• 29 commenti

MapFactor GPS Navigation: Il navigatore satellitare offline gratuito arriva su Windows Phone 8.1

MapFactor GPS Navigation è un interessante navigatore satellitare per dispositivi mobile completamente gratuito, senza pubblicità o acquisti in-app.

MapFactor GPS Navigation

L’applicazione di navigazione, arrivata da pochi giorni sullo Store di Windows Phone 8.1, utilizza i dati OpenStreetMaps (un progetto di collaborazione per creare mappe liberamente modificabili) e permette di scaricare le mappe direttamente sul dispositivo in modo da utilizzralo anche senza una connessione a internet attiva.

Tra le principali caratteristiche di questo navogatore troviamo:

  • Navigazione vocale in diverse lingue
  • Numero illimitato di waypoints sulla rotta
  • Allarme per Autovelox o superamento della velocità consentita
  • Nuove mappe GRATIS ogni mese
  • Vasta collezione di punti di interesse
  • Temi per le mappe con molte opzioni di personalizzazione
  • Modalità 2D / 3D
  • Modalità giorno / notte
  • Trovare i punti di interesse più vicini
  • Aggiungere i propri percorsi e gli itinerari preferiti

Se siete interessati, potete scaricare MapFactor GPS Navigation per Windows Phone 8.1 gratuitamente tramite il link diretto che trovate sotto.

Grazie a Michele per la segnalazione!

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. #ludwig ha detto:

    Molto interessante, su android è forse quello col voto più alto ;)

  2. _Marok_ ha detto:

    Bello bello, stasera gli do uno sguardo! Poi faccio sapere.

  3. Francesco Nunnari ha detto:

    manca il supporto alla lingua italiana,per quanto interessante come navigatore senza indicazioni vocali in italiano non me ne faccio una cippa di questo navigatore…continuo a restare fedele al mio caro here maps!

  4. David Lubrano ha detto:

    Io uso Waze da tempo e mi trovo benissimo! Mi piacerebbe usare Here, che mi piace più di tutti, ma appunto non ha gli autovelox.
    Waze è bellino perché ti avvisa anche degli incidenti, del traffico ecc ecc, e ti propone percorsi alternativi.
    Ovviamente, gratis!

  5. Pingy82 ha detto:

    Mappe su SD? ora che non si possono più spostare le mappe di HERE per me ha perso parecchi punti….

  6. Aurelio Cirella ha detto:

    OT: Ho installato la preview di Win10 sul mio 625, ora però vorrei tornare a WP8.1 ma non riesco a fare il backup e volevo chiedere: siccome un buon 90% delle app sono installate sulla MicroSd, se la rimuovo, torno a Wp8.1 e quindi resetto tutto e la reinserisco, poi le app (e relative impostazioni/preferenze) me le ritrovo?

  7. Christian ha detto:

    Molto bello, lo usavo su android! É un ottima alternativa a Here

  8. Samuele ha detto:

    No Here non sarebbe male se solo ti facesse fare effettivamente la strada più breve (senza ogni volta dovertela studiare tu prima di partire) e ti segnalasse i velox con i limiti di velocità giusti

    • Confermo, ti fa fare strade senza senso. Se dovessi seguire la strada che mi consiglia here, per andare a lavorare la mattina, ci metterei 15 minuti in più perché lui calcola il percorso più corto ma non tiene in considerazione di semafori, traffico e limiti di velocità.

  9. lucifero79 ha detto:

    Ma ste open Street saranno affidabili?

    • erPatacca ha detto:

      A volte perfino più di quelle dei fornitori più famosi.
      Potendo essere aggiornate anche dagli utenti di solito sono le prime a segnalare nuove strade o modifiche alla viabilità (mentre con gli altri spesso devi segnalare e solo dopo tot segnalazioni controllano, io ho una via della mia città con nome sbagliato da anni e gli mando segnalazioni su segnalazioni ma non sistemano nulla… )

  10. vobberto ha detto:

    quanto occupano le loro mappe offline?

  11. _Marok_ ha detto:

    Già non ci siamo…. nemmeno il tempo di finire di scaricare le mappe che scopro che lascia l’altoparlante acceso perennemente…

  12. erPatacca ha detto:

    Le alternative e la concorrenza fanno solo bene.
    Senza contare che le openstreetmap a volte sono le più dettagliate in assoluto (a volte, ovviamente)

  13. Samuele ha detto:

    Sarebbe anche ora che lo integrassero

  14. Ramollo Camollo ha detto:

    Mioddio le mappe in navigazione sembrano quelle che uso sul gps in bici, con alberi, freccine, linee di livello e chi più ne ha più ne metta, con la differenza che sul gps bici si può disattivare tutto. Che casino! Lo provo ancora un po’ per capire se mi abituo o meno, ma sinceramente non promette granché (oltre al fatto che, come già diceva Marok, ci mette un secolo a prendere il segnale).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *