        MI piacerebbe ogni tanto. Purtroppo, anche per motivi di business, devo guardare in faccia alla realtà. Sarei contentissimo di essere smentito dalla storia. MI piace WP. Parecchio.

    • Michele Papa ha detto:

      Forse (e dico forse) i Lumia non esisteranno più ma Windows 10 Mobile è un progetto che seguirà un suo iter con i futuri fascia altissima surface phone.

    • Gabriele ha detto:

      Solo un’Azienda che ha rilevato il marchio VAIO da Sony in toto…

      • Fabio b ha detto:

        Cinesi :) Sony ha dovuto vendere tutto il comparto laptop cosi come Samsung..i numeri non tornavano per nulla :)

        • Gabriele ha detto:

          Certo, tuttavia consideriamo che i conti di VAIO non tornavano per un’Azienda che ha corebusiness tutto da altre parti, così come Samsung; e poi sono gli stessi Cinesi (non quelli si VAIO, ma il gruppo cinese Qingdao Haier) che hanno comprato il comparto elettrodomestici ELECTROLUX per 5,4 miliardi di dollari «cash» da General Electric e che detengono più della metà del debito americano. Sempre questi cinesi hanno iniziato in sordina con l’acquisto di LENOVO qualche anno fa, ed ad oggi è forse l’unica Azienda di Notebook che guadagna…sti cinesi, oltre ad essere un bacino potenziale di più di 2 miliardi di clienti, hanno business plan lunghissimi in termini di tempo perché devono ancora crescere, mentre tutte le Aziende del vecchio mondo se non hanno ritorni in pochissimi anni, anzi, spesso anche prima, devono fare i conti con gli Interessi sul debito…spesso sempre comprato da questi cinesi…

  3. Davide ha detto:

    io sto aspettando un tablet degno di nota con w10 mobile

    • cipo ha detto:

      Si un bel tablet da 10/11 pollici che faccia solo il tablet ma sia potente ben costruito e con W10.!!!

      • Fabio b ha detto:

        Surface 4

        • cipo ha detto:

          Si bellissimo.. :) ..ci sto pensando.. (€€€€€ !)
          però visto che lavoro su PC fisso parecchio forse mi serve qualcosa di più “snello” ma comunque con prestazioni buone…per quando sono in treno ecc…

          • Fabio b ha detto:

            A me sembra un ottimo device senza compromessi. Connesso ad un monitor può essere lui il tuo pc da lavoro, a meno che tu non abbia bisogno di una workstation :)

  4. Gionata mummia800 ha detto:

    Queste notizie lasciano pensare che forse w10 non é così nella fossa, mentre non capisco chi lo dà per spacciato e lo si trova in giro ancora per blog dedicati.

    • Fabio b ha detto:

      Ho davvero poche speranze ormai. Spero che il supporto di 8.1 duri a lungo :)

    • Luca CyberJabba ha detto:

      W10M non è nella fossa, ma MS non ci guadagna con sti dispositivi anzi. Da qui l’intenzione di dismettere il brand Lumia per dedicarsi esclusivamente al brand Surface. I terminali W10M (ARM) li produrranno esclusivamente gli OEM. Microsoft nel mercato ARM sarà solo software. Il tutto secondo me ovvio, non sono laureato alla bocconi :D

      • Gionata mummia800 ha detto:

        Ma infatti é una possibile via, sicuramente msft non farà morire w10 dai, altrimenti per cosa prende accordi. Bello sarebbe se qualcuno ai piani alti , qualcosa dicesse a proposito. Dai non sarà la fine, non avremmo tutte ste partnership se volessero affondare la barca.

      • Fabio b ha detto:

        Il problema non sono i lumia. E’ W10M! Quando arriverà ad essere almeno RTM allora vedremo anche se le promesse degli OEM diventano realtà (perché anche in passato di promesse disattese ce ne sono state parecchie). Dopo ci sarà la manutenzione di una cosa che a MS non interessa per nulla. Si perché MS da un certo punto di vista è seria, una volta che un prodotto inizia ad essere venduto inizia anche la manuetenzione e la gestione del ciclo di vita del SW. Ma chi glielo fa fare? PErderà ancora soldi. E per cosa?

      • leoniDAM ha detto:

        Ma perché si da per scontato che questo fantomatico Surface phone avrebbe un SoC x86?
        Fra l’altro SoC x86 per smartphone top di gamma non ce ne sono.
        Il fatto che Microsoft abbandonerebbe il brand Lumia vorrebbe dire semplicemente che sulla scocca invece di stamparci la scritta Lumia ci stampano la scritta Surface

    • Alessio Perelli ha detto:

      Io penso che non sia nella fossa,diciamo avrà un mercato particolare…..il sistema può sempre migliorare,ma io lo dico da una vita che il grosso gap sono le app….adesso sto usando un 640xl Dual sim che non cambierei con nessun Device,perché per il mio uso è perfetto…ma le app purtroppo ancora mancano….fatto sta che 2/3 oggetti particolari che usavo su android,qui non posso usarle,pazienza,ma io non credo sia morto e che faccia la fine di webOs…che era un ottimo sistema,ma era su pochissimi dispositivi,aveva poche app….in Windows è diverso secondo me,dato che avendo le Universal app sarà tutto diverso

  5. Artorias ha detto:

    ma un top di gamma, perché nessuno pensa a un top di gamma????

  6. iverse83 ha detto:

    ci stava bene anche un Sony…. però intanto vediamo con questo cosa tirano fuori

  7. Dario ha detto:

    Alla faccia di chi dice che windows mobile è morto. Sta diventando sempre più chiara la strategia microsoft di impegnarsi molto meno come produttore hardware e lasciare fare ai costruttori i device. Peccato per i lumia, ma forse è la cosa migliore tornare alle origini. MS come software house e i produttori che si occupano di produrre device e fare pubblicità.

  8. stei21 ha detto:

    Ragazzi mettete da parte 799/850 circa per il surfacephone ..da fine anno chi vuole prodotti realizzati direttamente da microsoft deve spendere i soldini …la strategia è Chiara fascia medio bassa ai costrutti terzi e microsoft produrrà solo i top (forse anche un medio/altagamma) ….la squadra surface è già pronta :)

  9. xxte ha detto:

    Quindi hanno comprato Nokia, smembrata e scannata fino a dover diventare produttori software di nuovo?
    Dai commenti qui sotto si deduce come molti di voi stiano pensando questo..a questo punto davvero non mi stupirei più di nulla..

  10. GiobyOne ha detto:

    Ok, Microsoft più lontana dal produrre e più vicina a sviluppare SO. Ok allora datevi una mossa con sto w10m che siamo indietro.

  11. Fabio b ha detto:

    Non parla di OneCore parla di più codebase unificate. Una è un architettura, l’altro è consolidamento di codici sorgente. MI sembra diverso non pensi?

    • leoniDAM ha detto:

      Parla esattamente di OneCore, basta leggere i post pubblicati precedentemente da Aul, basta leggere i tanti altri post pubblicati da altri sviluppatori di Microsoft (che magari non citavano OneCore esplicitamente, ma ad esso si riferivano), bastava andare a leggere qualche riga più in basso nel post che ho citato:

      We’ve also been working on our shared core which spans across PC, Mobile, Xbox, HoloLens, and more – which we call OneCore.

  12. leoniDAM ha detto:

    Allora era quello al quale mi riferivo io.

    • Fabio b ha detto:

      Sono d’accordo che non sia la più indipendente delle fonti, ma ha buon senso e molte entrature in MS. In realtà sono piuttosto triste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *