• 98 commenti

Microsoft: Il supporto dei dispositivi Windows Phone 8 viene aumentato da 18 a 36 mesi (fino al 2016) e maggiore attenzione per il mondo Enterprise!

Dal blog ufficiale Microsoft ecco arrivare un importante annuncio che riguarda il supporto dei terminali Windows Phone e sulle funzionalità in arrivo per le imprese.

Windows-Phone-8

Nell’articolo possiamo leggere che Microsoft ha deciso di estendere ufficialmente, a partire da Windows Phone 8, il ciclo di vita del proprio sistema operativo mobile da 18 mesi a 36 mesi. Rimane il controllo che gli operatori o costruttori possono avere sulla distribuzione di questi update, ovviamente nel caso venga saltato un aggiornamento quello successiva porterà anche le migliorie precedenti.

Oltre a questa novità, si parla di nuove funzioni in arrivo per il mondo dell’impresa, in particolare tramite un aggiornamento per Windows Phone 8 Microsoft implementerà le seguenti nuove caratteristiche:

  • S/MIME per firmare e crittografare e-mail
  • L’accesso alle risorse aziendali dietro il firewall con app aware, auto-triggered VPN
  • Supporto Wi-Fi aziendale con EAP-TLS
  • Politiche MDM avanzate per bloccare alcune funzionalità del telefono per un maggior controllo aziendale, oltre ad una più ricca gestione delle applicazioni come permettere o negare l’installazione di alcune app
  • Gestione dei certificati per iscriversi, aggiornare e revocare i certificati per l’autenticazione degli utenti

Queste nuove funzionalità sono previste per arrivare entro la prima metà del 2014. Inoltre l’estensione a 36 mesi del supporto di Windows Phone 8 porta la data di fine supporto che possiamo leggere nella pagina ufficiale Microsoft al 12 Gennaio 2016!

as

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Daniele ha detto:

    Fino al 2016???’ :o

  2. Daniele ha detto:

    Fino al 2016???’ :o

    • Maurizio ha detto:

      A me questa news da due interpretazioni:

      1) Come ho letto in qualche commento le aziende hanno bisogno di supporto per poter investire in una piattaforma e quindi eccolo servito.

      2) E’ però strana la coincidenza con l unificazione dei team di sviluppo di Windows Phone e Windows e questa news, cmq la si voglia vedere il fatto che non ci sarà un windows phone 9 ma solo Windows e che a seconda del device sul quale girerà avrà o meno abilitate certe feature (esempio il desktop sarà attivo solo nella versione pc, il centro notifiche invece dovrebbe esserci in tutti i device) la dice lunga sul fatto che ci vorranno almeno 2 anni per avere tutto ciò, unificazione delle api (oggi cè WInRT per pc e tablet e WinRTP che è un sottoinsieme per la versione phone) insomma un app modern ui dovrà girare su tablet, pc e smartphone prevedendo risoluzioni diverse di schermo ma senza essere ricompilata come oggi.

      • leoniDAM ha detto:

        Dove hai letto che hanno unificato i team di sviluppo?

        Non c’è scritto da nessuna parte che hanno unito i team.

        Quello che è successo è stato che Ballmer ha riorganizzato le divisioni, in modo che i prodotti realizzati vengano gestiti in modo più coerente con il nuovo corso.

        Oppure secondo te lo stesso team i giorni dispari lavorava su Xbox ed i gionri pari sviluppava Windows Phone? Visto che ora (almeno fino alla finalizzazione della riorganizzazione) Windows Phone è inquadrato nella divisione che si occupa di Xbox.

        I team resteranno separati, ma questi faranno capo allo stesso diretto (mentre prima avevano 2 direttori diversi), anche da un punto di vista finanziario le cose cambiano, visto che ogni divisione ha il suo budget e le sue priorità, ovviamente la divisione l’Entertainment & Devices Division (che si occupa di WP, ma soprattutto di Xbox) probabilmente ha priorità diverse della Windows Division (che si occupa dello sviluppo di Windows) ed è ragionevole pensare che WP non sia quello che si prende la fetta maggiore.

        La riorganizzazione serve a assecondare meglio le politiche che la società ha deciso di voler seguire, ma i team di Windows e Windows Phone restano separati, almeno ad oggi.

        Se un domani verranno uniti insieme non lo so, ma oggi non è successo e non è questo che è stato annunciato

  3. Robby ha detto:

    Ottimo, la gestione dei certificati è utile anche per collegarsi alla rete wifi di molte uni

  4. Robby ha detto:

    Ottimo, la gestione dei certificati è utile anche per collegarsi alla rete wifi di molte uni

  5. Dome ha detto:

    Benissimo!!!!
    Anche per le novità Enterprise! Però si devono dare una mossa…hanno sempre tempi biblici….
    E spero che ci sia un bel movimento anche per quanto riguarda le features per i consumatori…

  6. Dome ha detto:

    Benissimo!!!!
    Anche per le novità Enterprise! Però si devono dare una mossa…hanno sempre tempi biblici….
    E spero che ci sia un bel movimento anche per quanto riguarda le features per i consumatori…

  7. Marco "War 78" ha detto:

    Dove sono quelli che dicevano:
    “Vi auguro che l’anno prossimo abbandonino WP8 come hanno fatto col 7..”

  8. Nando ha detto:

    A me i top gamma di Nokia a livello di app hanno deluso…passerò ad Android

  9. Nando ha detto:

    A me i top gamma di Nokia a livello di app hanno deluso…passerò ad Android

  10. gab ha detto:

    Windows phone
    É Una cacata meglio android

  11. Nicoripara ha detto:

    Se non vedo non credo,ogni volta che fanno uscire nuovi e costosi dispositivi fanno discorsi del genere. Rimango scettico.

  12. Nicoripara ha detto:

    Se non vedo non credo,ogni volta che fanno uscire nuovi e costosi dispositivi fanno discorsi del genere. Rimango scettico.

  13. Marco "War 78" ha detto:

    Grazie per questo commento maturo e utile agli utenti di Plaffo……

    My God…

  14. XYZ ha detto:

    Ottimo… Io mi sto trovando bene..ho un 8s di HTC.. Sapendo questa cosa significa che questo so avrà una lunga vita.. Tutto al meglio.. Speriamo.. Keep calm and Viva Windows phone

  15. Woody ha detto:

    ma un supporto cosi lungo significa 2 possibile cose secondo me:

    1) non uscirà prima di 2 anni wp9.

    2) wp9 richiederà specifiche hw diverse da wp8 così da non poter fare l’upgrade con questa generazione di lumia, allora supportano più a lungo il sistema.

    • Marco ha detto:

      Sai che ho tanta paura che tu abbia ragione? A me comunque basta che colmino un po’ il gap di applicazioni, e un centro notifiche; lo dovranno fare già con 8 e 8.1, se non vogliono che WP muoia. Alla maggior parte degli utenti penso che tanto basti…

      • Woody ha detto:

        e deve essere cosi per forza… però sinceramente se aggiornano di continuo wp8 non mi dispiacerebbe l’importante è che il sistema funzioni al meglio…
        Ma dato che hai espresso questa richiesta, come altri utenti tra l’altro, mi chiedo, cos’è che vi spinge a voler un centro notifiche su wp?

        • Marco ha detto:

          Molto semplice, posso visualizzare le notifiche di sole 5 applicazioni nella schermata di blocco, ma in realtà ne ho molte di più da controllare… E devo per forza pinnarle su Start e poi andare avanti e indietro in lungo e in largo per vedere se c’è il numeretto sulle tile… Diciamocelo, anche ammettendo di non dimenticarsi proprio nessuna live tile per le app che servono, non è affatto user friendly.
          Inoltre non capisco come nessuno si lamenti del lettore musicale. Trovo inconcepibile che per andare al minuto 1:30 di una canzone debba premere a lungo sul pulsante avanti… Persino i lettori mp3 più schifosi ormai hanno un cursore per andare subito al punto desiderato.

          • Woody ha detto:

            vista cosi’ ha senso… bhe io credo che non trovo differenza tra un numero la notizia della notifica in questo centro notifiche, vabbè so gusti. Per il lettore vado calzato, non lo uso mai. ma il peggio secondo me è il fatto che non puoi selezionare l’istante di ascolto né di visione per file audio e video, questa si che è una cosa della preistoria!!!

          • Marco ha detto:

            Per i video si, il cursore esiste, solo per la musica sorge il problema! Il bello è che nella nuova applicazione spotify, il cursore c’è e funziona bene, quindi il sistema operativo supporta questa funzione! Ma in poche parole hanno eliminato quel cursore giusto per estetica, per avere la barra di avanzamento della musica sottile e attaccata all’icona della canzone… La cosa è così stupida che non me ne capacito….!

    • Luca Lumia 920 ha detto:

      Per il primo punto SPERO sia davvero così, almeno non ci ritroviamo tra le mani un dispositivo che diventa subito vecchio, e per vecchio intendo con un OS non disegnato appositamente per l’hardware… più tardi uscirà WP9, più a lungo avremo un sistema supportato e migliorato… Per il secondo punto non credo che gli attuali WP8 non saranno aggiornabili al 9… Tempo fa lessi che se l’8 è stato riscritto da zero, non permettendo ai WP7 di essere aggiornati, era proprio per permettere all’8 di passare al 9… Si, sembra che stia dando i numeri, ma spero di aver espresso il concetto :)

      • Woody ha detto:

        si lo so la so la storia, so anche brevemente e per sommi capi perché un wp7 non puo’ “evolversi in wp8, ma non mi spiego questo prolungamento del supporto. Alla fine puo’ essere anche che ci stiamo facendo maxi complessi ed è tutta una trovata pubblicitaria per farsi fighi rispetto ai competitors, bho va a capi! :D

        • Marco Biraghi ha detto:

          Il supporto esteso è pensato per il mondo enterprise, anche se ovviamente è per tutti

        • leoniDAM ha detto:

          Ora tecnicamente non c’è motivo di ripetere situazioni simili, oramai la codebase di Windows, Windows Phone ed Xbox è quasi la stessa, certo arriverà un momento in cui i terminali più vecchi non verranno più aggiornati, ma 3-4 anni mi sembrerebbe un tempo ragionevole.

      • Bort ha detto:

        Per me faranno come per wp7, 4 anni circa di supporto e poi fine. Metteranno a wp9 dei requisiti tali da giustificare il non upgrade dei wp8. E sempre secondo me la differenza sarà che lo store questa volta resterà lo stesso.
        Comunque, chi ne compra uno ora può stare tranquillo per parecchio tempo!

    • leoniDAM ha detto:

      Windows, quello per PC, ha il supporto mainstream di 5 anni ed il supporto extended di 10 anni, è tutt’ora in corso il supporto a Windows 7 ed il supporto mainstram terminerà nel 2015 e quello extended nel 2020, anddirittura il supporto extended per Windows XP (uscito nel 2001) terminerà nel 2014 (per XP il supporto sia mainstream che extended è stato più volte prorogato), ma nonostante questo sono uscite ed usciranno tantissime altre versioni

      Che Microsoft fornirà il supporto non significa quello che tutti pensano.

      Invece significa che se un’azienda ad esempio ha un problema ad implementare Windows Phone all’interno della propria azienda, chiama Microsoft e questa l’aiuterà ad implementarlo correttamente, significa che se Windows Phone ha qualche problema, qualche malfunzionamento, una azienda o un privato (ma è più probabile che avvenga per una azienda) potrà usufruire della garanzia, significa che se si riscontrano bug verranno fixati.

      L’allungamento del supporto ha lo scopo di garantire alle aziende un certo gradi di affidabilità, tanto è vero che questo annuncio è stato fatto durante una conferenza rivolte alle aziende. Perché un’azienda non può permettersi di implementare un dispositivo o un software che da lì a pochi mesi non sarà più supportato.

      Il ciclo di sviluppo di non ha nulla a che fare con il supporto dato ad esso. Una volta finalizzata la release commerciale, il team di sviluppo passa ad occuparsi della prossima release, mentre un altro team si occupa del supporto e resterà impegnato su tale fino alla scadenza prevista.

      Una nuova versione non viene rilasciata quando il supporto finisce, ma viene rilasciata quando raggiunge gli standard e la maturità prefissati dalla dirigenza e secondo i cicli di rilascio preventivamente stabiliti.

      Poi subito dopo il rilascio inizia la fase di supporto che si interromperà quando stabilirà l’azienda

      qui c’è una tabella che spiega in cosa consiste il supporto mainstream ed il supporto extended
      http://support.microsoft.com/gp/lifepolicy

  16. Woody ha detto:

    ma un supporto cosi lungo significa 2 possibile cose secondo me:

    1) non uscirà prima di 2 anni wp9.

    2) wp9 richiederà specifiche hw diverse da wp8 così da non poter fare l’upgrade con questa generazione di lumia, allora supportano più a lungo il sistema.

    • mbax ha detto:

      Sai che ho tanta paura che tu abbia ragione? A me comunque basta che colmino un po’ il gap di applicazioni, e un centro notifiche; lo dovranno fare già con 8 e 8.1, se non vogliono che WP muoia. Alla maggior parte degli utenti penso che tanto basti…

      • Woody ha detto:

        e deve essere cosi per forza… però sinceramente se aggiornano di continuo wp8 non mi dispiacerebbe l’importante è che il sistema funzioni al meglio…
        Ma dato che hai espresso questa richiesta, come altri utenti tra l’altro, mi chiedo, cos’è che vi spinge a voler un centro notifiche su wp?

        • mbax ha detto:

          Molto semplice, posso visualizzare le notifiche di sole 5 applicazioni nella schermata di blocco, ma in realtà ne ho molte di più da controllare… E devo per forza pinnarle su Start e poi andare avanti e indietro in lungo e in largo per vedere se c’è il numeretto sulle tile… Diciamocelo, anche ammettendo di non dimenticarsi proprio nessuna live tile per le app che servono, non è affatto user friendly.
          Inoltre non capisco come nessuno si lamenti del lettore musicale. Trovo inconcepibile che per andare al minuto 1:30 di una canzone debba premere a lungo sul pulsante avanti… Persino i lettori mp3 più schifosi ormai hanno un cursore per andare subito al punto desiderato.

          • Woody ha detto:

            vista cosi’ ha senso… bhe io credo che non trovo differenza tra un numero la notizia della notifica in questo centro notifiche, vabbè so gusti. Per il lettore vado calzato, non lo uso mai. ma il peggio secondo me è il fatto che non puoi selezionare l’istante di ascolto né di visione per file audio e video, questa si che è una cosa della preistoria!!!

          • mbax ha detto:

            Per i video si, il cursore esiste, solo per la musica sorge il problema! Il bello è che nella nuova applicazione spotify, il cursore c’è e funziona bene, quindi il sistema operativo supporta questa funzione! Ma in poche parole hanno eliminato quel cursore giusto per estetica, per avere la barra di avanzamento della musica sottile e attaccata all’icona della canzone… La cosa è così stupida che non me ne capacito….!

    • Luca ha detto:

      Per il primo punto SPERO sia davvero così, almeno non ci ritroviamo tra le mani un dispositivo che diventa subito vecchio, e per vecchio intendo con un OS non disegnato appositamente per l’hardware… più tardi uscirà WP9, più a lungo avremo un sistema supportato e migliorato… Per il secondo punto non credo che gli attuali WP8 non saranno aggiornabili al 9… Tempo fa lessi che se l’8 è stato riscritto da zero, non permettendo ai WP7 di essere aggiornati, era proprio per permettere all’8 di passare al 9… Si, sembra che stia dando i numeri, ma spero di aver espresso il concetto :)

      • Woody ha detto:

        si lo so la so la storia, so anche brevemente e per sommi capi perché un wp7 non puo’ “evolversi in wp8, ma non mi spiego questo prolungamento del supporto. Alla fine puo’ essere anche che ci stiamo facendo maxi complessi ed è tutta una trovata pubblicitaria per farsi fighi rispetto ai competitors, bho va a capi! :D

        • Marco Biraghi ha detto:

          Il supporto esteso è pensato per il mondo enterprise, anche se ovviamente è per tutti

        • leoniDAM ha detto:

          Ora tecnicamente non c’è motivo di ripetere situazioni simili, oramai la codebase di Windows, Windows Phone ed Xbox è quasi la stessa, certo arriverà un momento in cui i terminali più vecchi non verranno più aggiornati, ma 3-4 anni mi sembrerebbe un tempo ragionevole.

      • Bort ha detto:

        Per me faranno come per wp7, 4 anni circa di supporto e poi fine. Metteranno a wp9 dei requisiti tali da giustificare il non upgrade dei wp8. E sempre secondo me la differenza sarà che lo store questa volta resterà lo stesso.
        Comunque, chi ne compra uno ora può stare tranquillo per parecchio tempo!

    • leoniDAM ha detto:

      Windows, quello per PC, ha il supporto mainstream di 5 anni ed il supporto extended di 10 anni, è tutt’ora in corso il supporto a Windows 7 ed il supporto mainstram terminerà nel 2015 e quello extended nel 2020, anddirittura il supporto extended per Windows XP (uscito nel 2001) terminerà nel 2014 (per XP il supporto sia mainstream che extended è stato più volte prorogato), ma nonostante questo sono uscite ed usciranno tantissime altre versioni

      Che Microsoft fornirà il supporto non significa quello che tutti pensano.

      Invece significa che se un’azienda ad esempio ha un problema ad implementare Windows Phone all’interno della propria azienda, chiama Microsoft e questa l’aiuterà ad implementarlo correttamente, significa che se Windows Phone ha qualche problema, qualche malfunzionamento, una azienda o un privato (ma è più probabile che avvenga per una azienda) potrà usufruire della garanzia, significa che se si riscontrano bug verranno fixati.

      L’allungamento del supporto ha lo scopo di garantire alle aziende un certo gradi di affidabilità, tanto è vero che questo annuncio è stato fatto durante una conferenza rivolte alle aziende. Perché un’azienda non può permettersi di implementare un dispositivo o un software che da lì a pochi mesi non sarà più supportato.

      Il ciclo di sviluppo di non ha nulla a che fare con il supporto dato ad esso. Una volta finalizzata la release commerciale, il team di sviluppo passa ad occuparsi della prossima release, mentre un altro team si occupa del supporto e resterà impegnato su tale fino alla scadenza prevista.

      Una nuova versione non viene rilasciata quando il supporto finisce, ma viene rilasciata quando raggiunge gli standard e la maturità prefissati dalla dirigenza e secondo i cicli di rilascio preventivamente stabiliti.

      Poi subito dopo il rilascio inizia la fase di supporto che si interromperà quando stabilirà l’azienda

      qui c’è una tabella che spiega in cosa consiste il supporto mainstream ed il supporto extended
      http://support.microsoft.com/gp/lifepolicy

  17. Lorenzo Baroni ha detto:

    Sfigato

  18. Riccardo Sibani ha detto:

    Supporto da 18 a 36 mesi, centro notifiche, nuovo whatsapp, instagram, un set di pentole e alle prime 14 telefonate una bici elettrica…

    Mah speriamo, io con il mio 920 dopo ormai 8 mesi devo dire che mi sto trovando da Dio…

  19. Riccardo Sibani ha detto:

    Supporto da 18 a 36 mesi, centro notifiche, nuovo whatsapp, instagram, un set di pentole e alle prime 14 telefonate una bici elettrica…

    Mah speriamo, io con il mio 920 dopo ormai 8 mesi devo dire che mi sto trovando da Dio…

  20. giaan89 ha detto:

    Figo il correttore di android

  21. giaan89 ha detto:

    Ceeeeerto, come wp7 fino al 2014…pure io sono bravo a chiacchiere, ma le chiacchiere se lo porta via il vento!

  22. blorg ha detto:

    “Supportato” significa solo che riceverà correzioni ad eventuali bug o a falle di sicurezza, nient’altro. Anche WP 7.8 è “supportato” eppure è abbandonato a sè stesso da quando è uscito.

  23. giaan89 ha detto:

    Ceeeeerto, come wp7 fino al 2014…pure io sono bravo a chiacchiere, ma le chiacchiere se lo porta via il vento!

    • leoniDAM ha detto:

      Peccato che non sai di cosa stai parlando

      • giaan89 ha detto:

        Peccato Che invece ho wp dal lancio e in casa ho optimus omnia 7 e 820. Sono su plaffo da 3 anni scrivendo pure qualche articolo e io non saprei di cosa stia parlando? No Spiegami

        • leoniDAM ha detto:

          Si non sai di cosa stai parlando ed è ancor più grave se scrivi articoli e non sia cosa significa che un’azienda fornisce supporto ai proprio prodotti:

          http://support.microsoft.com/gp/lifepolicy

          • giaan89 ha detto:

            Ahahahah ascolta,ascolta, capisco il supporto nel rilasciare solo le app proprietarie MS e capisco anche il supporto fatto di bug solving senza aggiungere nessuna funzione. Ora di questi paio di supporti mi dici un solo supporto a wp7? Qualche app nuova? Non ne vedo, qualche aggiornamento per le loro app? Oppure intendi che per supporto i telefoni debbano accendersi ancora? No perché quello è normale, non è un favore di MS fartelo accendere ogni giorno ;-)
            Mi raccomando difendete sempre MS o Apple che sia in fondo senza il vostro aiuto come camperebbero?

          • leoniDAM ha detto:

            Ma vedi questo annuncio riguarda la durata del Mainstream Support offerto da Microsoft per Windows Phone.
            Il Mainstream Support è una cosa ben precisa prevede determinate cose (che si può leggere al link che ho postato) che nulla hanno a che fare con le app, il loro aggiornamento e la loro pubblicazione.

            Il supporto non è di certo scontato e non è necessariamente gratis. Prova a rivolgerti ad una software house e fatti sviluppare il tuo software aziendale, vediamo cosa ti dicono quando chiedi l’intervento di un tecnico, oppure prova ad acquistare qualche software professionale, se non sottoscrivi un contratto di supporto hai voglia a provare a farti aiutare, o ancora più semplicemente prova a farti realizzare un sito e vedi se te lo aggiornano o te lo mantengono gratis.
            Ma Microsoft, dovendosi comportare da grande azienda, giustamente concede gratuitamente il supporto per i propri prodotti

            Uno che si vanta di scrivere articoli dovrebbe avere un minimo di cognizione di causa ed onesta intellettuale, invece di confondere cose che non c’entrano niente le une con le altre.
            Vuoi criticare la carenza di app pubblicate per WP7 da quando è uscito WP8? Fallo, ma non confondere l’argomento con questo che è tutta un’altra cosa (e che per l’utente della strada ha importanza relativa, mentre un’azienda necessariamente guarda a questa cosa con occhi diversi)

          • giaan89 ha detto:

            Ehm no, quando ho comprato wp c’erano grandi aspettative di crescita ma il compito è rimasto a metà, possiamo stare qui fino a domani a discutere, ma contano i fatti. MS ha abbandonato wp7 a meta dell’opera lasciandoci a piedi a meta strada. So che non avrei potuto installare app all’infinito l’hardware diventa vecchio prima o poi, ma non è possibile non avere gli screenshot, ma non per gli screenshot stessi che sono una stronzata ma proprio perché non ci voleva nulla ad implementarli. C’è solo il profitto in mente a questa gente ed è giusto che quando sbaglino lo si sottolinei, perché NOI abbiamo pagato una promessa di sviluppo su un OS appena nato che non c’è stata.

          • leoniDAM ha detto:

            Ok hai ragione, quello che dici è bello bellissimo, tutto quello che vuoi:

            ma cosa c’entra questo con l’annunci dell’estensione del supporto di Windows Phone 8?

          • giaan89 ha detto:

            Certo che ce ne vuole per farti capire le cose. Supporto fino al 2014 per WP 7 INESISTENTE, grossi dubbi sul supporto prolungato dell’8. Pensavo fosse elementare dai.

  24. blorg ha detto:

    “Supportato” significa solo che riceverà correzioni ad eventuali bug o a falle di sicurezza, nient’altro. Anche WP 7.8 è “supportato” eppure è abbandonato a sè stesso da quando è uscito.

  25. Lorenzo Baroni ha detto:

    Sparisci ritardato.

  26. Giallu74 ha detto:

    Ciao ragazzi, io penso che ci facciamo un pò troppe pippe mentali. Se dicono di voler aumetare il periodo di supporto penso vada solo a vantaggio dei consumatori.
    Windows sa benissimo di avere un SO dagli enormi potenziali ma che deve ancora essere sviluppato sotto l’aspetto dell’utilità (vedi centro notifiche) e delle app.
    Ma posso assicurarvi che la sua stabilità (in fase di ricezione, collegamenti internet, wi-fi) non ha eguali.
    Android, dopo aver tirato fuori una marea di aggiornamenti, ancora lagga e non poco.
    IOS ha spudoratamente copiato alcuni aspetti di WP 8 e altri di Android, ma sta tirando fuori aggiornamenti semestrali che ancora non hanno trovato una fine.
    Direi di stare tranquilli, scegliere con oculatezza il device ed il SO più adatti alle proprie esigenze. Sono altri i problemi della vita……….

  27. Giallu74 ha detto:

    Ciao ragazzi, io penso che ci facciamo un pò troppe pippe mentali. Se dicono di voler aumetare il periodo di supporto penso vada solo a vantaggio dei consumatori.
    Windows sa benissimo di avere un SO dagli enormi potenziali ma che deve ancora essere sviluppato sotto l’aspetto dell’utilità (vedi centro notifiche) e delle app.
    Ma posso assicurarvi che la sua stabilità (in fase di ricezione, collegamenti internet, wi-fi) non ha eguali.
    Android, dopo aver tirato fuori una marea di aggiornamenti, ancora lagga e non poco.
    IOS ha spudoratamente copiato alcuni aspetti di WP 8 e altri di Android, ma sta tirando fuori aggiornamenti semestrali che ancora non hanno trovato una fine.
    Direi di stare tranquilli, scegliere con oculatezza il device ed il SO più adatti alle proprie esigenze. Sono altri i problemi della vita……….

  28. Maurizio ha detto:

    A me questa news da due interpretazioni:

    1) Come ho letto in qualche commento le aziende hanno bisogno di supporto per poter investire in una piattaforma e quindi eccolo servito.

    2) E’ però strana la coincidenza con l unificazione dei team di sviluppo di Windows Phone e Windows e questa news, cmq la si voglia vedere il fatto che non ci sarà un windows phone 9 ma solo Windows e che a seconda del device sul quale girerà avrà o meno abilitate certe feature (esempio il desktop sarà attivo solo nella versione pc, il centro notifiche invece dovrebbe esserci in tutti i device) la dice lunga sul fatto che ci vorranno almeno 2 anni per avere tutto ciò, unificazione delle api (oggi cè WInRT per pc e tablet e WinRTP che è un sottoinsieme per la versione phone) insomma un app modern ui dovrà girare su tablet, pc e smartphone prevedendo risoluzioni diverse di schermo ma senza essere ricompilata come oggi.

    • leoniDAM ha detto:

      Dove hai letto che hanno unificato i team di sviluppo?

      Non c’è scritto da nessuna parte che hanno unito i team.

      Quello che è successo è stato che Ballmer ha riorganizzato le divisioni, in modo che i prodotti realizzati vengano gestiti in modo più coerente con il nuovo corso.

      Oppure secondo te lo stesso team i giorni dispari lavorava su Xbox ed i gionri pari sviluppava Windows Phone? Visto che ora (almeno fino alla finalizzazione della riorganizzazione) Windows Phone è inquadrato nella divisione che si occupa di Xbox.

      I team resteranno separati, ma questi faranno capo allo stesso diretto (mentre prima avevano 2 direttori diversi), anche da un punto di vista finanziario le cose cambiano, visto che ogni divisione ha il suo budget e le sue priorità, ovviamente la divisione l’Entertainment & Devices Division (che si occupa di WP, ma soprattutto di Xbox) probabilmente ha priorità diverse della Windows Division (che si occupa dello sviluppo di Windows) ed è ragionevole pensare che WP non sia quello che si prende la fetta maggiore.

      La riorganizzazione serve a assecondare meglio le politiche che la società ha deciso di voler seguire, ma i team di Windows e Windows Phone restano separati, almeno ad oggi.

      Se un domani verranno uniti insieme non lo so, ma oggi non è successo e non è questo che è stato annunciato

  29. giaan89 ha detto:

    Peccato Che invece ho wp dal lancio e in casa ho optimus omnia 7 e 820. Sono su plaffo da 3 anni scrivendo pure qualche articolo e io non saprei di cosa stia parlando? No Spiegami

    • leoniDAM ha detto:

      Si non sai di cosa stai parlando ed è ancor più grave se scrivi articoli e non sia cosa significa che un’azienda fornisce supporto ai proprio prodotti:

      http://support.microsoft.com/gp/lifepolicy

      • giaan89 ha detto:

        Ahahahah ascolta,ascolta, capisco il supporto nel rilasciare solo le app proprietarie MS e capisco anche il supporto fatto di bug solving senza aggiungere nessuna funzione. Ora di questi paio di supporti mi dici un solo supporto a wp7? Qualche app nuova? Non ne vedo, qualche aggiornamento per le loro app? Oppure intendi che per supporto i telefoni debbano accendersi ancora? No perché quello è normale, non è un favore di MS fartelo accendere ogni giorno ;-)
        Mi raccomando difendete sempre MS o Apple che sia in fondo senza il vostro aiuto come camperebbero?

        • leoniDAM ha detto:

          Ma vedi questo annuncio riguarda la durata del Mainstream Support offerto da Microsoft per Windows Phone.
          Il Mainstream Support è una cosa ben precisa prevede determinate cose (che si può leggere al link che ho postato) che nulla hanno a che fare con le app, il loro aggiornamento e la loro pubblicazione.

          Il supporto non è di certo scontato e non è necessariamente gratis. Prova a rivolgerti ad una software house e fatti sviluppare il tuo software aziendale, vediamo cosa ti dicono quando chiedi l’intervento di un tecnico, oppure prova ad acquistare qualche software professionale, se non sottoscrivi un contratto di supporto hai voglia a provare a farti aiutare, o ancora più semplicemente prova a farti realizzare un sito e vedi se te lo aggiornano o te lo mantengono gratis.
          Ma Microsoft, dovendosi comportare da grande azienda, giustamente concede gratuitamente il supporto per i propri prodotti

          Uno che si vanta di scrivere articoli dovrebbe avere un minimo di cognizione di causa ed onesta intellettuale, invece di confondere cose che non c’entrano niente le une con le altre.
          Vuoi criticare la carenza di app pubblicate per WP7 da quando è uscito WP8? Fallo, ma non confondere l’argomento con questo che è tutta un’altra cosa (e che per l’utente della strada ha importanza relativa, mentre un’azienda necessariamente guarda a questa cosa con occhi diversi)

          • giaan89 ha detto:

            Ehm no, quando ho comprato wp c’erano grandi aspettative di crescita ma il compito è rimasto a metà, possiamo stare qui fino a domani a discutere, ma contano i fatti. MS ha abbandonato wp7 a meta dell’opera lasciandoci a piedi a meta strada. So che non avrei potuto installare app all’infinito l’hardware diventa vecchio prima o poi, ma non è possibile non avere gli screenshot, ma non per gli screenshot stessi che sono una stronzata ma proprio perché non ci voleva nulla ad implementarli. C’è solo il profitto in mente a questa gente ed è giusto che quando sbaglino lo si sottolinei, perché NOI abbiamo pagato una promessa di sviluppo su un OS appena nato che non c’è stata.

          • leoniDAM ha detto:

            Ok hai ragione, quello che dici è bello bellissimo, tutto quello che vuoi:

            ma cosa c’entra questo con l’annunci dell’estensione del supporto di Windows Phone 8?

  30. Lorenzo Baroni ha detto:

    Pezzo di merda infame, vai a controllare la tua se ha finito di spompinare i cavalli.

  31. Tonyxx85 ha detto:

    Ragazzi in questi casi basta una segnalazione a noi, insultarsi non porta a nulla.
    “gab” vista la tua argomentazione profonda e gli insulti 15 giorni di vacanza ti saranno utili.

  32. giaan89 ha detto:

    Certo che ce ne vuole per farti capire le cose. Supporto fino al 2014 per WP 7 INESISTENTE, grossi dubbi sul supporto prolungato dell’8. Pensavo fosse elementare dai.

  33. Fra Nicholson ha detto:

    sei uno sfigato

  34. Andrea Bonanzi ha detto:

    ragazzi qualcuno sa se tutti i terminali wp8 saranno aggiornati ? sto per acquistare un ascend W1 ma sto leggendo che ancora è fermo alla GDR1 (ora stiamo alla gdr3)

  35. Andrea Bonanzi ha detto:

    concordo!

  36. Andrea Bonanzi ha detto:

    ragazzi qualcuno sa se tutti i terminali wp8 saranno aggiornati ? sto per acquistare un ascend W1 ma sto leggendo che ancora è fermo alla GDR1 (ora stiamo alla gdr3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *