• 27 commenti

Cambiamenti in casa Microsoft: Stephen Elop, ex CEO di Nokia, lascia l’azienda

Grossi cambiamenti in casa Microsoft, il colosso di Redmond tramite un post sul proprio sito ufficiale comunica diversi cambiamenti nella struttura dirigenziali della compagnia.

elop-ballmer

Stephen Elop, ex CEO di Nokia e Vice Presidente del gruppo Device e Servizi di Microsoft lascia l’azienda (ora nelle mani di Terry Myerson) insieme a Kirill Tatarinov e Eric Rudder. Mark Penn, l’ideatore della campagna anti-google “Scroogled”, abbandonerà l’azienda nel mese di settembre.

Il nuovo gruppo dirigente di Microsoft comprende ora:

  • Chris Capossela: Executive Vice President e Chief Marketing Officer
  • Kurt DelBene: Executive Vice President, Corporate Strategy e Planning
  • Scott Guthrie: Executive Vice President, Cloud e Enterprise
  • Amy Hood: Executive Vice President e Chief Financial Officer
  • Kathleen Hogan: Executive Vice President, Human Resources
  • Peggy Johnson: Executive Vice President, Business Development
  • Qi Lu: Executive Vice President, Applications e Services GroupTerry Myerson: Executive Vice President, Windows e Devices Group
  • Harry Shum: Executive Vice President, Technology and Research
  • Brad Smith: Executive Vice President and General Counsel, Legal e Corporate Affairs
  • Kevin Turner: Chief Operating Officer

Satya Nadella, CEO di Microsoft, ha dichiarato: “Questo cambiamento permetterà di migliorare i prodotti e servizi che i nostri clienti amano a un ritmo più rapido.”

viavia

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Emanuele ha detto:

    Un cambiamento ci voleva, se poi aiuterà a velocizzare lo sviluppo ancora meglio

  2. Giacomo ha detto:

    Voglio Belfiore capo di tutto.

  3. Nicola ha detto:

    Era ora! Ha fatto abbastanza danni a Nokia

  4. Jacksoft ha detto:

    HURRAAAAAAAAAAAAAA””!!!

  5. andrea26 ha detto:

    giusto e logico.
    utile quando doveva distruggere e svalutare, allontanato adesso che bisogna costruire e valorizzare. missione compiuta.

  6. Luigi Valdemarin ha detto:

    “migliorare i prodotti e servizi che i nostri clienti amano a un ritmo più rapido”… Un modo piuttosto elegante ma sufficientemente chiaro per definire una persona una “palla al piede”….

  7. Drak69 ha detto:

    Sospiro di sollievo…sono felice che sia andato via da microsoft.

  8. _Marok_ ha detto:

    Mitico Elop… mitico…….mavafannnXXXXX

  9. Leo ha detto:

    E Prettyflower?

  10. War 78 ha detto:

    Ci vorrebbe un Phil Spencer per dare una scossa a Windows Phone, proprio come ha fatto con Xbox One!!

    • Fabio b ha detto:

      sono due mercati molto diversi

      • War 78 ha detto:

        Spencer é molto attivo e pronto a rispondere alla comunità via twitter ha dimostrato di saper ascoltare le necessità dei suoi utenti e queste sono qualità che verrebbero apprezzate anche in questo settore che forse per certi aspetti non é poi così diverso..

  11. Giuseppe Fallacara ha detto:

    Tipo?

  12. Gian 930 ha detto:

    Nadella danni? O.o

  13. material ha detto:

    simpatico???

  14. Fabio b ha detto:

    Stai facendo un pochino di confusione

  15. GiobyOne ha detto:

    Ormai siamo agli sgoccioli dell'”era Ballmer”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *