• 93 commenti

I malware su dispositivi mobile sono in aumento, Microsoft spiega come protegge lo Store di Windows Phone

Microsoft dopo un recente rapporto del Dipartimento della Sicurezza Interna degli Stati Uniti sulla crescita di malware nelle app mobile, ha deciso di scrivere un articolo sul proprio blog ufficiale per spiegare ai propri utenti come riesce a proteggere il proprio Store mobile.

security

Dal rapporto pubblicato possiamo vedere come Android è senza dubbio il sistema operativo mobile più colpito (quasi l’80%). Microsoft spiega che riesce a proteggere lo Store di Windows Phone in diversi modi:

  • Lo Store di Windows Phone è la fonte esclusiva per scaricare applicazioni. Questo aiuta a garantire sulla qualità delle app presenti sullo Store e sui vostri smartphone.
  • Ogni applicazione è testata e certificata da Microsoft in modo da essere sicuri delle app scaricate dallo Store (bloccando app che possono essere potenziali malware o con problemi di prestazioni)
  • Nessun sistema operativo è perfetto, ma se scopriamo che un’applicazione è dannosa provvediamo alla sua rimozione.

Questo, insieme all’utilizzo di API pubbliche che limitano l’accesso senza autorizzazione a dati sensibili dell’utente, portano il sistema operativo mobile di Microsoft tra i più sicuri presenti sul mercato (aiutato, aggiungiamo noi, anche da una base di utenti non così ampia).

Infine Microsoft spiega che se sospettiamo che un’applicazione presente sullo Store stia facendo qualcosa che non dovrebbe, di segnalarlo tramite questo indirizzo e-mail “reportapp@microsoft.com” in modo che possano provvedere ad effettuare un controllo approfondito.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Leo ha detto:

    Posso confermare che le app nello store la Microsoft le rimuove se vengono segnalate.. Io una volta cercando non ricordo cosa.. Avevo trovato un’app che aveva una sola stellina con una decina di voti.. Andando dentro avevo visto che l’ultima volta che l’aveva aggiornata era nel 2011!! E a nessun dispositivo WP (7 o 8 che sia) gli funzionava.. Quindi, vedendo il tastino per riportare.. Dopo nemmeno un paio di giorni l’avevano rimossa.. :D grande Microsoft :D

  2. Leo ha detto:

    Posso confermare che le app nello store la Microsoft le rimuove se vengono segnalate.. Io una volta cercando non ricordo cosa.. Avevo trovato un’app che aveva una sola stellina con una decina di voti.. Andando dentro avevo visto che l’ultima volta che l’aveva aggiornata era nel 2011!! E a nessun dispositivo WP (7 o 8 che sia) gli funzionava.. Quindi, vedendo il tastino per riportare.. Dopo nemmeno un paio di giorni l’avevano rimossa.. :D grande Microsoft :D

  3. Simone ha detto:

    È normale che Android sia il sistema più colpito: l’esca si butta dove ci sono più pesci e dove sono più facili da prendere

    • RoverMix ha detto:

      E poi Android é un sistema aperto anche per questo lo store é pieno di antivirus

    • leoniDAM ha detto:

      Premesso che la diffusione è senza dubbio un elemento determinante nelo scegliere quale piattaforma attaccare, la stessa quantità di virus non mi risulta sia presente su iOS presente sul mercato da ben prima di Android e per il quale i malintenzionati avrebbero dovuto prendere di mira prima che iniziasse la distribuzione di Andorid e nelle fasi iniziali della sua diffusione.

      La domanda quindi non è tanto quale è il più colpito, ma quale è il sistema più facile da colpire!

      La realtà è che le politiche estremamente più restrittive di iOS e di Window Phone nello sviluppo e distribuzione delle app, danno una immensa mano alla protezione del sistema

  4. Ste091 ha detto:

    Avere un sistema operativo “ermetico” come WP ed iOS da molte meno possibilità di apportare malawere sui nostri terminali.
    Gli androidiani si vantano delle loro modifiche, delle loro ROM cucinate e quant’altro… Però poi non vi scandalizzate se vi tengono sotto controllo, o ancora peggio, possono accedere a credenziali come carte di credito associate ed email.
    Viva Windows Phone, sono davvero soddisfatto in questi ultimi mesi. Tra Nokia e Microsoft si stanno impegnando davvero. Speriamo che lo scacco matto agli altri OS arriverà con il nuovo CEO, anche se a me personalmente Belmer non é dispiaciuto.

  5. Simone ha detto:

    È normale che Android sia il sistema più colpito: l’esca si butta dove ci sono più pesci e dove sono più facili da prendere

    • RoverMix ha detto:

      E poi Android é un sistema aperto anche per questo lo store é pieno di antivirus

    • leoniDAM ha detto:

      Premesso che la diffusione è senza dubbio un elemento determinante nelo scegliere quale piattaforma attaccare, la stessa quantità di virus non mi risulta sia presente su iOS presente sul mercato da ben prima di Android e per il quale i malintenzionati avrebbero dovuto prendere di mira prima che iniziasse la distribuzione di Andorid e nelle fasi iniziali della sua diffusione.

      La domanda quindi non è tanto quale è il più colpito, ma quale è il sistema più facile da colpire!

      La realtà è che le politiche estremamente più restrittive di iOS e di Window Phone nello sviluppo e distribuzione delle app, danno una immensa mano alla protezione del sistema

  6. Ste091 ha detto:

    Avere un sistema operativo “ermetico” come WP ed iOS da molte meno possibilità di apportare malawere sui nostri terminali.
    Gli androidiani si vantano delle loro modifiche, delle loro ROM cucinate e quant’altro… Però poi non vi scandalizzate se vi tengono sotto controllo, o ancora peggio, possono accedere a credenziali come carte di credito associate ed email.
    Viva Windows Phone, sono davvero soddisfatto in questi ultimi mesi. Tra Nokia e Microsoft si stanno impegnando davvero. Speriamo che lo scacco matto agli altri OS arriverà con il nuovo CEO, anche se a me personalmente Belmer non é dispiaciuto.

  7. walter ha detto:

    E’ naturale che android è il più colpito,è il sistema mobile piú diffuso,che interesse avrebbero a colpire wp,con la scarsa diffusione che ha nel mondo!!!

    • Morris Di Leo ha detto:

      no non è per quello, ma semplicemente perché è meno controllato, su ios e windows8 puoi installare le app solo dallo store. I sistemi ios infettati sono solo quelli che hanno fatto lo sblocco per installare app di terze parti.

    • elia ha detto:

      android puoi scaricare dal web e le app sono inutili e meno controllate

  8. walter ha detto:

    E’ naturale che android è il più colpito,è il sistema mobile piú diffuso,che interesse avrebbero a colpire wp,con la scarsa diffusione che ha nel mondo!!!

    • Morris Di Leo ha detto:

      no non è per quello, ma semplicemente perché è meno controllato, su ios e windows8 puoi installare le app solo dallo store. I sistemi ios infettati sono solo quelli che hanno fatto lo sblocco per installare app di terze parti.

    • Elia ha detto:

      android puoi scaricare dal web e molte app sono inutili e meno controllate

  9. Drak69 ha detto:

    Mah….e quando pubblicarono l’app per wp7 che non faceva disattivare la wifi quando si bloccava lo schermo del dispositivo? anche quella avevano testato per poi rimuoverla dato che violava i termini di contratto?? xD Penso che il nostro store è vulnerabile tanto quanto quello degli altri…la differenza sta nel fatto che come su pc windows è il piu diffuso e quindi il piu attaccato, cosi android è per il mobile. Lo stesso confronto si fa tra linux su pc e windiws phone su mobile ;) Conclusione è solo una questione di diffusione dell’OS.

    • leoniDAM ha detto:

      Non conosco la specifica questione, ma c’è una distinzione da fare fra bug, che vanno tovati e fixati dagli sviluppatori e che la fase di certificazione non tenta neanche di cercare e comportamenti malevoli.

