• 32 commenti

Fitbit presenta Blaze, lo smartwatch dedicato al fitness compatibile con Windows, Android e iOS!

Fitbit, una delle aziende più note nel campo dei dispositivi indossabili dedicati al fitness, ha presentato durante il CES di Las Vegas il nuovo smartwatch Blaze.

fitbit

Fitbit Blaze è un dispositivo dedicato al fitness, pensato come aiuto nella maggior parte degli allenamenti quotidiani, con un design versatile in grado di adattarsi a tutti gli stili, dotato di tutte le funzionalità più utili, in un unico orologio che si adatta perfettamente allo stile di vita di ognuno.

  • Funzionalità avanzate dedicate al fitness come gli allenamenti video di FITSTAR by Fitbit, connessione GPS, PurePulse per il monitoraggio del Battito Cardiaco e SmartTrack che, grazie al riconoscimento automatico degli esercizi, motiva a migliorarsi sempre di più.
  • Linee sottili e di design, con braccialetti e casse intercambiabili, schermo touch colorato e con la possibilità di personalizzazione delle schermate dell’orologio per adattarsi al proprio stile.
  • Creato su misura per ogni stile di vita e con funzionalità in grado di monitorare lo stato di salute e il benessere in modo sempre più facile, FitBit Blaze include le caratteristiche più utili, come le notifiche di chiamate e SMS o gli alert sul calendario, per essere connessi con ciò che è importante per l’utente, grazie anche alla batteria che dura fino a 5 giorni e sta al passo con il ritmo personale, notte e giorno.

fitbit2

“Una delle prime cose che abbiamo imparato in questo mercato è che sentirsi bene e in forma è una questione personale – e se qualcosa non appartiene al tuo stile, non lo indosserai mai”, ha detto James Park, CEO e co-fondatore di Fitbit. “Con Fitbit Blaze, siamo andati oltre a ciò che è possibile, per creare un dispositivo bello, versatile, personalizzabile e in grado di adattarsi allo stile di ognuno – ma che nel frattempo sia uno stimolo a  raggiungere i propri obiettivi. Fitbit Blaze offre una combinazione di caratteristiche innovative accuratamente selezionate, è stato progettato per motivare sempre di più l’utente Fitbit e per offrire un’esperienza di fitness ancora più facile e sempre più utile”.

Di seguito il video ufficiale di presentazione:

Fitbit Blaze è disponibile in pre-vendita a partire da oggi al prezzo ufficiale di 229,99€ (link), la disponibilità nei negozi di tutto il mondo è prevista per il mese di marzo. Il nuovo accessorio è compatibile con i sistemi operativi Windows, Android e iOS tramite l’apposita app ufficiale.

Comunicato stampa!

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Luke91 ha detto:

    Ottimo che fitbit supporti anche Windows, questo in particolare esteticamente non mi fa impazzire :

  2. met ha detto:

    Interessante e lodevole il fatto che fitbit continui a supportare Windows…tuttavia sto ancora aspettando che il mio charge hr inizi a notificarmi le chiamate…

  3. Kevin ha detto:

    Secondo voi è vero che tra pochi giorni avverrà il roll-out di wp 10?

  4. sgrips ha detto:

    Se anche il band durava 5gg lo avrei già preso…

  5. Alessio Perelli ha detto:

    Belli ma in po cari….ma almeno funzionano su wp,da quando sono ritornato a wp(640xl Ds)ho dovuto mettere nel cassetto la mia i5plus(di quelle cinesi per capirci)per la mancanza dell app…davvero un peccato,perché ho testato che le notifiche al polso sono comode,e comunque i fitbit sono molto belli,ma secondo voi quando arriveranno le notifiche di chiamate,sms,ecc su questi modelli??

  6. Miki_1973 ha detto:

    Carino ma ha ben poco dello smartwatch se ha solo notifiche di chiamate e sms… A questo punto allora meglio il microsoft band2 che ha almeno le notifiche anche di whatsapp e l’interazione con Cortana

  7. Alessio Perelli ha detto:

    Pensa che per quella mia l’app non c’è…e il developer ha detto che non ci sarà sviluppo per wp….la fregatura più grossa è questa!un oggetto chiuso nel cassetto…per fortuna che costa poco!

    • minzi ha detto:

      per questo basta affidarsi a marchi leader come fitbit per non avere di questi problemi

      • Alessio Perelli ha detto:

        Ti do ragione a metà,in quanto per il mio uso non ho bisogno del fitbit,ma di un bracciale Bluetooth che mi faceva da notifica,e quello che ho(e purtroppo adesso non posso usare è perfetto)è perfetto….30minuti di carica per 5giorni di notifiche!i passi e le altre cose che comunque riesce a monitorare non mi interessano!i fitbit sono molto belli,ma se con 20 euro posso avere quello che mi serve….

        • cipp ha detto:

          che bracciale usi, sono anche io interesato

          • Alessio Perelli ha detto:

            Si chiama i5plus…lo trovi su molti siti cinesi e non,anche su gearbeast…..peccato che con wp non finzioni(non c’èl’app)….su fitbit le notifiche ancora non ci sono…quindi al momento non vedo soluzione

          • cipp ha detto:

            Quindi nin ce supporto per WP. Ok ti ringrazio

          • Alessio Perelli ha detto:

            Purtroppo no,trovare qualcosa supportato anche su wp è difficile….davvero un peccato che gli sviluppatori non si impegnano su wp

          • cipp ha detto:

            Aspetteremo o se vinco alla loteria mi prendo il Band

  8. ilVetz ha detto:

    a me non piace per niente…………..

  9. Luca Bernardi ha detto:

    Volevo cambiare il ChargeHR, prenderó questo. Non essendo uno smartwatch ma uno smartband le funzioni piu importanti sono indossabilitá e sensori. Non credo serva a molto whattsapp mentre corri. Cosi a occhio mi sembra molto più interessante dello smartband2.

    • minzi ha detto:

      a occhio in cosa?
      il band 2 lo annienta questo

      • Luca Bernardi ha detto:

        Hai provato a dormire con lo smartband2? É scomodo e la funzione sonno che é una di quelle che mi interessa maggiormente viene compromessa.ChargeHR non lo senti, se il blaze hai la stessa indossabilitá é migliore.

    • Alpha ha detto:

      Si ma se corri non prendi fitbit…

      • Luca Bernardi ha detto:

        Non sono d’accordo, ne ho provati diversi e Fitbit mi sembra il migliore sul mercato.

        • Alpha ha detto:

          Si per farti controllare 24h su 24 ma sinceramente se vuoi veramente correre ci sono i garmin, polar e tomtom…io ho un braccialetto fitbit che indosso sempre e mi dice quanti passi faccio e come dormo, fa da sveglia e mi dice se mi sta per esplodere il cuore ;P poi quando vado a correre indosso il garmin…molto meglio per la gestione degli allenamenti, più preciso e reattivo nel cambiamento di passo…

  10. minzi ha detto:

    e non é vero….diversi indossabile hanno il supporto completo! basta saper scegliere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *