• 45 commenti

Cyanogen annuncia una partnership con Microsoft per integrare app e servizi MS sul proprio OS

Cyanogen e Microsoft nella giornata di oggi hanno annunciato una partnership per integrare le app e servizi Microsoft sul sistema operativo Cyanogen.

cyanogen-inc-615x360

Cyanogen è un sistema operativo basato su Android molto popolare tra la community di appassionati. Grazie all’accordo con Microsoft saranno ora incluse una serie di servizi Microsoft all’interno di questo OS, in particolare troviamo i servizi Bing, Skype, MS OneDrive, OneNote, Outlook e Office.

Di seguito il comunicato stampa dell’annuncio:

PALO ALTO, CA–(Marketwired – April 16, 2015) – Cyanogen Inc. and Microsoft Corp. announced a partnership to integrate popular Microsoft services across the Cyanogen Operating System. With offices in Palo Alto and Seattle, Cyanogen is a leading mobile operating system company that is evolving the Android platform to create a more open, level playing field for third-party developed apps and services.

Under the partnership, Cyanogen will integrate and distribute Microsoft’s consumer apps and services across core categories, including productivity, messaging, utilities, and cloud-based services. As part of this collaboration, Microsoft will create native integrations on Cyanogen OS, enabling a powerful new class of experiences.

“People around the world use Cyanogen’s operating system and popular Microsoft services to engage with what matters most to them on their mobile devices,” said Kirt McMaster, CEO of Cyanogen Inc. “This exciting partnership with Microsoft will enable us to bring new kinds of integrated services to mobile users in markets around the world.”

“We aspire to have our tools within arm’s reach of everyone, to empower them in all aspects of their lives. This partnership represents another important step towards that ambition,” said Peggy Johnson, Executive Vice President of Microsoft Corp. “We’ll continue to deliver world-class experiences across productivity and communications on Windows, and we’re delighted that Cyanogen users will soon be able to take advantage of those same powerful services.”

The distribution arrangement includes a number of Microsoft services: Bing services, Skype, OneDrive, OneNote, Outlook, and Microsoft Office.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Riccardo ha detto:

    Azz bel colpo per MS

  2. Daniele ha detto:

    Vuoi vedere che nei prossimi Lumia arriva Cyanogen… LOL

    • Cresh ha detto:

      Why not? Sarabbe sicuramente un’alternativa (ovviamente con restrizioni) da proporre agli utenti che non vogliono passare direttamente ai Windows Phone: Ergo sarebbe nell’interesse di Microsoft.

  3. Andr3w ha detto:

    Good Job Men.

  4. Giu88 ha detto:

    Magari esce anche per i lumia vecchi ahahah come mettono wp su xiaomi,ecc ..potrebbero rilasciare una versione android con servizi Microsoft per i lumia…

  5. Gian 930 ha detto:

    Non penso farebbe lumia con Android, anche se coi servizi MS. Piuttosto penso che MS voglia cannibalizzare Google: Cyanogen ha detto più volte di voler creare un sistema “Google free”, ha già fatto un telefono con micromax (e per farlo ha chiuso le porte in faccia a OnePlus). Penso che più o meno tutti sappiamo che fanno le cose per bene, se il sistema prende piede avrà bisogno di servizi sostiturivi a quelli Google, e qui MS ha fatto la grande mossa: Non ci sarà un’accozzaglia di servizi alla rinfusa, ma gli ottimi servizi di Microsoft. Cyano ci guadagna in produttività del sistema, Microsoft porta i servizi su android, fidelizza il cliente (che avrà quasi sicuramente un desktop Windows w quindi buona integrazione nel sistema) e nel frattempo ostacolano Google
    Mi sembra una buona mossa

    • Johnny E Basta ha detto:

      per me è una specie di vaccata. Nel senso, i servizi ms sono già disponibili su android e da quesl punto ms già fa conoscere i propri servizi.
      Facendo un android basato sui servizi ms, ms va uccidendo win10 for phone (che tanto valeva allora non mettersi nemmeno dietro a sviluppare). Chi vuole abbandonare andoroid per via di google non passerà a wp ma ad un altro tipo di android.
      E’ bene che dia i servizi indipendentemente dalla piattaforma che un utente usa, ma fomentare un fork di android ms-centrico sposterà tutti gli scontenti di google-android e di winphone su questo MSandroid, imho

      • _Marok_ ha detto:

        Il discorso non ha molto senso è sempre lo stesso sistema solo con app preinstallate diverse -_-

        • Johnny E Basta ha detto:

          ce n’è più di quanti non si pensi ai quali cominciano a dar fastidio le privacy condition di google. Solo che cyano dovrebbe impegnarsi di brutto a metter su un market alternativo al playstore

      • Eraser85 ha detto:

        Presupponi che uno che utilizza Windows Phone possa accettare di usare Android. Sono ben consapevole delle limitazioni di WP, ma non sono sufficienti IMHO a farmi passare ad Android. Se proprio dovessi cambiare piattaforma andrei su Apple ma mai su Android.

      • Fabio b ha detto:

        Capisco il tuo sconforto, ma MS fa un bel gruzzolo di soldi dalla vendita di dispositivi Android in primis grazie alle patent e poi con i servizi premium. Mettila cosi il maggior introito dal canale Android sovvenzionerà la futura versione di WP :)

    • tranquillo ha detto:

      MS non ha bisogno di fidelizzare i clienti perche windows e’ gia praticamente preinstallato sul 90% dei computer del pianeta terra.
      Inoltre e’ installato in praticamente nel 90% dei PC presenti in tutti i posti di lavoro

      Le alternative sono fettine minuscole composte da chromebook e Linux

      c’e’ poi apple che ha pero percentuali basse.

      E non solo, quando entro in un CC e voglio comprare un portatile che non sia Apple sono in pratica costretto a prendere windows, il cui SO mi porta poi ad usare automaticamente office e ondrive.

      Ha creato un monopolio di proporzioni bibliche.. e non solo sul software, ma anche purtroppo e soprattutto sui formati.

      “Tifare” per MS e’ IMO da d3ficienti (nel vero senso, deficere, mancanza di comprensione)
      Dei tre colossi penso sia la peggio.

      • _Marok_ ha detto:

        Accendete le torce e prendete i forconi!!!

      • Gian 930 ha detto:

        Certo, sul lato desktop, ma sul lato mobile la questione non è molto simile, anzi. Inoltre non è detto che tutti quelli che hanno Windows usino tutti i servizi Microsoft, se lo fosse Google sarebbe ancora un semplice motore di ricerca

        • Fabio b ha detto:

          Condivido

        • tranquillo ha detto:

          in genere chi ha un telefono Android usa Windows , quindi e’ gia semifidelizzato.
          Con il 10 Onedrive sara integrato, quindi succedera’ che gli utenti Android avranno poi fisso Onedrive sul cell.
          Quindi in tutti i modi Windows e’ forse ad oggi l’esempio di monopolio informatico piu imponente di tutti i tempi.

      • filippo ha detto:

        Io tifo per Microsoft e non sono un deficiente. E non lo faccio per motivi etici o filosofico. Semplicemente perché Microsoft fa prodotti alla portata di tutti, e per inciso ottimi prodotti. Se l’informatica di consumo è a questo livello, gran parte del merito è di Microsoft. E credo che il fatto che diventi un player importante anche del segmento Smartphone sia nell’interesse dell’utente medio.

        • Francesco Nunnari ha detto:

          ti straquoto in tutto filippo!!!

        • tranquillo ha detto:

          Il problema non e’ se MS faccia prodotti alla portata di tutti, il problema e’ che ha praticamente monopolizzato il mercato dei SO desktop.
          Se siamo arrivati al fatto che se entro in un CC con 500 euro sono obbligato a prendere un PC con windows si, come dici te, il merito e’ di MS ;)

          • filippo ha detto:

            E sei sicuro che l’alternativa sarebbe stata: Entro in un CC con 500€ e scelgo tra tre o quattro SO diversi?
            Perché secondo me sarebbe stata: Entro in un CC con 500€ e prendo una calcolatrice. Ma son punti di vista ;)

          • tranquillo ha detto:

            Non ti ho capito.
            Io volevo solo dire che oggi Windows ha monopolizzato il mercato SO desktop.

            Che sia un bene o un male dipende, per me e’ un male.

          • filippo ha detto:

            Voglio dire che il monopolio è legato al fatto che Microsoft è l’unica che abbia creato prodotti buoni ad un prezzo accettabile ed accessibile. Con 500€, se avesse prevalso la politica di Apple, ad oggi ti ci compravi una calcolatrice al più

          • Franco ha detto:

            Personalmente non mi pongo il problema. Se prendo un pc o un portatile poi decido io che sistema installare. Da Windows 98 a Puppy Linux. Sono d’accordo che dovrebbero rendere più disponibili portatili senza OS. Però non è alla portata di tutti installare un sistema operativo. Se già molto utenti sono andati in panico per lo Start di Windows 8 (panico ingiustificato personalmente) figuriamoci quando devono installare un sistema operativo da zero. E quando sentono la frase “unità di boot”: vanno in crisi. E romperanno sempre le balle all’amico che s’intenderà di pc per fare il lavoro. Non tutti sono smanettoni. E mai lo saranno per indole o semplice pigrizia.

      • Fabio b ha detto:

        Non sono d’accordo. Tu dici di essere costretto a prendere un PC con Windows ma perché? Se scegli un PC lo hai scelto tu non penso tu abbia una pistola alla tempia. Se poi parli di applicazioni ti potrei rispondere anche dipende. Se parli di giochi allora dico OK. MS a differenza di Google è una software house e vive di quello. E’ trasparente per quanto possibile. Non direi la stessa cosa di Google. Apple è un caso a parte.

        • tranquillo ha detto:

          Sono costretto a prendere un PC con Windows perche ce solo quello.

          IMO e’ vero l’opposto di quello che dici te, ovvero se si parla di giochi e applicazioni allora li SI che c’e’ gia una concorrenza molto piu importante.
          Nei giochi poi hai Nintendo vs Sony vs MS vs giochi on line vs giochi mobile!!
          Sulle applicazioni hai l’open source e molta piu concorrenza. La mia azienda infatti per sganciarsi un po da MS si e’ fatta fare dei sofware..

          Ma sui SO desktop c’e’ un monopolio devastante di MS.
          Entra in un CC con 500 euro e prova a prendere un PC NON microsoft.
          Ripeto, tra i tre colossi e’ la peggio, ma di tanto

          • Fabio b ha detto:

            Per quanto riguarda i giochi, non parlo di console. Quello è un mondo a parte. Il paragone è tra PC W e PC Altro. L’open source non lo considero un investimento aziendale a meno che non si dispongano delle risorse interne adeguate per tenerlo sotto controllo. Ho avuto parecchio a che fare con problemi di mantenimento e manutenzione di quel tipo software e sinceramente preferisco spendere la cifra giusta per il servizio giusto (guarda cosa è successo in Germania). E’ vero che la concorrenza praticamente non esiste ma è anche vero che dal punto di vista della produttività, gli altro SO non hanno cosi tanto da offrire, o non sono cosi semplici da usare.

          • tranquillo ha detto:

            Infatti!!
            Quello che dici e’ proprio la prova che MS ha monopolizzato il mercato dei SO desktop e di Office.
            Neanche il governo tedesco e’ riuscito a disfarsi di MS.

            Questo perche il monopolio e’ cosi potente che nessuno oggi si metterebbe mai a creare una alternativa vera a Windows o a Office.
            Ci vorrebbero degli investimenti biblici.

            Le alternative sono linux e libreoffice, per il resto il buio.

          • filippo ha detto:

            Mai provato ad usare libreoffice per poco più che scriverci la letterina a babbo natale?

          • tranquillo ha detto:

            Si, e se tu sapessi di cosa stai parlando sapresti che e’ molto difficile sostituire un pacchetto office completo in un posto di lavoro. Outlook, exchange Access…..
            E le Macro?

            Inoltre non e’ solo necessario che lo usi te, ma dovrebbero usarlo tutti perche poi succede il casino quando apri i file che ti mandano fatti con Office.

            Gia tra versioni diverse di office ci succedono problemi di impaginazione, figurati se introduciamo un altro software proprio.

            Poi non c’e’ solo libreoffoce, c’e’ anche KingSoft Office e cosi via.

          • filippo ha detto:

            È molto difficile, perché fanno tutti cagare in confronto ad Office, e ti assicuro che li ho usati tutti. Solo i Talebani anti Microsoft, i pezzenti e chi ha necessità tutto sommato modeste li usa.

          • tranquillo ha detto:

            Che facciano tutti cac4are non e’ vero, che siano meno complesse e curate assolutamente si invece.
            Avendo la MS il monopolio nessuno investe piu di tanto per creare una suite di tale complessita’ e impatto. E’ antieconomico.

            E comunque ci sono delle suite che sono interessanti, Numbers su MAC/Ipad per molte cose non e’ male.

          • filippo ha detto:

            Cose utilizzabili professionalmente senza hardware dai 2000€ in su?

      • marcof ha detto:

        Intanto non capisco perché tu debba dare a noi che tifiamo MS come sistema mobile dei deficienti… Che la tua opinione sia che MS é il peggiore dei tre colossi ci sta, hai tutti i diritti di pensarlo, ma non di offendere chi la pensa diversamente da te.. Altrimenti poi ci darai dei deficienti per diversa fede religiosa o tifo calcistico?
        E poi guarda, se ben ricordo, é passata la normativa che tu possa comprare un pc con win e chiedere il rimborso della licenza del so.. Per cui, di cosa stai parlando? Casomai chiediti come mai Apple a suo tempo quando aveva avuto la possibilità di farlo, invece di rendere il suo so accessibile a tutti ha invece optato di mantenerlo solo sul suo HW, a prezzi esorbitanti.. Secondo te le varie hp, acer, ibm e così via cosa avrebbero dovuto fare? Chiudere i battenti o installare il miglior so disponibile e con il maggior ecosistema?
        Quindi MS non é il male, é solo che non piace a te..

        • tranquillo ha detto:

          Che si possa comprare un PC Windows e chiedere poi dopo il rimborso (grazie ad una legge) e’ la certificazione del fatto che MS e’ in posizione di totale dominio/monopolio.

          Usare MS e’ giusto/inevitabile/plausibile
          Tifare per una azienda cosi e’ cosa molto diversa, lo si fa solo se non si ha la coscienza di come ha monopolizzato il mercato.
          IMO si defice, si e’ ignoranti.

          Il tifo si fa allo stadio.

          • marcof ha detto:

            Quindi continui ad insultarci, ora siamo ignoranti… Bene, sei sulla strada giusta..
            Soprattutto, visto che si parla di OS Mobile, la tua discussione é anche fuori luogo, visto che qui a dominare il mercato al momento è Google, che si permette di boicottare a piacimento le app per Windows PHONE (non windows PC), vedi ad esempio YouTube…
            Domina il mercato degli OS per smartphone, seguita a distanza da Apple, per cui si, io tifo perché WP si avvicini per importanza e diffusione, così da avere app e scelta.

            Se e quando commenteremo un articolo che parla di PC, allora discuteremo di quali OS si hanno oggi a disposizione, e di chi monopolizza il mercato… Un duopolio (senza cartello) é sempre meglio di un monopolio (quasi sempre), avere scelta tra 3 o più alternative é ancora meglio.

          • tranquillo ha detto:

            Nessuna offesa, semplicemente una mia considerazione personale.
            Per me si, ripeto, chi tifa MS ignora e defice.
            Ma come ignora e defice chi tifasse per una casa farmaceutica o una industria di armi. Il concetto e’ quello.
            Ripeto, usare MS va benissimo, perche alcuni servizi sono fatti molto molto bene, ma e’ il tifare che e’ denigrante proprio per la proprio intelligenza.
            Come lo e’ “odiare” Google perche’ “boicotta”.. senza neanche sapere il significato della parola

            Google non boicotta un tubo.
            Boicottare vuol dire un’altra cosa

            Allora tutti quelli che non fanno app per WP boicottano MS?
            IMDB. il servizio cinema per eccellenza ha una app farlocca e forse la rimuovera dallo store = IMDB subdola e cattiva?

            Le uniche a violare le leggi sono le app che non rispettano i termini di servizio sulle app ;)

            Se Google volesse “boicottare” MS intraprenderebbe un’azione legale contro i vari Metrotube & Co. per fargli togliere le funzioni che violano le API.

          • marcof ha detto:

            E tu ignori (sei ignorante) che Google boicotta.. E non vederlo o ammetterlo qualifica le tue opinioni. Microsoft aveva fatto un client per youtube che Google gli ha fatto togliere (oggi é solo un reindirizzamento verso i servizi web), e boicotta perché recenti acquisizioni di aziende con client per wp improvvisamente hanno ritirato il supporto, idem aziende entrate in orbita Google, o in alternativa i client sono stati abbandonati a se stessi (es waze). Nessuno é obbligato a supportare tutti gli os presenti, ma se hai sviluppato il client e poi lo ritiri CASUALMENTE quando ti metti sotto l’ombrello Google allora é evidente l’azione tesa a rallentare la diffusione di WP (quindi boicotta..)

          • tranquillo ha detto:

            Boicottare lo sai cosa vuol dire?
            Lo sai che Bing video si appoggia a Youtube?

            Non e’ questione di essere pirl4 o di cambiare idea, a me che me frega?
            Mipuoi offendere fino a domattina, a me nportanseg4!

            L’importante pero e’ non misitificare la realta’ fornendo false informazioni come stai facendo te.

            L’app ufficiale e’ stata tolta perche:

            “violates Google’s terms by allowing video downloads, not displaying ads, and allowing access to videos that its partners have restricted.”

            Google e’ parte lesa perche le app di terzi violano i termini contrattuali.

            Alcune app non le fanno per WP, solo che se ce’ google di mezzo parte il tifo pro MS (poverina, come se avesse bisogno dei supporters)

            Allora anche la Monte dei paschi boicotta MS, perche non ci fa l’app.

          • filippo ha detto:

            Sei un arrogante molto poco sveglio

  6. 520 ha detto:

    Microsoft sta semplicemente invadendo Android con i suoi servizi , trasformando di fatto il sistema ” di google ” in ” di Microsoft ” . É un processo lento ma avverrà sicuramente , molti produttori non vedono l, ora di liberarsi delle app obbligatorie imposte da google . Ne vedremo delle belle in futuro !!!

  7. e.Mac ha detto:

    Fossi in Microsoft manderei a put***e Windows 10 Mobile e i Lumia e camperei di rendita con Xbox, Bing, Office, OneDrive, le royalties Android e W10 desktop che ha una base migliore della versione smartphone da cui partire (quindi lo sviluppo è semplificato). Tanto nel campo mobile possono guadagnare vagante di soldi facendo accordi come questi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *