• 122 commenti

Kantar: Windows Phone in Italia scende in terza posizione nell’ultimo trimestre

Kantar Worldpanel ComTech ha pubblicato in queste ore i nuovi dati di vendita degli smartphone a livello mondiale, dalle percentuali pubblicate possiamo scoprire l’andamento di Windows Phone nei diversi paesi.

kantar

I dati si riferiscono alle vendite del mese di Febbraio, Marzo e Aprile 2014, rispetto lo stesso periodo dello scorso anno. Come possiamo vedere dal grafico sotto, la percentuale di smartphone Windows Phone venduti in Italia è salita di 1,3 punti portandosi all’11,8% del totale (in forte calo rispetto al trimestre Dicembre/Gennaio/Febbraio (link)). A perdere nel nostro paese sono ancora una volta iOS (-3,1 ma portandosi in seconda posizione rispetto al trimestre precedente), BlackBerry (-1%) e altri OS mobile (-3,1%). Oltre a Windows Phone ad aumentare la propria quota rispetto lo scorso anno troviamo Google con Android che guadagna 5,8 punti percentuali.

Di seguito il grafico con le diverse percentuali dei sistemi operativi mobile nel mondo:

image_thumb67via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Fabio Vasapollo ha detto:

    Ovvio attendiamo al prossimo con lumia 930

    • Andrea ha detto:

      E soprattutto il 630 che a 149€ sarà vendutissimo. Ieri solo io ne ho presi 3, (per la mia ragazza, mia cugina e mio padre). Terminale stra-veloce con uno schermo ottimo (e non slavato come il 520 o 625)

      • Carlo ha detto:

        il problema rimangono le app. I telefoni possono anche essere potentissimi, ma se le app più comuni non ci sono o funzionano male, a chi può interessare uno smartphone senza app?

    • Maximiliano Demartis ha detto:

      Il 930 é fantastico, ma solitamente éla fascia medio bassa a fare i volumi di vendita

  2. _Marok_ ha detto:

    Dati di vendita….
    Non ci sono più wp da vendere!
    Modelli vecchi a prezzi alti, cosa vuoi vendere?

    MS è sempre sinonimo di lentezza esagerata, ancora non hanno capito che in questo settore si corre e loro devono correre più di chiunque altro.

    • marcof ha detto:

      ed anche questo è vero, ma fino ad un certo punto… accelerare nelle applicazioni, pagando gli sviluppatori deve essere il primo obiettivo, poi anche se hai pochi modelli (Apple insegna) purché curati esteticamente, solidi, e con un HW all’altezza per il SO le quote di mercato salirebbero… e magari anche con altri brand (vedi HTC, o Huawei…)

    • Maximiliano Demartis ha detto:

      Non hanno mai smesso di introdurre modelli,e Microsoft é l’unica ad aver aggiornato in modo radicale il suo sistema.
      Quello che manca ora é solo un modello di punta più piccolo del 1520, e sta per uscire il 930

  3. Marco ha detto:

    Una crescita di 1,5% annuo di vendite più o meno in tutto il mondo. Così non si va da nessuna parte. Microsoft deve investire molto di più, deve tirare vagonate di soldi sugli sviluppatori di app… Vagonate. Se no nel 2018 stiamo ancora sotto il 10%. Ormai l’SO più o meno è completo, ora bisogna investire tutto là. Non vedo altra soluzione.

    • socorros ha detto:

      Concordo sul fatto delle applicazioni.
      Il sistema operativo non ha niente da invidiare agli altri, anzi è molto meglio ma se non c’è Candy Crash, non c’è 2048 (quello vero), non c’è Subway Surfers per i Lumia con 512 Mb di RAM (la maggioranza dei terminali venuti), non c’è Instagram (completo), non c’è Swarm e l’applicazione Foursquare è pessima rispetto agli altri so, per non dire di un’altra applicazione, di cui non ricordo il nome, che c’è per tutti i so anche per BlackBerry e non per WP :-( ; insomma finché non ci saranno le applicazioni questo so è destinato a non crescere.
      Onestamente non conosco le politiche degli altri so ma non capisco il motivo per cui vengano sviluppate le applicazioni prima per ios che ha il 15/20% e poi per Android e quasi mai per WP che ha il 10/15%.
      Boohhhhh.

      • Riccardo1995 ha detto:

        Perché programmare per ios è molto ma molto più semplice che programmare per android! Poi ios stai certo che la tua app viene scaricata e pagata … con android molti fanno i furbi con gli apk( non sto generalizzando , ma ci sono persone che lo fanno )

        • socorros ha detto:

          Mi sta bene la tua analisi ma allora mi domando, viste le quote di mercato e l’impossibilità di fare il furbo con WP, perché non sviluppare anche per questo so?
          Penso che il motiva sia l’incentivazione (leggasi “denaro”) a sviluppare.

          • Riccardo1995 ha detto:

            Wp ha poche quote ancora! anche se sviluppare per win è molto facile ! Ma i programmatori preferiscono investire più tempo su android e ios , che cimentarsi in un altra piattaforma! Poi vabbe apple si sa che paga molte software house per avere l’esclusiva ….

          • salvatore ha detto:

            Si ma con wp ci sono concrete possibilità di essere monopolisti in un determinato tipo di app

        • Gigi ha detto:

          Su Ios ci sono più di 400mila applicazioni con pochissimi download. Fanne una e ti accorgi che perdersi nella nebbia è più facile di quel che pensi

        • Al Ros ha detto:

          Su ios non si fa jailbreak e via di cidya?

          • Riccardo1995 ha detto:

            Anche ma soooonooo molto pochi le persone che fanno la procedura ! Con android scrivi: nome app apk e trovi tutto ……

          • Al Ros ha detto:

            I ragazzini che hanno iphone fanno jailbreak alla grande, non pensano minimamente di pagare e con android ho sempre trovato la versione gratuita di qualunque cosa.

      • Marco ha detto:

        Windows Phone ha il 10% di vendite, circa, ma considera che partiva da percentuali vicino al 2% nel 2012. Quindi gli smartphone attualmente in funzione con WP, contando il totale anche di quelli non venduti quest’anno, è molto molto più basso. Gli sviluppatori non possono aver interesse a spendere soldi e tempo per WP a meno che non siano fortemente incentivati. Mi sembra logico… La verità è che WP poteva agganciare il treno nel 2010 con WP7 ma il sistema era così orrendo (nemmeno il copia incolla del testo!!!) che ha perso il treno nel momento in cui il mercato smartphone era all’inizio… Doveva pensarci allora… Adesso se vuole stare sul treno degli OS principali deve pagare, e tanto.

      • andry360 ha detto:

        2048 funziona benissimo offline col browser, e ci sono alternative ottime, la gente manco si accorge che c’è l’iriginale. per instagram c’è l’alternativa che dicono sia ottima(non uso instagram quindi non saprei dire in prima persona

        • socorros ha detto:

          Sicuro che sia così?
          Dubito che l’utonto medio si metta a cercare sullo Store 6tag, ma cerca Instagram (diciamo cercava, ora più o meno c’è) e non lo trova, cosa pensi che dica al suo amico? “Non c’è neanche Instagram, il prossimo cellulare sarà android.”
          E così per tutte le applicazioni.
          I cellulari si vendono se ci sono le applicazioni, mica perché ha il navigatore con le mappe offline.

          • Maximiliano Demartis ha detto:

            Ripensa a cosa era Android solo 3 anni fa in confronto ad iOS …. Diamo tempo a WP

      • Maximiliano Demartis ha detto:

        Praticamente ci stai dicendo che ci che manca sono quattro giochini idioti… Senza contare che 2048 ce l’ho installato….

        • socorros ha detto:

          No, ti sto dicendo che mancano i giochini idioti a cui giocano milioni di bimbiminkia che sono anche quelli che fanno i cellulari e mancano anche applicazioni stupide che anche quelle permettono di far vendere un cellulare.
          A me di 2048, che non capisco neanche il funzionamento, non interessa, così come non mi interessa candy crash o altre cazzate ma vedere foursquare che non mi permette i contatti quando fai un checkin o instagram che non mi permette di caricare i video (6tag per i video è, giustamente, a pagamento) o whatsapp che non mi permette di caricare video sopra i 16 Mb, eccetera, eccetera, eccetera; allora capisco il motivo per cui la gente compra quella ciofeca di android.
          Ed è molto dura spiegare alla gente che WP è superiore come sistema operativo, cosa vuoi che gli interessi del so? Se vogliono un cellulare per telefonare, si prendono un Amico Brondi. La gente, ormai, vuole un cellulare per cazzeggiare, ed al momento WP non è il massimo per questa attività.

      • Warnig Yulaow ha detto:

        No wp a livello mondiale ha ancora, purtroppo, circa il 3.4% di share. Non fare la media solo dei dati mostrati sopra perché mostrano esclusivamente gli stati principali. La media mondiale li comprende tutti

        Inoltre market share DIVERSO da installed base, e agli sviluppatori interessa la seconda: http://9to5mac.com/2014/01/10/nope-android-doesnt-represent-80-percent-of-the-smartphone-market/

    • marcof ha detto:

      concordo in pieno! promuovere le applicazioni, pagando gli sviluppatori! dare anche il 100% dei ricavi delle app, invogliare chi sviluppa promettendo ricavi decenti anche con meno potenziali clienti.. quando al lancio di una app si vedrà in contemporanea WP con Android e IOS, solo allora si potrà tirare un po’ il fiato anche nello sviluppo del SO, tanto la maggior parte degli utenti guarda solo le app… ma fino ad allora investire investire ed ancora investire sugli sviluppatori!

  4. LuigiPh ha detto:

    È evidente che questi dati non incoraggino gli sviluppatori. Soprattutto se si guardano paesi trainanti come usa e Cina. Se il prossimo iphone corregge i difetti dei predecessori il gap diventerà insostenibile. Uno smartphone economico come il 520 o il 630 può alzare le cifre di vendita ma non gli introiti derivanti dalla vendita delle app. Speriamo bene, ma a questo punto la vedo dura.

    • Riccardo1995 ha detto:

      Uno smartphone non aumenta gli introiti derivati dalle app!? Ma che cosa stai dicendo !? Più decide = più possibilità di essere acquistato ! Non è che il prezzo di un api cambia se prendi un top di gamma o un entry Level !

      • tia ha detto:

        sì ma se uno spende 600 euro per un top di gamma probabilmente avrà più soldi da spendere o buttare in app rispetto se uno ne spende 130 per un entry level!

      • LuigiPh ha detto:

        Certo che no mio caro amico stupito. Ma ti ricordo, e Apple in questo insegna, che solo chi ha i soldi per comprare telefoni costosi ha anche soldi per comprare le app, infatti nonostante le percentuali di vendita degli iphone rispetto agli android tutti gli introiti dell’app store sono prossimi a quelli del play store. Chi acquista un telefono di 99€ stai sicuro che non spende nemmeno un solo euro per acquistare qualcosa.

        • Riccardo1995 ha detto:

          Hahahhaahhahahahahahha ma costa stai dicendo! Ma non ha senso come ragionamento

        • Francesco ha detto:

          Ti ricordo che non tutte le app si acquistano. Alcune ricavano dalle pubblicità, altre indirettamente (ad es. le app delle banche, skygo ecc..)

        • ernestoal ha detto:

          è vero, ma devi tener presente che le app che rendono soldi agli sviluppatori non sono solo le app a pagamento, ma anche quelle in cui sono inserite forme di pubblicità (cioè tutte quelle non a pagamento). quindi, dal punto di vista di chi sviluppa, incassare dagli utenti o dagli inserzionisti che inseriscono i banner non fa differenza.

      • Maximiliano Demartis ha detto:

        Chi compra il 520 é spesso meno propenso a comprare app a pagamento

  5. Andrea ha detto:

    Ci vuole più pubblicità in televisione, radio, giornali ecc…! Apple e Samsung hanno pubblicità ovunque! L’utente medio non sa nemmeno che differenza c’è tra un Android rispetto a un iPhone, figurati se sa cos’è un Lumia! PUBBLICITA’! Soltanto i colori bastano per attirare i giovani! Se poi gli sviluppatore danno anche una mano forse la crescita sarebbe più alta.

  6. Giacomo ha detto:

    Beh io fino a che non esce cortana in italiano non cambio di certo il mio bellissimo 820, e manco dopo. Quando avrò soldi da buttare mi prenderò un iPhone (x

  7. Deiv ha detto:

    I prossimi 6 mesi saranno fondamentali per Microsoft. Il 630 e wp 8.1 dovranno fare miracoli…altrimenti (vista la scarsa o quasi nulla propensione degli sviluppatori verso Wp) l’ecosistema rimarrà nel limbo ancora per parecchio. Solo con milioni di device venduti in giro per il mondo e l’impegno di Microsoft (economico) nello sviluppo delle applicazioni di base (quelle 10/15 applicazioni mondialmente utilizzate) forse,alla fine del 2014 non ci troveremo ancora solo con un magnifico pezzo di plastica in tasca.

  8. War_1020 ha detto:

    Le applicazioni!!!adesso servono le applicazioni!!! Avere una ferrari e soli 10 lt di benzina non serve a niente!!

    • Andrea ha detto:

      Dillo a chi crea le determinate app… Microsoft ha fornito ogni strumento necessario, se poi gli sviluppatori fanno i menefreghisti…

      • war_1020 ha detto:

        Andiamo siamo obbiettivi..se gli sviluppatori fanno i menefreghisti ci sara un perche! Se si vuole entrare e prender spazio in un mondo che ha gia i suoi punti fermi devi stupire la massa ed attirare l’attenzione di chi rende appetibile un SO: GLI SVILUPPATORI. Siccome sono loro al momento che determinano il 50% della popolarita di un Os Microsoft doveva partire cn un Wp 8.1 al posto dell’8.0, cosi per entrare almeno quasi alla pari degli altri, e poi investire ( con la i maiuscola) sull’ecosistema!

  9. Giacomo ha detto:

    La gente non si informa e compra quella ciofeca di Android. Peccato

  10. Spectre ha detto:

    Con whatsapp che viene rimosso dallo store subito dopo la messa in commercio del 630 le cose non possono che peggiorare. Ma chi lavora per questi?

    • fra ha detto:

      whatsapp ritornaaaaa

    • _Marok_ ha detto:

      Lo dico con sincerità, se mi si dovesse rompere il cell, non credo che ritenterò con un altro wp. Sono mesi che dal punto di vista di app siamo sempre lì, alcune arrivano si grida al miracolo e poi il nulla per mesi e anche quelle che ci sono molte volte lasciano l’amaro in bocca.
      O MS si da una mossa o deve sperare che Nokia abbia fatto il mio 620 molto resistente.

      • Marco ha detto:

        completamente d’accordo, anche io non ricomprerei un WP. Tra l’altro non si può criticare niente di wp che subito la gente scatta. E’ vero che le distanze si abbreviano tra i principali competitor ma
        resto sempre stupito da quanto la cecità della gente aumenti
        inversamente, disposta a difendere un marchio, un’azienda privata come non farebbe neanche con sua madre.

        • Andrea ha detto:

          La stessa cosa capita anche nei blog concorrenti eh… Inoltre le app sono una cosa, l’os è un altro! Non è colpa di Microsoft se certe app mancano, gli strumenti per realizzarle ci sono tutti, con 8.1 si posso anche mandare/comprimere file multimediali, hai già visto una app “popolare” usare questi mezzi? WhatsApp ci sta lavorando ma non implementa ancora le novità! Quindi la colpa non è di Microsoft, ma di sti sviluppatori PIGRI.

      • mirko ha detto:

        io non sono d’accordo su ciò che dici. io mi tengo molto informato su tutti i sistemi, android, ios, wp… io da wp7 sono passato a wp8.. sinceramente all’inizio non ero tanto soddisfatto, per alcune limitazioni, poche app… adesso ci sono sempre più app. sono soddisfatto perché con wp8.1 il os è molto più aperto, è facile gestire i file, le app, per me è il os più fluido creato fin ora. le app stanno crescendo sempre più. la crescita cè, e si sta notando soprattutto negli ultimi mesi. WP8 per me è il migliore

  11. ernestoal ha detto:

    WP continua a espandersi, ma rallenta. non ci sono nuovi modelli, in questo momento non si parla di di WP, la pubblicità langue e i gli sviluppatori continuano a non essere incentivati. diciamo che sarebbe ora di presentare una nuova gamma di Lumia, lanciare una gigantesca campagna pubblicitaria e fare ponti d’oro agli sviluppatori: se no Microsoft, con tutti i suoi soldi, che ci sta a fare?

    • Federico Illiano ha detto:

      Microsoft a mio avviso è in una fase di stallo post acquisizione di Nokia… ai piani alti non sanno ancora che fare con certezza: Lanciare la gamma surface e tenere nokia solo per la bassa o nei mercati dove tira? Far sparire il marchio Nokia? Puntare solo su Nokia e non usare il marchio surface? ecc. ecc. quindi investire ora in campagne pubblicitarie mostruose sarebbe controproducente se poi la direzione dell’azienda decidesse di intraprendere successivamente strade diverse… sulla questione sviluppatori sono invece daccordissimo… basterebbe a mio avviso garantire la pubblicazione gratis (o addirittura pagare gli sviluppatori) agli sviluppatori che hanno app che superano un tot di download dagli altri due store… inoltre MS dovrebbe trasformare il lavoro di Nokia per le sue app in un lavoro proprio in modo da rendere native le app in più per WP per attirare così altri OEM importanti…

  12. frank85 ha detto:

    OT: anche voi problemi con instagram? ho rifatto l’accesso al profilo da cell e mi ha perso tutti i follower e quelli che seguivo in più le foto pubblicate non sono più le stesse ma altre che avevo fatto con instagram e non pubblicato! Sono io l’unico sfortunato? (lumia 820)

  13. Alessandro ha detto:

    avete provato a informarvi su cosa ci sia da fare per sviluppare un app per wp? mille limitazioni e quota da pagare, o uno è estremamente convinto o la smette ancor prima di iniziare. SO fluidissimo e godibilissimo, lo utilizzo per lavoro (quindi molte mail, telefonate, navigazione) e per wa e sono felicissimo. Capisco che il 70% dell’utenza necessiti anche di altro ed è qui che escono le magagne di WP. Mi stupisco come Microsoft abbia avuto questo successo nel mondo della tecnologia.

    • Andrea ha detto:

      Mille cose da pagare? Ma sei scemo? Vai sul sito dev Microsoft e paghi a seconda del “pacchetto” che vuoi e stop! Io sono uno studente universitario e NON PAGO per pubblicare le app nello store!
      Vai a vedere che casino è gestire un account dev di Google!

      • Francesco ha detto:

        sviluppo app professionalmente per iOS e Android, su WP è molto + difficile lo sviluppo poche balle. Poi siamo alle solite, difendiamo a spada tratta WP, io stesso sono un felice utente da 2 anni ma guardo alle cose con obiettività. Se fosse così facile fare/pubblicare/guadagnare con le APP su WP ci sarebbero pieno i buchi non credi?

    • Ezra ha detto:

      infatti per pubblicare su ios e android è gratis vero…ma se costa molto ma molto di più pubblicare su ios e android rispetto a wp! e su android non guadagni niente visto la pirateria altissima e diffusa mentre su wp guadagni vista la pirateria assente..infatti per uno sviluppatore in % su wp i guadagni sono il triplo rispetto android

  14. LuigiPh ha detto:

    grazie, spiegaglielo tu, perché davvero non mi capisce

    • Riccardo1995 ha detto:

      Ma non è assolutamente vero!

      • LuigiPh ha detto:

        certo è che non ce la fai proprio a stare zitto quando non capisci! uno che compra il 520 spende 6€ per un gioco? per farlo girare su uno schermo slavato e piccolo? conosco persone che hanno speso 30€ per avere il navigatore sull’iphone, uno col 520 li spenderebbe? ovvio che no!
        il caldo inizia a mietere i primi cervelli

        • Riccardo1995 ha detto:

          Ma cosa stai dicendo! Per la mia esperienza personale le persone più propense a comprare sono gli adulti, che coprano tutte queste cose! Il 99% di chi ha un iphone ed è un giovane fa l si fa fare il jailbreak e si prende le app gratis( e cosi fanno gli utenti android) ! Ma prova a vedere un adulto spendere 600 euro per un telefono! Ti ride addosso! Massimo spende 200- 300 euro!

          • Marco ha detto:

            Lugi, è fiato sprecato. Dati alla mano
            http://www.statisticbrain.com/mobile-phone-app-store-statistics/

            Sic stantibus rebus, sappiamo che Riccardo1995 rientra nel 58% di quelli che su WP non pagano un euro per app e incita alla pirateria su altre piattaforme.
            Il restante 42%,sempre secondo Riccardo1995, sono “adulti che COPRANO tutte queste cose”, per sua esperienza personale con gli “adulti”. Questi “adulti” hanno fatto guadagnare a Windows 696 milioni di Euro (ho fatto la conversione per Riccardo1995, visto che è scritto in dollari). Infine “il 99% di chi ha un iphone è un ggiovane”, un pò come Riccardo1995, e si fa fare il jailbreak perché è furbo. Gli altri, quelli che hanno fatto guadagnare 4 miliardi di Euro (conversione per Riccardo1995) in app a Apple nel 2013, invece ci tengono a sostenere lo sviluppo di un sistema, non il suo impoverimento. E soprattutto leggono i numeri e non se li inventano, a differenza di Ricky e del 99% per cento.

          • Riccardo1995 ha detto:

            capito niente ! molti giovani che comprano un iphone cracca tutto e non scarica legalmente le app! chi invece acquista legalmente il tutto sono i clienti più “datati”!!! succede così pure su android …. ma io parlo per esperienza personale…. conosco amici e parenti che acquistano molte cose dai due store pur non avendo un super cellulare ….. cmq non puoi paragonare e due store ! Dai ci credo uno ha due app che non vanno la pena di comprare l’altro ha un ottimo ecosistema completo! Poi iphone ha un maggiore diffusione …. quindi….. i dati forniti non hanno senso! anzi ribadiscono la mia tesi….. percheè android ha vendut così poco!?!?!

          • Maximiliano Demartis ha detto:

            Tu sogni giovane. Il telefono da 600€ ce l’ho io,a mio figlio medio ne spendo 350€…

        • salvatore ha detto:

          Si ma con un entry level come il 520 puoi installare tutto a parte pochissimi giochi che richiedono 1 gb di ram.ha il navigatore gratis con tutte le mappe regolarmente aggiornate,é fluido e va tutto davvero bene.io col mio vecchio 920 non ho nulla da invidiare a un i phone a parte la quantità di app.ma come cell vastano 99 € di un 520 x fare tutto.poi ovvio che schermo e foto non sono il top ma chi vuole di meglio é solo per hardware inteso come fotocamera e schermo.a uno che non interessano le foto prende un 520 e paradossalmente la uniformità di s.o. di wp 8.1 (hanno TUTTI l ultimo aggiornamento e sono tutti uguali) penalizza i cell di fascia alta ,tanto hanno tutto e ben funzionante anche i modelli wp base.gli Android base non hanno nulla rispetto ai top e puoi installare 4/5 app perché se si pianta un s4 un comune ace o simili sono da buttare e ti fanno davvero impazzire.unica pecca appunto le app solo per ios e Android.

  15. aisen ha detto:

    Con whatsapp che verrà rilasciato alla fine del mese prossimo (giugno)…se oggi il mio lumia dovesse rompersi credo che comprerei un Galaxy con Android e morta li…con tutti i soldi che ha Microsoft non possono svegliarsi un po?

  16. Drak69 ha detto:

    Questi sono i risultati dell’anno e mezzo di 920 come top di gamma…ne serve uno all’anno!!!

    • TonioC ha detto:

      Infatti.. non è cambiato niente rispetto al mese scorso.. non capisco questo sconvolgimento .. ma si sa che gli utenti WP è un popolo di ottimisti.. o finti WP user…

  17. GiobyOne ha detto:

    Comunque sono 8 giorni che wa è stato rimosso. Dico 8 giorni per un problema, mi domando tutti quelli che hanno comprato un nuovo Lumia o fatto un ripristino, cosa ne pensano di wp? Dai capisco che manca candy o alri giochi, ma rimuovere un’app che tutti utilizzano già da 8 giorni bene non fa.
    Uso wp dal day one e ne sono contento, solo che MS fa dei rilasci a di poco vergognosi per la big del software che è. Se avete un server exchange (noi zimbra) e avete dei calendari condivisi vengono visti come un unico calendario, mentre su w8 funzionano correttamente. Inutile dire che su iOS e Android funzionano correttamente, ora mi domando e dico si parla di server exchange!!!!!! (Il problema è conosciuto su answere.microsoft.com).
    Toc..toc… Microsoft….c’è nessuno????????????
    Toc..toc.. Belfioreeeeeeeeeeeeeee????????????

  18. Drak69 ha detto:

    Whatsapp viene sviluppato dal team di scimmie di whatsapp…non da microsoft. Io uso anche LINE ed è decisamente meglio sia come app che come sviluppo degli aggiornamenti.

    • GiobyOne ha detto:

      Sinceramente possono essere anche delle scimmie. Ma prova a stare dietro un banco, e consiglia un wp ad un cliente qualsiasi. Poi spiegagli che per wa deve aspettare che risolvano i fantomatici problemi.
      Cmq che non sia colpa di MS è vero, io parlo di Lentezza negli aggiornamenti del SO, lasciamo cadere un velo pietoso sulla storia wp7, io parlo di wp8. MS non deve inventare niente, si compra un S4 ed inizia ad implementare.
      Scrivo una mail, ma posso solo allegare le foto, senza ricorrere a stratagemmi vari.
      La stria dei calendari condivisi di exchange l’ho già scritta …da ridere
      Le app musica video giochi con l’ultimo aggiornamento almeno nella grafica sono diventate uguali.
      Il menù impostazioni è illeggibile, se non ti ricordi più o meno dove si trova devi star il a leggerlo tutto, visto che tutte le volte cambiano nome o posizione, fare dei piccoli raggruppamenti, tipo connessioni, display ecc… Come gli altri SO no è?
      Dare la possibilità di togliere tutti i giochi dall’elenco delle app (come su wp8) troppo difficile?
      Ci sono migliaia, dico migliaia di persone che chiedono queste cose

      • Ezra ha detto:

        1) 8 giorni non è la fine del mondo,avrei capito 3 mesi ma sono solo 8 giorni..uno in 8 giorni sta a ancora a decidere quale telefono comprare
        2) se vuoi scrivere una mail e vuoi allegare quasiasi cosa che non sia foto vai nell’app dedicata a gestire quel file e lo condividi via mail:questa è la filosofia wp mica deve snaturarsi per copiare altri os sennò non sarebbe wp ma android ios copy.
        3) tu dici migliaia di persone vogliono i giochi separati dalle app: ma se sono stati milioni di utenti a volerli insieme alle app perché senno si confondevano nell’hub giochi e non li trovavano nelle app!
        4) le impostazioni come altri os:ripeto è wp non altri os,se wp ha una sua filosofia,caratterizzazione e coerenza non ha senso copiare gli altri os e snaturarsi,non sarebbe wp e un cliente farebbe prima a comprare altro,tanto oggi sono tutti uguali gli os (tranne wp che si differenzia molto dagli altri)
        5) sui server Exchange hai ragione,ma Ms ha fatto ciò perché il protocollo Exchange ormai lo stanno togliendo da tutte le parti,gmail non lo supporta più per esempio per contatti e calendario

      • Ezt ha detto:

        1) 8 giorni non è la fine del mondo,avrei capito 3 mesi ma sono solo 8 giorni..uno in 8 giorni sta a ancora a decidere quale telefono comprare

        2) se vuoi scrivere una mail e vuoi allegare quasiasi cosa che non sia foto vai nell’app dedicata a gestire quel file e lo condividi via mail:questa è la filosofia wp mica deve snaturarsi per copiare altri os sennò non sarebbe wp ma android ios copy.

        3) tu dici migliaia di persone vogliono i giochi separati dalle app: ma se sono stati milioni di utenti a volerli insieme alle app perché senno si confondevano nell’hub giochi e non li trovavano nelle app!

        4) le impostazioni come altri os:ripeto è wp non altri os,se wp ha una sua filosofia,caratterizzazione e coerenza non ha senso copiare gli altri os e snaturarsi,non sarebbe wp e un cliente farebbe prima a comprare altro,tanto oggi sono tutti uguali gli os (tranne wp che si differenzia molto dagli altri)

        5) sui server Exchange hai ragione,ma Ms ha fatto ciò perché il protocollo Exchange ormai lo stanno togliendo da tutte le parti,gmail non lo supporta più per esempio per contatti e calendario

        ci sono milioni di persone che vogliono che i giochi insieme alle app e non viceversa (dichiarazioni ufficiale e ms ed era richiesto sui forum di supporto wp dagli utenti a gran maggioranza)

      • Drak69 ha detto:

        Io parlo solo di whatsapp, eventuali lacune del sistema operativo sono un discorso da fare a parte. Cmq non capisco perche abbiano ritirato whatsapp quando io lo uso tranquillamente anche con la 8.1. Notifiche immediate, crash rari. Usabile al 100% pur avendo qualche problemino. Ritirarlo dallo store è stata una stupidaggine.

      • Francesco ha detto:

        Rettifica: ora si possono allegare PDF via mail tramite OneDrive o file manager. Attendiamo l’aggiornamento di Adobe Reader per poter inviare PDF anche da lì…

  19. Mic-Schumacher ha detto:

    ….bho…. sarà che sono sempre un ottimista…. un sistema operativo che da ZERO arriva al 2/3 posto arrivando ad insidiare e a volte superare ios non mi sembra il caso di essre cosi pessimisti… poi vero e’ che la strada e’ lunghissima ed insalita non priva di colpi bassi dai rivali(soprattutto android) pero non vedo tutto questo pessimismo

    • Francesco ha detto:

      Il terzo posto su 3 non è un gran risultato, considerando che gli altri OS sono praticamente morti o morenti (BB, Symbian…)

      • Luca Serri ha detto:

        Se sono morti o morenti significa che non sono stati in grado di reggere la concorrenza, invece WP ci è riuscito ed è già un gran risultato. Poi, sinceramente, tu avresti saputo fare di meglio? È facile parlare e dire “bastava fare così e cosà”, ma all’atto pratico le cose cambiano e non poco.

        • Francesco ha detto:

          Non ho mai detto il che so fare di meglio, ma non c’è da essere contenti del terzo posto.

          • Luca Serri ha detto:

            perchè dici questo? secondo me invece è un buon risultato per i motivi che ti ho scritto sopra

          • Francesco ha detto:

            Dipende… Terzo posto ma 30% di share è un buon risultato… Meno del 20% non vieni considerato dalla maggior parte degli sviluppatori

          • Luca Serri ha detto:

            Hai ragione sul fatto che sotto al 20% molti sviluppatori se ne fregano, ma d’altronde con iOS e Android così “radicati” è durissima ritagliarsi un posto, cosa che WP è riuscito a fare e molti altri no.
            P.S. 3o posto con 30% vorrebbe dire essere praticamente pari agli altri due, quindi c’è poca differenza tra quello e 1o posto.

          • Francesco ha detto:

            Io penso che rendere WP8 gratuito sia stata un’ottima strategia, se implementassero la compatibilità con processori cinesi come Mediatek venderebbero cinafonini a vagonate, che farebbero salire il mercato cinese con conseguente aumento di potenziali clienti e quindi di app.
            Servono comunque altri produttori, Microsoft deve convincere anche Lenovo a produrre dei Motorola con WP e SONY.

          • Luca Serri ha detto:

            già dai 4 che erano inizialmente (Nokia, HTC, Samsung, Huawei) se ne sono aggiunti una marea, comunque sono convinto che diversi produttori di spessore sceglieranno/torneranno a wp: LG, Sony, Lenovo…

          • Francesco ha detto:

            Bisogna che ci credano di più però: HTC e Samsung oltre ai modelli di lancio di WP8 praticamente non hanno prodotto più nulla.

          • Luca Serri ha detto:

            su questo concordo in pieno, erano dei modelli ben fatti ma con zero pubblicità e supporto con il contagocce non hanno avuto il successo che avrebbero meritato

  20. Ren ha detto:

    L’anno scorso sono stati presentati moltissimi prodotti rispetto a questo inizio 2014 ( al MWC Nokia ha presentato la gamma X con Android – nel 2013 invece c’erano il 520 ed il 720 ). Questi dati sono palesemente influenzati dal passaggio di Nokia alla divisione Hardware di Microsoft che difatti negli ultimi mesi ha rallentato. Il dato ricomincerà a crescere nel prossimo trimestre con le vendite del Lumia 630 ( e venderà molto visto il prezzo irrisorio e le infinite possibilità di acquisto – ci sono promozioni addirittura da Gamestop e dai benzinai ). La chiave del successo, adesso, è offrire agli utenti un’ottima esperienza per le applicazioni più usate quali Facebook e Whatsapp: è qui che Microsoft si gioca la vera partita. Gli sviluppatori ormai cominciano a lavorare anche su Windows Phone ( d’altronde gli strumenti sono tanti e le applicazioni per Windows Phone, da quanto ho capito, sono facilmente “convertibili” ad Android e Ios – il che per i nuovi sviluppatori è un grande risparmio di tempo ). Con l’unione degli Store, poi, si spera in una buona crescita anche per Windows 8. A fine 2014 vedrete come Windows Phone sarà una realtà ben consolidata ( soprattutto se riescono a fare breccia nei mercati di India e Cina ); e con l’avvento di Windows 9 si spera nel fantomatico Surface Phone che dovrà necessariamente puntare al target degli Iphoniani.

  21. luca ha detto:

    C’e da dire che ogni volta che in TV passa una pubblicità di qualche giochino o applicazione senti sempre: Disponibile per iOs e Android. Quando guardi qualche sito di qualche azienda (tipo Eni, Enel, FS, Telepass, Alitalia, Ryanair, etc.) trovi scritto: Scarica l’applicazione per iOs e Android. Windows Phone non c’e praticamente mai… Piuttosto che Microsoft si dedichi alla creazione di applicazioni. Le sedi locali ce le ha già, che crei dei team che valutino paese per paese quello che manca e lo realizzino direttamente loro.

    • Marco ha detto:

      Microsoft dovrebbe creare 850.000 applicazioni che mancano nello store? E magari gestire l’aggiornamento di tutte? Fa prima a dare un incentivo a qualunque azienda affinché si investa in WP. Un po’come gli incentivi per i pannelli solari, chi vuole ne usufruisce e ha vantaggi. Man mano che lo Store si ingrandisce il sistema assume un nome sempre più forte.

      • Luca ha detto:

        Bene, ma che si diano una sbrigata. I soldi li hanno e ne hanno investiti in quantità ingente. Meglio metterne sul piatto altri per evitare che la barca affondi piuttosto che sperare e aspettare che i vari sviluppatori si interessino. In USA e Cina invece di avanzare perde terreno.

    • Fabio ha detto:

      condivido in pieno, io mi trovo bene con il mio 925 ma consigliarlo ad amici ci passa, prendi come dici te le app delle banche (tipo intesa) o se ti abboni come me al car sharing eni/enjoy e ti trovi a dover telefonare al numero verde invece di usare l’app che tutti gli altri hanno. Ed il passaparola è molto importante commercialmente su beni di consumo con un telefono.

  22. Maximiliano Demartis ha detto:

    Se non sistemano i in fretta Whatsapp vedrete che tonfo. Il mio 925 é diventato invendibile in una settimana

  23. Maximiliano Demartis ha detto:

    Il problema delle app era ormai in gran parte un falso mito..,, poi é scoppiato il casino di Whatsapp

    • ernestoal ha detto:

      e anche quando tra qualche giorno Whatsapp sarà reinserita nello Store nei secoli dei secoli si continuerà a ripetere che “in WP non c’è Whatsapp”…

  24. Yari da Novara ha detto:

    Oggi è proprio la giornata delle cattive notizie… Il PD che stravince con un 40%, Chiamparino sta vincendo nel mio Piemonte e WP retrocede.. Giornata nera. :(

  25. Francesco ha detto:

    Con tutti i soldi che ha MS, comunque non possiede WhatsApp.

  26. Francesco ha detto:

    Il perché è che Windows Phone è a meno 10% di diffusione, e gli sviluppatori se non ci sono tanti potenziali utenti non ci spendono soldi. Ma perché vado a dire sempre le stesse cose e la gente non capisce mai?

    • War_1020 ha detto:

      Forse non hai capito bene quello che ho scritto. Dai toni che vengono usati spesso in questo blog si intravvede una leggera frustazione probabilmente legata a wp.. Quello che volevo dire e che se mcsft vuole ottenere risultati nel mondo mobile deve assolutamente investire con gli sviluppatori!!e se mcsft investe, o meglio li paga, che la diffusione sia 10% o 1% o 100% poco cambia!

  27. Maximiliano Demartis ha detto:

    Scusa dove hai letto che bisogna attendere un mese???

  28. Al Ros ha detto:

    Agli sviluppatori non servono gli strumenti ma una platea di utilizzatori ampia e la possibilità di guadagno

  29. Giacomo ha detto:

    Mica lo devi togliere whatsapp!!

  30. Al Ros ha detto:

    Pubblicità ce n’è , molta su internet e molta della vodafone ecc del 520

  31. GiobyOne ha detto:

    Si, ma allora spiegami perché su w8 funziona correttamente. Sinceramente questo non me lo spiego

  32. Angelo ha detto:

    Ragazzi secondo me per non creare panico tra i nuovi utenti dovrebbero rimettere whatsapp, nel senso di farla scaricare e poi una volta aperta far comparire il messaggio che riporta che l’applicazione è soggetta a manutenzione e che tornerà disponibile quanto prima .. invece se uno non la trova proprio se ne va in crisi esistenziale..

  33. Maximiliano Demartis ha detto:

    Anche per me Whatsapp è un mezzo di lavoro……

  34. Yari da Novara ha detto:

    Tifo Roma… Sono un eterno secondo sigh.. :(

  35. Antonio ha detto:

    …noto che moltissimi utenti stanno cambiando opinione su WP per delle app..oddio delle..LE applicazioni principali secondo me! Whatsapp, Facebook, Messenger!
    Devo dire la verità mi sto ricredendo anche io…per quanto WP posso essere un OS fluido ecc ecc mi sto ricredendo per le app poco competitive..
    Whatsapp é molto più fluido su iOS e Android per esempio..
    Messenger lo stesso…
    Possono sembrare piccolezze…ma é cosí..siamo considerati serie B noi di WP.
    Basta!
    Se le cose non cambiano entro settembre passerò ad iOS con iPhone 6.
    Non ne posso più…
    Ah..gran sostenitore di WP fin dalla nascita dell’ OS!!
    Spero proprio che le cose cambino con l’uscita ufficiale di 8.1.

    • ko93 ha detto:

      Io mi sto amaramente pentendo si aver dato via un nexus…mi sto guardando attorno ma é difficile da vendere il 925

    • Lorenzo Baroni ha detto:

      Moltissimi? Sulla base dei commenti che leggi qui?

      • Antonio ha detto:

        Beh quelli che leggo qui sono pochi fortunatamente..e sono informati!
        L’elemento che regna al di fuori dei forum, la persona che non legge queste cose, secondo me mentre sto scrivendo cambia telefono xD
        Noi possiamo sempre aspettare, sappiamo in anticipo cosa accade e cosa no.
        Altri invece non se ne fregano..

  36. nobile ha detto:

    io non cambierei mai, ma effettivamente mi pare si faccia poco da parte di microsoft per incentivare la diffusione del suo OS,
    1° serve più pubblicità..
    2° serve incentivare lo sviluppo di app per le aziende o stimolare le aziende stesse, anche sovvenzionandone lo sviluppo, questo si chiama investire. Vedere o sentire ogni 5 minuti una pubblicita, in tv, sui giornali, in radio e su internet, che dopo aver descritto il prodotto invita ascaricare le app per Android e Iphon, è DEVASTANTE.
    3° serve essere attenti a offrire la miglior esperienza di utilizzo nelle app di primaria importanza come whatsapp e facebook, la vocazione social di WP è azzeccata ma deve anche essere adeguatamente servita.
    se il sistema si diffonde davvero e lo fa rapidamente, poi il resto viene.

  37. Francesco ha detto:

    E certo, facile…

  38. Francesco ha detto:

    Non riesco a capire quali difficoltà ci trovi a programmare per WP. Praticamente ho sviluppato un know-how da solo in un paio di settimane, con Expression Blend è una cavolata lavorare sull’interfaccia e su MSDN trovi tutte le informazioni sulle funzioni di sistema. Aggiungere una live tile come widget è una scemenza, gestire un DB e usare un feed anche… Qual è questa complicazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *