• 17 commenti

Truecaller: L’app per identificare le chiamate in arrivo e bloccare quelle indesiderate si aggiorna alla versione 5.1

Truecaller è un’applicazione che permette di identificare le chiamate in arrivo e bloccare le chiamate indesiderate attraverso una lista di numeri indesiderati forniti dalla comunità di tutto il mondo.

Truecaller

L’app in queste ore ha ricevuto un aggiornamento che spinge la propria versione alla 5.1 apportando le seguenti migliorie:

  • Eccellente rilevamento dei Numeri Indesiderati con accesso in tempo reale alla Lista Maggiori Secatori di Truecaller
  • Blocco dei Numeri Indesiderati in tempo reale
  • Ricerca potenziata tra i tuoi contatti o all’interno del network di Truecaller
  • Salva le ricerche direttamente nei tuoi contatti
  • Live Tile per le notifiche di Truecaller
  • Risoluzione di vari bug
  • Installalo solo sulla Memoria del Telefono (non sulla scheda SD) per far funzionare l’Identificativo Chiamante.

Per chi non conoscesse l’applicazione vi ricordiamo cosa permette di fare Truecaller:

  • Identificativo Chiamante – Scopri chi ti sta chiamando in tempo reale anche se non hai il numero salvato in rubrica
  • Blocco Chiamate & SMS – Blocca i numeri dei maggiori seccatori e dei tele-rivenditori
  • Ricerca – Cerca qualsiasi numero tu voglia, che sia locale o internazionale, e scopri a chi appartiene
  • Contatta le persone tramite la ricerca del nome (funzione Premium)
  • Integrazione Yelp! per risultati di ricerca aziende più veloci
  • + altre funzioni per rendere il tuo telefono più intelligente

Se siete interessati, potete scaricare Truecaller per Windows Phone gratuitamente tramite il link diretto che trovate sotto.

Grazie a Fausto C. per la segnalazione!

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Fabio ha detto:

    Interessante, non conoscevo quest’app

  2. Gianluca Ghini ha detto:

    L’avevo provata, funziona bene come promette e fa il suo lavoro, ma l’ho disinstallata perché non funzionava più “gestures beta” e dovevo rispondere sempre tramite pulsante. Ma disinstallarla non è stato sufficiente a ripristinare la risposta automatica di gestures (anche reinstallare gestures beta non è servito!) e ho dovuto fare un ripristino del telefono (Lumia 1320) per riavere la funzionalità della risposta portando il telefono all’orecchio. Se siete abituati a usare gestures come me pensateci due volte prima di installarla.

    • Francesco Nunnari ha detto:

      grazie per la dritta…a gestures beta non rinuncerei mai!anche se devo essere sincero saranno 2 settimane che non mi funziona piu’ ugualmente anche se non ho scaricato questa applicazione non capisco perche’..potresti darmi un consiglio?grazie in anticipo!

      • Gianluca Ghini ha detto:

        Forse hai provato o installato un’altra app che interferisce con gestures ma non saprei dirti quale: a me è capitato solo con questa. Non ho altre dritte: dovresti individuarla, disinstallarla, fare un backup e un ripristino del telefono. Mi dispiace ma non conosco altre strade. So (tramite Plaffo) che presto arriverà un aggiornamento di gestures: magari puoi aspettare fino ad allora e vedere se dopo l’update torna a funzionare. Vedi un po’ tu. ;)

      • Aldo Mario ha detto:

        Hai installato la GDR 2? Anche a me gestures beta non funzionava più dopo averla installata. Ripristinando update 1 è tornata a funzionare.

    • erPatacca ha detto:

      Probabilmente per poter intercettare le chiamate si va a installare in profondità e va a inibire “l’intercettazione” della chiamata di gestures beta.
      Peccato :(

  3. DriZzy ha detto:

    A cosa serve se c’è già il blocco chiamate in Windows?

    • Ramollo Camollo ha detto:

      Credo abbia degli aspetti “social”, nel senso che probabilmente una persona segnala che un numero è, che so, di quelli che ti vendono la madre per telefono e quindi in automatico ti dice che se rispondi qualcuno cercherà di venderti sua madre..

    • erPatacca ha detto:

      Sono due cose ben diverse che hanno parzialmente una funzione comune.
      Il blocco chiamate blocca determinati numeri che tu gli inserisci. Se ti arriva una chiamata da uno sconosciuto come fai a sapere chi è se senza rispondere?
      E’ proprio questo quello che ti permette truecaller. Di sapere chi è senza dover rispondere.

  4. jan ha detto:

    Quando utilizzo l’opzione vicinanze mi appaiono i numeri della rubrica nn capisco xche’?

  5. io ha detto:

    Interessante pero dopo che l’ho usato per un po mi da errore sconosciuto..

  6. Harvy75 ha detto:

    Interessante la provo. Gestures l’ho installato ma mai provato … Speriamo l’agg prossimo superi i bug segnalati.

  7. Harvy75 ha detto:

    Mi ero che si dovesse segnalare nome e cognome e tutta la propria rubrica … …

  8. ernestinthesixties ha detto:

    Non mi convince, i numeri “seccatori” vengono segnalati da una specie di community di utenti. Quindi esiste un elenco dei seccatori molto lungo. Però tra i numeri bloccati ce ne sono anche di potenzialmente utili, tipo la mia banca – se mi telefonano non è necessariamente per disturbare no? Secondo me le funzioni di blocco native di WP8.1 e di Cortana bastano e avanzano.

  9. ernestinthesixties ha detto:

    l’ho disinstallata e purtroppo non mi ricordo come ci si arriva ( con uno swipe verso destra dalla home?). ma la sezione si chiama proprio “I grandi seccatori” e consiste in una sequenza di numeri con accanto il nome dell’utente che li ha segnalati. a me il fatto che il numero sia segnalato da un utente sconosciuto non basta per includerlo nella black list.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *