• 22 commenti

Microsoft: 8,4 milioni di smartphone Lumia venduti nel Q4 2015 e 19,4 milioni di telefoni tradizionali

Microsoft ha comunicato in queste ore i risultati finanziari del quarto trimestre fiscale 2015 (mese di aprile, maggio e giugno 2015).

Microsoft

Il fatturato totale su base trimestrale arriva a 22,2 miliardi di dollari (rispetto ai 21,7 miliardi del trimestre precedente), le perdite vengono invece quantificate in 2.1 miliardi di dollari. Questi risultati finanziari includono 7,5 miliardi di dollari di svalutazione relativi ad attività connesse con l’acquisizione del reparto mobile di Nokia, oltre a costi di ristrutturazione pari a 780 milioni di dollari.

Per quanto riguarda i settori principali si registrano:

  • Gli smartphone Lumia venduti sono stati 8,3 milioni nell’ultimo trimestre (rispetto ai 5,8 milioni dell’anno precedente) con un prezzo di vendita medio ridotto e un fatturato in calo del 68% (causato anche da un impatto sfavorevole della valuta estera di cerca il 4%).
  • I telefoni non Lumia venduti sono stati 19,4 milioni (rispetto ai 30,3 milioni dell’anno precedente).
  • Il fatturato di Surface è in crescita del 117% su base annua e pari a 888 milioni di dollari
  • I ricavi di Windows OEM sono diminuiti del 22%
  • Il fatturato totale di Xbox è cresciuto del 27% (Xbox 360 + Xbox One)
  • I ricavi Search advertising sono cresciuti del 21%, con Bing US che raggiunge quota 20,3%
  • Gli abbonati a Office 365 raggiungono i 15,2 milioni con quasi 3 milioni di abbonati aggiunti nell’ultimo trimestre
  • I ricavi commerciali del cloud sono cresciuti dell’88% (96% in valuta costante) guidata da Office 365, Azure e Dynamics CRM Online.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Fabio ha detto:

    Insomma, sono pochini i telefoni venduti…

    • Giacomo ha detto:

      Pochi ma buoni :D

    • maurizioxxoo ha detto:

      Secondo me non sono pochi alla luce del fatto che sono tutti telefoni vecchi. Il più giovane é l’ottimo 640, ma gli altri sono tutti vecchi o do fascia bassissima. Con una nuova lineup di medio gamma e top di gamma credi che si venderà alla grande. I lumia nel mondo quanto saranno? Credo circa 100mln, pochissimo rispetto ad Android ed iphone, ma abbiamo già mezzo miliardo di app windwos, merito di Microsoft e non di Nokia.

  2. Domenico ha detto:

    Conosco tanta gente che compra telefoni android da 80€ che sono totalmente inutilizzabili… Con WP allo stesso prezzo potrebbero avere una stabilità imparagonabile… Qui non è questione di qualità, la gente vuole android e basta

    • Simone Camanini ha detto:

      Non esattamente a mio modesto avviso, la gente è spinta a volere android. Lo è dai commessi che incredibilmente consigliano un galaxy next di ormai cinque anni fa al posto di un ben più performante 435 o 635 (sì, purtroppo l’ho visto capitare), lo è dalle voci che a tutt’oggi insistentemente (ed a torto, spesso… come quella sul fatto che sia un sistema “difficile e contorto” da usarsi) circolano su WP in ogni dove, lo è fondamentalmente dalla poca voglia di informarsi per conto proprio e di capire quello che si compra ed ovviamente dal fatto che ormai sia di moda… Tanti avendo in mano samsung pensano di avere in mano chissà che… e spesso se gli parli di android ti guardano con una faccia…

      • Raffael ha detto:

        Purtroppo è difficile cambiare abitudine della gente….questo è lo scotto da pagare, per MS per essere entrati tardi in un mercato importante, come quello degli smartphone

        • francesco ha detto:

          hai detto bene “abitudini”, più della metà della gente non sa neache che cosè android, o al massimo pensano che sia il menù della samsung.
          dove finiremo!!

    • Fabio b ha detto:

      Anche io penso che il treno purtroppo lo si è perso. Penso solo al treno “enterprise”, quello che ancora fermo ai binari e nessuno ci è salito.

    • Adriano ha detto:

      Io sono convinto che sia per i limiti di WP invece.
      Quando avevano dichiarato la fine di Symbian, ancora vendevano 5 volte tanto rispetto agli attuali Lumia. Questo perché in Europa ci siamo affezionati all’unica casa europea e perché potevi fare di tutto.
      Microsoft ha creato un ambiente beta per i telefoni (WP7.5) per gli Americani eppure il mercato Americano aveva già un OS chiuso e fluido, ovver iOS. Siamo rimasti solo noi Europei per Microsoft e alla maggiorparte piace avere un telefono con cui puoi fare tutto – non siamo così impediti come loro e sappiamo cosa e come impostare per cambiare l’impostazione del telefono, rispetto ad un telefono che supporta a malappena il BT per il vivavoce e dove non hai accesso al sistema (niente tools per chiamate, niente tools per sms, niente tools per il BT, pessima implementazione delle mappe, ecc).
      Non é vero che l’unica cosa importante sia Facebook e Whatsapp, perché se no venderebbero molti più WP e iPhones.

    • maurizioxxoo ha detto:

      Forse volevi dire che non ha provato altro. Secondo me non sono pochi alla luce del fatto che sono tutti telefoni vecchi. Il più giovane é l’ottimo 640, ma gli altri sono tutti vecchi o do fascia bassissima. Con una nuova lineup di medio gamma e top di gamma credi che si venderà alla grande. I lumia nel mondo quanto saranno? Credo circa 100mln, pochissimo rispetto ad Android ed iphone, ma abbiamo già mezzo miliardo di app windwos, merito di Microsoft e non di Nokia

  3. Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Ricorda che 2 è un incremento del 100% rispetto ad 1.

  4. nino ha detto:

    Ot.
    Come posso scaricare la lingua italiana per la tastiera per wp 10? Grazie in anticipo

  5. _Marok_ ha detto:

    L’attesa è per w10. O si vola o si precipita!

    • Eugenio Volcov ha detto:

      precipita dove? lol MS non fallirà nei 20 anni a venire manco volendo . Dovrebbero abbandonare cloud settore business e sfornare 4 volte di fila flop come Vista e allora forse tentennerebbero al fallimento parziale.

      • _Marok_ ha detto:

        Il senso del tuo commento???
        Il precipita era riferito al settore smartphone visto che l’articolo di questo parla…

      • Fabio b ha detto:

        Per il settore mobile, questa è davvero l’ultima possibilità.

        • Adriano ha detto:

          Ma sono partiti con il piede sbagliato allora. Le librerie per gli sviluppatori ancora non esistono o sono parzialmente cominciate, tutto ancora in versione beta e con poche funzionalità. La partenza doveva essere dare libertà di espressione alle apps, ma non c’è. Avremo un WP10 senza apps dedicate all’inizio, persino Microsoft non é riuscita a portare le apps Food, Salute e altri sul nuovo sistema perché costava troppo per la loro utilità.

  6. Fabio b ha detto:

    Non penso. Il settore mobile non rende quanto gli investimenti fatti. WP10 è l’ultima possibilità per Lumia. Penso che l’intera divisione HW/LUMIA potrebbe essere rivenduta. Ad ogni modo, per ora, il capo degli ingeneri è diventato lo stesso della linea Surface (+127%) speriamo bene :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *