• 96 commenti

Nokia HERE rallenta lo sviluppo su Windows Phone a favore di Android e iOS [AGGIORNAMENTO x1]

Con l’acquisto da parte di Microsoft della divisione Device e Services di Nokia, l’azienda finlandese si è concentrata nei propri servizi HERE.

Sean Fernback, Senior Vice President della divisione HERE, ora ha dichiarato al sito The Next Web che a seguito della vendita di Nokia a Microsoft, lo sviluppo delle proprie app è rallentato a favore delle versione Android e iOS.

La divisione HERE al momento è libera da ogni vincolo con Microsoft e Windows Phone, Fernback sottolinea che il supporto al sistema operativo mobile di Microsoft non sarà eliminato completamente, almeno per il momento. La scelta di puntare su altri OS mobile arriva probabilmente dalla quota di mercato di quest’ultimi, visto comunque l’apprezzamento delle app HERE su Windows Phone ci auguriamo che il supporto possa continuare apportando in tempi brevi tutte le migliorie che hanno in programma per i propri servizi.

Aggiornamento x1

Pino Bonetti del team HERE Maps ha voluto precisare che Microsoft ha un accordo di licenza delle mappe HERE per almeno 10 anni. L’azienda non ha smesso di sviluppare le app HERE su Windows Phone, ulteriori aggiornamenti sono in programma e l’azienda discute con Microsoft per come procedere in futuro. In pratica ritengono che le versione per Windows Phone siano ben sviluppate, per questo al momento si concentreranno su Android e iOS, senza con questo abbandonare lo sviluppo su Windows Phone.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Parliamone ha detto:

    mi pare una cosa normale. Poi non so. Ovvio che prima produceva anche smartphone e tirava acqua al suo mulino con esclusive, adesso non ha bisogno di esclusive e spinge per un sviluppo equo per tutte le piattaforme.

  2. Max ha detto:

    Questa è una tegola pensatissima per OS!

  3. King Gixi ha detto:

    Della serie microsoft c’ha preso per il collo e adesso noi ci vendichiamo…peccato Here era un valora aggiunto non da poco ,gli altri si tenessero le loro che funzionano benissimo…

  4. Daniele ha detto:

    Meno male che Microsoft si è comprata il reparto mobile, altrimenti Nokia zitta zitta passava ad Android ed era la fine per WP…

  5. giaan89 ha detto:

    Ed ecco un altro elemento in meno per wp…siamo dei bradipi in tutto, ora si aggiunge anche Here, perfetto!

  6. xantarmob ha detto:

    Vediamo quanto ci mette Nokia a ricreare un team pronto a sfornare smartphone…

    • y.ol ha detto:

      Virtualmente gli basta aspettare gennaio 2016 e riacquistare Jolla che è formata praticamente da buona parte dei top-engineers di quando ancora producevano telefoni

  7. Spectre ha detto:

    Booom!

  8. Matteo D'Antonio ha detto:

    Quando anche android avrà le mappe offline cn nav gratuito… Mi sa che nn ci penso più di un secondo a passare al robottino!!

    • aisemberg ha detto:

      Personalmente anche per me una mezza pensata ce la faccio -,-

    • Paolo ha detto:

      Certo le mappe offline sono una delle pochissime esclusive importanti, se non la sola, che avevamo ma c’è anche da dire che è gratis sui lumia perché probabilmente c’erano accordi con Microsoft ma se hai un qualsiasi altro cellulare anche con OS differente probabilmente te la faranno pagare e non poco

  9. ispanico ha detto:

    Microsoft compraaaaaaa tutto il resto della Nokia e fondila con bing maps e ne uscirà il meglio del meglioooooo

    • y.ol ha detto:

      Se avessero potuto lo avrebbero fatto subito nell’acquisizione precedente. La verità è che Nokia non ha alcuna intenzione di vendere HERE maps visto che non solo è una delle sue divisioni più profittevoli ma ha anche un bacino di brevetti da fare invidia a chiunque

      • Federico ha detto:

        I piani originari prevedevano l’acquisto di HERE, poi Balmer ha spinto per prendersi l’unità mobile.

        • ispanico ha detto:

          Balmer un emerito idiota spero in nadella con un bello acquisto di altri 7 miliardi

          • giaan89 ha detto:

            Come si fa a dare dell’idiota a Ballmer quando wp é nato sotto di lui? Io lo ringrazio per 7,8,surface,ie che va benissimo ora. Cioè sei un utente wp come fai a dirlo?

          • ispanico ha detto:

            A me ballmer é simpatico ma certe scelte non mi sono piaciute tipo non comprare tutta nokia e impossessarsi dei brevetti per sempre

          • giaan89 ha detto:

            E vabbè magari non sarà perfetto, ma neanche noi sappiamo come siano andate le cose con Nokia e non possiamo giudicare perfettamente la scena.

  10. Paolo Porcarelli ha detto:

    mmmm sempre peggio, fiero di fare da spettatore col robottino sempre fedele!

  11. ispanico ha detto:

    Correte ai ripari

  12. ispanico ha detto:

    Dove si può parlare per dare consigli a Microsoft ?? Lo sapete ?? Dove ti ascoltano ??

  13. michele ha detto:

    Ecco é l’inizio della fine

  14. philo_89 ha detto:

    Che tranvata!

  15. svev8 ha detto:

    Mi pareva strano che here maps fosse rimasto un esclusiva per wp…

  16. nyloc ha detto:

    Un po dispiace perché è gratis e funziona anche bene,ma se dovrò comprare navigon lo farò.anche perché è superiore.sicuramente non cambio os solo per questa notizia

  17. GiobyOne ha detto:

    Se Microsoft e’ la prima a sviluppare per le altre piattaforme vedi, skype, office, onedrive ecc…, non capisco perché vi meravigliate se una societa’ completamente staccata da MS crea app per tutti. Credo sia economicamente normale tutto cio’. Non vi pare?

  18. ernestinthesixties ha detto:

    non c’è niente di cui stupirsi, la nuova Nokia ora deve vendere quello che ha a più clienti possibile per stare sul mercato. inoltre il lavoro sulle app per WP è già stato ampiamente svolto.

  19. Abarth89 ha detto:

    Mi pare ovvio, per wp ormai sono già quasi alla perfezione le app here, mi sembra anche giusto che investa su altre piattaforme!

  20. Federico ha detto:

    Ecco che i nodi vengono al pettine, i segnali già c’erano. Non avranno digerito che nei primi piani di acquisto MS doveva assorbire HERE. Su alcuni servizi Bing sono scomparse le diciture Here…

    • y.ol ha detto:

      HERE non è mai stata in vendita per volontà di nokia che già dal principio aveva reso chiaro che sarebbe stato il suo core business

      • Federico ha detto:

        In campo industriale non esiste la parola “non in vendita”. Il CdA di MS ha ritenuto inutile l’acquisizione di HERE data la presenza di Bing Maps.
        Diciamo che in effetti la tecnologia MS su Bing è notevole, guardate Anteprima Mappe su Win8, la navigazione 3D è veramente notevole, e già con un tablet RT è fluidissima. Se non sbaglio è già sparita la nota HERE dalle mappe Bing

    • Filippo T ha detto:

      Mai scomparse le diciture Here, anche perché non sono di Microsoft

      • Federico ha detto:

        I servizi Bing sono di Microsoft lo sono sempre stati e “forse” lo saranno sempre, forse. Adesso c’è Nokia 2014 e Microsoft 2014.
        Ora sono chiare diverse cose, la dicitura Beta che non è stata risolta dalla suite su WP di alcuni servizi, la ripetuta solfa che lo sviluppo HERE su automotive era rivolto a iPhone e Android e il fatto che da molto tempo le App non ricevono un aggiornamento.

  21. aisemberg ha detto:

    Ma esiste un altro navigatore per wp? E in sostanza cosa significa questo abbandonò? Cosa cambierà per la nostra app?

    • Francesco ha detto:

      Certo che esistono uno è Waze ed e free se poi ti puoi permettere di spendere qualcosa esiste anche l’ottimo Copilot live Europa molto ma molto completo con segnalazione di autovelox traffico e quant’altro.

      • aisemberg ha detto:

        E vengono aggiornate frequentemente? Cioè sono abbastanza utilizzate?

        • Francesco ha detto:

          Waze credo sia il piu utilizzato in assoluto ma non’è ofline,Copilot lo conosco da molto tempo almeno 6 anni ed e sempre stato un’ottimo prodotto,è multipiattaforma e la licenza è intercambiabile cioè se migri in altra piattaforma ( ios ,Android ) ti resta valida. Ha una grafica essenziale piuttosto spartana ma preciso al cm . Le cartine sono sempre aggiornate io ho avuto modo di paragonarlo a piu sw come tom tom , navigon,sygic niente da fare o sempre preferito copilot adesso lo installato sia su android che wp8 tra un po dovro pagare gli autovelox che hanno una scadenza annuale felice di farlo.

  22. Gino ha detto:

    Beh, diciamoci la verità, se MS volesse si potrebbe comprare anche Here e mettere questo Fernback a gestire la cancelleria ma la realtà è che Here non ha grandi mezzi economici e con questa uscita tenta di sfilare qualche dollaro a MS per, quantomeno, garantire il supporto primario alle app per windows phone.

    • y.ol ha detto:

      Here vale oro anche solo per l’enorme quantità di brevetti che si porta dietro. E resta la divisione più profittevole di nokia degli ultimi anni

  23. Giallu74 ha detto:

    Sinceramente non comprendo tutti questi commenti disfattisti.
    La sezione di Here di Nokia è un’azienda che eroga servizi e come tale offre le sue professionalità nei settori di mercato dove può raccogliere piu…..soldini.
    E’ una scelta perfettamente condivisibile.
    E’ da tempo che dico che Microsoft dovrebbe attirare i maggiori OEM a livello mondiale allo scopo di favorire la produzione di modelli nuovi e innovativi sotto l’aspetto del design e delle caratteristiche.
    Con Nokia si sono uniti due moribondi, la verità è che Nokia ha una sua linea che può piacere o non piacere.
    Ma immaginate il SO su modelli come Note4, Z3, G3 ecc con processori da 2.5 gh e ram da 3giga (HTC M8 esiste già e le maggiori prestazioni rispetto ad Android sono già state documentate).
    Con certe caratteristiche altro che reattività di IOS, quei cellulari volerebbero con WP.
    Sono sempre più convinto che conviene aprirsi e affrontare le sfide sul mercato della competitività e sulla qualità. E’ l’unico modo per aumentare le proprie chanche di ascesa…..

  24. Federico ha detto:

    E se invece fosse un sotterfugio per spingere all’acquisto della sezione?

  25. Maurizio ha detto:

    Ci ho creduto davvero in WP, ma Sono sempre più convinto che rimarrà sempre una nicchia o sparirà proprio. Microsoft sviluppa prima per Android Office e one note che sono migliori delle nostre, non arrivano mai le app ufficiali di certi servizi ed alcuni ci sono solo grazie a Microsoft , inoltre (anche se parlo di interesse personale) in settimana leggevi dello sviluppo due app per il trasporto pubblico che mi interessano tanto e le stanno sviluppando solo per Android .,da irriducibile non ci credo più, lo,vogliono affossare

    • Maurizio ha detto:

      E comunque Here maps non gliel’hanno venduta

    • _Marok_ ha detto:

      Chi crea software ovviamente lo vuole estendere a tutto il mercato.
      Relegarsi al 6% ottimistico mondiale di WP vuol dire essere pazzi e chiudere i battenti.
      In oltre dentro MS la divisione SW non c’entra nulla con quella dei dispositivi, sono come due mondi che vivono e sopravvivono slegati. Chi crea SW vuole monetizzare e per farlo lo deve distribuire il più capillarmente possibile. Per esempio Google può non dare servizi a MS perchè questa ha una quota di mercato ridicola, ma ovviamente non darli ad Apple sarebbe un suicidio commerciare e di certo non lo farà mai.

      • gino ha detto:

        Per mé google se sparisce mi farebbe un piacere,attenti che la ruota gira per tutti google incluso…e non mi dite ché perfetto perché ho android e ultimamente fa penaaaaaa….e si vocifera che samsung alcuni cel escon con tanzen e non piu android guarda che caso é…….poi scannarsi come a detto Ops79 é ridicolo loro fan soldi….noi se non fanno un app moriamo…il cel deve servire per cose serie e non per cazzate…come chi compra iphone 6 che arriva a 1050euro ma siamo fuori di testa..e ci lamentiamo della crsi…con quei soldi mangio…

        • Maurizio ha detto:

          Ma hai letto bene i miei commenti?. Infatti io ho parlato di app serie che mi,servono,nella vita,reale e quotidiana. Se ho uno smartphone e non mi fanno,le app ..che cosa me ne faccio?.

          • Maurizio ha detto:

            Io non ho una simpatia particolare per google (speri che abbiate capito che sono un MS fan, ma non bimbominchia…un po’di obiettività), ma quando accendi il computer con Windows la,prima cosa che fai adesso é installare,Chrome e usare google come,motore perché gli altri fanno pena (poi sulla sicurezza mi,fido più di,Microsoft come per tutto il resto). Stessa cosa per luoghi mappe e attività.. anche se Here per w8 é fantastico, mancano street view e le attività sulle mappe, quando arriveranno?. Ma quando avremo un Explorer 12 con un’interfaccia decente e usabile e con uno,store di estensioni?. Sí arriverà, ma quando?. Quando sarà tardi?. Quando la,gente si abitua ad usare una cosa é dura. Una volta ho provato ad importare i miei preferiti di,Chrome organizzati in ,decine di,cartelle su Explorer ed é stata un’esperienza scioccante.

          • ernestinthesixties ha detto:

            non capisco perché devi per forza usare Chrome invece di Firefox (non dico IE). non è indispensabile Chrome così come ormai non è indispensabile Google. Google ha inventato la pre-indicizzazione distruggendo la precedente generazione di motori di ricerca (Altavista, Lycos etc) ma adesso anche Bing funziona così – e, credimi, ero diffidente, ma ho iniziato a usarlo con continuità e funziona bene.
            ps io Chrome lo detesto, così come detesto il fatto che Google ti costringa a entrare per forza nel suo ecosistema con Gmail, Hangouts, Drive e soprattutto quella immane inutile schifezza che è Google +

          • Maurizio ha detto:

            Plus fa schifo anche a me, lo ritengo anti intuitivo come gmail del resto (però sull’account occhio che sono tutti così, se quando accendi per la prima volta un pc w8 ci metti subito un bell’account Outlook tutto funziona a meraviglia perché si integra tutto… Sincronizzazione su cloud, cloud stesso, hub pagamenti..lo sai). Chrome anche se si mangia un bordello di ram e mi fa scaldare il pc per ORA é superiore a tutti e poi mi servono le estensioni che lo so anche su firefox ci sono, ma non sono proprio le stesse. Ricorda che la stessa Microsoft da mesi appena eletto Nadella le ha fatte tutte per Chrome… .

        • Maurizio ha detto:

          Io uso di ciascun prodotto quello che ritengo essere il meglio sul mercato. Detto ciò é ovvio che uno sceglie quello che vuole… finché esiste…perché se continuiamo ad essere quattro gatti con questi telefoni, semplicemente spariranno, perché se non vendi non ci fai soldi, anzi ce li perdi.

      • Maurizio ha detto:

        Confermi quello che dico.

        • _Marok_ ha detto:

          No. Tu dici che stanno abbandonando la nave perchè WP affonda.
          Io dico che la parte di MS che sviluppa SW è una realtà a se e il suo interesse è raggiundere la maggior parte degli utenti possibile su qualunque piattaforma sia che wp abbia il 6% il 30 o il 60%.

          • Maurizio ha detto:

            Io uso di ciascun prodotto quello che ritengo essere il meglio sul mercato. Detto ciò é ovvio che uno sceglie quello che vuole… finché esiste…perché se continuiamo ad essere quattro gatti con questi telefoni, semplicemente spariranno, perché se non vendi non ci fai soldi, anzi ce li perdi. E poi appunto sviluppano per Android e anche bene, é quello che sto dicendo. Noi stiamo parlando del livello successo di WP , non so se te me sei accorto.

    • Maurizio ha detto:

      Credo di aver fatto un’analisi seria

  26. Giacomo ha detto:

    Tanto a me la suit HERE funziona bene :’D

  27. ops79 ha detto:

    lq gente qua a scornarsi per questa o quell’altra azienda..mentre questi pensano solo al profitto..altro che fidelizzare i clienti con esclusive..

  28. M_90 ha detto:

    purtroppo bisogna accettarlo.. come nel settore desktop.. tutto viene sempre scritto prima per Windows che ha più del 90% del mercato, dopo per mac(non sempre) e distro Linux(seee magari XD).. MS deve cercare assolutamente di mangiare quote..

  29. Giulio De Baggis ha detto:

    L’aggiornamento sa tanto di fuffa da pr, le solite cose che si dicono e poi non si fanno. Bah.

  30. Clemente De Lucia ha detto:

    Mi sa tanto che Nokia voglia far acquistare la suite Here a Microsoft

    • ispanico ha detto:

      Lo spero proprio mi puzza il fatto che ne stiano discutendo sicuramente per la cessione e la fusione con bing

      • Clemente De Lucia ha detto:

        Il fatto di dire stiamo parlando con Microsoft rimane tanti punti aperti, se non la vorranno vendere allora e’ probabile che vorranno avere un grande compenso per dargli l’applicazione in esclusiva, inoltre la cosa strana è che arriva dopo un po l’acquisizione di Minecraft

        • ispanico ha detto:

          E che sarebbe la cosa strana ??

          • Clemente De Lucia ha detto:

            La cosa strana sarebbe che Microsoft per acquistare una sola applicazione come Minecraft ha speso 2.5 miliardi di $ quindi Nokia potrebbe anche pensare se ha speso tanto per una sola applicazione pensa una attimo quanto pagherebbe per avere la cartografia

          • ispanico ha detto:

            Beh é anche vero che minecraft é un grande acquisto cmq ok allora spero che prendano here anzi tutta Nokia

          • Clemente De Lucia ha detto:

            Infatti io non ho mai capito perché Microsoft con tutto l’investimento fatto per acquisire la divisione mobile non abbia acquistato tutta la Nokia compresa il Marchio e Here lasciando a loro solo la divisione del network, che Microsoft non provi adesso a fare questa mossa?

          • ispanico ha detto:

            Speriamo

          • Alessandro ha detto:

            Io credo la stessa Nokia non l’abbia permesso. Mi sembra chiaro che Nokia voglia mantenere un nome forte ed è anche vero che forse è stata lei a guadagnare di più dalla vendita della sua divisione mobile che ormai era in perdita da anni. È comprensibile che Nokia con Here miri all’espandersi e questa è la motivazione del perché intenda concentrarsi anche su lo sviluppo per gli altri OS. Personalmente però, ragionando un po’ da sempliciotto, dispiace vedere come uno dei punti forti dei Lumia/ WP non rimarrà tale ancora per molto visto che sarà reso disponibile anche per la concorrenza. Si perderà quindi questa forma di esclusiva. Ma Here e Nokia non essendo più Lumia e WP è giusto voglia ingrandirsi.

          • Clemente De Lucia ha detto:

            Concordo in pieno con quello che hai appena detto il punto chiaro della cosa e’ che Nokia dice che vogliono portare Here agli stessi livelli sugli altri Os, e su questo non ci piove ma non vorrei che dopo averlo portato agli stessi livelli si vada ad abbandonare la piattaforma Windows poiché si esce con la stessa storia che il loro market share e’ poco

          • Alessandro ha detto:

            Non credo proprio MS permetterà che il pacchetto HERE su WP venga messo da parte, sicuramente credo si giungerà comunque ad un accordo per avere un occhio di riguardo per il sistema Microsoft ma non credo Nokia accetti di farlo gratuitamente ovviamente.

          • Clemente De Lucia ha detto:

            Infatti quello che avevo detto in un post precedente molto probabilmente si arriverà ad un accordo economico per aver l’applicazione in maniera quasi esclusiva

          • Alessandro ha detto:

            L’esclusività al solo sistema WP, che come sappiamo attualmente ha uno share ancora basso se paragonato agli altri sistemi vorrebbe dire perdere enormi potenzialità di espandersi e di crescere, senza parlare dei guadagni che andrebbero accantonati. Se davvero si arriverà ad una forma di esclusività potrà avvenire solo dopo aver versato ingenti somme di denaro nelle tasche di Nokia da parte di MS, non tanto per quel che è oggi il pacchetto Here ma per quel potrà essere nel indomani portando il proprio servizio su un sistema con ampia diffusione come Android, o anche iOS che sfrutta molto Google Maps. Non so, sono curioso di vedere come se la giocherà questo giro Nokia.

          • Clemente De Lucia ha detto:

            Credo che in futuro Microsoft penserà molto attentamente all’acquisto anche di Here, certamente l’esclusività di avere Here su Windows Phone, porterebbe ad avere un bacino di utenti ancora maggiore per non pensare a tutto quello che attualmente potrebbe essere fatto in futuro, come abbiamo visto in questi ultimi periodi le aziende spendono capitali enormi per avere tecnologie esclusive, quindi penso che Microsoft al tavolo della discussione o potrebbe allungare il supporto di vita di Here oltre i dieci anni oppure pensare ad un acquisto basta vedere Google con Waze

    • Umberto ha detto:

      Non credo proprio, nokia si è buttata a pesce nella cartografia negli ultimi anni è sta continuando a farlo. Se dovesse cedere anche questa divisione le rimarrebbero solo Nokia Network (infrastrutture per telecomunicazioni) e Nokia Technologies (ricerca e brevetti) e allora si che il business sarebbe veramente impoverito.

      Sanno di avere in mano uno dei migliori sistemi di cartografia e navigazione e credo che spingeranno al massimo su questo. Forniscono già le loro mappe in licenza a big del settore, vedi Garmin, e stanno lavorando con molte case automobilistiche per integrare il loro sistema di navigazione.

  31. Francesco ha detto:

    Mi pare anche ovvio. Vuole far portare velocemente HERE ai livelli di Windows, che al momento su Android e iOS fa pena.

  32. Maurizio ha detto:

    Problemi ci sono sicuramente anche su Android lo so bene..ogni tanto. Ma detto ciò, sapete bene che i telefoni vanno venduti e si vendono se ci sono le app che servono alla gente, che non sono quelle come pinterest o vine che a me, e credo a molti di voi non interessano. Il problema sono le app come poste,intesa, altri esempi di app che non sono arrivate per Wp sono uri taxi e quell’altra che stanno testando a Milano lo avrete letto non ricordo il nome… Il fatto che se vuoi vedere orari dei negozi devi comprare una di quelle terze parti di goole maps per forza, Here che ormai predilige Android e lo avevamo capito (quando leggi “non lo abbandoneremo completamente” significa quel che significa), Microsoft per fare una maps a livello di gmaps ci metterà un bel po’ e le attività lo dovranno scoprire.. . Senza contare che ormai sfruttano Android sulle stampanti e TV per aumentare la quota sui telefono per li ovvi vantaggi,…e tutto il resto dell’Internet of things. Quando e non passerà molto tempo tutte le stamalnto e tv monteranno Android sarà dura. Sarà dura vedere lg, Sony, Samsung fare nuovi WP. CHIEDETEVI PERCHÉ htc lo ha fatto il nuovo WP:non fanno TV per le masse, mentre Sony,lg,Samsung fanno Tv e cento mila altri oggetti in cui infilare facilmente Android. Ormai è chiaro che MS nei telefoni finirà per essere quasi come Apple, non dico unico produttore dei suoi telefoni come Apple , ma quasi.

  33. Antonio ha detto:

    Piu piattaforme lo usano piu grande é la comunita di utenti che supporta e revisiona le mappe e di conseguenza aumentano i punti di interesse. Lunico modo per fare concorrenza a google maps

  34. tommy86r ha detto:

    i servizi Nokia Here così come sono (gratuiti e sempre in aggiornamento) per me hanno rappresentato e rappresentano una componente distintiva e importante nella scelta di windows phone

  35. enzo ha detto:

    Io non mi trovo benissimo con Here Maps ed Here Drive+. Spesso mi dice di andare in strade controsenso e sempre mi calcola un percorso più lungo e più complicato.
    Conoscete qualche valida alternativa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *