• 53 commenti

Ufficiale: Nokia Treasure Tag in arrivo ad aprile al prezzo di 24,90€

Nel mese di Luglio abbiamo visto come secondo le fonti del noto sito TheVerge, Nokia era in procinto di presentare il Treasure Tag, un particolare portachiavi che comunica con Windows Phone tramite Bluetooth 4.0 e NFC

Nokia-Treasure-Tag-feat

Proprio in queste ore Nokia tramite un post sul proprio blog ufficiale, ha annunciato il Nokia Treasure Tag, il nuovo accessorio per i dispositivi Lumia con dimensioni 30 x 30 x 10mm e un peso di soli 13g.

Se hai perso le chiavi, non ricordi più dove hai lasciato la borsa della palestra o hai dimenticato dove hai parcheggiato l’auto, Nokia Treasure Tag ti fornisce un valido aiuto consentendoti di tenere sempre sotto controllo i tuoi oggetti più preziosi, grazie all’intuitiva guida visiva e sonora. Devi solo aggiungere dei tag alle cose che ritieni più importanti e installare l’app ufficiale sul telefono (LINK), appena il Treasure Tag e il nostro smartphone saranno distanti emetteranno un forte suono per avvisarci che stiamo dimenticando qualcosa.

E’ possibile collegare fino a 4 Nokia Treasure Tag contemporaneamente su un singolo smartphone, la batteria utilizzata su questo accessorio dura fino a 6 mesi (sostituibile) e sarà disponibile dal mese di aprile nella colorazione ciano, giallo, bianco e nero al prezzo di 24,90€

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Fra91 ha detto:

    Sarà mio, come portachiavi è veramente grazioso

  2. Fra91 ha detto:

    Sarà mio, come portachiavi è veramente grazioso

  3. Drak69 ha detto:

    Ogni sei mesi si cambia batteria?

  4. IRNBNN ha detto:

    Ogni sei mesi si cambia batteria?

  5. francesco ha detto:

    c’è un aggiornamento fb per 7.8

  6. francesco ha detto:

    c’è un aggiornamento fb per 7.8

  7. Gino ha detto:

    Non avevo dubbi sull’oggetto ma solo sul prezzo che visto ora…come se lo avessi già preso!

  8. Gino ha detto:

    Non avevo dubbi sull’oggetto ma solo sul prezzo che visto ora…come se lo avessi già preso!

  9. Luca ha detto:

    Sarà mio, troppo bellino :=)

  10. Luca ha detto:

    Sarà mio, troppo bellino :=)

  11. Dome ha detto:

    Bello! Potevano annunciarlo all’MWC già che c’erano! XD
    Sicuramente ne prendo uno…

  12. Dome ha detto:

    Bello! Potevano annunciarlo all’MWC già che c’erano! XD
    Sicuramente ne prendo uno…

  13. De Vettor Ervin ha detto:

    A sto prezzo ne vale la pena

    • _Marok_ ha detto:

      non è neanche tantissimo per un prezzo di lancio, credo che non ci si impiegherà molto

      a trovarlo sui 15€. Dipende poi da quanto uno lo trovi utile.
      Se per me fosse inutile anche 10€ sarebbero troppi.

  14. De Vettor Ervin ha detto:

    A sto prezzo ne vale la pena

    • _Marok_ ha detto:

      non è neanche tantissimo per un prezzo di lancio, credo che non ci si impiegherà molto

      a trovarlo sui 15€. Dipende poi da quanto uno lo trovi utile.
      Se per me fosse inutile anche 10€ sarebbero troppi.

    • _Marok_ ha detto:

      No, quello è per far squillare il cellulare, questo è il contrario, lo attacchi a qualcosa e il cellulare funziona da alert e ti salva anche il punto mappa dell’ultima posizione in cui ha captato il segnale (es scendi dalla macchina in cui hai un tag, appena perde il segnale ti salva il punto su Here maps e ti riporta lì se ti sei dimenticato).

    • _Marok_ ha detto:

      No, quello è per far squillare il cellulare, questo è il contrario, lo attacchi a qualcosa e il cellulare funziona da alert e ti salva anche il punto mappa dell’ultima posizione in cui ha captato il segnale (es scendi dalla macchina in cui hai un tag, appena perde il segnale ti salva il punto su Here maps e ti riporta lì se ti sei dimenticato).

  15. Giovanni ha detto:

    so già a chi regalarlo XD

  16. Giovanni ha detto:

    so già a chi regalarlo XD

  17. Yari da Novara ha detto:

    Con un gps sarebbe stata tutta un’altra storia. Lo attacco allo zaino, o alla bici e se mi rubano qualcosa riesco a rintracciare i miei effetti rubati. Perdo le chiavi in giro e grazie al gps so dove mi sono cadute e vado a recuperarle. Un esempio stupido ma plausibile può essere questo: sono sul bus nell’ora di punta e mi cadono le chiavi senza che io me ne accorga. Scendo, il bus riparte mi suona il telefono e mi avvisa che le chiavi si stanno allontanando, dopo 2/3 fermata qualcuno da un calcio alle chiavi, cadono e ciao.
    Se sono entro il limite di utilizzo del BT invece e non mi ricordo dove diavolo Se esco e non le prendo. Se sono in ufficio e devo andare in bagno? Mi metto il telefono in tasca mentre le chiavi le ho nella borsa, mi allontano e si mette a suonare?? :S

    • _Marok_ ha detto:

      Quello che dici hai ragione, ma per metterci il GPS avrebbero dovuto infilarci anche un trasmettitore e una sim, altrimenti come fa ad inviare la posizione al tuo cell o account MS? Questo si tradurrebbe in peso maggiore, costo maggiore e durata della batteria a 3 o 4 giorni, praticamente inutilizzabile.

      • Yari da Novara ha detto:

        La sim non era fondamentale mettendoci un buon modulo GPS e non A-GPS potevo tracciarlo semplicemente con il segnale GPS senza connessione.
        24,90 nn è certamente regalato lol

        • _Marok_ ha detto:

          No guarda che è impossibile tracciare un segnale GPS, il modulo GPS riceve soltanto non trasmette.
          La sim è necessaria per trasmettere il segnale di triangolazione ricevuto, altrimenti il GPS non può comunicarlo a nessuno e risulta impossibile stabilire dove sia.
          Anche i sistemi di antifurto satellitari installati nelle macchine hanno una sim card.

          • Yari da Novara ha detto:

            Scusa errore mio. Hai ragione te. Non so perché ma stavo pensando alla sim e al funzionamento degli sms che “risalgono” il segnale. :S
            Il mio prof di Navigazione Aerea mi avrebbe dato uno scappellotto xD

    • Ale ha detto:

      In un altro articolo ho letto che se si esce da un certo raggio, é possibile anche usare Here maps per rintracciarlo.

      • Yari da Novara ha detto:

        Si perché dovrebbe associare la posizione del telefono al momento del tag. Quindi parcheggi l’auto, fai il tag e lasci lo SmartTag dentro, ti fai il tuo bel giro, ti perdi e dici attiviamo la mappa. Here Maps ti riporta al punto del tag ma una volta che arrivi hai la sorpresa, la macchina non c’è più!! Dove sia non lo puoi sapere in mancanza del GPS.

        • Alessio Marzella ha detto:

          un gps sempre attivo consuma moooolto di più, con le capacità delle batterie odierne non è attuabile in maniera funzionale

          • _Marok_ ha detto:

            Come dicevo anche sotto, implementare il GPS comporta tutt’altra serie di problematiche, la batteria è una di queste, ma se fosse solo questo il problema si potrebbe ovviare facendo cercare il segnale GPS una volta ogni ora.

  18. Yari da Novara ha detto:

    Con un gps sarebbe stata tutta un’altra storia. Lo attacco allo zaino, o alla bici e se mi rubano qualcosa riesco a rintracciare i miei effetti rubati. Perdo le chiavi in giro e grazie al gps so dove mi sono cadute e vado a recuperarle. Un esempio stupido ma plausibile può essere questo: sono sul bus nell’ora di punta e mi cadono le chiavi senza che io me ne accorga. Scendo, il bus riparte mi suona il telefono e mi avvisa che le chiavi si stanno allontanando, dopo 2/3 fermata qualcuno da un calcio alle chiavi, cadono e ciao.
    Se sono entro il limite di utilizzo del BT invece e non mi ricordo dove diavolo Se esco e non le prendo. Se sono in ufficio e devo andare in bagno? Mi metto il telefono in tasca mentre le chiavi le ho nella borsa, mi allontano e si mette a suonare?? :S

    • _Marok_ ha detto:

      Quello che dici hai ragione, ma per metterci il GPS avrebbero dovuto infilarci anche un trasmettitore e una sim, altrimenti come fa ad inviare la posizione al tuo cell o account MS? Questo si tradurrebbe in peso maggiore, costo maggiore e durata della batteria a 3 o 4 giorni, praticamente inutilizzabile.
      Magari faranno il Tag3G con GPS xD

      • Yari da Novara ha detto:

        La sim non era fondamentale mettendoci un buon modulo GPS e non A-GPS potevo tracciarlo semplicemente con il segnale GPS senza connessione.
        24,90 nn è certamente regalato lol

        • _Marok_ ha detto:

          No guarda che è impossibile tracciare un segnale GPS, il modulo GPS riceve soltanto non trasmette.
          La sim è necessaria per trasmettere il segnale di triangolazione ricevuto, altrimenti il GPS non può comunicarlo a nessuno e risulta impossibile stabilire dove sia.
          Anche i sistemi di antifurto satellitari installati nelle macchine hanno una sim card.

          • Yari da Novara ha detto:

            Scusa errore mio. Hai ragione te. Non so perché ma stavo pensando alla sim e al funzionamento degli sms che “risalgono” il segnale. :S
            Il mio prof di Navigazione Aerea mi avrebbe dato uno scappellotto xD

    • Ale ha detto:

      In un altro articolo ho letto che se si esce da un certo raggio, é possibile anche usare Here maps per rintracciarlo.

      • Yari da Novara ha detto:

        Si perché dovrebbe associare la posizione del telefono al momento del tag. Quindi parcheggi l’auto, fai il tag e lasci lo SmartTag dentro, ti fai il tuo bel giro, ti perdi e dici attiviamo la mappa. Here Maps ti riporta al punto del tag ma una volta che arrivi hai la sorpresa, la macchina non c’è più!! Dove sia non lo puoi sapere in mancanza del GPS.

        • O_Marzo ha detto:

          un gps sempre attivo consuma moooolto di più, con le capacità delle batterie odierne non è attuabile in maniera funzionale

          • _Marok_ ha detto:

            Come dicevo anche sotto, implementare il GPS comporta tutt’altra serie di problematiche, la batteria è una di queste, ma se fosse solo questo il problema si potrebbe ovviare facendo cercare il segnale GPS una volta ogni ora.

  19. Fabio ha detto:

    Ma a che distanza approssimativa ti avvisa ? pochi metri o cosa ? Cioè fino a che raggio resta collegato al telefono ?

  20. Fabio ha detto:

    Ma a che distanza approssimativa ti avvisa ? pochi metri o cosa ? Cioè fino a che raggio resta collegato al telefono ?

  21. Simone ha detto:

    Il BT mi pare che abbia un bel raggio d’azione se non sbaglio

  22. Yari da Novara ha detto:

    Si, sono andato a ricontrollare e opera entro 60/70metri. Il vecchio BT lavorava solo entro 10m. ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *