• 15 commenti

Credem – L’app ufficiale per gestire l’omonimo conto bancario arriva su Windows Phone 8

Ecco arrivare su Windows Phone 8 l’app ufficiale Credem (Credito Emiliano), l’istituto di credito con sede a Reggio Emilia presente a livello nazionale in 19 regioni.

Credem

Di seguito la descrizione che possiamo leggere nello store:

Credem Mobile Banking è la nuova App per clienti privati per avere la tua banca sempre a portata di mano.
Con tante funzionalità aggiuntive, la nuova App ti permette di gestire il tuo conto, le tue carte, i tuoi investimenti e tanto altro ancora: come il pagamento dei bollettini postali con QR code e il servizio gratuito di notifiche.
La qualità del servizio Credem in forma di App. Un’offerta multicanale completa: quando vuoi e dove vuoi. Sempre più vicino a te.
Sei un cliente privato Credem e desideri avere il tuo conto sempre con te? Vuoi essere avvisato quando ricevi lo stipendio, poter effettuare pagamenti e bonifici o ricaricare la tua prepagata direttamente dal tuo smartphone o dal tuo tablet? Con Credem Mobile Banking hai le stesse funzionalità dell’Internet Banking ancora più a portata di mano.
Sei già un cliente Credem? Installa la nuova applicazione gratuita di Credem: potrai eseguire tutte le principali operazioni bancarie senza costi aggiuntivi.
Scaricala e provala subito!

Credem Mobile Banking è l’app per famiglie e privati:

  • Completa. Puoi gestire e consultare il saldo, i movimenti di conto corrente e di carte di credito, ricaricare il cellulare e le carte prepagate, effettuare bonifici, giroconti, F24, bollo auto e bollettini postali con QR code… e tanto altro ancora. Grazie alla funzione “Patrimonio complessivo” controlli velocemente la tua situazione patrimoniale come se fossi in filiale; con la funzione MyBox inoltre, hai sempre sotto controllo tutta la corrispondenza bancaria in versione PDF.
  • Semplice. L’interfaccia è particolarmente intuitiva, e hai sempre a disposizione una guida online per aiutarti nella navigazione.
  • Comoda. Dopo il primo accesso, attivando la funzione “Ricorda Utente”, puoi trovare già compilati i tuoi dati di login; inoltre puoi personalizzare il Menu memorizzando le funzioni che esegui più frequentemente.

Se siete interessati, potete scaricare Credem per Windows Phone 8 gratuitamente tramite il link diretto che trovate sotto.

 

Grazie ad Alberto per la segnalazione!

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Gieffe22 ha detto:

    e via con un’altra…si sono accorte di wp di colpo?

  2. nino ha detto:

    Banca intesa ridicola

  3. Lorenzo Baroni ha detto:

    Già, credo che in tempi brevi non ci si stupirà più.

  4. maurizioxxoo ha detto:

    arrivano tutte, aveva ragione Belfiore: la massa critica era stata raggiunta. complimenti a questa banca. non riesco a credere che Intesa non abbia ancora lanciato la propria.

  5. Leo ha detto:

    Forza Intesa, mi serve il Banco di Napoli

  6. giggggggi ha detto:

    Si aggiorna l’app Unicredit e ora sul mio 1520 non crasha più

  7. Satellite86 ha detto:

    Forse… e dico forse… Windows 10 e, secondo me, il fatto di avere un unico store (PC/Mobile, universal app) stanno dando i propri frutti.

    • Antosaa ha detto:

      Speriamo, certo il fatto che stiano arrivando molte app di banche… potrebbe essere non casuale…

    • leoniDAM ha detto:

      E più di un anno che esistono le universal app e che gli store non un grosso problema (se mai lo sono stati), certo per lo sviluppatore ora è leggermente più semplice gestire le apps per WP e Windows e con Windows 10 lo sarà ancora di più, ma nulla che rappresenti un ostacolo insormontabile tanto da bloccare del tutto la pubblicazione di un’app (anche perché se davvero fosse questo il problema non si capisce come facciano gli sviluppatori a gestire gli store di iOS ed Android che sono fra loro molto più diversi di quanto lo siano lo store di Windows e di WP).
      Magari qualche sviluppatore si è fatto furbo e ha fatto il giro delle banche e gli ha fatto una proposta monstre per lo sviluppo dell’app.
      Una cosa che dovete capire tutti è che il problema non è tecnico (anzi, proprio da un punto di vista tecnico WP non ha nulla da invidiare a nessuno e mette a disposizioni degli sviluppatori una delle migliori piattaforme sul mercato) ma è di market share.

      Oramai (da alcuni trimestri a questa parte ) in Italia il market share di Windows Phone è paragonabile a quello dell’iPhone ed è sempre più difficile ignorarlo…

  8. Diego ha detto:

    Era ora!

  9. sergio ha detto:

    Arrivasse anche quella della carige….nn sarebbe male….

  10. Zio Sal ha detto:

    Eccole che arrivano :D, Abbiate fede …… Chissà se MPS dopo tutti i soldi rubati, gli saran rimasti qualche spicciolo per fare l’app su WP ahahahahahahahahaha.

  11. Leo ha detto:

    Sperando allora non sia un mero porting

  12. GiammyLumia925 ha detto:

    quella della Creval c’è da qualche anno… mai aggiornata però…

  13. Luca Zago Marucci ha detto:

    manca anche la BNL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *