• 41 commenti

Hello bank!: L’app ufficiale del gruppo BNP Paribas arriva su Windows Phone 8!

Nel mese di dicembre Hello bank! (gruppo BNP Paribas), la prima banca mobile europea 100% digitale, aveva dichiarato che era in programma il rilascio della propria app ufficiale per la piattaforma Windows Phone (Hello bank! (BNP Paribas): In programma la realizzazione dell’app ufficiale per Windows Phone il prossimo anno).

HelloBank

La promessa è stata mantenuta e da pochi giorni l’app Hello bank! è scaricabile anche dagli utenti Windows Phone. In questa prima versione è possibile solo generare il codice temporaneo utile per effettuare operazioni tramite internet banking.

Di seguito la descrizione che possiamo leggere nello Store:

Hello bank!, in movimento come te!
Con questa prima versione dell’app di Hello bank! potrai generare la password temporanea (OTP) necessaria a effettuare le operazioni dispositive via internet banking, in completa sicurezza.

Per alcune operazioni effettuate online ti verrà richiesto di inserire non l’OTP Generico, ma la transaction signature. Il tutto garantito dal motore anti frode. Per il primo accesso, l’attivazione prevede l’inserimento delle credenziali e del codice di attivazione, inviato contestualmente via SMS al numero indicato durante la richiesta di apertura conto.Ricordati che il mobile token può essere attivato al massimo su due dispositivi contemporaneamente.

Per supporto contattaci al numero verde 800 900 099 o 06 8882 9999

Se siete interessati, potete scaricare l’applicazione gratuitamente tramite il link diretto che trovate sotto.

Grazie a geomarlin per la segnalazione!

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Valerio ha detto:

    Unicredit, se ci sei batti un colpo!

    • King Gixi ha detto:

      Unicredit in compagnia delle sue amichette dedite allo strozzinaggio legalizzato il colpo se lo direbbe sparare in testa !!

  2. michele ha detto:

    e poste italiane sta teoricamente valutando la probabile ipotesi di sviluppare possibili app, in un incerto futuro, per WP

  3. Andr3w ha detto:

    Dai le vogliamo tutte per WP

  4. Lucio Finocchiaro ha detto:

    Intesa san Paolo dorme e non piglia pesci

  5. Noel ha detto:

    O.T.: Il Prestigio si aggiorna…

  6. GiobyOne ha detto:

    Ottimo. La cosa ridicola delle poste e che cercano di venderti anche i Nokia

  7. Francesco ha detto:

    Ogni volta che esce una app per la banca, un cliente di Unicredit muore.

  8. GiobyOne ha detto:

    OT. L820 tre, DP gdr 1 si è aggiornato a Cyan. E vaiii

  9. michele ha detto:

    OT per utenti TIM: ho appena minacciato TIM di ripassare a Vodafone, in seguito ad una allettante offerta di quest’ultima, per via del fatto che l’app 119 self per WP non viene aggiornata da più di un anno e mezzo, mentre la Vodafone ha appena creato un’app coi fiocchi, dimostrando più rispetto e attenzione per noi WP users. Ormai la sto prendendo come una battaglia personale contro le società che non sviluppano app per WP, non siamo meno importanti degli altri e rappresentiamo una grossa fetta del mercato mobile! Le prossime saranno le poste. :D se fossimo più numerosi in questa battaglia, magari ci penserebbero un po’ di più, pur di non perdere i clienti (inteso per telefonia e banche). Scusate l’OT, chiedo venia!

  10. Salem ha detto:

    OT: Ragazzi, perché l’820 del mio amico ha Lumia Denim?

  11. Daniele ha detto:

    Scusate l o.t. Ieri guardando xfactor ho visto la pubblicità dell app ufficiale disponibile per tutte e tre le piattaforme ma non la trovo sul store nostro…qualcuno mi da una mano grazie?! Comunque si é visto nel programma un lumia 930…e questo é positivo per noi abbiamo sempre più visibilità!

  12. vic3000 ha detto:

    Questions di tempo e ti lagga

    • Feelinglbue ha detto:

      quanto tempo?
      1 ora, un mese o un anno? :)

      A no aspe’, per portarlo a far laggare quante app ci devo installare?
      1, 20, 50?

      Non facciamo disinformazione.
      Per ora due settimane di smanettamenti selvaggi ed e’ un missile.
      Android, come tutte le cose, lagga se e quando lo gonfi di app e se soprattutto le lasci tutte in background, sopratutto su modelli entry level.
      Lo sto provando e lo puoi configurare in tutti i modi possibili e immaginabili.

      Accetto che tu mi dica che non ti piace, che non ti torna e che non fa per te… ma dire che lagga a prescindere, senza sapere manco che cellulare ho comprato e come lo uso e’ DISINFORMAZIONE.

      Inoltre, al di la delle App, anche la parte meramente telefonica e’ piu completa.
      Dopo 1 anno di WP ho capito che praticamente la situazione App purtroppo sara + o – sempre cosi… e’ proprio il contesto che e’ stato improntato in questo modo.
      Non ci possiamo fare niente.

      • michele ha detto:

        Resterà così finché verrà fatta disinformazione su WP (c’è gente che ancora va in giro dicendo che non c’è l’app Facebook per WP, che manca Whatsapp o che le app sono tutte a pagamento). Pensa che ho sentito persone facendo ragionamenti tipo “non voglio vedere la schermata blu nel cellulare” o “non ci sono candy crush e quiz duello”. Vabbè. In ogni caso, la maggior parte degli utenti android comprano telefoni di fascia bassa sui 100€ che ci installi due app e sono inutilizzabili (vedi i miei genitori) e perdono nettamente il confronto con i lumia di quella fascia. Non tutti hanno 500-600€ per i top di gamma. Perciò, finché la situazione resta questa, WP non sarà mai appetibile. Però qualcosa sta iniziando a cambiare. Di conseguenza resto col mio 920 superscontato a 180€ e continuo la mia battaglia per la parificazione.

        • Feelinglbue ha detto:

          Ancora, non facciamo dsinformazione.
          E’ VERO che ci sono Android di fascia bassa con poca RAM che fanno schifo, non e’ vero che con DUE app sono inutilizzabili.
          Diciamo anche che il Motorola Moto G, con 170 Euro, hai un telefono leggerissimo, aggiornatissimo, e’ che e’ praticamente Android pulito.
          Ancora… i telefoni molto configurabili come Android vanno saputi SIA COMPRARE CHE CONFIGURARE.

          • michele ha detto:

            Io ho saputo sia configurare che rootare il galaxy s advance e il galaxy ace, mentre mio fratello che ha un s3 si lamenta in continuazione. Se la statistica non è un’opinione, lo stereotipo alla fine cela delle mezze verità. Già il fatto di doverlo rootare per renderlo più utilizzabile mi sta un po’ qui. Secondo, per DUE app intendo due in senso figurativo. In ogni caso, visto che nei telefoni di fascia bassa hai poca memoria e gran parte è occupata da app native che magari non usi o che puoi eliminare solamente con il root (è normale che debba fare il root per farlo funzionare almeno decentemente?), questi sono portati naturalmente a laggare perché la memoria viene saturata sia dai file multimediali sia dalle varie schifezze che vengono memorizzate durante l’uso. Questo ti porta periodicamente a svuotare la cache o a eliminare file multimediali, che è una rottura. Senza contare le numerose volte in cui sei costretto a riavviare il terminale.
            Terzo punto, se compri uno smartphone, ok che non devi riempirlo di roba inutile, ma ci sono almeno 20 app che usi abbastanza frequentemente per un motivo o per l’altro. Ti porto la mia esperienza: runkeeper per l’attività fisica, il navigatore per i viaggi, giallozafferano per cucinare, tripadvisor per scegliere un locale dove andare, 119 self per il credito telefonico, 3B meteo per le previsioni, adobe reader per i pdf, un traduttore per le lingue, facebook, whatsapp, un’app per il trasporto pubblico, una per la modifica delle foto, la torcia, l’app per il cinema, news republic per restare informato, one note per prendere appunti tipo la spesa, un’app per le carte fedeltà in modo da non portarmele appresso, skype perché mi serve per lavoro. E ti posso assicurare che le uso tutte. Te ne ho indicato solo 17. Adesso, dimmi che un telefono android da 150€, senza root, non lagga con questo carico di app. Il mio lumia 920 non lo fa e ti assicuro che oltre a quelle che ti ho indicato ne ho altre 20 che uso meno ma mi fanno comodo. Se poi metti le app nella SD, prova a mettere i collegamenti delle app sulla schermata principale: al riavvio non ci sono più. Ti sto parlando di jelly bean comunque. Non ho ancora avuto esperienza con kitkat ma la maggior parte delle persone hanno ancora jelly bean.

          • michele ha detto:

            Poi, concordo che il Moto G sia un ottimo telefono, ma diciamo che è l’unico Android che si salva per qualità prezzo. L’acquirente medio non è molto informato, va da MediaWorld e chiede al commesso quale gli consiglia. E li dipende dal commesso, che essendo venditore magari ti molla il Samsung più caro perché il nome fa figo, magari non sapendo nemmeno se si tratta del telefono migliore. Se hai preso un Moto G hai fatto un buon acquisto, tuttavia i telefoni il cui prezzo si aggira vicino ai 150€ non hanno le stesse caratteristiche del Moto G e contengono molte personalizzazioni e app che appesantiscono il telefono. Cosa che in un lumia non trovi. Poi sinceramente, per quanto mi riguarda, non voglio perdere troppo tempo con le configurazioni. Quando ero studente avevo più tempo e brio per smanettare. Opinioni puramente personali, chiaro :)

      • vic3000 ha detto:

        Da come parli.. note?

  13. michele ha detto:

    Hai centrato il punto! Non devono più dare nulla per scontato, devono capire che l’utenza deve essere seguita anche dal punto di vista delle app, che per uno smartphone sono fondamentali, altrimenti userei il 3310. Trovo inconcepibile che uno smartphone come il mio lumia 920 abbia delle limitazioni in questo senso per colpa di aziende che trascurano il sistema operativo. I miei 10€/mese valgono come quelli di un utente Apple. La differenza sta nel fatto che l’app 119 self per WP è inutilizzabile con la rete dati (funziona solo con WiFi o cambiando l’APN in TIM web, peccato che la mia promo è utilizzabile con l’APN TIM wap). Trovo inconcepibile che se anche la usassi col WiFi e volessi consultare la validità della promo debba leggere “valida dal -1 al -1”. Trovo inconcepibile che l’ultimo aggiornamento risalga a gennaio 2013, mentre per iOs si sono adoperati immediatamente per risolvere il recente bug sull’app (crashava all’avvio in seguito all’aggiornamento all’ultima versione del sistema operativo). La TIM si è impegnata in questi mesi a sviluppare TIM Navigator (a pagamento), Serie A TIM e TIM Mobility per WP, trascurando l’app principale, che ti consente di gestire la tua linea telefonica. Chiaramente, hanno fatto solo ragionamenti di tipo economico che sicuramente consentivano introiti grassi all’azienda.
    Ora, alla luce di queste considerazioni, anche io faccio un ragionamento di tipo economico. La Vodafone mi propone un’offerta clone di quella che ho già con TIM, allo stesso prezzo, con in più il raddoppio delle ricariche per sei mesi. Considera poi che la Vodafone ha appena rilasciato la nuova app per la gestione della linea che è completa (manca solo la live tile per raggiungere la perfezione). Inoltre, anche la Wind e la H3G hanno app migliori di quella di TIM. Tutto questo, unito al fatto che la TIM è il primo gestore telefonico in Italia, ti porta a fare questa scelta. E credo che a loro dia molto fastidio perdere un cliente a causa di un’app. Ma alla fine, a me non cambia nulla, anzi, ci rismarmio. A loro cambia che mi perdono perché passo dalla parte del loro più grande concorrente.
    Per quanto riguarda android: sì, è completo, puoi farci tutto ma sostanzialmente userai il 10% delle cose che può farti fare. Il restante 90% ti rallenterà il telefono dopo un po’ di tempo, anche se ha millemila core e trenta GB di RAM. Io vengo da un Galaxy S Advance, comprato all’epoca 340€, che ho regalato alla mia ragazza (reduce da un Galaxy Ace che in due mesi è diventato meno performante di un Philips Savvy) e che ora è un lagphone. Non fa altro che riavviare il telefono perché si blocca o lagga. Ora dimmi, un telefono da 340€ può diventare inutilizzabile dopo due anni? Io ho un lumia 920 da un anno (ma in realtà è uscito due anni fa) ed è ancora fluido e performante. Perciò, per quello che posso consigliarti: ok, passa pure ad android che è completo, ma assicurati di prendere un top di gamma da 600€ minimo o l’anno prossimo dovrai cambiare telefono. Magari ti conviene di più un iPhone (un mio amico ha il 3G S da 6 anni che mangia la pasta in testa all’S Advance, che a livello di hardware gli fa il di dietro). Scusami per il sermone.

    • Feelingblue ha detto:

      Io purtroppo sono costretto a usare TIM perche e’ lunica che mi prende alla casa in montagna e in alcuni cantieri dove lavoro.
      Per gestirla non mi sono mai fatto le pippe, semplicemente utilizzavo la versione mobile della pagina personale del sito. Mai nessun problema.
      Cio non toglie che siano poco rispettosi nei confronti dei clienti con WP. Quindi capisco che li manda a quel paese, su questo concordiamo.

      Non sono daccordo invece sul discorso LagDroid.
      Android, in questa versione KitKat che sto provando, permette di gestire al 100% qualsiasi cosa.
      Questo permette di avere il telefono con in background solo e soltanto quello che si vuole e che serve.

      Quindi la differenza e’ soltanto una, e cioe se Android lo sai usare o no (se lo sai configurare o no).
      Se uno lo usa installando app e basta e ha la paura che un domani il telefono gli laggera’….. compri WP, a me, cosa mi importa?
      Pero dire che lagga a prescindere NON E’ VERO.
      In un sito di livello come questo cortesemente, non facciamo disinformazione.

  14. michele ha detto:

    Mi stai quindi indirettamente dando ragione, nel senso che stai riconoscendo il motivo per cui sto battagliando in questo modo. Proprio per il fatto che le app per Android sono fatte nettamente meglio!

    Per quanto riguarda il sistema operativo, WP ha grossissimi margini di miglioramento e rispetto ad Android è acerbo. Ma senza un parco app decente, almeno per quelle più importanti, è difficile che continui a svilupparsi. Anche per questo motivo è lecito battagliare (quando ho comprato il lumia 920 ero pienamente consapevole di questo e ho voluto rischiare). Diciamo che è una questione di tempo, ho fatto un investimento.

    Hai scelto di passare ad Android: hai fatto benissimo se con WP non ti trovavi bene, io ho fatto il contrario e mi trovo meglio con WP. E resterò con WP perché sono sicuro che non starà indietro, ormai si sta diffondendo sempre più. Comunque auguri per la nuova avventura, tra un anno ritornerai tra noi ;)

    • Feelingblue ha detto:

      Sara difficile.. anche perche la stessa Microsoft sta portando le proprie App su Android!
      E anche Android non e’ che sta fermo, anzi, sto prendendo confidenza con i vari siti e forum di riferimento e secondo me si evolve piu velocemente.
      I prossimi aggiornamenti sono Denim contro Lollipop.
      Basta vedere le preview e gli hands on per capire che le distanze non sono colmabili..

  15. vic3000 ha detto:

    Tablet sempre laggandroid? Traditore! Lol

  16. vic3000 ha detto:

    Hauahahah io mi guardo dal cellulare la rai in Android dicono sia penosa! Forse un giorno mooolto vicino ritornerai tra le braccia di mamma phone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *