• 29 commenti

Microsoft e Samsung raggiungono un accordo per la controversia sulle royalty. Nuovi smartphone in arrivo?

Dal momento che Microsoft ha acquisito la divisione mobile di Nokia, Samsung ha smesso di pagare le royalty su alcuni brevetti utilizzati nei propri dispositivi Android, portando l’azienda di Redmond a proseguire per vie legali.

samsung-vs-microsoft-700x325

Microsoft tramite il proprio blog ufficiale comunica ora di aver raggiunto un accordo con Samsung bloccando le azioni legali che aveva intrapreso negli Stati Uniti. I termini dell’accordo, aggiunge, rimangono al momento confidenziali.

Nel mese di gennaio abbiamo visto come un portavoce di Samsung aveva dichiarato:

Se le compagnie risolveranno il contenzioso, Samsung produrrà smartphone equipaggiati con la piattaforma mobile di Microsoft. Ciò potrebbe avvenire nel terzo trimestre di quest’anno.

A questo punto sembra molto probabile che a breve, magari con l’arrivo ufficiale di Windows 10 per smartphone, arriveranno sul mercato smartphone Samsung con sistema operativo mobile di Microsoft.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Alessandro Di Gregorio ha detto:

    Con l’esperienza che ho avuto con due Samsung non android e il Galaxy S3 di mia madre, direi proprio Samsung m***a! Non acquisto più nessun prodotto Samsung.

  2. Luca Serri ha detto:

    Io spero di si, non tanto perchè mi interessi un device Samsung ma perchè più produttori ci sono meglio è. Microsoft non è Apple, non può andare avanti rimanendo l’unico produttore secondo me.

  3. _Marok_ ha detto:

    Mercato Piccolo, un produttore (MS) enormemente avvantaggiato rispetto agli altri (che fa pure il software)…. chi glielo fa fare agli altri produttori di investire su WP?
    MS è e resterà sempre l’unico produttore (di una certa fama) di wp.

    • SaLumia ha detto:

      Calcolando che Ios e solo per i fighetti modaioli infatti non lo considero come smartphone lo scarto a priori! Quindi se vogliamo che WP diventi la vera alternativa ad Android e giusto che ci siano altri produttori di rilievo, l’importante che non facciano scatole di plastica di dubbio gusto, ma che siano affidabili, belli da vedere e facili da usare.

      • _Marok_ ha detto:

        Giusto o sbagliato non ha senso. Chi produce guarda solo al remunerativo o no e attualmente wp è remunerativo solo per MS. Ma anzi fare wp avvantaggierebbe solo MS che erodendo (condizionale futuro) quote ad Android, finirà per intaccare le vendite fatte dagli altri produttori su Android che non ri-guadagnerebbero le stesse su wp.
        Non so se sono riuscito a rendere quello che volevo dire, ma oggi per gli altri investire su wp significa darsi la classica zappa sui piedi.

    • Gen ha detto:

      Non sono d’accordo, è stato l’impegno di Nokia ad allontanare gli altri produttori da wp. L’assenza di app dallo store ha fatto sì che quelle esclusive lumia diventassero quasi imprescindibili per sfruttare appieno il telefono. Ora con w10, vedi già lumia camera, pare che queste app saranno disponibili per tutti, ergo Microsoft si sta rimettendo al pari dei concorrenti /clienti

  4. SaLumia ha detto:

    Se i futuri Samsung WP saranno a livello qualitativo come il mio Omnia 7 e non come i gabinetti Android attuali ( tranne il note), potrebbe essere preso in considerazione un eventuale acquisto. Anche se al momento credo che il connubio ex Nokia/Microsoft e WP sia ancora la scelta migliore da fare.

  5. Gen ha detto:

    Allora, Nokia ha esternalizzato la produzione dei suoi terminali già dai tempi del lumia 800. Il team di progettisti però, anche ora che è diventata Microsoft, è sempre lo stesso.

  6. ernestinthesixties ha detto:

    mi aspetto *come minimo* una serie Note con WP10 e tutta la potenza di fuoco di marketing di Samsung. (campa cavallo…)

  7. Giacomo ha detto:

    Basta fare un wp con tutto, non ci vuole molto. Un 4.5, schermo decente, fotocamera anteriore e posteriore con flash, una buona batteria ad un prezzo normale e la gente lo compra.

  8. Salem ha detto:

    Non è sparito, è solo nascosto da quello Microsoft… tra qualche anno ritornerà a produrre cellulari (si spera).

    • wesrotolo ha detto:

      Tornerà a produrre?
      Ma lo volete capire che tutta la parte che si occupava della realizzazione e costruzione dei telefoni è in MS?
      In Nokia sono rimasti solo dirigenti che non sanno nulla della produzione di smartphone e tablet.
      Se tra qualche anno Nokia tornerà a produrre smartphone, lo farà tramite aziende terzi come avvenuto con il Nokia X1.
      Ma la vera Nokia vive in Microsoft!

      • eudo ha detto:

        Esatto, cavolo! Non vuole capirlo nessuno…

      • Salem ha detto:

        Nokia ha prodotto con terzi perchè al momento non ha una divisione mobile, questo perché ci sono accordi con MS che glielo impediscono (giustamente). Dal 2016 (se non erro) Nokia potrà ritornare a produrre terminali con il proprio marchio ristabilendo una propria divisione mobile.
        Pare che gli unici al mondo a produrre cellulare fossero quelli che adesso sono in MS. Dai su…

        • Gen ha detto:

          quindi per te il marchio conta più degli ingegneri che l’hanno fatto grande? Bah…

          • Salem ha detto:

            No, però ciò non significa che Nokia, proprio per il marchio, non ripristini una divisione mobile con i contro catsi. Magari perché no, richiamando qualcuno della vecchia guardia. Anche perché io sono approdato a WP proprio per Nokia. E ti dirò di più, quando Nokia tornerà, lo farà con Android, e allora saranno bocconi amari per tutti.

        • Max ha detto:

          Si ma non sarà più la Nokia che conosciamo, i prodotti che oggi vedi sono l’evoluzione di una esperienza di 20 anni di smartphone e telefoni, non produrrà mai più direttamente ma demanderà come fa ora. Addio cara Nokia.

  9. Gloria10 ha detto:

    La vecchia divisione device di Nokia, quindi quella che produceva telefoni in precedenza. Microsoft ha acquistato soltanto una della quattro divisioni di Nokia. Per cui si, i device con brand Microsoft sono Nokia a tutti gli effetti, con le stesse fabbriche , gli stessi dipendenti ( o quasi) e la stessa esperienza accumulata negli anni .

  10. theage ha detto:

    Da possessore di lumia 930, non mi dispiacerebbe una serie “A” di Samsung con installato wp10, come diceva 1 canzone, “i sogni son desideri….”

  11. Max ha detto:

    Non è vero, le fabbriche di cina e India sono sue, quella indiana è rimasta alla vecchia Nokia che la sta chiudendo quella Cinese invece produce solo Nokia ora Micorsoft.

  12. Dar93 ha detto:

    Ma la microsoft è tipo come la Apple sotto questo punto di vista, nel senso che è lo stesso produttore software, a proporre lo smartphone.
    Diverso il discorso per Android, dove appunto viene utilizzato dalle diverse case. Un po come accade con i pc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *