• 20 commenti

6discover, Snapchat richiede l’immediata rimozione dallo Store

Abbiamo visto recentemente la pubblicazione sullo Store di Windows Phone 8.1 dell’app 6discover, un client non ufficiale realizzato da Rudy Huyn che permetteva di accedere ai contenuti di Snapchat Discover (Rudy Huyn pubblica 6discover, un client su Snapchat Discover per WP8.1 [AGGIORNAMENTO x1]).

6discover

Già dopo pochi giorni dalla pubblicazione i legali di Snapchat avevano inviato una comunicazione a Rudy chiedendone la rimozione, lo sviluppatore non ha voluto ascoltare questa richiesta in quanto la nuova app (a differenza del proprio client 6snap) non utilizzava informazioni di login che potevano creare problemi di sicurezza.

I legali di Snapchat non hanno nessuna intenzione di lasciare l’app pubblicata sullo Store e per questo motivo hanno ora inviato una richiesta a Microsoft per la rimozione dell’applicazione 6discover per violazione di copyright. Molto probabilmente Microsoft accetterà questa richiesta e provvederà a rimuovere l’app dal Windows Store nelle prossime 24 ore.

Immagine

Come possiamo leggere dal tweet di Rudy, lo sviluppatore non ha nessuna intenzione in futuro di avere a che fare con Snapchat e chiede di promuovere Cyber Dust, un’applicazione simile a Snapchat disponibile per tutte le piattaforme mobile (link della versione per WP8.1).

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Andr3w ha detto:

    Ma che ca.

  2. Gio ha detto:

    infatti…

  3. Bracc ha detto:

    Ma che se ne vadano a quel paese.

  4. Simone Camanini ha detto:

    Mi chiedo proprio se non fosse più semplice proporre una collaborazione a questo sviluppatore… Ne avrebbero guadagnato anche a livello di immagine. Bah, contenti loro contenti tutti.

  5. mikaelik ha detto:

    Quando succedono queste cose capisci che non è vero che lo lo store di ms non è remunerativo, perché altrimenti a loro cosa importa se esiste un client o no se a loro lo store ms non interessa, il fatto è che ci sono altri interessi: 1, aspettano che ms si stanchi e paghi loro la app. 2, vogliono che wp fallisca (meno probabile) 3, sono pagati proprio per non metterla e non farla stare sullo store ms, come faceva la Germania del 1915 si comprava la neutralità degli stati.

  6. tranquillo ha detto:

    Azienda farlocca?
    E’ una azienda valutata circa 10 miliardi di dollari e che passa 50 milioni di messaggi al giorno.

    Sicuramente se hanno mosso i legali c’e’ qualcosa di piu serio sotto.

  7. Francesco Nunnari ha detto:

    massima stima e ripetto per questo bravissimo sviluppatore che non si e’ chinato a 45 gradi alle richieste di questi corrotti bastardi di snapchat!!!un forte plauso davvero per Rudy Huyn se lo merita davvero…grazie per il grandissimo lavoro che svolgi per noi di windows phone!!!

  8. Giacomo ha detto:

    Beh io intanto l’ho scaricata, lol

  9. tranquillo ha detto:

    Un azienda che e’ valutata 10 miliardi di dollari quali profitti deve avere?

    Sicuramente i motivi sono altri e ben piu seri, che a noi non e’ dato sapere.
    Non siamo nei consigli di amministrazione o nel managment.

    Solo che nei blog siamo tutti economisti e gli altri sono tutti scem1.
    Siamo i classici fenomeni con 1000 euro al mese, loro sono i miliardari farlocchi.

    Non e’ per polemica, ma ormai stanca sempre questa nostra superiorita dei poveri.

  10. David Lorenzin ha detto:

    L app faceva cagare, nessuno ne sentirà la mancanza. Snapchat poi può fare quello che vuole, inutile pisgnucolare come un bambino, Rudy fatti una app TUA senza copiare sempre gli altri

    • Francesco Nunnari ha detto:

      ma cosa vai farneticando???a parte il fatto che rudy fa delle applicazioni fantastiche(una prova lampante e’ 6tag che io uso perche’ 1000000 volte meglio di quella cagata di instagram beta che hanno rilasciato per noi di windows phone!)inoltre devi ringraziare proprio sviluppatori come rudy che nonostante tante avversita’ danno fiducia a windows phone proponendo delle ottime alternative alle app originali che come ben sappiamo scarseggiano nello store di windows…uno sviluppatore cosi’ e’ solo ed esclusivamente da lodare!!!

    • Burp ha detto:

      Ti droghi?

  11. David Lorenzin ha detto:

    Snapchat può fare quello che vuole, l app é sua e così il network, e ha tutto il diritto di tutelarsi, piaccia o no.
    Personalmente nn me ne può fregare di meno di una app del genere nn la uso, ad ogni modo piagnucolare o incazzarsi é da bambini.
    Quando un dev crakka una API, lo fa a suo rischio e pericolo. Punto.
    Tutto sto casino é strumentalizzato, non siate ingenui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *