• 22 commenti

Microsoft segnala che l’account Twitter ufficiale MSN Messenger dal 30 settembre passerà a Facebook

Windows Live Messenger (comunemente chiamato “MSN”) è stato un client gratuito di messaggistica istantanea prodotto e supportato da Microsoft nato nel lontano 1999.

MSN

Con l’acquisizione di Skype, Microsoft ha deciso di chiudere il proprio servizio di messaggistica (Windows Live Messenger: Dal 15 Marzo 2013 andrà in pensione a favore di Skype!) ad eccezione della Cina dove il servizio verrà chiuso il 31 ottobre.

Tramite il proprio canale ufficiale Messenger su Twitter, Microsoft ringraziando tutti gli utenti per il supporto, comunica che a partire dal 30 settembre l’account ufficiale dedicato a questo servizio passerà a Facebook, molto probabilmente per essere utilizzato per il servizio di messaggistica Facebook Messenger.

Un capitolo quello di MSN Messenger quindi chiuso definitivamente a favore di Skype

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. AntonioPro ha detto:

    Finalmente lo hanno tolto di mezzo. Era un casino.
    Anche se devo dire che ai tempi era un must MSN.
    Spero solo che migliorino Skype. É una ca***a su WP sinceramente.

  2. cipo ha detto:

    Vabbeh.. come ho già segnalato nell’articolo precedente, a me Skype dopo l’ultimo aggiornamento su Lumia 925 mi divorava letteralmente la batteria! pur non essendo in background e tutte le notifiche disattivate. (ci metteva anche di più a caricare dalla presa pazzesco!) Disinstallato la batteria ha ripreso a durare come prima!. .ritenterò al prossimo aggiornamento.
    qualcuno ha avuto questo problema?

  3. Simone Teressi ha detto:

    Qualcuno mi spiega facebook cosa c’entra in tutto questo?

    • Simone ha detto:

      Xchè l’app di Facebook si chiama Messenger e magari con dei loro accordi hanno deciso di fare questo passaggio.

    • Hankel ha detto:

      solo questioni di nomi

      praticamente chiudono msn messenger no?! e dato che a FB interessa l’account chiamato messenger per il suo servizio di messaggistica istantanea, dal 30 settembre, @messenger su twitter sarà di facebook messenger

  4. Antonio ha detto:

    In cambio Facebook fa un’applicazione decente per wp8.1 ? …… Cazzo microsoft fatevi furbi !!

  5. Michele ha detto:

    MSN Messenger: Un altro pezzo di storia che se ne va.

    #WelcomeSkype

  6. eudo ha detto:

    Così avranno già molti seguaci… Alla fine devono cambiare solo l’immagine e la bio.

  7. JJ ha detto:

    MSN ha fatto un pezzo di storia della messaggistica istantanea, usato anni e anni x chattare, giocare online e sentire amici e ragazze… Ormai sorpassato e in disuso,ma mi mancherà ❤

  8. rec1978 ha detto:

    Personalmente ritengo che Messenger fosse il miglior software di messaggistica che sia mai esistito… Poi ad un certo punto è stata solo una moda il voler cambiare. Pensateci bene… Messenger permetteva di chattare, mandare file, videochattare e tutto il resto… Non aveva alcun problemi con le tipologie di file, potevi inviare qualunque cosa… In più con messenger c’era la possibilità di impostare le emoticons direttamente sulla sequenza di caratteri… Oggi ci ritroviamo con Whatsapp che è limitatissimo: video, foto, ed inutili audiomessaggi… In sostanza Whatsapp ci ha fatto tornare indietro, eppure la gente la vede come un’evoluzion… Queste sono le mode: infime strategie mentali per fregarci…
    Avete mai pensato una cosa? Pensate alle email… Con una email potete fare molte più cose che con WhatsApp… Eppure la gente sta smettendo di usarle… Non lo trovate idiota?

    • Francesco ha detto:

      Le mail non sono immediate come la chat. Servono per inviare messaggi più lunghi di un bitta e risposta… Comunque concordo con te su Whatsapp, ma jl suo punto forte è stato quello di farti vedere subito quali tuoi contatti utilizzavano WA senza registrazioni o richieste d’amicizia.

      • rec1978 ha detto:

        Dunque… Le email, sono immediate se il client che le interroga lo facesse frequentemente… Ovviamente il server dovrebbe essere dedicato a quel servizio e non perdere tempo… Comunque considera che se tu per assurdo, ti mettessi a cliccare continuamente AGGIORNA anche le email le vedresti velocemente… Ovviamente non ti metti a cliccare AGGIORNA, ma fai un client che aggiorna da solo frequentemente… Ovvio che di soluzioni ce ne sarebbero svariate, ma fondamentalmente adattandolo un po’ un server di posta potrebbe fare lo stesso servizio e forse anche meglio. Concordo sul fatto che WA ha avuto la genialata dei contatti, ma anche questa alla fine, se chiudiamo entrambi gli occhi sul discorso privacy (visto che per fare questo devono necessariamente ciucciarti tutta la lista contatti oppure mandarti tutta la lista degli iscritti) è una cosa abbastanza stupida: basta creare un servizio email basato su un dominio proprio dove vengono creati tanti account chiamati coi numeri di telefono di chi si iscrive… ti fai una routine che incrocia 2 tabelle di numero ed hai creato il servizio… L’idea è buona, la realizzazione è sostanzialmente semplice.
        Ad ogni modo il concetto di base è sempre lo stesso: si sfrutta la “l’ignoranza” della gente per vendergli cose peggiori di quelle che avevamo già ad un prezzo superiore spacciandole per innovative :-)

        • Francesco ha detto:

          Io preferisco tenere le mail per qualcosa si più organizzativo e professionale e la messaggistica per il resto. Le mail hanno tutta una serie di protocolli differenti, basti pensare alla copia carbone, alla possibilità di inserire un documento html, agli allegati… Inoltre ci sono informazioni formali che vanno sempre messe, come l’oggetto, la firma, le risposte. Non è adatta per la messaggistica veloce come intendi tu. Si potrebbe anche fare (grazie alle modalità push) ma sarebbe anche molto scomodo.

          • rec1978 ha detto:

            Beh… Non è che parlo di sostituire le email coi software di messaggistica o viceversa… Diciamo che alla base possono essere la stessa cosa, con la differenza che i protocolli ed il sistema in generale che gestisce le email è in grado di fare molte più cose ed è già pronto. Poi dipende tutto dal client che lo usa: tanto per dirne una, oggetto e tutto il resto può essere anche omesso, addirittura una email può essere inviata con semplici comandi dal prompt dei comandi. Supponi di avere un softwareino a livello di interfaccia fatto come whatsapp che in realtà trasforma i tuoi messaggi in email e controlla la casella frequentemente. Alla fine ottieni whatsapp. Le copiecarbone e tutto il resto non le fai utilizzare dal client stesso. In sostanza un servizio email camuffato da whatsapp… Il vantaggio è che però di fatto tutto il sistema alla base consente già di inviare e ricevere ogni tipo di file, solo che l’interfaccia (l’APP) installata sul telefonino ti fa scegliere solo foto o video.
            Tecnicamente WA potrebbe essere visto come un servizio email castrato…
            Ovvio, un po’ di lavoro sopra c’è ma nemmeno tanto… Non sto parlando di farlo, ma semplicemente del fatto che whatsapp alla base è meno potente di un servizio email ma sembra un’evoluzione di quest’ultimo

  9. Francesco ha detto:

    Con Messenger ho conosciuto la mia ragazza (con cui sto da più di 7 anni). Forse il primo grazie che ho dato a Microsoft.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *