• 73 commenti

Huawei conferma l’abbandono di Windows Phone e dichiara: “Nessuno ha fatto soldi con Windows Phone”

Huawei, il terzo costruttore di smartphone al mondo, è uno dei partner di Microsoft che hanno deciso di rilasciare dispositivi con Windows Phone a bordo.

013Hauwei_Ascend35567255_620x443

Nel mese di agosto abbiamo visto una dichiarazione da parte di Richard Yu, capo del gruppo business consumer di Huawei , dove annunciava che i propri smartphone Windows Phone non vendevano bene e di non avere in programma nessun nuovo smartphone con sistema operativo mobile di Microsoft (Huawei: I propri smartphone Windows Phone non vendono bene, nessun nuovo terminale in arrivo).

Huawei ha confermato ora la propria scelta a seattletimes.com dichiarando che nonostante i due dispositivi Huawei Windows Phone rilasciati non sono riusciti a fare soldi con questo OS, aggiungendo subito dopo che in realtà “nessuno ha fatto soldi con Windows Phone”.

Dichiarazioni che arrivano nonostante Microsoft abbia scelto da alcuni mesi di rendere gratuito per i produttori l’adozione di Windowss Phone. Almeno per il momento quindi… Addio Huawei!

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Giacomo ha detto:

    Ah ma c’è altro oltre a Nokia/ MS ? Lol

    • giaan89 ha detto:

      Nessuno tra samsung huawei e htc ha pubblicizzato che pretendono? Samsung ci ha provato l’anno scorso con qualche spot includendo ativ s e altri prodotti in mostra, ma é poca roba

  2. giaan89 ha detto:

    Bé non é che puoi far soldi per grazia di Dio, non ha fatto una straccio di pubblicità, pochissimi dispositivi nei negozi che pretende…comunque brava huawei belle dichiarazioni su MS, é giusto un gigantino…

  3. Elia. ha detto:

    Non ne sentiremo la mancanza

  4. Manu ha detto:

    Ma si rendono conto di aver prodotto dei fermacarte??? Chissenefrega se non produrranno più Windows Phone, anzi MEGLIO!

  5. Clemente De Lucia ha detto:

    Huawey che fa non fa soldi con Wp8 ma perché con Android li fa e’ solo che non gli stanno bene le condizioni oltretutto Microsoft la licenza di Wp addirittura la regala come fa Android e loro dicono che non fanno soldi, in realtà non vogliono sviluppare per Wp8

  6. Erunér ha detto:

    Secondo me non sanno reggere la pressione di Microsoft circa gli aggiornamenti… Sai è facile cagare lì un terminale Android (scusate il francesismo) e dimenticarsene. Microsoft pretende che tutti i terminali ricevano l’ultimo aggiornamento, ma i produttori non ci stanno. Basta vedere anche HTC e Samsung che sono sempre gli ultimi a stare al passo. Android è facile, a parte i top di gamma, sforni terminali che poi lasci lì, ci guadagni e non ti sbatti…
    Non so, nessuno crede in questo OS ma per molti versi è migliore. Ok, ho visto la gestione della batteria di non mi ricordo che versione di Android ed è spettacolare, ma la fluidità del mio 920 se la sogna! Meglio poche opzioni buone, che un milione fatte male… Boh

  7. Sal ha detto:

    Huawei nooooooooooo! ti prego non abbandonarci , sempre sognato di avere tutti in famiglia i tuoi terminali! :D ahahahaahaah Ma perché sarebbero dei telefoni quei ferma porta? 3 costruttore al mondo? Ma di che? Lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi ….forse! Ma siate onesti una volta per tutte. Fate più bella figura a dire che i vostri telefoni fanno cagare, non riuscite a venderli neanche con quello scandalo di Android. Infatti chi compra i telefoni prende le solite marche: Samsung, Sony, HTC, Nokia-Microsoft, Apple.

  8. Umberto ha detto:

    Beh anche gli android Huawei sono delle bombe, un amico ha preso il G6 e gli spariscono le icone per lanciare le app, deve fare la ricerca ogni volta…

    Ciao ciao Huawei!

  9. Infatti anche la Ferrari sta chiudendo perchè ne ho vista una sola nella mia vita ….
    Il fatto che tu non abbia mai visto un terminale Huawei non vuol dire che non ne vendano infatti sono il 3° produttore mondiale di telefoni Dopo Samsung ed Apple.

  10. Del Fante Guido ha detto:

    Cioè hanno fatto due telefoni del menga, introvabili sul mercato e si lamentano pure? ah beh :D

  11. Antonio ha detto:

    HUAchiii??

  12. Dome ha detto:

    Credo che ci sia un ‘nonostante’ di troppo XD

  13. Giallu74 ha detto:

    Leggendo i commenti sotto penso che manchi un pò di informazione e di analisi.
    Huawei è il terzo produttore al mondo perchè vende molto in Asia, dove il mercato è numericamente enorme rispetto al nostro.
    Pensate che Lenovo ha da poco acquistato Motorola e Xiaomi è in fortissima ascesa. Producono prodotti con piattaforma Android.
    Anche HTC in un week end ha avuto 1.500.000 prenotazioni per il nuovo 620 in Asia, mentre Xiaomi ha venduto 3.000.000 di pezzi in un week end con il suo Mi.
    Non vorrei cantare fuori dal coro, ma il mondo è ben più ampio del mercato italiano…..

  14. sergio ha detto:

    Anche quello e marketing…..

  15. Franco ha detto:

    C’è da dire che gira ancora molta disinformazione su WP. Ricordo gente che ha basato la sua esperienza (negativa) dopo aver utilizzato un Lumia 610 o 510…… Si che che, purtroppo, quella volta Nokia e Microsoft fecero la cazzata. Un pò come io baso la mia esperienza Android su un Samsung da 70 euro…..
    Si sa che i migliori Windows Phone sono i Lumia. Un pò come i migliori device Android, software parlando e non solo, sono i Nexus e i Motorola.

  16. qandrav ha detto:

    terzo produttore è lenovo-motorola, quarto xiaomi.
    Huawei quindi conosce i costi e i guadagni derivanti da wp anche per gli altri produttori? LOL
    Poi ovvio in Cina vende di più huawei di ms/nokia ma solo perché su android si può pira tare tutto

    • Eugenio Volcov ha detto:

      a chi lo dici , appena ho installato i vari angrybirds sul tablet di mio fratello come prima cosa ho messo gold e coin infiniti e sbloccato tutto ingame xD , sul mio vecchio Symbian N8 ai tempi del liceo mi ero messo il record di fruit ninja a 1 milione.

      • qandrav ha detto:

        ahahahaha grande, confesso di aver fatto la stessa cosa (però non con angry birds ma solo con alcuni giochini impossibili…impossibili senza pagare LOL)

    • Giallu74 ha detto:

      Hai perfettamente ragione. Nel commento sotto ho scritto un’inesattezza. Huawei è il terzo produttore per la zona asiatica, non a livello mondiale.

  17. sedio ha detto:

    La verità come al solito sta nel mezzo, è vero innanzitutto che windows phone ahimè ha meno appeal commerciale a livello globale di android, ma è anche vero che huawei l’impegno ,lo sviluppo di nuove tecnologie di tipologie di device di tutte le fasce ed il supporto serio lo ha sempre e solo dato ai telefoni android quindi devono lamentarsi anche poco con quelle due ciofeche di telefoni che hanno immesso sul mercato senza marketing e senza pubblicità di alcun tipo.. Che cavolo si aspettavano? Mah,.. detto ciò huawei è un player molto importante nel mobile a livello globale e sapere che un altro produttore abbandona la piattaforma wp di certo non è bello, se Microsoft continua con questa strategia tanto vale che nel mobile lasci perdere o produca solo device lumia che hanno una loro identità,personalità e supporto totale, sono ad un bivio, gli smartphone con questo sistema operativo sono tutti troppo uguali, HTC con l’m8 ha fatto un bel lavoro, ma secondo me bisogna lasciare più spazio ancora ai produttori per personalizzare un po’ il sistema, e comunque penso che android sarà la piattaforma preferita di gran lunga ancora per diversi anni

    • Giallu74 ha detto:

      Condivido il tuo discorso, soprattuto l’aspetto della personalizzazione.
      D’altronde il grande successo di Android consiste anche nella possibilità che hanno gli OEM di inserire una propria interfaccia.
      Per il resto non comprendo come Huawei potesse credere di vendere con due prodotti di basso livello con assenza di marketing e supporto.

    • Alessandro ha detto:

      A mio parere potrebbe iniziare rilasciando agli OEM una versione di Windows Phone più basica, ad esempio permettendo la rimozione delle app Xbox per permettere magari la personalizzazione del player multimediale e del Hub giochi ad altre aziende. Ad esempio un Hub giochi esclusivo Sony e magari un lettore multimediale alternativo per spersonalizzare Windows Phone. Xbox dopo tutto è proprietà di MS e forse avrebbe senso rendere Video, Musica e Giochi Xbox esclusiva dei prodotti MS. Personalmente se fossi un fan di Sony e allo stesso tempo mi piacesse WP, mi piacerebbe avere personalizzazioni di Sony anche per quanto riguarda Playstation. È solo un idea. Alla fine HTC ha cercato di fare anche questo, con HTC camera. Ovviamente più è personalizzato WP da MS e meno spazio ci sarà per gli OEM nel personalizzare i loro smartphone WP con i loro brand. Per questo MS potrebbe allettare gli OEM con la personalizzazione a loro discrezione anche del lettore multimediale, chissà con tempo anche del Browser. Un produttore potrebbe prendere accordi per installare nativamente la nuova app VLC dando valore ad accordi e uno scambio di immagine. Ci sarebbe spazio per collaborazioni che potrebbero garantire maggior personalizzazione e introiti e vendite alle aziende sempre però lavorando e partendo da base Windows.

  18. Cristian ha detto:

    Cari avete fatto un solo terminale, che tra l’altra fa anche cagare .. ma cosa pretendevano che la gente si svenava per un w1? XD XD .. considerando che il quel periodo c’era stato il boom lumia 520.

    Comunque sia le motivazioni possono essere svariate, lecite o meno lecite, ma queste dichiarazioni sono di una azienda poco professionale.
    Anche LG ha abbandonato WP, ma non si è permessa di dire certe cose (almeno a memoria)

  19. Maurizio ha detto:

    I Lumia (con windwos phone 8) vengono aggiornati per anni… . Non serve dire altro.

    • crazydsm81 ha detto:

      sono d’accordo.

    • Fabri ha detto:

      ma io sono uno di quell iche ha speso per un Lumia con WP 7 e dopo pochi mesi non l’ha visto aggiornare all'( quindi per me WP può morire di fame.
      Tra l’altro penso che se NOKIA avesse abbracciato Android nel 2008/10 adesso sarebbe il 2/3 produttore mondiale non una inutile divisione della vecchia Microsoft

      • crazydsm81 ha detto:

        purtroppo hai ragione windows phone 7 è stato un grande flop… ma nella vita ricordarti bisogna dare sempre una seconda possibilità, li però Nokia prese per gli attributi Microsoft è minacciò la rottura degli accordi se con la prossima release accadeva la stessa cosa infatti se ti può consolare amico mio windows phone 8.1 sarà aggiornato al 100% al wp10. Poi ognuno è libero di pensarla come vuole…per quanto riguarda android all’epoca diciamo che per crisi Nokia ha dovuto per forza prendere Microsoft per sanare i debiti accumulati per tanti anni, il mercato poi era già saturo di android con samsugn regnava, sono però fiducioso per il 2016 ;-) già si è visto un device android, chissà il prossimo anno
        ;-)

  20. crazydsm81 ha detto:

    Questa affermazione è un po esagerata da parte di Huawei, Nokia è resuscita anche grazie a microsoft , certo tutti noi sappiamo la storia del vecchia release microsoft con os 7, tutti sono scappati dicendo no microsoft no windows, ma al contrario di tutti Nokia ha saputo farsi valere come brand, prima di tutto c’è una storia del marchio che vanta tanti ANNI di lavoro (telefonia e non), rischiando per giunta il fallimento totale, poi grazie a microsoft a messo una pezza sui suoi debiti e infine la partnership fra i due marchi creò la grande scommessa dei Lumia, sappiamo tutti che l’os microsoft di base è lo stesso per tutti ma al contrario Nokia ha saputo personalizzare i suoi prodotti lanciando infinite applicazioni, dal navigatore here maps, alle applicazioni di foto ritocco e tanto altro ancora . Nell’affermazione fatta si evidenzia un particolare: INVIDIA. Ora concludo nel porvi una domanda… si dice che nessuno ha fatto soldi con windows phone, come mai ora anche i marchi “minori” hanno bussato a microsoft citandone qualcuno per esempio NGM, ARCHOS creando anche i dual sim?? Io credo che Huawei dovrebbe innanzitutto meditare bene sulle scelte che fa, rivedere i piani sia per i top di gamma e in particolare sui basi di gamma che sono proprio osceni.

  21. Eugenio Volcov ha detto:

    dove starebbe il basic in apple e il medium? o parli del iphone 4 aggiornato a ios8 che diventa basicamente fermacarte

    • wpstyle ha detto:

      ma che discorso è il tuo??? Il discorso “doveva fare come apple” intendevo dire che doveva fare lei i suoi terminali! e non espandere wp su tutti gli oem! Microsoft si è dimostrata incapace di gestire la situazione! è da wp7 che stà facendo cazzate! e non puoi dirmi no. Poi ora sembra più interessata a fare app per ios e android.. perché io dovrei spendere dei soldi con wp? Quando su ios e android ho le stesse app ma fatte meglio?

  22. Andrea Barx ha detto:

    Se un produttore fa cellulari di fascia bassa e dopo li abbandona a se stessi e ovvio che non conviene al cliente acquistare il suddetto cellulare, per fortuna MS cerca di metterci una pezza con aggiornamenti globali che coinvolgono tutti i produttori, però la parte firmware rimane a loro. Giustamente il produttore non ha voglia di aggiornare un dispositivo vecchio, perché questo ne prolungherebbe la longevità a scapito delle vendite dei nuovi terminali. Una politica basata solo sulla vendita di nuovi prodotti improntata sull’obsolescenza programma non va molto d’accordo con la filosofia ultimamente adottata da MS di aggiornare ogni terminale sia vecchio che nuove. La verità e che per le vendite a loro non conviene…

    • Stefano ha detto:

      Però i loro dispositivi con android vendono anche e soprattutto nella fascia bassa. Anche lì non vengono aggiornati però la gente li compra anche se (un mio amico ce l’ha) inizia a laggare da far paura per fare qualsiasi cosa. Io penso che huawei abbinato a Windows Phone non l’abbia mai consigliato nessun venditore perché con poco più compravi un Nokia di cui si conosce l’ottima qualità produttiva. Comunque mai visto in venduta huawei con wp nei negozi in cui son stato..

  23. eudo ha detto:

    Ma se fanno telefoni penosi come l’Ascend W1 poi di che si lamentano? Non se ne sentirà la mancanza, tra l’altro.

  24. Aragorn 29 ha detto:

    Yahoo !!

    E non sto inneggiando al noto provider di servizi internet…. ;-)

  25. Alessio Marzella ha detto:

    Ci mancavano le aziende a trollare ora…

  26. Andr3w ha detto:

    Ma buttete huawei xD

  27. Stefano ha detto:

    Io vedo più huawei che lumia purtroppo (quelli con android ovviamente)

  28. Stefano ha detto:

    Evidentemente si, altrimenti sarebbero già falliti ahah

  29. Gloria10 ha detto:

    No ma davvero???
    Ma che si aspettavano da due telefoni lanciati sul mercato ,in modo anonimo , mai pubblicizzati , e mai visti in nessun negozio o catene commerciali??

  30. Francesco ha detto:

    Come non dargli ragione…

  31. Mtb ha detto:

    Ma che notizia… Certo che se non proponi e non pubblicizzi i prodotti, non vendono… Comunque non é che huawei abbia venduto molti terminali Android in Europa, quindi… Sará pure il 3 più grande produttore, ma il suo mercato è prettamente asiatico, quindi… Ha poco da lamentare… Certo che sarebbe un bel colpo se marchi come Samsung o sony o ancora lg, si buttassero su 3 o 4 dispositivi wp, pibblicizzandoli a manetta… Secondo me farebbero un incremento mica da poco… Ma ho come l’impressione che siano “ridirezionati” direttamente da google… Chissà che giri loschi ci sono sotto…

  32. Stefano ha detto:

    http://www.puntocellulare.it/notizie/41026/Huawei-annuncia-i-risultati-del-primo-semestre-2014.html leggete. Detiene il 3% in spagna e Germania e sta crescendo tantissimo. A momenti vende più di Windows Phone in Europa, l’Italia è un po’ più su

  33. Aslan ha detto:

    Hey Huawei,ma vattene affanculo tu e quei due telefoni di merda con WP che hai fatto. Prova a fare un p7 e mate7 con WP,pubblicizza a dovere come fa la Samsung e poi mi dici se fai soldi o no.

  34. Salvatore ha detto:

    Che facciano quel che vogliono.

  35. Vetro ha detto:

    Windows Phone 8 presuppone una stretta collaborazione tra il produttore degli apparecchi e la Microsoft, cosa in cui nessuno (a parte Nokia, con esiti controversi) ha mai creduto davvero, limitandosi a lanciare uno, massimo due modelli per “vedere come andava”.
    Magari molte cose cambieranno con Windows 10, quando apparirà più evidente il vantaggio di avere uno smartphone in grado di funzionare in simbiosi con il pc… vedremo. Io spero che tutti quelli che in passato avevano prodotto ottimi terminali Windows (a cominciare da HTC) recuperino il terreno perduto in questi anni e ci facciano vedere belle cose: WP non può essere confinato solo a una pur grande marca, più una pletora di aziende poco conosciute che fanno solo prodotti economici.

    • Ricky ha detto:

      Alla lunga MS dovrebbe averla vinta e diventare importante anche nel mondo mobile. La fruibilità su smartphone/tablet in relazione a desktop/applicazioni business non ha pari. Ovviamente la situazione attuale non è semplice: WP è comunque l’ultimo arrivato (in termini di tempo, non certo di qualità) e paga dazio sul ritardo degli sviluppatori… le app principali arrivano, anche se non subito; ma l’utente “giovane” che vuole l’app del bar sottocasa, della radio preferita, ecc. ecc. inevitabilmente sceglie Android, si trova smartphone economici (come WP e al contrario di Apple) e ha un numero di app infinite tra cui razzolare (che poi siano spazzatura, è un altro discorso).
      PS ho usato anni fà degli smartphone HTC che montavano Windows Mobile (l’antenato di WP): un’esperienza davvero frustrante (il pennino per chiudere le finestre…).
      E’ più probabile che i costruttori decidano di fare i tablet con WP piuttosto che i telefonini. Almeno per come la vedo io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *