• 31 commenti

Microsoft Research pronta a portare una flip cover con secondo display incorporato?

Bloomberg ha riportato recentemente che Microsoft ha deciso di formare un nuovo gruppo in Microsoft Research con il compito di portare avanti progetti con un maggiore impatto sociale piuttosto che pura ricerca.

000021_WMPU

Nuove voci parlano ora che Microsoft Research è al lavoro su una nuova tecnologia che include uno schermo secondario all’interno di una flip cover. Il display secondario, a basso consumo, potrebbe essere utilizzato per molteplici funzioni, dalla scrittura in landscape, visualizzare informazioni contestuali alla schermata, notifiche e molto altro.

Stando alle fonti di wmpoweruser, Microsoft Research sarebbe già in contatto con il team Lumia per valutare la possibilità di includere questa tecnologia sui futuri dispositivi. Cosa ne pensate?

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Fabio b ha detto:

    Microsoft Research => nulla di ciò che vedrete accadrà, o quantomeno non cosi :) Ora che il brand Lumia è morto sarà necessario creare certamente qualcosa di nuovo per Surface Phone. Spero si limitino a copiare :)

    • War 78 ha detto:

      Si ma non ce fretta con calma, tanto la concorrenza aspetta buona buona che Microsoft faccia mmm emmm qualcosa…

    • #ludwig ha detto:

      Un po’ con Surface hanno “copiato”, e infatti la cosa in quel settore tablet&ibridi sta funzionando (nelle vendite online USA ha perfino superato Apple…). Comunque il brand Lumia è morto perché l’ha deciso Nadella (non è detto che sia un male, attenzione). Forse avrebbero potuto tranquillamente continuare a campare nel mobile con il 4% mondiale (e 10% europeo), percentuale sostenibile e tutto sommato rispettabile, facendo solo modifiche marginali e graduali. La decisione di “cambiare tutto” ha invece riportato ad un ennesimo “anno zero”, scelta avventurosa che potrà dare frutti concreti solo fra qualche mese. Per ora il market share è sceso sotto il 10% anche in Italia ed Europa: nel Q3/Q4 toccherà a Panay, e l’ultimo Lumia, il 650, nel frattempo arginerà in qualche modo i danni…chissà, fossi un borsista intrepido forse investirei in Microsoft Mobile proprio adesso che sono al minimo.

      • Vittorio Vaselli ha detto:

        non credo che ci sia Microsoft Mobile in borsa

      • Fabio b ha detto:

        Il marchio Lumia deve essere abbandonato in fretta. Penso sia maledetto quasi.(amo il mio 640 ma questo è un altro discorso). SP è una buona via di uscita ma non per questo aumenterenanno la fascia di mercato. Il mercato è saturo e anche se i guadagnisono aumentati, anche apple ha perso il 4% sui pc ed il 19% sui tablet mentre iPhone è in stallo. Non è un bel outlook per nessuno.

    • leoniDAM ha detto:

      Evidentemente parli di cose che non conosci

      • Fabio b ha detto:

        Quali cose? :) su MR penso di non sbagliarmi troppo :)

        • leoniDAM ha detto:

          Probabilmente non conosci bene il lavoro di Microsoft Research

          • Fabio b ha detto:

            Probabilmente hai ragione. Ma ho le mie buone ragioni per pensarla cosi :)

          • leoniDAM ha detto:

            Il trasferimento tecnologico è materia complessa, Microsoft Research è focalizzato maggiormente sulla parte più strettamente di ricerca (non a caso ci lavorano ben 3 premiato con l’Alan Turing Awards che è l’equivalente del Nobel nell’informatica ed addirittura uno premiato con la Fields Medals) che sulle applicazioni commerciali.
            Nonostante ciò sono tantissimi i contributi di MSR nei prodotti Microsoft.
            Proprio in questi giorni sto leggendo dei post su come un particolare progetto di ricerca abbia influenzato il .NET Framework che uno dei ricercatori sta pubblicando sul suo blog.

          • Fabio b ha detto:

            Tutto vero sul lato software e sviluppo di base, algoritmi , AI e tutto. Li trovo molto meno utili e concreti, appunto per le caratteristiche che hai delineato tu, quando si tratta di ideare e progettare un oggetto destinato al mass market e che è direttamente relazionato ad economics di ogni tipo. :)

          • leoniDAM ha detto:

            MSR sembra più un istituto di ricerca che la divisione ricerca e sviluppo di una azienda, ma sinceramente è per questo che adoro Microsoft Research.
            In ogni caso il compito di MSR non è quello di “progettare un oggetto destinato al mass market” ma quello di sviluppare tecnologie innovative che poi possono essere incluse all’interno di oggetti destinati al mercato.
            Difficilmente da Microsoft Research viene fuori un prodotto completo, ma la divisione commerciale può realizzare diversi prodotti sfruttando le tecnologie sviluppate da MSR.
            Come ad esempio il Kinetc, non è stato progettato da MSR, ma dalla divisione Xbox, ma utilizza tutte tecnologie sviluppate da MSR.

          • Fabio b ha detto:

            il .NET framework lo conosco davvero bene. L’ho visto nascere e lo uso tutt’ora con grande profitto. .NET nasce dalle ceneri di J++ (Anders Hejlsberg) e dalla questione mai risolta tra Sun e MS. .NET copia quasi specularmente il mondo di Java alcune volte migliorando le performance alcune volte peggiorando. Certamente con un occhio di riguardo alla security (problema che affligge il mondo Java da sempre). Non penso ci siano grossi segreti dietro il IL, CLR e compagnia bella perciò sono curioso. Se hai il link vorrei leggerlo :)

  2. Lucio Finocchiaro ha detto:

    Interessante..ma sarà pieno di bug su tutti gli smartphone lumia e perfetto su iphone.

  3. fabrizio ha detto:

    ma fanno uscire qualcosa di concreto ogni tanto dai MS research?
    Mi ricordo 2 annetti fa il video di un touch che aveva praticamente il tempo di risposta al tocco quasi nulla…ma non s’è visto.

    • Vittorio Vaselli ha detto:

      Skype Translator e Hololens sono usciti da lì. C’era un articolo su blomberg proprio in questi giorni che parlava di come in passato i progetti di Microsoft Research venissero snobbati dalle divisioni “commerciali” mentre ora con Nadella c’è più interazione per trasformare i progetti di ricerca in prodotti/feature/servizi da mettere sul mercato.

      • fabrizio ha detto:

        speriamo, perchè in passato ho visto delle gran belle cose targate ms research, ma non s’è mai concretizzato nulla, sembravano più che altro esercizi di stile.

    • leoniDAM ha detto:

      In realtà sono moltissime le cose concrete che escono da MSR, spesso però non sono uno specifico prodotto da vendere sul mercato, ma i frutti del lavoro vengono comunque impiegati all’interno dei prodotti MS, alcune delle funzionalità e delle tecnologie dentro Windows, dentro il .NET Framework, Azure, Cortana, Office, in tutti questi prodotti (ed in molti altri) ci sono diverse tecnologie sviluppate all’interno di MSR.
      Inoltre (cosa ancora più importante secondo me) MSR è un importante istituzione di ricerca, che da degli importanti contributi alla comunità scientifica in diversi campi , non a caso ci lavorano molti vincitori di importanti premi scientifici.

  4. Giovanni ha detto:

    Contento di sentire microsoft stessa parlare di futuro per i dispositivi w10m

  5. _Marok_ ha detto:

    Futuri dispositivi…ottimismo

  6. Faccin Luca ha detto:

    Insomma stanno facendo la nuova touch cover per surface phone…

  7. Max Severest ha detto:

    Bella idea… La staranno sviluppando insieme ad Apple. Loro mettono i telefoni e MS le Flip Cover.

  8. Dario ha detto:

    Nadella ha detto che la situazione di windows phone è insostenibile perchè i fatti sono questi, ma non che verrà abbandonato perchè fa parte della strategia di microsoft di creare l’ecosistema windows. I fanta-rumor che si leggono in giro che micorosft abbandonerà windows per ios o android per me sono assurdi. Si stanno muovendo in modo strano per noi utenti, ma secondo me non si stanno muovendo per un miglioramento a breve termine. Stanno costruendo le basi per progetti a medio e lungo termine, penso che nei prossimi mesi inizieremo a capire cosa diavolo hanno in mente. Che poi sono stati troppo lenti è assolutamente vero, ora come ora sono in bilico nel fallire (non MS, ma questo progetto mobile) o nel rivoluzionare il settore ma si devono dare una mossa. Vedremo.

  9. Midea ha detto:

    Mah, a che serve un secondo schermo che si vede solo quando é aperto? Coprirebbe la schermata glance, e come fai a reggere il telefono dalla cover se la usi come tastiera?

  10. Fabio b ha detto:

    MI ricordo qualcosa di cui mi parlò un tipo al teched di qualche anno fa (2010 se non ricordo male). Si l’idea era interessante. Ora leggo il blog :)

  11. Fabio b ha detto:

    Queste sono informazioni molto interessanti. Davvero molto interessanti. Thanks :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *