• 48 commenti

Microsoft ha rimosso il canone annuale per gli sviluppatori Windows

Ecco arrivare una buona notizia per gli sviluppatori Windows e Windows Phone, Microsoft infatti sembra aver deciso di rimuovere il canone annuale che ogni sviluppatore doveva pagare per mantenere le proprie app sullo Store.

Developer

Come possiamo vedere dall’immagine sopra, gli sviluppatori Windows ora non vedono più la data di scadenza del proprio account ma la scritta seguente:

Gli account per gli sviluppatori non scadono. Non avrai bisogno di rinnovare il tuo account per mantenere le app nello Store

Quindi ora gli sviluppatori che vogliono pubblicare le proprie applicazioni sullo Store di Microsoft dovranno pagare una tantum la quota di iscrizione di 19$ che sarà valida per sempre. Rimaniamo in attesa della conferma ufficiale di questa modifica da parte di Microsoft.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Frayx ha detto:

    No, c’è stato un fraintendimento. Semplicemente allo scadere dell’account le app non verranno rimosse. Questo non significa che potranno essere aggiornate o che se ne potranno pubblicare di nuove.

  2. Gianluca ha detto:

    Ragazzi scusate l’OT ma ho appena comprato un 930 ed ho un problema con Facebook. Quando apro l’app mi esce il messaggio “qualcosa è andato storto, riprova” e non posso accedere… Succede anche a qualcun altro ?

  3. Noel ha detto:

    In extremis!!! Dovevo rinnovare il 24 Settembre! xD

  4. leoniDAM ha detto:

    Più che altro mi permette di utilizzare al meglio e finalizzare finalmente quei 2-3 progettini che mi sono sviluppato per me ed aggiungere le notifiche push ad essi! :D

    • Gian 920 ha detto:

      Solo per te? non vuoi condividerli con la community? :D

      • leoniDAM ha detto:

        Attualmente non sono applicazioni con una qualità sufficiente per diventare commerciali, però mi serviva poter usare le notifiche push le quali non è possibile utilizzarle se non si pubblica l’app nello store…

        • qandrav ha detto:

          veramente? e il senso di bloccare le api per le notifiche push se non pubblichi sullo store? bah solita ms strana

          • leoniDAM ha detto:

            Niente MS strana, non c’è nessun blocco di nessuna API, semplicemente è che non sai di cosa stai parlando.

            Per poter accedere al server di notifiche push (il WNS o l’MPNS) c’è bisogno di alcune chiavi che servono ad autenticare l’applicazione (una specie di nome utente e password), in modo da garantire che nessuno, a parte il legittimo sviluppatore, possa inviare notifiche push all’app in modo fraudolento, queste chiavi univoche vengono generate automaticamente ed assegnate all’app dallo Store nel momento in cui si registra la propria app sullo Store.

          • qandrav ha detto:

            e dove ho detto che sono un esperto?
            e comunque la ms rimane strana per altri 10000 motivi (che qua sarebbero ot)

          • marcof ha detto:

            più o meno gli stessi 10000 motivi per cui tu rimani un troll, che in ogni nuovo articolo di plaffo scrive qualche commento negativo.. sai che soddisfazione… contento tu…

          • qandrav ha detto:

            ahahaha certo.
            amo wp molto più di te e della metà degli utenti di wp, ho avuto omnia7, lumia 610,800 920 630 e prima usavo winmobile, semplicemente vorrei che la ms facesse un piccolo sforzo per sistemare qualche difetto qua e là.
            Io non critico la ms per partito preso, ogni cosa che scrivo ha una motivazione (a volte ovviamente soggettiva altre invece oggettiva) se poi mi consideri un troll IDGAF ;-)

          • marcof ha detto:

            ;-)
            io ti batto (come età!) ho iniziato con un Compaq iPaq con Windows CE… che collegavo tramite porta infrarossi di un nokia 3210.. in fondo si può considerare un precursore, win+nokia insieme…
            ed ho proseguito anche con HTC con Windows mobile 6.0 e 6.5, un HTC mozart con WP7, ed ora lumia 620 e 1020 ..
            dai, scrivi qualche commento per lodare WP e siamo a posto hahaha…

          • qandrav ha detto:

            ehehehe non c’è bisogno di lodare wp, basta un 520 preso a 80 euro per far chiudere la bocca a tutti (oggettivamente)
            ma scusa il 3210 aveva gli infrarossi? l’ho avuto (anzi è ancora in casa) ma non me ne ricordo..
            Compaq Ipaq? che bello ,peccato che all’epoca fossi ancora più squattrinato di adesso :(

          • marcof ha detto:

            hai ragione, infatti era il nokia 6110…
            per quanto riguarda l’ipaq era stata solo una botta di c..o, ce lo avevano dato al lavoro come premio produttività (lavoravo per un distributore Compaq).. la primissima serie a colori… alcuni addirittura avevano quello in bianco e nero… secoli fa!

          • qandrav ha detto:

            ah ok ;-) anzi col 3210 avevo fatto na boiata: era senza vibrazione quindi ho comprato una batteria con vibrazione integrata, peccato che vibrasse ogni volta che cambiava il numero di tacche (quelle del segnale gsm)….

            wow il compaq addirittura in b/n ? peccato che siano spariti (come tanti altri vedi Palm…precursori ma forse troppo)

          • marcof ha detto:

            si, be’.. il mio era a colori, ma in effetti poi la Compaq è stata acquistata da HP, e questi li hanno distrutti… però ad un certo punto erano usciti questi “PHABLET”, ipaq con integrata la sim telefonica, da usare come telefono e palmare insieme… troppo precursori… nessuno voleva tenere in tasca una roba così grossa, pesante e costosa…
            io comunque avrei fatto causa alla apple per il nome iPad… loro avevano l’iPaq.. ;-)

          • qandrav ha detto:

            è vero quello che dici ” nessuno voleva tenere in tasca una roba così grossa, pesante e costosa… ” però ad oggi non ho ancora capito mi chiedo se il motivo scritto da te sia stato il solo a decretare la fine di quei bellissimi oggetti…
            io anni fa con un palm mi ricordo che era comodissimo, scrivevo mail e messaggi (sms) col palmare collegato via bt a un cell scrausissimo della samsung e mandava tutto, comodissimo..

            L’unica cosa forse era che erano considerati troppo da “addetti ai lavori” mentre jobs con l’iphone è riuscito a “portarlo” alle masse…
            ps mi ricordo solo un “phablet” ma ricordo anche che il prezzo era abbastanza alto (certo detto oggi fa ridere considerando i 1000 e passa per quella _______ di aifon

          • marcof ha detto:

            probabilmente non c’erano abbastanza giochini stupidi, ne facebook, quindi alla gente non importava molto restare on line tutto il giorno…
            le app per il lavoro c’erano tutte, la mail, office, un file manager…
            io avevo anche installato un’app per farlo funzionare come controllo remoto ad infrarosso per TV e DVD… dovrei averlo ancora in giro in qualche cassetto…

          • qandrav ha detto:

            eh purtroppo hai ragione, se togliessi facebook da internet crollerebbe il numero di utenti “connessi”..
            poi ognuno è libero di fare quel che vuole ma a volte si leggono dei proclami (anche di android) riguardo funzioni che esistevano anche prima di symbian però dato che le conoscevamo solo noi “3 gatti” allora per il mondo esterno NON esisteva nulla preiphone ;-)

          • leoniDAM ha detto:

            nel tuo messaggio precedente momento in cui, deducendo una cosa falsa e sbagliata non si sa come, hai commentato una cosa di cui non sapevi niente.
            Sai una persona che non vuole fare critica a priori in casi prima chiede perché avviene una data cosa, poi commenti, invece di commentare senza conoscere, oltre ad essere non opportuno, si fa anche una magra figura…

          • qandrav ha detto:

            si va bene hai ragione tu o grande e sommo developer.
            prossima volta farò come hai detto , heil leonidam!

        • Francesco ha detto:

          Eventualmente possiamo darti noi una mano nel farle diventare commerciali con consigli ed eventuali bug da correggere;)

  5. Antonio ha detto:

    Ottimo!
    Danno più possibilità di crescita allo store.

  6. Gianluca ha detto:

    Scusate ancora gli ot ma oggi ho un po’ di problemi. Se scarico la developer preview sul 930 rischio qualcosa ? Perché sapevo che con cyan c’erano dei problemi

  7. jezuz ha detto:

    Ma quindi se io volessi pubblicare una mia app sullo store spenderei solo i 19€(o 37??) per la licenza e dopo posso fare “checcazzo” voglio?minchia se è così vado a gasarmi coi metallica

  8. iclaudio ha detto:

    della serie ….vogliamo aumentare gli sviluppatori quindi facciamo entrare tutti per aumentare le app…ovvero molta schifezza e poca qualità

  9. Noel ha detto:

    O.T.: Satya Nadella domani dovrebbe ufficializzare nuovi licenziamenti (non solo ramo Nokia) :'(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *