• 49 commenti

Microsoft presenta Surface Hub, Windows Holographic e HoloLens

Ieri Microsoft, oltre a mostrare le build più recenti di Windows 10 per tutte le piattaforme compatibili, ha presentato due nuovi prodotti ed una nuova tecnologia, un vero e proprio passo avanti per quanto riguarda la società di Redmond nel campo dell’iterazione tra informatica e realtà. Stiamo parlando del Surface Hub e del progetto Windows Holographic: vediamo in cosa consistono.

1235

Surface Hub

Surface Hub si presenta come uno schermo di grandi dimensioni (parliamo di ben 84 pollici di diagonale), mentre all’interno è un vero e proprio PC: monta Windows 10, per la precisione una versione leggermente adattata e potenziata per questo tipo di dispositivo. Surface Hub, con il suo enorme touchscreen, è progettato per essere utilizzato da più persone contemporaneamente e con più dispositivi.

Grazie alla tecnologia Miracast infatti, o con la trasmissione USB, vi si possono proiettare immagini da Surface Pro, Smartphone Windows e qualsiasi altro dispositivo compatibile con queste tecnologie di streaming video. Inoltre è possibile utilizzare Skype at Work per effettuare videochiamate di gruppo e condividere e modificare in tempo reale qualsiasi tipo di contenuto, come ad esempio presentazioni di PowerPoint o video.

Tra le altre app che sono state integrate nel Surface Hub ritroviamo anche OneNote, che permette di prendere appunti su qualsiasi lavoro che si sta compiendo. Eseguendo Windows 10, ovviamente, permette anche di eseguire app tradizionali.

Vediamo infine una scarna lista di caratteristiche di questo nuovo prodotto, del quale prezzo e disponibilità non sono stati ancora annunciati:

  • Display con risoluzione 4K – 84′
  • Touchscreen con Multi-Touch e Multi-Pen
  • Altoparlanti
  • Doppia Videocamera
  • NFC, Wi-Fi
  • Microfono

Windows Holographic e Microsoft HoloLens

untitled

Potremmo considerare Windows Holographic la sopresa più schiacciante di tutta la presentazione. Sviluppata in segreto, questa tecnologia ci è stata improvvisamente mostrata, come uno schiaffo senza preavviso, e ha sorpreso la maggior parte del giornalismo mondiale.

Le API di Holographic sono presenti su Windows 10 e gli sviluppatori potranno realizzare applicazioni dedicate per questa tecnologia. Consiste appunto nella capacità di poter collegare (attraverso dei sensori) la realtà al virtuale, creando una sorta di realtà mista ed abilitando dunque l’iterazione tra questi due mondi.

Il primo dispositivo ad usufruire di Windows Holographic saranno le Microsoft HoloLens, un visore con display trasparente che ci permette di sovrapporre degli oggetti virtuali su quelli reali. Immaginate dunque, ad esempio, di poter avviare una chiamata Skype sulla parete della vostra cucina, o di guardare la partita della vostra squadra preferita sul tetto della vostra camera da letto, come se vi fosse per davvero uno schermo appeso al soffitto. Tutto questo sarà possibile grazie a Windows Holographic e Microsoft HoloLens.

HoloLens includerà una CPU, una GPU e una HPU, componente creato appositamente da Microsoft per facilitare il lavoro al dispositivo nel collegare realtà e virtuale.

Ma siamo sicuri che questo video possa spiegarvi meglio di altre mille parole ciò che il dispositivo sarà in grado di fare:

Cosa ne pensate?

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Andr3w

    Madò..

  • Gian 930

    Solo… Io all’inizio non ci credevo, come nessuno credo
    Se non lo avessero portato sul palco non ci avrei creduto
    Troppo avanti

    • Francesco

      IDEM. Se non avessero dato dimostrazione sul palco avrei pensato che fosse tutto fumo.

  • Luca

    Che è troppo!
    Troppa roba, troppa la voglia di averla, troppo avanti e sicuramente anche troppo costosi ç__ç

    • Gian 930

      Io aspetterò una versione più compatta
      (in realtà aspetto di avere abbastanza soldi da comprarli, quindi circa tra cinque anni quando li avranno rimpiccioliti)

      • Luca

        Chissà dove saranno arrivati tra 5 anni 😀
        Già ora hanno fatto un passo avanti assurdo…

        PS. Ricordati che sono tuo amico quando avrai i soldi 🙂

        • Gian 930

          Ahahah mi sa che allora aspetterò che le mettano nelle lenti a contatto

  • Dan

    Certo che gli hololens mi fanno impazzire… mentre da un lato mi mettono paura, la paura di far cadere l’umanità in stile matrix :-)) o film simili!
    Però è stupendo, puoi creare quello che vuoi e viverlo… ma a questo punto vista la potenza immagino che non costeranno poco…

  • EmEr

    Mi meraviglia il silenzio di tutti i media nel fare passare sottobanco il fatto che per la prima volta siamo davanti alla creazione di una CPU completamente dedicata nel gestire gli ologrammi nello spazio, la HPU, mentre ogni volta che quelli della mela smangiucchiata presentano un nuovo processore A7, A8… sembra di doversi inchinare davanti alla macchina di Von Neumann!

    • Francesco

      Xke sono una massa di venduti ecco xke…

    • Gio F.

      ma in realtà questa innovazione è stata copiata. l’ha inventata la apple

      • Francesco

        Hanno detto che Apple produrrà un nuovo iphone con una nuovo porta al lato superiore, che consentirà di inserire le cialde di caffè, solo quelle nespresso, una volta inserita, il display farà scegliere se il caffè lo si vuole con la schiuma, poi uscirà dalla porta inferiore e faranno una tazza con alloggiamento delle labbra. Come le,cuffie per le orecchie per intenderci. Altro che Windows 10, si chiamerà iphonexpress

    • Gio1020

      Esatto la stessa cosa che ho pensato io, infatti ieri durante la presentazione, scrissi ai miei amici:” Il futuro ha inizio, domani lo capirete” , pensando ovviamente che la notizia rimbalzasse in rete anche e soprattutto sui social network e invece nulla di tutto ciò….

    • Gino

      Esatto, e per quella schifezza di Google glass, che tra l’altro sono tornati alla fase di progettazione, tutti i media che parlavano di innovazione… Però c’è di peggio, pensa se li avesse tirati fuori Apple questi hololens….

      • Francesco

        Apriti cielo. C’erano già le file sotto l’Apple Store.

        • Morris Di Leo

          si ma c’è un motivo..i prodotti apple mantengono le promesse, l’iphone funziona così come lo vedi nella presentazione, ne più ne meno. Microsoft spesso ci ha deluso.. vedi le presentazioni di xbox one con i giochi che giravano su pc con due gtx in sli… ora se manterranno le promesse e sarà tutto come nella dimostrazione video tanto di cappello, faranno il botto.. altrimenti …

          • Francesco

            Apple mantiene le promesse? Tipo come lo spot di SIRI completamente diverso da com’era nella realtà, o lo spot dell’iphone 3GS che nello spot sembrava velocissimo ma nella realtà non aveva neanche la metà della velocità? In cosa ha osato Apple in questi anni? A fare iPhone sempre più grandi e sottili? Wow, che promesse.

    • Francesco

      Behh non proprio dai…La Stampa ha fatto un bell’articolo visto che son stati gli unici Italiani a provare gli Holograms…
      http://www.lastampa.it/2015/01/22/tecnologia/come-funzionano-le-hololens-di-microsoft-ecco-la-prova-in-esclusiva-de-la-stampa-KuRIdQzasgHVUX09VCJZTJ/pagina.html

  • GiammyLumia925

    fantascienza!!!

  • Ciro Anselmi

    Grande come nel film di Iron Man ,quanto costa?

  • HOBE

    voglio giocare a minecraft come mostra il video !!!!!!!

  • ermedir

    Intende dire che la Apple ha talmente tanto potere mediatico che presenta con anni di ritardo cose che già esistono e la gente pensa che siano sue invenzioni.

    La prossima secondo me sarà la ricarica wireless

    • Gian 930

      Si probabile, tre quattro annetti di ritardo sono in perfetto stile Apple

    • Abarth89

      E tra sei sette anni inventerà l’impermeabilità più impermeabile su un dispositivo mobile! 😀

    • Gio F.

      Calma, prima devono inventare un altro paio di fottuti cavi proprietari di merda
      Poi potranno inventare una ricarica wireless compatibile solo con iphone
      Sai per produrre robaccia così limitata ci vogliono anni di lavoro 😛

  • Gian 930

    Io temo sui 2000… Li varrebbe, ma sono comunque tanti

    • Abarth89

      Vedo che siete parecchio ottimisti secondo me… Penso che se tutto va bene costeranno quel tanto fra 3/4 anni, anche se ovviamente spero di sbagliarmi..

      • Gian 930

        Dici cosi tanto di più? Ho capito la tecnologia innovativa, ma rischiano davvero di tagliarsi le gambe se lo fanno a prezzi troppo elevati

        • Abarth89

          Bisogna vedere a che punto intendono venderlo al grande pubblico, certo che secondo me sono tecnologie attualmente troppo avanzate per aver prezzi umani.. Come anche il surface da 84 pollici, meno di 10 mila secondo me non lo vendono, e penso che occhiali olografici e accessori annessi saranno sui 5/6 sicuri..

  • michele

    OT: Con Windows 10 le app che installerò sullo smartphone saranno le stesse che potrò scaricare sul PC, essendo “adattive”. Ora mi chiedo: esiste l’app Facebook per smartphone sviluppata da Microsoft e quella per PC sviluppata da Facebook. Cosa succederà con l’unificazione dello store? Potremmo installare sui nostri Lumia quella che ora è per PC? Stessa cosa vale per altre app “doppie”, come quella di TripAdvisor.

    • Più che altro mi domandavo una cosa. Microsoft ha specificato che le app sviluppate con l’SDK WinRT saranno pienamente compatibili con W10 per smartphone. Non si è espressa sulle app scritte con silverlight… non vorrei avere un dimezzamento di app nello store :

    • Francesco

      Esisteranno sempre app solo per PC o solo per smartphone.

    • Gian 930

      Suppongo che inizialmente ce ne saranno due, poi o Fb o MS (più probabile quest’ultima mi sa) programmeranno la Universal app
      Magari con features utili del genere che quando apri una ti ritrovi esattamente allo stesso punto anche sull’altra
      Non ho idea di come ciò sia possibile informaticamente parlando, ma spero lo sia

      • michele

        Speriamo che almeno abbia tutte le funzioni!

  • Simone

    Se non sbaglio c’era su un vecchio Motorola o Panasonic, non ricordo bene..

  • Gio F.

    Briciole sul letto Billy… (cit.)
    Comunque se non ricordo male tipo 7/8 anni prima della presentazione del cosoS numero 5 una ditta tipo Toshiba o Lg presentò uno smartphone (per gli standard dell’epoca) con lettore di impronte digitali. Per carità utile per sbloccare il telefono in due secondi (se funziona) al posto che spenderne un altro per inserire un banale pin
    Però almeno nn lo sbandierare come nuovissima super mega fiiiiiiiittttuuursrrrdsrrssss
    Sembra di sentire EA che, presentando un gioco sulla WW2, dice di esser stata la prima a permettere di massacrare qualche povero soldato della Wermacht/Giapponese anche in versione zombie

    • Francesco

      E non vi siete mai chiesti perché nessuno le ha più usate? Perché sono inutili e non sicuri. È stato dimostrato tantissime volte come si può facilmente recuperare l’impronta digitale e bypassare la sicurezza, e cosa più grave non è possibile cambiare impronta digitale come fosse una password. Fumo negli occhi, in perfetto stile Apple.

      • Gio F.

        stile apple = fare cose inutili che costano una madonna, ma che fanno bagnare le mutandine degli acquirenti gnugnu 😛

  • kiro232

    Se Tony Stark viene a sapere che Microsoft ha copiato i suoi sistemi e’ la fine

  • Giacomo

    Avrò guardato quel video venti volte haha

    • Gian 930

      Io appena ho tempo penso che mi riguardo tutta la conferenza

  • Gian 930

    Ot, dite che sarebbe possibile per whatsapp ecc mettere sulla tile la scritta “tizio caio sta scrivendo” in tempo reale? Sarebbe un bel colpo

    • Francesco

      Le notifiche push in teoria permetterebbero di farlo, ma immagino che in WhatsApp non vogliano sbattersi più di tanto.

      • Gian 930

        Allora cercherò un modo di contattare Telegram che mi sembrano più volenterosi

    • Francesco

      Mi sembra un pochino esagerato

      • Gian 930

        Quella di Cortana è molto live, e poi sarebbe una feature interessante e un plus del sistema operativo
        Alla fin fine le live tiles davvero live non sono molte, ci vuole creatività per svilupparne una ottima e non tutti ce l’hanno o hanno voglia

        • GiobyOne

          Quella più utile per me sarebbe il calendario, che attualmente visualizza solo il primo appuntamento, fermo il primo ma scorrere sotto i successivi non sarebbe male. Anche al puntatore della modifica testo ottimo al primo prende la parola, ma spostarsi su più righi non è il massimo. Forse dovrebbero copiare la lente degli altri SO

          • Gian 930

            Infatti spero mettano le tiles interattive, per poter scorrere messaggi, mail, eventi eccetera
            Io eviterei di scopiazzare, anche perché la lente di iOS è comoda per vedere ma alla fine per spostare il cursore il discorso è simile
            Io in effetti preferivo come era fatta prima la selezione del testo, che tenendo premuto compariva il cursore
            Vabbè a febbraio vedremo se questo nuovo cursore integrato nella tastiera funziona bene, io non ho ancora capito il meccanismo sinceramente

  • Mtb

    Voglio le hololens. E se non le ottengo faccio i capricci, urlo e sbatto i piedi.