      E’ estremamente riduttivo dire che esclusivamente la diffusione sia l’unico parametro che determina quale piattaforma sia più facile da attaccare.
      Guarda il grafico, secondo la tua logica si potrebbe desumerne da esso la percentuale di diffusione di un sistema operativo e quindi risulterebbe che iOS ha una diffusione di meni di 1/100 rispetto ad Android, ed appena il doppio di Windows Mobile, ma a me non mi sembra che la proporzione della diffusione dei sistemi operativi sia qualcosa di neanche paragonabile a tale deduzione!

      Microsoft ha stabilito delle regole che gli sviluppatori devono seguire, c’è un sistema che verifica che l’app segua queste regole, se non le segue l’app viene rifiutata dal sistema di pubblicazione, altrimenti viene pubblicata.
      Tali regole sono state scritte da un uomo, può capitare quindi che alcuni aspetti vengano sottovalutati o non considerati e che magari uno sviluppatore riesca ad ottenere un comportamento non voluto pur rispettando le regole (almeno formalmente).

      Questo rappresenta una barriera in più che complica la vita a chi vuole sfruttare le vulnerabilità di una piattaforma, perché rende impossibili certi tipi di attacco e ne complica estremamente altri

    • giaan89 ha detto:

      E allora spiegami come mai iOS non abbia neanche l’1%

  10. IRNBNN ha detto:

    Mah….e quando pubblicarono l’app per wp7 che non faceva disattivare la wifi quando si bloccava lo schermo del dispositivo? anche quella avevano testato per poi rimuoverla dato che violava i termini di contratto?? xD Penso che il nostro store è vulnerabile tanto quanto quello degli altri…la differenza sta nel fatto che come su pc windows è il piu diffuso e quindi il piu attaccato, cosi android è per il mobile. Lo stesso confronto si fa tra linux su pc e windiws phone su mobile ;) Conclusione è solo una questione di diffusione dell’OS.

    • leoniDAM ha detto:

      Non conosco la specifica questione, ma c’è una distinzione da fare fra bug, che vanno tovati e fixati dagli sviluppatori e che la fase di certificazione non tenta neanche di cercare e comportamenti malevoli.

      E’ estremamente riduttivo dire che esclusivamente la diffusione sia l’unico parametro che determina quale piattaforma sia più facile da attaccare.
      Guarda il grafico, secondo la tua logica si potrebbe desumerne da esso la percentuale di diffusione di un sistema operativo e quindi risulterebbe che iOS ha una diffusione di meni di 1/100 rispetto ad Android, ed appena il doppio di Windows Mobile, ma a me non mi sembra che la proporzione della diffusione dei sistemi operativi sia qualcosa di neanche paragonabile a tale deduzione!

      Microsoft ha stabilito delle regole che gli sviluppatori devono seguire, c’è un sistema che verifica che l’app segua queste regole, se non le segue l’app viene rifiutata dal sistema di pubblicazione, altrimenti viene pubblicata.
      Tali regole sono state scritte da un uomo, può capitare quindi che alcuni aspetti vengano sottovalutati o non considerati e che magari uno sviluppatore riesca ad ottenere un comportamento non voluto pur rispettando le regole (almeno formalmente).

      Questo rappresenta una barriera in più che complica la vita a chi vuole sfruttare le vulnerabilità di una piattaforma, perché rende impossibili certi tipi di attacco e ne complica estremamente altri

      • belma ha detto:

        c’è poi anche una verifica MANUALE del codice effettuata da persone vere eh, probabilmente viene fatta su indicatori del sistema automatico, ma ti dicono cosa c’è di sbagliato nell’app e anche come risolverlo, in WP

    • giaan89 ha detto:

      E allora spiegami come mai iOS non abbia neanche l’1%

  11. gab ha detto:

    Per me il migliore OS è android.

  12. gab ha detto:

    Per me il migliore OS è android.

    • Salem ha detto:

      ok, vedi se ha anche un app per imparare l’italiano -_-

      • endri16 ha detto:

        In Android non funziona neanche il correttore automatico. Lol

        • gab ha detto:

          Il correttore di wp fa schifo e per questo ho fatto quell’errore, poi tu scegli wp e non andeoid per il correttore automatico

          • Elia ha detto:

            il correttore di wp è perfetto, ho avuto per 3 mesi iphone e quello di ios fa abbastanza schifo rispetto a wp…

          • gab ha detto:

            Beh sul mio Lumia 800 fa abbastanza schifo

          • Carmine ha detto:

            Non sai usare il telefono e ti permetti di criticarlo… Si può disattivare la correzione automatica, ma come ti hanno gia detto gli altri, il rorrettore di WP è in assoluto il migliore e te lo dico dopo che ho provato quello di Android per 2 anni

          • gab ha detto:

            Ma allora sEi proprio dow, io non sto paragonando il correttore con gli altri. Leggi i commenti prima di scrivere cazzate

          • Fabio ha detto:

            Non so se Android è migliore in senso generale (questo e abbastanza soggettivo), di sicuro è il più pericoloso di tutti. Di sicuro, non installerei client per accesso al mio conto corrente. Inoltre, è l’unico per cui è fortemente consigliato un antivirus e un firewall :)

          • walter ha detto:

            Guarda io posseggo anche un s3,ho installato avg pro e ti posso assicurare che rileva ogni piccolo malware consigliandoti di disinstallarlo,mai avuto problemi facendo transazioni bancarie o altro.Quindi,a mio avviso il problema non si pone,anche con windows sul desktop devi installarti un firewall e antivirus!

          • andreativS ha detto:

            Android serve solo a giocare,infatti SECONDO ME Android su smartphone fa cose da tablet per questo ho un tablet Android….il telefono deve essere sempre scattante e che non si blocca mai,per questo secondo me Windows Phone é il miglior os anche se non ha tutti giochi,PERCHÉ NON TI TRADISCE MAI ;)

          • Blucalef ha detto:

            ahahahaha che ignorante… il correttore di windows phone funziona meglio di quello di ios e android testati personalmente ,il peggiore e quello di ios fa pena…

          • gab ha detto:

            Non dire cazzate.

          • Blucalef ha detto:

            no mi dispiace e cosi gab ,mi scoccia pure spiegarti …non capiresti xD

          • gab ha detto:

            Io scrivo una cosa e il correttore me la cambia in un’altra

          • Carmine ha detto:

            c’è un’impostazione per disattivarlo, ma vedo che in molti criticano WP in modo superficiale, senza conoscere bene il sistema operativo

          • gab ha detto:

            IGnorante sarai tu

          • endri16 ha detto:

            Io wp lo scelgo per altri mille motivi. Il correttore di wp è il migliore al momento sul mercato fattelo dire da uno che ha gli ha provati tutti visto che li vendo!

          • tia ha detto:

            però non puoi fare il pignolo e poi scrivere ”ha gli ha provati tutti”!

          • endri16 ha detto:

            Si ma al contrario di te lo sbaglio è mio non del correttore di wp! Io non sono affatto pignolo anzi! La mia battuta era ironica! Ma cmq sono dell’idea che ognuno debba vivere la propria vita come neglio crede! Se per te ” soggettivamente” android è meglio, io non ho nulla da ridire, “oggettivamente” si!

          • tia ha detto:

            per quale motivo per me? gab è gab e di certo non sono io, almeno cerca di leggere il nome giusto! poi naturalmente pure io penso sia meglio android ma non vengo qua a dirlo non mi interessa, li uso entrambi ma uno con una netta preferenza!

          • endri16 ha detto:

            Scusa nin avevo letto il nome!

          • gab ha detto:

            IO non sto paragonando il correttore di wp a quello degli altri sistemi operativi. Sto dicendoo solo che a volte mi fa fare degli errori e ammetto che schifo non era il termine più adatto per descriverlo :-]

  13. riccardo.spi ha detto:

    Strano… La percentuale di ios mi sembra troppo bassa, complimenti ad Apple!

    • Mtb ha detto:

      Apple è blindato al pari di Windows Phone, quella percentuale è un derivato del jailbreak. Se non consideri il jb, la percentuale è alncora più bassa, se non nulla come wp.

  14. riccardo.spi ha detto:

    Strano… La percentuale di ios mi sembra troppo bassa, complimenti ad Apple!

    • Mtb ha detto:

      Apple è blindato al pari di Windows Phone, quella percentuale è un derivato del jailbreak. Se non consideri il jb, la percentuale è alncora più bassa, se non nulla come wp.

  15. gab ha detto:

    Correggere errore al penultimo rigo “tecnico”

  16. gab ha detto:

    Correggere errore al penultimo rigo “tecnico”

  17. pyort ha detto:

    Avete notato che é cambiata la didascalia di Facebook per Windows phone? In oltre ho letto su un blog che stanno rilasciando il nuovo Facebook su wp 7.8 forse tra poco sarà disponibile

  18. pyort ha detto:

    Avete notato che é cambiata la didascalia di Facebook per Windows phone? In oltre ho letto su un blog che stanno rilasciando il nuovo Facebook su wp 7.8 forse tra poco sarà disponibile

  19. Salem ha detto:

    ok, vedi se ha anche un app per imparare l’italiano -_-

  20. TheMortazz ha detto:

    Ma perché uno dovrebbe creare un malware? Ma che si faccia una vita! Non hanno niente da fare sti stronzi? Che inizino a scopare!

  21. TheMortazz ha detto:

    Ma perché uno dovrebbe creare un malware? Ma che si faccia una vita! Non hanno niente da fare sti stronzi? Che inizino a scopare!

    • giaan89 ha detto:

      Alcuni lo fanno perché non hanno niente da fare, ma altri sono pagati o vendono da sè contatti di rubrica e abitudini del possessore di telefono, questo a causa di aziende che acquistano contatti per inviare pubblicità

  22. giaan89 ha detto:

    L’unica app “dannosa” fu un antivirus uscito nel 2011 mentre in realtà era uno spyware, io non la installai perché solo dall’immagine mi puzzava come app, ma anche perché in uno store senza virus non mi andava di installarla e tempo 3 giorni venne rimossa. Chi se la ricorda? :-D

    • Blucalef ha detto:

      io! era tipo di avg ,su windows phone nn c e bisogno di antivirus!! A volte anche le persono devono stare attente a cosa scaricano..

      • giaan89 ha detto:

        Esatto, ma poi c’era un’immagine tutta strana con un tizio che spiava con una lente d’ingrandimento vestito da investigatore, ahahah era sgamabilissima come app!!

  23. giaan89 ha detto:

    L’unica app “dannosa” fu un antivirus uscito nel 2011 mentre in realtà era uno spyware, io non la installai perché solo dall’immagine mi puzzava come app, ma anche perché in uno store senza virus non mi andava di installarla e tempo 3 giorni venne rimossa. Chi se la ricorda? :-D

    • Blucalef ha detto:

      io! era tipo di avg ,su windows phone nn c e bisogno di antivirus!! A volte anche le persono devono stare attente a cosa scaricano..

      • giaan89 ha detto:

        Esatto, ma poi c’era un’immagine tutta strana con un tizio che spiava con una lente d’ingrandimento vestito da investigatore, ahahah era sgamabilissima come app!!

  24. giaan89 ha detto:

    Alcuni lo fanno perché non hanno niente da fare, ma altri sono pagati o vendono da sè contatti di rubrica e abitudini del possessore di telefono, questo a causa di aziende che acquistano contatti per inviare pubblicità

  25. elia ha detto:

    il correttore di wp è perfetto, ho avuto per 3 mesi iphone e quello di ios fa abbastanza schifo rispetto a wp…

    • gab ha detto:

      Beh sul mio Lumia 800 fa abbastanza schifo

      • Carmine ha detto:

        Non sai usare il telefono e ti permetti di criticarlo… Si può disattivare la correzione automatica, ma come ti hanno gia detto gli altri, il rorrettore di WP è in assoluto il migliore e te lo dico dopo che ho provato quello di Android per 2 anni

  26. Fabio ha detto:

    Non so se Android è migliore in senso generale (questo e abbastanza soggettivo), di sicuro è il più pericoloso di tutti. Di sicuro, non installerei client per accesso al mio conto corrente. Inoltre, è l’unico per cui è fortemente consigliato un antivirus e un firewall :)

    • walter ha detto:

      Guarda io posseggo anche un s3,ho installato avg pro e ti posso assicurare che rileva ogni piccolo malware consigliandoti di disinstallarlo,mai avuto problemi facendo transazioni bancarie o altro.Quindi,a mio avviso il problema non si pone,anche con windows sul desktop devi installarti un firewall e antivirus!

    • andreativS ha detto:

      Android serve solo a giocare,infatti SECONDO ME Android su smartphone fa cose da tablet per questo ho un tablet Android….il telefono deve essere sempre scattante e che non si blocca mai,per questo secondo me Windows Phone é il miglior os anche se non ha tutti giochi,PERCHÉ NON TI TRADISCE MAI ;)

  27. Blucalef ha detto:

    ahahahaha che ignorante… il correttore di windows phone funziona meglio di quello di ios e android testati personalmente ,il peggiore e quello di ios fa pena…

  28. endri16 ha detto:

    Io wp lo scelgo per altri mille motivi. Il correttore di wp è il migliore al momento sul mercato fattelo dire da uno che ha gli ha provati tutti visto che li vendo!

    • tia ha detto:

      però non puoi fare il pignolo e poi scrivere ”ha gli ha provati tutti”!

      • endri16 ha detto:

        Si ma al contrario di te lo sbaglio è mio non del correttore di wp! Io non sono affatto pignolo anzi! La mia battuta era ironica! Ma cmq sono dell’idea che ognuno debba vivere la propria vita come neglio crede! Se per te ” soggettivamente” android è meglio, io non ho nulla da ridire, “oggettivamente” si!

        • tia ha detto:

          per quale motivo per me? gab è gab e di certo non sono io, almeno cerca di leggere il nome giusto! poi naturalmente pure io penso sia meglio android ma non vengo qua a dirlo non mi interessa, li uso entrambi ma uno con una netta preferenza!

    • gab ha detto:

      IO non sto paragonando il correttore di wp a quello degli altri sistemi operativi. Sto dicendoo solo che a volte mi fa fare degli errori e ammetto che schifo non era il termine più adatto per descriverlo :-]

  29. Blucalef ha detto:

    no mi dispiace e cosi gab ,mi scoccia pure spiegarti …non capiresti xD

  30. Adriano ha detto:

    Malware non è più un virus per danneggiarti il telefono, ma un sistema per prelevarti i dati per poi inviarli a terzi. Su Android è facile, ma Google in primis usa il telefono per rintracciare i tuoi movimenti e capire quali sono le tue abitudini. Secondo Snowden, l’USA paga 58 miliardi (hai letto bene!) all’anno per le agenzie di sicurezza come l’NSA o CIA. E pare che siano proprio istituti comel’NSA a infettare molti computer per poter accedere ai loro dati. Anche se MS è più professionale rispetto a Google, penso che anche M$ abbia interesse a prelevare i dati del tuo telefono.
    Alcuni lo fanno per avere più potere sul mercato. Ma quasi tutti lo fanno solo per i soldi.
    Se non vuoi dare i tuoi dati alle agenzie americane, ti tocca per forza avere un sistema operativo europeo… Ah non esiste più :(

  31. belma ha detto:

    c’è poi anche una verifica MANUALE del codice effettuata da persone vere eh, probabilmente viene fatta su indicatori del sistema automatico, ma ti dicono cosa c’è di sbagliato nell’app e anche come risolverlo, in WP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *