• 18 commenti

Il servizio web “Windows App Studio” si aggiorna implementando diverse novità

Windows App Studio è il servizio Microsoft che permette di realizzare app per Windows 10 e Windows 10 Mobile velocemente (anche senza essere sviluppatori) grazie a dei modelli base in grado di sfruttare collezioni, video YouTube, RSS ecc.

1_groupedlayout-1024x555

Microsoft tramite il proprio blog ufficiale comunica che il servizio web “Windows App Studio” ha ricevuto un aggiornamento portando diverse novità:

  • Layout raggruppati – Windows App Studio ora permette di raggruppare i vari dati per tipo, ad esempio per visualizzare un elenco di prodotti raggruppati per marca, prezzo o altro.
  • Data e Tempo – Introdotti due nuovi tipi di dati (Date e Date/Time), questo consente di sfruttare i formati DateTime delle nostre fonti o di aggiungere info sulla data/tempo in qualsiasi voce della nostra app.
  • Cerca all’interno dell’app – Ora è possibile effettuare ricerche all’interno di un app generata con Windows App Studio
  • Preferiti – Ora è possibile salvare i dati provenienti dalle nostre collezioni come preferiti in modo da essere raggruppate in un’apposita sezione.
  • Miglioramenti del servizio – Migliorato il servizio con l’aggiornamento del modello di generazione di app con VS2015 Update 1

Se volete provare il nuovo tool trovate la pagina dedicata a questo link.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Le Onzio ha detto:

    Questa è una cosa unica che solo Microsoft offre, io mi sono divertito tempo fa e ho creato tre app, vi assicuro che nella vita mi occupo di tutt’altro e che è alla portata di tutti. Appena ho un po’ di tempo proverò queste novità.

  2. Alexv ha detto:

    Si paga?

    • Joel Pizzillo ha detto:

      No è gratis

      • Alexv ha detto:

        E quindi quali sono i vantaggi di VS desktop, sempre nell’ambito dello sviluppo di app?

        • Holy87 ha detto:

          App studio è semplice (non necessita di codice) ma molto, molto limitato. Se hai un sito web, un’impresa di ristorazione o qualcos’altro di semplice e vuoi farci un’app, App Studio va bene. Per il resto è inutile.

          • Dario ha detto:

            E’ quello che stavo cercando di capire. In pratica serve per fare app “informative/pubblicitarie” (non so come chiamarle)? Come i vari CMS per creare siti internet? Una cosa che mi ha lasciato di mer.. in questi giorni è stata un pubblicità di un prodotto per le unghie dove a fine pubblicità diceva di scaricare l’app (chissà che grande app). Ma possibile che una ditta che produce prodotti generici non crei più un sito internet ma si affida all’app al posto del web? Ora mai si crede che un app possa fare una pubblicità migliore rispetto ad un sito?

          • Luca Serri ha detto:

            Ormai è partita la mania delle app. Tra gli utenti medi, praticamente tutti preferiscono sempre avere un’app.

          • Dario ha detto:

            Si ma l’app la scarichi se sai gia cosa fa o a cosa ti serve. Credo che tutti cerchino ancora le cose su internet e non fanno la ricerca negli store. Affidare la pubblicità di un prodotto ad un app dedicata senza sito internet secondo me non ha senso.

          • Luca Serri ha detto:

            Ti sbagli, l’app puoi trovarla nelle classifiche se diventa popolare, oppure nei suggerimenti. Il sito invece devi andare ad aprirlo direttamente, o al massimo cercarlo su motore di ricerca ma in quel caso sapresti già cosa cerchi. E poi l’utente medio è più incuriosito da “scarica la nostra app” piuttosto che da “visita il nostro sito”, anche se non so perchè.

          • Holy87 ha detto:

            Per un’azienda seria il sito viene prima di tutto, poi l’app.

          • Dario ha detto:

            È quello che pensavo ma sto notando che a volte buttano fuori l’app senza pubblicizzarsi tramite un sito. Ok che gli smartphone sono piu diffusi ma farsi pubblicità tramite le app non ha molto senso IMHO.

        • RiccardoII ha detto:

          https://www.youtube.com/watch?v=p7Q6h8ej7n0&list=PL0qAPtx8YtJcYtD_2LExVJNa7-dh0LfPi&index=1
          Video molto bello sulla differenza tra “vera programmazione” e programmazione molto easy haah

          • Marco ha detto:

            che bomba il tuo video!!! ti seguirò con piacere nei prossimi video!

          • RiccardoII ha detto:

            wo wo wo! non sono io :D hahahaa magari fossi io! hehehe
            lo youtuber è un prof che ha fatto e fa molti tutorial sul C / C++ / C# ! l’ho scoperto qualche anno e anche a me è stra piacuto :P
            la cosa bella è vedere anche un po’ di italiani in questo mondo :D

  3. DanBoss987✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    se io volessi creare un app cronometro, questo tool non va bene, giusto?

  4. Davide ha detto:

    Solo a me non funziona? quando provo ad avviare un progetto mi fa fare la registrazione e poi non succede nulla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *