• 22 commenti

InstaNote: La nuova app Microsoft per prendere appunti vocali con un tocco! (Gratis)

InstaNote è una nuova applicazione realizzata Microsoft Garage, divisione della società che permette ai propri dipendenti di lavorare su qualsiasi progetto che desiderano, che permette di prendere appunti vocali semplicemente con un tap.

InstaNote

In pratica l’app può essere utile durante una lezione o riunione in modo da salvare eventuali informazioni che non vogliamo perdere. Una volta avviata l’applicazione e creato l’evento, l’app registrerà automaticamente l’audio, se siamo interessati ad una parte della conversazione ci basterà premere il tasto apposito per salvare gli ultimi 15 secondi / 1 minuto della registrazione (a scelta dell’utente). In questo modo nella sezione apposita all’evento creato, troveremo tutte le parti della registrazione a cui siamo interessati.

Non manca la possibilità di allegare una foto, aggiungere amici o condividere le informazioni salvate tramite e-mail o su OneNote. Se siete interessati, potete scaricare l’app InstaNote per Windows Phone 8.1 gratuitamente tramite il link diretto che trovate sotto.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Domenico ha detto:

    Non male come idea, la provo volentieri

  2. _Marok_ ha detto:

    Mamma mia, almeno graficamente le potrebbero curare un pochino…

  3. Andrea ha detto:

    OT SUPER: APP Intesa San Paolo prevista per il mese di Luglio!! Per conferma andate sulla pagina facenook

    • Jabber00 ha detto:

      Io trovo solo il post di un cliente, datato ieri, a cui rispondono che sara’ disponibile a breve, ma nessun riferimento temporale piu’ preciso…

  4. Tonyxx85 ha detto:

    Ogni “appunto” dai 15 ai 60 secondi

  5. Tonyxx85 ha detto:

    Questa serve per prendere solo alcune parti di una conversazione, una volta premuto il tasto lui salva i 30 secondi precedenti. Lo schermo deve essere attivo in questa prima versione

  6. Tonyxx85 ha detto:

    Si, non abbiamo pubblicato un articolo in quanto la fonte non è affidabile (è la stessa che in passato ha sbagliato diverse “previsioni”. Se ci saranno notizie un minimo più affidabili, pubblicheremo sicuramente un articolo

    • maurizioxxoo ha detto:

      É ridicolo il solo pensarlo. Ora che arriva il SO nuovo, sono arrivate tutte le app, crescono le vendite in tanti paesi, creano un cross Platform e Nadella che ha detto che WP é qui per restare. Ma come fa la gente a non capire che queste boiate sono diffuse da gente che ha l’interesse a diffonderle?.

  7. Giacomo ha detto:

    Molto improbabile dai ..

  8. Tonyxx85 ha detto:

    Anche quella deve avere lo schermo attivo, non mi sembra ci sia un limite

  9. Tonyxx85 ha detto:

    Al momento niente paura, nessuna delle fonti un minimo affidabili ha confermato la cosa. La vedo molto improbabile, soprattutto con la scelta di unificare tutto con W10

  10. Giacomo ha detto:

    Eliminare del tutto è impossibile dai, con tutto quello che stanno facendo. Produrre anche terminali con Android la vedo già più realistica (:

    • Jabber00 ha detto:

      Considerando che hanno bloccato i nokia x (su cui, per altro, c’era una sorta di start screen)… ma poi, anche qui, a che pro: farsi concorrenza da soli, nella fascia bassa, dove vendono i terminali? In quella alta, che rappresentano la vetrina? Che senso ha con le universal app in arrivo, giusto per buttare a mare gli investimenti fatti dagli sviluppatori che hanno appoggiato WP (e poi voglio vedere a lamentarsi perche’ non rilasciano piu’ neppure notepad per la loro piattaforma)?
      E ancora, android cosa significa: modello nokia x, senza i google service? L’android dei nexus?

  11. Fabio ha detto:

    A lezione in Uni sarà utilissima, gran bella pensata

  12. Hankel ha detto:

    neanche hanno presentato w10 mobile…dai su ;)

  13. Sir Ciarls Bergamin ha detto:

    Da una serie di articoli si vede come siano ipotesi (un poco a caso) di scenari post lettera di Nadella che parlava di “scelte difficili da fare”. Ad oggi la notizia del “taglio” della parte Bing mappe passata in gestione ad Uber e la parte pubblicità (dove Google batte tutti senza se e senza ma) passata ad AOL che sfrutterà peraltro bing come motore di ricerca e non più Google. La filosofia di Nadella è sostanzialmente di “pompare a più non posso” le parti che generano profitti, mentre dismette parti che non funzionano bene (ovvero non generano cash). Tutto qua! Sarebbe stato abbastanza esilarante vederli lavorare come dei matti su windows10 “il sistema operativo cross Platform per eccellenza” e poi buttare in vacca tutto… Più che altro tutti i Device sotto gli 8 pollici monteranno la versione mobile e se la dismettessero perderebbero uno dei punti in cui stanno migliorando la loro posizione. Se cerchi info in merito guarda i siti wp di riferimento in Italia!

    • Vincenzo Corsaro ha detto:

      E basato su un articolo vecchio, ancorato all’acquisizione Nokia-Microsoft che non ha nessun collegamento con l’attualità, quindi e completamente improbabile…..purtroppo anche le redazioni dei siti specialisti a volte sbagliano…

  14. saura ha detto:

    Mi piace

  15. Rosa ha detto:

    Sbaglio o ci sono parecchi commenti fuori tema?

  16. LuigiPh ha detto:

    Ultimate recorder di Venetasoft, perfetta.

  17. Omega ha detto:

    Ma le trascrive o ho capito male ?

  18. Vincenzo Corsaro ha detto:

    si infatti Nadella taglierà dei settori di Microsoft, ma non di certo il suo core business, saranno tagliati tutti i settori improduttivi e marginali, ma non di certo il settore mobile !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *