• 6 commenti

Leggende deprimenti 2: Il sequel del puzzle-game/avventura per Windows Phone 8 arriva sullo Store!

Leggende deprimenti 2 è il nuovo puzzle-game/avventura sviluppato da Artifex Mundi per Windows Phone 8, sequel dell’apprezzato Leggende deprimenti già disponibile da tempo sullo Store di Microsoft.

6acdf6f8-c011-4d0f-989a-ef8cd721f643

Di seguito la descrizione che possiamo leggere nello Store:

Imbarcati in un’avventura pericolosa tra rovine misteriose e boschi magici nel secondo capitolo della serie di Leggende deprimenti. Salva la giovane regina da un pericolo mortale e cambia il destino di tutto il regno!

PROVALO GRATIS, QUINDI SBLOCCA L’AVVENTURA COMPLETA DA DENTRO IL GIOCO!

Quando una malattia misteriosa coglie la regina del regno delle aquile, una famosa guaritrice viene convocata al castello delle aquile per visitarla.

La missione della guaritrice subisce una svolta improvvisa quando il principino scompare in circostanze misteriose. La regina è accusata di praticare la magia nera e viene imprigionata nella torre.

Secondo le leggi del regno, la stregoneria è un crimine punibile con la morte. Il sovrano disperato, convinto dell’innocenza della moglie, prega la guaritrice di trovare un modo per discolpare la regina.

La protagonista ha soltanto un giorno per raggiungere le rovine del regno dei cigni e svelare il mistero dietro la maledizione che affligge la famiglia regnante. Soltanto allora lei riuscirà a trovare il giovane erede al trono e salvare la regina dall’esecuzione.

La guaritrice riuscirà a salvare la regina? Libererà il principino dalle grinfie della magia nera?

Il destino dei due regni è nelle mani della guaritrice.

adb2d2ce-5bc8-43d2-aa97-91be091136d0

Leggende deprimenti 2 è disponibile gratuitamente nello Store di Windows Phone 8, potete sbloccare l’avventura completa all’interno del gioco con il 25% di sconto per un breve periodo, se interessati potete effettuare il download (246MB) tramite il link posto sotto.

 

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Simone Camanini ha detto:

    Già il nome é tutto un programma :D I miracoli dei traduttori automatici, presumo…

  2. Alessandro ha detto:

    A me sti giochi che non segnalano nemmeno la versione di prova non mi convincono. Se vengono certificate dallo store entrambe le versione (prova e completa, esattamente come avviene per gli altri giochi), in qualche modo c’è la garanzia che quando riscarichi successivamente la versione completa acquistata hai la certezza che la versione è quella. Questi invece ti presentano un gioco con scritto gratis ma che sblocchi in realtà da procedure interne al gioco, chi mi assicura che un bel giorno non mi ritrovi ancora solo la versione di prova? Preferirei che queste procedure di pagamento avvengano tramite lo Store, perché si sa che è soltanto uno specchietto per le allodole per attirare i pochi attenti. Uno non legge la descrizione, gioca fino a metà e poi si ritrova invogliato ad acquistare il gioco semplicemente perché ha già iniziato a giocarci. Inoltre nemmeno capisco il senso della doppia versione, versione demo con sblocco interno e versione completamente full. Mah.

    • Luca Serri ha detto:

      Sta scritto chiaramente nella descrizione, se uno non lo vede è veramente poco furbo. Però concordo sul fatto che a prima vista “gratis” può ingannare: secondo me la cosa migliore sarebbe segnalare per tutte le app dello store se contengono IAP e (nel caso siano a pagamento) se hanno una versione di prova, senza bisogno di aprire la pagina specifica dell’app.

      • Alessandro ha detto:

        Sì, sta scritto infatti e concordo, trovo che un unico sblocco del gioco possa e debba però avvenire tramite la normale procedura dallo Store (prova e acquista) e consentirei internamente solo gli acquisti in app per quanto riguardano monete speciali o potenziamenti vari, segnalandolo nei dettagli “acquisti in app”.

        • Luca Serri ha detto:

          Eh ma oltre a essere poco fattibile (si troverebbe comunque il modo di aggirare) per alcune app ha senso questa cosa, perché hanno più IAP e ognuno sblocca determinate funzioni.

  3. Karim Abdalla ha detto:

    Mi fanno schifo non sono al livello di The Room. Se The Room diventasse disponibile per Windows Phone nessuno comprerebbe i giochi di Artiflex the Room costa anche meno è più intrigante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *