• 20 commenti

Microsoft Apps: Lo Store Microsoft per trovare le proprie applicazioni su Android

Microsoft ha rilasciato in queste ore una nuova applicazione sullo Store Android utile per far conoscere agli utenti le varie applicazioni pubblicate dalla casa di Redmond su Android.

ms

Si tratta di una sorta di Store o vetrina dove sono presenti tutte le app Android sviluppate da Microsoft, un modo per semplificare la ricerca a tutti i propri servizi agli utenti che hanno scelto come sistema operativo mobile quello di Google.

Se avete un dispositivo Android o volete consigliarlo a qualche amico, potete scaricare “Microsoft Apps” gratuitamente dal Play Store direttamente da questo link.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Omega ha detto:

    La trovo una stupidaggine io dovrei scaricate un app dallo store per scaricare altrw app ? Bastava farsi pubblicità in modo diverso

  2. Samu ha detto:

    Scusate la domanda fuori luogo, ma a voi funziona Equalizzatore(audio).?

  3. Mikaelik ha detto:

    La trovo una cosa molto intelligente, avere un contenitore con tutte le app MS. Se ci fate caso nel nostro store c’è una sezione APP LUMIA sottotitolato”le app direttamente dalla fonte” ebbene non ci sono tutte le app di MS ma solo alcune. Questo lo trovo davvero da stupidi perché in quella categoria di potevano mettere tutte le applicazioni dei vari Microsoft corporation, Microsoft studios, Microsoft inc etc…

  4. Dago88 ha detto:

    Con quello che hanno speso per quest’app potevano investire in qualche funzione mancante su Windows Phone, siamo sempre più “i figli di nessuno”…

    • Santiago Cannelli ha detto:

      è un’app con dei link per altre app… dubito che abbiano speso granché…

      • Dago88 ha detto:

        Qua manco ti rilasciano un app per la torcia, ma di cosa stiamo parlando, se hai dei soldi li investi su chi ti ha già pagato e si é fidato di te e non su altri, cercando di mantenerteli i clienti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *