• 25 commenti

Microsoft: Il supporto ai Club in Windows Phone terminerà nel mese di giugno 2015

I Club sono una delle funzionalità integrate su Windows Phone 8 nell’hub Contatti che permette di rimanere in contatto con i propri amici potendo condividere appuntamenti, foto, note o scambiare semplicemente messaggi.

lor

Microsoft aveva previsto di chiudere il supporto a questa funzionalità già per il mese di marzo (Microsoft: A partire da marzo 2015, la funzionalità Club in Windows Phone non sarà più supportata), l’azienda a deciso in un rinvio e proprio in queste ore tramite una e-mail inviata agli utenti Windows Phone segnala che il servizio Club non sarà più supportato dal mese di giugno e segnalando l’app GroupMe per gli utenti interessati.

Con Windows Phone 8.x, dopo la fine del supporto, gli utenti saranno comunque in grado di visualizzare tutte le informazioni presenti ma non potranno creare nuovi club o apportare modifiche a quelli esistenti. Gli utenti che invece hanno deciso di utilizzare Windows Phone 10 Technical Preview, dopo l’aggiornamento, non saranno in grado di visualizzare le varie info presenti sul proprio smartphone. In questo caso sarà comunque possibile accedere alle foto, calendario e note presenti nel proprio club tramite queste modalità:

Per vedere il contenuto del club usando le app sul telefono:

  • Foto – Le tue foto e i tuoi video saranno disponibili nell’app OneDrive in una cartella con lo stesso nome del club.
  • Calendario – Vai all’app Calendario per visualizzare il calendario del club.
  • Note – Le note del club saranno disponibili nell’app OneNote, in un blocco appunti con lo stesso nome del club.
    Per visualizzare il contenuto del club sul Web:

Accedi a Outlook.com con lo stesso account Microsoft che usi nel telefono. I tuoi contenuti saranno disponibili qui, in cartelle con lo stesso nome del club.

In alternativa, puoi usare questi link diretti per accedere ai tuoi contenuti:

  • Foto
  • Calendario
  • Note

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Gian 930 ha detto:

    Peccato,mi piaceva molto come feature
    Spero mettano qualcosa di simile. Magari un’app cross Platform, la userebbero in molti
    O magari la sviluppiamo noi :D

    • Jabber00 ha detto:

      GroupMe, appunto… ma non e’ la stessa cosa.
      Io spero sempre che gli hub riprendano a fare gli hub!

      • Gian 930 ha detto:

        La sto provando e non è male, secondo me avrebbero dovuto fare più pubblicità sull’app, oppure integrarla direttamente in Skype
        Sarebbe un’ottima cosa secondo me

  2. Mtb ha detto:

    Meno male… Ma davvero qualcuno la usava? O.o

    • Il Barone ha detto:

      A dire il vero io la usavo parecchio con i miei amici.

    • Cristian ha detto:

      Io la usavo soprattutto per condividere gli appuntamenti sul calendario, se era qualcosa di importante, lo piazzavo li così appariva a tutti i membri della famiglia.
      Mi dispiace che l’abbiano tolto.

    • Marco ha detto:

      Io ho avuto modo di usarla, e ti devo dire che è di una comodità incredibile, provare per credere!!

    • Lupo de Lupis ha detto:

      si, la usavo e parecchio.. e per ora riesco ancora ad usarla… non oso immagine dopo :(

    • Ago ha detto:

      molto utile per condividere il calendario con parenti

    • Jabber00 ha detto:

      La chat no… calendario, note e foto si! Certo, si fa anche in altro modo (ad esempio, di solito gli appuntamenti li inserisco dall’app calendario, selezionando quello condiviso), pero’ e’ un peccato perdere la funzione.
      Ho provato GroupMe, ma non e’ la stessa cosa: ad esempio, l’appuntamento viene creato nell’app e in un secondo momento lo puoi esportare sul calendario… poco pratico!

    • Larenzu ha detto:

      Io la uso, sopravvivo anche senza ma non trovo un motivo valido perché la debbano togliere!

    • Mtb ha detto:

      Ma per queste cose c’è il calendario da una parte e onedrive dall’altra! Funzionano pure bene! Che senso ha una terza app da gestire?

      • diego.sepe ha detto:

        Onestamente non capisco il tuo di discorso. Io con un semplice tap, e dico uno, avevo davanti gruppo, appuntamenti cell gruppo, taccuini del gruppo, foto del gruppo, messaggi del gruppo in una sezione apposita della rubrica, pinnabile direttamente sulla home. Per fare come dici tu, dovrei usare, e tenere altre insieme, almeno 4 app. Davvero per niente comodo ed intelligente

  3. Michele Rizzardi ha detto:

    Io usavo il CLUB per condividere un documento OneNote con altre persone. Come si può fare adesso?

  4. Saladino ha detto:

    Io lo sto usando in famiglia e con la morosa. Utillissima la condivisione di documenti ed appuntamenti. Mi spiace che tolgano questa possibilità!

    • Mtb ha detto:

      Onedrive, calendario. Sai che puoi farlo direttamente con quelli?

      • Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

        Si può fare anche con un pezzo di carta… Non siamo stupidi, Ma non credi sia più comodo fare tutto con una sola App? Gestire le authorization su ogni app quando puoi gestirle su tutto non e meglio? Ai miei genitori gli ho fatto vedere 1 cosa ora gli dovrò come creare una folder e mettere le autorizzazioni su OneDrive
        Lo stesso con la mia ragazza, finiremo per chiamarci e basta, tanto… Si possono condividere informazioni direttamente parlando….

  5. panagiac ha detto:

    No ma non le perdiamo le features.. No no

  6. Matteo B. ha detto:

    Manca una h in una frase dell’articolo!
    ;-)

  7. Federico ha detto:

    Con le potenzialità represse che ha Skype, potevano fare altrettanto, è multipiattaforma, è integrato con i contatti, sarebbe pure integrato nel sistema operativo (ma questa è più una leggenda che una affermazione); aggiungendo una gestione dei gruppi, sarebbe diventata una degna alternativa e pure universale!

  8. Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Mi sembrava una cosa intelligente e semplice. Condividere cose con la tua famiglia senza avere 1000 app. Forse troppo intelligente ecco perché lo faranno fare ad Apple come invenzione Dell anno… Credo sia più costoso rimuovere sta funzionalità che supporrtarla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *