• 11 commenti

Parrot: In arrivo l’app ufficiale per il controllo di AR.Drone su Windows Phone

Parrot è una delle aziende più note nella costruzione di droni con capacità fotografiche disponibile sul mercato consumer.

AR.Drone-2.0

Al momento per controllare i propri droni l’azienda ha sviluppato applicazioni mobile per iOS e Android lasciando fuori il sistema operativo mobile di Microsoft Windows Phone. Il nostro utente Federico ha chiesto agli sviluppatori quando sarà supportato Windows Phone ricevendo la seguente risposta:

Hello Federico,
Windows app is coming very soon for the AR.Drone!

Also, we are glad to inform you that minidrones will be compatible with iOS, Android and Windows Devices :)

Parrot

In pratica dichiarano che l’app per comandare AR.Drone su Windows è in arrivo “molto presto” e che i minidrone dell’azienda saranno compatibili con iOS, Android e dispositivi Windows.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Drak69 ha detto:

    Finalmente l’hanno capito che stavano perdendo clienti…io ad esempio l’anno scorso l’avrei comprato…se ci fosse stata l’app per gestirlo su windows phone :D

  2. Federico ha detto:

    La domanda l’ho posta un po’ sarcastica, in quanto l’annuncio risaleva a l’anno scorso in occasione della visita di Ballmer alla Parrot. La risposta potrebbe addirittura trapelare il supporto sia a WP che RT, ‘windows devices’

  3. Noel ha detto:

    Finalmente, sono stanco di vendere ai miei clienti solo il BeeWi HeliPad BBZ302. Nel momento in cui l’App verrà pubblicata nello store, ne ordinerò un centinaio ;)

  4. Miki73 ha detto:

    Madonna ma quanto ci mettono ogni volta a fare una app?
    Un anno fa era già stata annunciata, ora la riannunciano…
    Quando annunciano una cosa ormai ho capito che non è mai certo che uscirà per la generazione attuale dei device: spesso da quando viene proclamata una cosa a quando esce la versione definitiva stabile passa anche qualche anno!

  5. acrixx ha detto:

    E chi ci crede piú, hanno fatto copia incolla di quello che avevano risposto l’anno scorso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *