• 42 commenti

Windows 10: Trapelano alcuni screenshot del nuovo browser Spartan su smartphone

Project Spartan è il nuovo browser di casa Microsoft in arrivo con Windows 10 su PC, tablet e smartphone che porterà una grafica completamente rinnovata, un nuovo motore di rendering e diverse nuove feature come l’integrazione con Cortana.

microsoft_spartan

I ragazzi di WindowsMania.pl sono riusciti a mettere le mani su questo browser nella versione per smartphone pubblicando una serie di screenshot che potete visionare sotto, ovviamente come è facile immaginare si tratta di una versione ancora in fase di sviluppo.

Vedremo una prima versione del nuovo browser con la prossima Technical Preview di Windows 10 per smartphone? Non ci resta che attendere.

x1

download (4)

x5

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Simone ha detto:

    La barra in basso, vi prego!!!

  2. matteocrl ha detto:

    Sembra che nelle ultime build abbiano spostato la barra degli indirizzi di nuovo in basso.. In ogni caso non capisco quale sia il tasto preferiti, che è quello che uso di più e dovrebbe essere di facile accesso

  3. Daniele ha detto:

    Sembrano le orride icone di safari

  4. Raffael ha detto:

    Speriamo arrivi presto la nuova TP, per approfondire tutte le novità!!!!

  5. Davide ha detto:

    Ogni tanto mi viene da ridere quando la gente si lamentava che se cortana arrivava su ios e android non ci restava nulla.. Infatti proprio nulla abbiamo scusate ma dovevo scriverlo :D

    • Holy87 ha detto:

      Notizia di domani: Spartan arriverà su Android e iOS! :D

      • Davide ha detto:

        Qualunque cosa esportano su altre piattaforme non sarà mai integrata con il sistema sarà solo un app di terze parti e comunque a noi resta per questo non ho mai capito il motivo di tanto clamore :3

        • Holy87 ha detto:

          Esattamente, qualsiasi cosa portino sulle altre piattaforme non mi tange assolutamente.

        • Fabio b ha detto:

          Con l’apertura di MSBuild ho capito chiaramente che l’ecosistema Windows (tutti i device) a MS sta molto stretto e soprattutto non ha evoluzione ulteriore. Aprire il core del tuo ambiente di sviluppo cosi tanto sognato su Lynux (aka Android, iOS, OS X) significa di fatto affermere: “Hey, siamo disposti a fare un gran passo indietro per quanto riguarda i sistemi operativi, ma vogliamo essere ancora più leader negli strumenti di sviluppo e nella scelta delle tecnologie future”. Scelta azzardatissima ma sono sicuro che chiunque sviluppi con XCODE oppure Eclypse non aspetti davvero altro da tanto tanto tempo (io incluso).

          • leoniDAM ha detto:

            Ma anche no.
            Con il .NET Core che diventa open source assieme a Roslyn aveva poco senso non aprire anche MSBuild.
            Non vedo come la decisione di consentire finalmente anche agli sviluppatori di altre piattaforme di poter utilizzare le tecnologie del .NET senza compromessi sia un passo indietro, anzi era qualcosa che la comunità di sviluppatori chiedeva a gran voce da tempo.

          • Fabio b ha detto:

            Non sono assolutamente contro :) Anzi! Nel corso degli anni ho utilizzato numerose piattaforme di sviluppo e devo dire che quella di MS è la più coerente e funzionale (anche se non necessariamente la più completa). :)

      • ernestinthesixties ha detto:

        beh, questo è assolutamente sicuro: c’è (ancora) il 97% degli smartphone su Android e iOS, non è possibile far finta di niente.

      • Eraser85 ha detto:

        Dopodomani: windows 10 installabile su qualsiasi smartphone Android! E questa sarebbe una gran bella notizia! :D

        • Holy87 ha detto:

          Questa assolutamente sì! Ma non credo su tutti gli smartphone, dato che al momento supporta solo i processori Qualcomm.

      • Fabio b ha detto:

        Piuttosto improbabile :)

    • Raiden ha detto:

      Beh anche su Ios e Android hanno browser altrettanto validi se non di più…diciamo che era Internet Explorer che faceva pena rispetto agli altri e l’hanno finalmente sostituito

      • Gabriele ha detto:

        Cazzo dici? Ie su Smartphone faceva pena ? Su Smartphone IE non sembrava nemmeno lui, per quanto andava bene rispetto alle versioni desktop XD

        • matteocrl ha detto:

          Beh oddio a me la versione di 8.1 sembra nettamente peggiorata..un sacco di crash e rendering sbagliato di parecchie pagine.. Ricordo la prima volta che lo provai su Windows Phone 7, a quell’epoca credo fosse il miglior browser disponibile per Smartphone!

          Che poi, le hai provate le ultime versioni di ie per pc? Non credo, altrimenti non diresti che faccia cosi schifo

          • Cristian ha detto:

            Sono d’accordo su tutto .. IE per smartphone era una bomba fino a wp8, il miglior browser per mobile .. con 8.1 qualcosa è andato storto .. è scattoso ed ha dei tempi di rendering improponibili.

            Su Pc lo uso ormai come unico browser più o meno da quando è uscito Windows 8 dopo anni di firefox e poi chrome .. e mi trovo una meraviglia.

            Chi dice che IE su pc non valga un caXXX è perché ormai è diventato un luogo comune. Nessuno parla con cognizione di causa ormai.

          • Eraser85 ha detto:

            Su PC sento la necessità di un’estensione stile Tabmix Plus.. odio che mi sovrascriva il tab attuale se digito nella barra dell’indirizzo! E’ l’unico vero motivo per cui non lo uso spessissimo.. ma a volte mi costringo ad usarlo così mi sincronizza preferiti e password sul cell

        • Raiden ha detto:

          “Andava bene” rispetto alla versione desktop non significa che vada comunque meglio dei browser delle altre piattaforme. Li ho provati un pò tutti, da safari per Ios a Chrome per Android e sinceramente IE fa pena! Soprattutto quando scorri e scompaiono letteralmente porzioni di pagina lasciando dei quadrati grigi (e parlo di lumia 925, non di snapdragron 200). Anche per caricare disqus ci mette tantissimo rispetto ad altri. Oppure a volte esce proprio la pagina completamente sballata con testi che si sovrappongono. I problemi ci sono, inutile negarlo a meno che non si è fanboy, ma allora in quel caso non ci posso far nulla

          • Fabio b ha detto:

            Che test hai fatto? e con quale banda? 3g, 4g o WIFI? Sei sicuro che la qualità della tua banda sia buona e che non effettui un trottling pazzesco (leggasi 3). I miei benchmark non sono migliori dei tuoi ma sono diversi (tutto è molto soggettivo e difficilmente imputabile al browser in se). Posso dirti che con 100mbt + 100mbt garantiti e solo io in WIFI, su un Lumia 620, non riscontro l’intera HP di plaffo si carica in meno di 3 secondi. Mi sembra buono direi.

      • Fabio b ha detto:

        Per quanto mi riguarda, IE 11 non ha alcun problema rilevante su WP o su Windows e su desktop, anche se in ritardo, hanno messo su un validissimo tool di analisi e debugging (soprattuto edit and continue)

  6. Claudio Catera ha detto:

    In effetti non sarebbe male scegliere la posizione della barra secondo i propri gusti

  7. Burp ha detto:

    Si basta che non crashi ogni 3×2 pagine

  8. tecnas76 ha detto:

    Ragazzi ho un problema vediamo se qualcuno mi può aiutare. Ho necessità di seguire un programma tv in streaming dal sito di una tv locale. Solo che lo streaming mi richiede il flash player. Qualcuno da come ovviare?

  9. Jabber00 ha detto:

    Per aggiornare Office, se non erro, e’ necessario un aggiornamento dell’OS. Qui c’e’ gente che schiuma perche’ rilasciano un app per la schermata di blocco a pochi mesi dal rilascio di 10, vedi un po’…
    Per altro, sempre se non erro, l’Office sugli altri OS ha comunque due opzioni in croce come quello che abbiamo noi, ha “solo” il rendering migliorato. Nulla a che vedere con quello che arrivera’ con 10…

  10. Fabio b ha detto:

    Non sono d’accordo. MS non è furba o stupida, fa quello che deve fare per incamerare quattrini. E per ora, i quattrini si fanno solo li. Il commitment di MS verso le piattaforme Apple e Google è totale. Ovunque ci siano soldi da fare con le sue applicazioni, MS ci sarà, indipendentemente della piattaforma. IE 11 non ha alcun problema e funziona bene almeno tanto quanto i suoi concorrenti. Le vulnerabilità esistono in ogni sistema e sono tollerate purchè vengano patchate in fretta e, da questo punto di vista, MS è anni luce avanti agli altri (anche per gli strumenti che dispone e per lì’esperienza accumulata).
    WP10 sarà l’ultima possibilità di MS nel campo mobile come distributore di hardware. O si raggiunge il 15% in tre anni oppure il gioco non vale assolutamente più la candela e abbracceranno Android (unica possibilità tra l’altro).

  11. tecnas76 ha detto:

    No è una tv locale. Non è un network nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *